cabin fever 2 - il contagio regia di Ti West USA 2009
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

cabin fever 2 - il contagio (2009)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film CABIN FEVER 2 - IL CONTAGIO

Titolo Originale: CABIN FEVER 2 SPRING FEVER

RegiaTi West

InterpretiRider Strong, Noah Segan, Alexander Isaiah Thomas

Durata: h 1.26
NazionalitàUSA 2009
Generehorror
Al cinema nell'Agosto 2009

•  Altri film di Ti West

Trama del film Cabin fever 2 - il contagio

Un ambiguo venditore di acqua in bottiglia, vende un intero carico dei suoi prodotti ad un college americano che la sera ha in programma una festa degli scolari. Quando l'acqua inizia a scorrere tra la maggior parte degli studenti inizia la tragedia, vomito, bolle di sangue, e profonde lacerazione in faccia a chi ha assaporato la bevanda. I pochi sopravvissuti devono affrontare un nemico invisibile che infetta chiunque anche sia lontano dai contagiati. Ad aiutare gli studenti sani c'è Paul, reduce da un virus eguale in sintomi che colpì il gruppo dei suoi amici anni prima.

Film collegati a CABIN FEVER 2 - IL CONTAGIO

 •  CABIN FEVER, 2003

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,27 / 10 (24 voti)5,27Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Cabin fever 2 - il contagio, 24 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Elfo Scuro  @  10/07/2024 01:53:28
   3½ / 10
Un film ripudiato dallo stesso Ti West, che purtroppo non ha potuto rimuovere il suo a causa di questioni burocratiche. Diciamo che se già il primo di Eli Roth fu più una fortuna nel complesso finale di come fu recepito, questo seguito rimontato, rigirato dai produttori non si salva. L'idea del protrarsi del contagio poteva anche starci, così come l'ambientazione e certe visuali puramente gore (con annesse scelte di regia) sentono della presenza di Ti West, ma oltre questo lo zero invalutabile.

MelissaCoché  @  03/08/2019 03:14:11
   6½ / 10
Carino e divertente, dai si può guardare

lupin 3  @  24/04/2015 04:23:47
   4½ / 10
Niente di eclatante.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  13/04/2015 10:37:12
   5 / 10
Non mi era piaciuto il primo e con questo seguito la solfa cambia poco. Del resto lo stesso Ti West ha disconosciuto quello che è solo parzialmente un suo lavoro, considerato il rimontaggio e l'inserimento di alcune scene ex novo imposte dai capoccia della Lionsgate. Atto fastidioso che ha ovviamente indotto West ad imbestialirsi, e che con tutta probabilità, ha compromesso di parecchio la resa di "Cabin Fever 2".
L'impostazione ben ponderata del regista è ravvisabile nella prima parte, per poi essere rovinata da un massacro in cui gli unici motivi di interesse provengono da scene particolarmente sanguinose o ributtanti, inserite malamente in una storia che col passare dei minuti perde in coerenza e logica.
Il profluvio di immagini forti tiene a fatica in piedi uno script pieno di incongruenze e chiaramente "tagliato" in più punti, mentre i personaggi in principio ben delineati , mediante intelligente rilettura degli stereotipi di stampo adolescenziale, finiscono con il marcire sotto gli effetti della fascite necrotizzante senza generare alcun patema.
Questa volta il contagio avviene su scala maggiore, imperversa infatti nel classico liceo di provincia in trepidante attesa per il ballo di fine anno. Un contesto tanto accogliente quanto notoriamente ricettacolo di problemi di varia natura. Il tutto si rifà agli anni '80, la messa in scena convince, altrettanto il tocco grottesco incarnato soprattutto dal vicesceriffo Winston. Niente male i titoli di testa su cui si srotola l'antefatto.
Le variazioni apportate però danno l'idea di raffazzonato, messo insieme in maniera discutibile e poco rispettosa di un regista che probabilmente aveva pensato a qualcosa che andasse oltre gli indispensabili ettolitri di sangue.

alex94  @  31/01/2015 15:17:09
   5½ / 10
Sequel non del tutto riuscito,il film vorrebbe divertire e disgustare ma a differenza del precedente non riesce in nessuno dei due scopi.
La trama non è un granché ma nonostante tutto grazie ad un paio di scene simpatiche e ad un alta quantità di splatter (che però non riesce mai a colpire come dovrebbe) non annoia praticamente mai.
Discreta la regia,abbastanza mediocre la recitazione,buoni gli effetti speciali.
Un horror-comedy che riesce ad intrattenere,se non si hanno particolari pretese si può anche vedere.

