candyman regia di Nia DaCosta Canada, Usa 2021
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

candyman (2021)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CANDYMAN

Titolo Originale: CANDYMAN

RegiaNia DaCosta

InterpretiYahya Abdul-Mateen II, Tony Todd, Teyonah Parris, Colman Domingo, Nathan Stewart-Jarrett, Rebecca Spence, Brian King, Cassie Kramer, Nadia Simms

Durata: h 1.31
NazionalitàCanada, Usa 2021
Generehorror
Al cinema nell'Agosto 2021

•  Altri film di Nia DaCosta

Trama del film Candyman

Film diretto da Nia DaCosta, Ŕ un sequel dell'omonimo horror del 1992, ambientato come il suo precedente a Chicago nel quartiere Cabrini-Green, un tempo zona degradata della cittÓ con abitanti per lo pi¨ afroamericani e ora location "in" popolata da bianchi benestanti.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,97 / 10 (19 voti)5,97Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Candyman, 19 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

druss86  @  02/08/2022 01:38:45
   4 / 10
Film sul 6 e appena godibile fino a 3/4, poi il declino nel nulla più totale...tema importante trattato senza spessore

Tensione 0
Horror 2
Recitazione 6
Senso 1

voto 4 anche troppo largo

maxi82  @  31/05/2022 15:31:36
   5 / 10
Sinceramente mi è parsa una mezza cavolata con la solita morale sul razzismo.. bocciato

markos  @  07/05/2022 16:42:31
   7 / 10
Sinceramente da quello precedente ricordo poco, un buon film con un tema razziale in tinte horror e la leggenda di Candyman. Ci sarà un seguito.

TheLegend  @  29/03/2022 01:57:11
   5 / 10
La realizzazione è buona ma il film è soporifero.

Noodles71  @  02/03/2022 15:38:42
   6 / 10
Sequel del cult targato 1992 con Tony Todd che qui appare in un piccolo cameo, sceneggiato da Jordan Peele che come suo tocco caratteristico evidenzia la denuncia politica e sociale delle problematiche black. Interessante il collegamento con la vicenda dell'originale tramite l'utilizzo delle marionette che ripercorre le vicende di Helen Lyle e del suo scontro con Candyman. Le atmosfere sono le stesse come la location, il quartiere di Cabini Green che da quel tocco malsano in più al film. In parte il protagonista che impersona lo sfortunato Anthony McCoy e Colman Domingo che appare in poche scene ma significative. Poche scene splatter, gli omicidi vengono ripresi o da lontano o fuori campo. Come per il prequel non mi ha entusiasmato più di tanto.

antoeboli  @  23/01/2022 22:49:27
   7 / 10
Nuovo remake,nuovo giro
Questa volta tocca al cult anni 90',Candyman che per l'occasione viene rispolverato e co-scritto da quel J.Peele,che è diventato punto di riferimento per il genere horror,oltre che famoso per le sue storie di paura,con in mezzo attori di colore come protagonisti.

A sorpresa,questo film non mi è affatto dispaciuto,anzi,pur proponendo una impostazione tecnica molto lontana dall originale,meno macabra,meno marcescente,con questi quartieri degradati a cui viene data una fotografia piu all'acqua di rose.

Il film è una via di mezzo tra un reboot della serie è un vero e proprio sequel avendo il massimo rispetto del materiale originale,e mettendo nella sceneggiatura l'elemento dell ereditarietà che lo rende piu appetibile.

Il film è quasi un manifesto allo slogan Black lives matter che riecheggia da qualche anno a questa parte,e il forte tema del razzismo si sente come si sentiva anche nell'originale.

Non ho apprezzato invece i protagonisti quelli di contorno,come i millenial presenti o la coppia di ragazzi che non sono un granchè come recitazione.

zerimor  @  12/01/2022 15:29:09
   6 / 10
Lo sviluppo è un po' confusionario e vi sono alcuni momenti dove può subentrare la noia, tuttavia questa versione moderna di "Candyman" mostra i denti grazie ad alcune buone idee e ad una regia che sa cogliere gli attimi di maggiore suspense in modo sapiente. Ripeto, peccato per la narrazione che, almeno per quanto mi riguarda, non ha saputo coinvolgermi più di tanto.
6-

BlueBlaster  @  09/12/2021 14:26:30
   6 / 10
Revisione ed attualizzazione di un "classico" che non è mai stato nelle mie corde...
Si accentua ulteriormente la componente razziale...
Buoni i riferimenti e gli "agganci" all'originale che faranno contenti i fan del killer uncinato.
Il cast se la cava così come la regista, presa sotto l'ala protettrice del nuovo "Re Mida dell'horror black" Jordan Peele...
Se non fosse perchè proprio di base il soggetto non mi piace potrei dire che l'operazione è per buona parte riuscita!
Atmosfera buona, tasso di cattiveria più che discreto, aspetti tecnici apprezzabili ed una sceneggiatura curata e per nulla banale.

jason13  @  12/11/2021 23:17:46
   4 / 10
Non capisco i voti positivi...noiosissimo dall'inizio alla fine. Zero tensione e per un film horror violenza e scene splatter praticamente assenti. Non ha nulla di interessante e innovativo. Per me bocciato in pieno.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  10/11/2021 17:06:10
   7½ / 10
Sequel che non sfigura affatto il primo Candyman, anzi, ne rimane fedelissimo con le atmosfere, il richiamo dei personaggi e il tema del razzismo. Col gap di trent'anni rinnova l'uomo nero rivisitandolo ai giorni nostri, un angelo vendicativo rivendicato dalla comunità nera.
Splatter efficiente e dosato, attori ottimi, tensione palpabile.
Un ottimo horror secondo me, e loderei anche le musiche e la fotografia.
Un'ora e mezza che vola via. Bravo Peele.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  09/11/2021 18:53:34
   6½ / 10
Peele riprende il soggetto di Barker, che fu un cult di genere negli anni '90, e porta negli USA contemporanei, tra gentrificazione dei vecchi ghetti e BLM.
Nia DaCosta, giovane regista afroamericana, ben dirige questo horror "politicizzato", che è un sequel che sembra quasi un remake. Buono.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  30/10/2021 10:25:48
   7 / 10
Abbastanza simile l'operazione di Candyman con l'Halloween di Gordon Green: un remake che al tempo stesso è un sequel. Helen Ryle del film originale, è diventata essa stessa quella leggenda urbana che studiava con curiosità prima e con ossessione poi. Jordan Peele alla sceneggiatura evidenzia in maggior misura il carattere di denuncia sociale di Candyman, spirito che simboleggia la rivalsa degli ultimi e degli emerginati proprio in quel teatro, il Cabrini Green, protagonista del primo episodio. Buona la tensione ed il personaggio di Candyman, dal volto inquietante e pauroso. Un film che non si lascia alle spalle il film originale ma lo usa come base per il mito attuale dove purtroppo razzismo ed emarginazione sono problemi sempre di moda nell'America attuale.

Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  19/10/2021 17:15:02
   7 / 10
Con Peele alla sceneggiatura tutto diventa politica. Poco Horror, poca tensione, molta critica sociale ormai nota. Tuttavia, il film funziona anche malgrado la trasmutazione di Candyman in angelo vendicatore.
Molto valida la regia di Nia DaCosta.

VincVega  @  27/09/2021 19:07:36
   6 / 10
A metà tra remake e sequel, "Candyman" del 2021 non è ai livelli dell'originale ma ha comunque il merito di tenere alta l'attenzione. Quello che propone il film è talvolta interessante ma non sempre riuscito, colpa di una sceneggiatura un po' confusa.

alex94  @  24/09/2021 16:39:14
   5½ / 10
Quarto capitolo della saga del killer con l'uncino che si allaccia direttamente al primo film spostando però l'ago della bilancia da il senso di colpa dei bianchi,alla necessità di non dimenticare i torti subiti dei neri....
Ne viene fuori una pellicola che vorrebbe essere più, diciamo,politica e più"black", come di moda in questo periodo anche se in questo caso è una scelta ben motivata.
Queste buone intenzioni purtroppo arrivano fino ad un certo punto infatti se possiamo contare su un aspetto tecnico piuttosto curato e un atmosfera sinistra ( nonostante una componente orrorofica e splatter piuttosto bassa) ulteriormente impreziosita da una buona prova del cast ( con il sempre eccellente Todd), dall'altra presenta una sceneggiatura eccessivamente didascalica che porta ad un finale che ho trovato poco curato,quasi tirato via.
Inoltre la caratterizzazione di alcuni personaggi è eccessivamente caricaturale.
Il risultato è un film che avrebbe delle ottime potenzialità,ben girato ma con una sceneggiatura che non gli permette di sfruttare al meglio i suoi punti di forza,gli si può concedere una visione ma per me non arriva alla sufficienza.