luis 98  @  29/01/2015 02:11:04
   4½ / 10
Mah abbastanza inutile come film le scene splatter sono cosi cosi(più che sanguinose e raccapriccianti fanno solo.schifo)inoltre l'humor del film fa abbastanza cag4re...pero la storia non é male e infondo ma molto infondo si trova pure una morale RIPETO.MOLTO INFONDO
Non me la sento di dare di più poiché fa abbastanza cag4re pero le idee c'erano e in fondo è guardabile se proprio non avete niente da fare

topsecret  @  23/01/2015 16:21:00
   2½ / 10
Talmente insulso che mi ha fatto rivalutare in positivo il film di Roth che per inciso mi aveva fatto piuttosto ribrezzo.
Questo secondo capitolo è ancora peggio: non funziona nè come horror (la gente che vomita sangue non mi sembra una cosa che mette paura) e nè come splatter comedy (la gente che vomita sangue non mi sembra una cosa che faccia sorridere).
Lasciamo perdere la regia insulsa, i dialoghi beceri e il cast incapace, CABIN FEVER 2 è solo un prodotto marcio che non intrattiene degnamente.

chem84  @  31/03/2014 21:41:38
   7 / 10
Buon secondo giro sulla scia del primo capitolo, anche se Tim Roth ha già abbandonato il carrozzone.
Bella la parte introduttiva e gli altri stacchi "fumettosi" che si ripetono più avanti, apprezzabili alcuni effettacci disgustosi.
Se perde qualcosa in originalità, dovuto all'esistenza del Cabin Fever n.1, guadagna punti rispetto ad esso grazie ad una minor demenza (non che ci volesse molto) dei protagonisti della vicenda.
Consigliato a cena.

sossio92  @  04/08/2013 00:51:40
   5½ / 10
Idem come il primo , ha un buon potenziale , ma il tutto è sfruttato male , si poteva far molto di meglio , carine alcune scene ma non bastano per dare un buon horror ... comunque di poco , ma ho preferito il primo .

BlueBlaster  @  02/08/2013 14:23:59
   6½ / 10
Non c'è male visto che le intenzioni non erano quelle di fare un horror ma bensì una teen-comedy splatter, da questo punto di vista il film riesce nei suoi intenti di apparire divertente quanto disgustoso!
Con un soggetto del genere ed uno stampo grottesco (oltre che un budget non proprio faraonico) non era semplice far uscire fuori un film piacevole o quantomeno che non facesse schifo al punto da bloccarne la visione...ma dietro mdp e sceneggiatura abbiamo l'abile Ti West che riesce a dare a questo prodottino una certa profondità (quantomeno ai personaggi protagonisti) ed un buon appeal visivo che non delude gli amanti del gore!
Il cast è composto da una manciata di attori da spot televisivo ma il protagonista non se la cava per nulla male, il suo personaggio viene ben delineato e ha addirittura l'occasione di sfoderare un monologo "romantico" verso la sua amata che fa invidia a certe commedie romantiche visto il patos della scena.
I livelli gore sono parecchio alti e molto artigianali come piace a noi...ci sono un bel pò di scene disgustose, e non riguardano solo il fattore sangue (ma più che altro cose sessuali), una su tutte è quella del pene putrefatto!
Purtroppo a causa della travagliata produzione assistiamo ad un delirio nel finale che distrugge molto del lavoro di West, anche se la sceneggiatura non era comunque priva di assurdità e difetti grossolani.
Tutta un'altra cosa rispetto al "Cabin Fever" di Roth di cui sinceramente ricordo poco a parte le ottime location, qui abbiamo un film citazionista e che prende per i fondelli tutti quei film del genere PROM (ballo della scuola) ambientando buona parte del film in un liceo pieno di cretini stereotipati ed in calore che non meritano altro che essere dilaniati da questo virus che rappresenta metaforicamente e palesemente l'AIDS e le malattie veneree!
Pare quasi che la morale di base sia quella degli slasher anni 80, solo che invece di essere un killer umano colui che castiga i peccatori questa volta è un più probabile virus i cui effetti sono peggiori anche di un'ascia :)
Registicamente nel film si vede il tocco di classe del regista...cura dei dettagli, fotografia leggermente smorta e vintage come in "House of the Devil", una leggera lentezza e spesso inquadrature fisse (come nel caso dell'ottima ripresa in piscina)!
Mi è piaciuta abbastanza anche la colonna sonora e tutti i riferimenti ai vecchi horror, il film che più viene richiamato alla mente è "La città verrà distrutta all'alba", inoltre sono originali e divertenti l'intro ed il finale in stile cartone animato...escamotage per spiegare tanto spendendo niente!!
A me è piaciuto e non posso che rimpiangere che il regista non abbia avuto il controllo finale sulla sua opera qui FANCUL.O ALLA LIONSGATE!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  02/08/2013 00:10:13
   6 / 10
Il Cabin Fever 2 di West ha una storia alquanto travagliata tra regista e produzione, tanto da far sconfessare allo stesso regista il film. Tuttavia non si può non notare lo stile di un autore che si diverte a sovvertire gli stereotipi del genere. E' citazionista come il film di di Roth, ma la sequenza prima dei titoli di testa con il sopravvissuto Paul di Cabin fever riporta a Robocop, non propriamente un film horror. Questo esempio vale soprattutto per capire lo spirito dei film di West: ti aspetti una certa cosa, ne succede un'altra.
Col beneficio del dubbio, è probabile che nelle intenzioni del regista il secondo capitolo di Cabin fever doveva essere una sorta di Evil Dead 2 di Raimi, cioè la predominanza del comico sull'horror in modo da creare una complementarietà con il film di Roth.
Complementarietà che comunque rimane nel creare una sorta di Città verra distrutta all'alba di Romero orientata nello spazio chiuso della scuola anziché svilupparsi nello spazio aperto della pellicola romeriana. Oltre ovviamente all'omaggio al Carrie di De Palma, rimane comunque un film molto frammentario, che da poco risalto al vicesceriffo winston, vero trait d'union dei due capitoli, oltre all'appendice finale a mio parere inutile. Grandi comunque sia i titoli di testa e di coda.
Curioso di vedere la prossima pellicola di West, The Sacrament, prodotto da Eli Roth e presente all'imminente Mostra di Venezia.