topsecret  @  23/09/2021 13:54:47
   5½ / 10
Il tema razziale è messo ancora più in evidenza rispetto all'originale del 1992, attualizzando il contesto in un periodo dove le accuse sull'abuso del potere "bianco" e le violenze della polizia americana sono ancora in atto.
Il film però non ha un grande fascino: il ritmo della narrazione appare, per lunghi tratti, abbastanza indolente e le dinamiche, almeno nella prima parte, tendono a essere ripetitive e troppo poco interessanti. Meglio nella parte finale, dove la resa visiva si fa più intensa e meno scontata ma non pare abbastanza per meritare, a mio avviso, la piena sufficienza.
Cameo del sempre verde Todd.

AMERICANFREE  @  20/09/2021 18:00:05
   6½ / 10
Discreto film horror. Interessante la trama e la sceneggiatura è ben fatta. Mi è piaciuto il film, poco splatter e scene violente ne ho viste poche. Mezzo voto in più per la location e la recitazione perfetta.

Wilding  @  10/09/2021 13:48:46
   4 / 10
Solita roba, tra morti violente e buio pesto, e la noia che gira sullo schermo e in sala.
Assolutamente mediocre.

Manticora  @  29/08/2021 18:27:13
   8 / 10
Partendo dal presupposto che l'horror americano si deve muovere su territori poco esplorati Jordan Peele produce e sceneggia assieme ad altri due sceneggiatori il sequel diretto di un icona horror che era svanita nella mediocrità alla fine degli anni 90. Partendo intanto dal presupposto che questo CANDYMAN è il sequel diretto del film originale del 1992 CANDYMAN: TERRORE DIETRO LO SPECCHIO di Bernard Rose. Il prologo si apre con l'incontro non casuale da parte di un ragazzino Burke con Sherman Fields, un uomo di colore inquietante, che andava in giro per il quartiere di Cabrini-Green alla fine degli anni 70. Quest'ultimo era ricercato dalla polizia con l'accusa di essere uno psicopatico che metteva lamette da barba nei dolci comprati dai bambini. Dopo questo prologo il film torna ai giorni nostri, e come un classico racconto dell'orrore fa raccontare la storia di Candyman attraverso il teatro delle ombre tramite marionette, scelta semplice ma geniale. La storia colpisce così tanto Antony ( un ottimo Yahya Abdul-Maten II) che ne diventa ossessionato, tanto da cominciare a rappresentare Candyman nei suoi dipinti. l'intreccio prende una piega conturbante e inquietante, la regia della esordiente regista Nia da Costa è quanto mai efficace nel svelare piano piano i risvolti della storia, con alcuni colpi di scena che portano a capire l'origine del Boogeyman dato

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Certo si intuisce che Burke ha un ruolo in tutto questo, e l'attore Colman Domingo è perfettamente ambiguo nel suo ruolo. Un buon horror che ribalta anche i ruoli, spesso stereotipati, neri poveri e falliti. Qui invece abbiamo una classe media afroamericana che si mischia ai bianchi, cercando di essere loro pari, ma la violenza della polizia è invece sistematicamente RAZZIALE. Per questo poi gli omicidi perpetuati da Candyman

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
in un crescendo di sangue ed efferatezza che porteranno

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il tutto ovviamente lascia spazio per un sequel virtualmente INTERESSANTE.
"Io sono presagio di sventura,dillo a tutti, e sii la mia vittima!"

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

adaadorazionealcarras - l'ultimo raccoltoall the streets are silentalla vitaamanti (2020)american nightblack parthenope
 NEW
bodies bodies bodiescasablanca beatscip e ciop: agenti specialicome prima (2021)dashcamdoctor strange nel multiverso della folliadue donne al di la' della leggeelizabeth (2022)elvis (2022)emergencyesterno nottefassbinderfemminile singolarefirestarterfly - vola verso i tuoi sognifreedom (2021)gagarine - proteggi cio' che amigenerazione low costgli stati uniti contro billie holidaygold (2022)hill of visionhope (2019)hustlei giovani amantii tuttofareil fronte internoil giorno piu' belloil naso o la cospirazione degli anticonformistiil paradiso del pavoneil talento di mr. cil viaggio degli eroiinvito al viaggio. concerto per franco battiatoio e lulu'io e spottyitalia. il fuoco, la cenerejane by charlottejurassic world - il dominiokarate mankoza nostrakurdbun - essere curdola bicicletta e il badile - in viaggio come hermann buhlla doppia vita di madeleine collinsla fortuna di nikukola grande guerra del salentola mia ombra e' tuala ragazza ha volatol'altra lunal'angelo dei muril'arma dell'inganno - operazione mincemeatl'audizionele voci solel'eta' dell'innocenza (2022)lettera a francolightyear - la vera storia di buzzliz e l'uccellino azzurromad godmarcel!memoriamemory (2022)mindemicmistero a saint-tropeznavalnynel mio nomenoi duenon sarai solanostalgiaonly the animals - storie di spiriti amantiour fatherpaolo rossi - l'uomo. il campione. la leggenda.peter va sulla lunapleasure
 NEW
prey (2022)quel che conta e' il pensierorevolution of our timesrise - la vera storia di antetokounmposecret love (2021)secret team 355settembre (2022)shark baitspiderhead
 NEW
sposa in rossostudio 666tapirulantenebrathe batmanthe black phonethe deer king - il re dei cervithe forgiventhe gray manthe man from torontothe other side (2020)the princessthe rescue - il salvataggio dei ragazzithe slaughter - la mattanzathe twin - l'altro volto del malethor: love and thundertoilettop gun: mavericktutankhamon. l'ultima mostrauna boccata d'ariaunwelcomevecchie canaglieviaggio a sorpresavieni come seiwild nights with emily dickinsonx - a sexy horror story

1031529 commenti su 47992 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

...E DIVENNE IL PIU' SPIETATO BANDITO DEL SUDALONE TOGETHERAMERICAN HORROR HOUSEBLACKLIGHTCAPTORSCOCAPOPDELITTI, AMORE E GELOSIADISASTRO A CLOUDY MOUNTAINERZULIEFANTASIEFINAL CUT (2022)FIRE ISLANDFRESH HELLGENERATION WARGOOD MAMAMHUESERAI SOPRAVVISSUTI DEL 2000INCANTATIONJACK O'LANTERNLA FOLLIA VIENE DAL PASSATOLA RAGAZZA NELLA FOTOLA RIVOLTA (1983)L'INCANTESIMO DEL LAGO 10 - UN MATRIMONIO REALEL'INCANTESIMO DEL LAGO 6 - LA PRINCIPESSA PIRATAL'INCANTESIMO DEL LAGO 7 - MISSIONE SPIEL'INCANTESIMO DEL LAGO 8 - MIZTERO REALEL'INCANTESIMO DEL LAGO 9 - IL REGNO DELLA MUSICAL'UOMO DALL'ABITO MARRONEMALNAZIDOS - NELLA VALLE DELLA MORTEMID-CENTURYMOON, 66 QUESTIONSMY NAME IS SARANON E' UN LUPORESURRECTION (2022)SINDROMSTEM CELLSUMMONING BLOODY MARYTERROR ON THE PRAIRIETHE DISSIDENTTHE HOUSE (2022)THE HUNTRESS: RUNE OF THE DEADTHE MATCH - LA GRANDE PARTITATHE OVERNIGHT (2022)THE PREY: LEGEND OF KARNOCTUSTHE RISING HAWK - L'ASCESA DEL FALCOTONGS: A NEW YORK CHINATOWN STORYTONY HAWK: UNTIL THE WHEELS FALL OFFTRE PUNTO SEIVENGEANCEVORTEXWIG

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net