krueger419  @  30/07/2013 11:18:50
   7 / 10
possibili spoilers
Allora andiamo con ordine:
È un film con un grande potenziale che se sfruttato al meglio può dare ottimi risultati. È sfruttato al meglio? no.
Si rifà alle vicende del primo cabin fever, in questo capitolo il batterio si diffonde e contagia inizialmente alcuni ragazzi poi tutta la scuola compresi professori e preside.
Seguire passo a passo la diffusione del batterio (che è resa veramente bene) è davvero angosciante soprattutto in un contesto simile, in cui molti studenti come me sono coinvolti.
Ma lo sviluppo di questo batterio nel corpo umano è reso abbastanza male: durante il ballo scolastico la maggior parte dei ragazzi muore solo dopo aver vomitato sangue. Mi aspettavo (come nel primo) piedi che si staccano, pezzi di pelle che cadono a terra.. al ballo scolastico niente di tutto ciò.
Però va beh dai, ci sono comunque massicce dosi di sangue (infetto) usato intelligentemente.
Un'altra cosa che non ho apprezzato di questo film è il ritmo. Nella prima mezz'ora viene spiegata la diffusione del batterio (e fin qui ok) poi però si alternano scene goliardiche alla smallville con scene di sesso rese davvero male.
Gli attori se la cavano tutto sommato benino.
Concludendo, la sceneggiatura non è il massimo ma davvero ottima la regia con ottime inquadrature (alcune davvero disgustose).

GodzillaZ  @  26/11/2012 00:50:13
   6½ / 10
Ho trovato questo sequel divertente.
Non è ben fatto come il primo...anzi, sembra che sia un trash fatto di proposito.
Scene grottesche a non finire, sangue a ettolitri, momenti ripugnanti...e poca, poca serietà.
Secondo me, senza troppe pretese, "leggero" e divertente.

deliver  @  25/09/2012 12:57:10
   3½ / 10
Sequel assolutamente inutile del più degno Cabin Fever di Eli Roth..
Se infatti Roth sotto una patina di serietà e dramamturgia patetica imbastiva una lezione di come la distanza tra l'orrore e il ridicolo sia quasi nulla, in questo secondo capitolo scritto con la mano sinistra e diretto pure peggio si scade nel trash/splatter più totale. Insomma, un horrorino da battaglia...

Invia una mail all'autore del commento Aletheprince  @  10/01/2011 23:18:21
   4 / 10
In questo film c'è solo sangue ad ettolitri, con una resa peggiore di una bomba piazzata all'interno di un mattatoio all'ora di punta.
Al di là di macabre supervisioni di residui biologici e fuoriuscite dirompenti di liquidi organici, il film non è null'altro, se non una stolta novella da college appiccicata alla meno peggio.
L'ipocrisia di una vena humor e demenziale non regge dinanzi ad un vuoto di idee ed un'accozzaglia di scene di mero impatto splatter, che non comunicano alcun tipo di tensione... perchè di terrore nemmeno a parlarne!

Cannibal Bunny  @  09/10/2010 20:57:04
   6 / 10
Teen-horror splatteroso e divertente che osa decisamente di più rispetto alle altre uscite dello stesso sotto-filone, senza lesinare sulle efferatezze e concedendosi virtuosimi registici quali un bel piano sull'uccello di un tipo mentre sgorga pus simil-maionese.
Da guardare a cervello spento. Non avrebbe modo di esistere altrimenti.

xanter  @  18/05/2010 03:20:38
   4 / 10
Film veramente cretino e disgustoso.

bulldog  @  17/05/2010 21:12:33
   3½ / 10
Considero Cabin fever di E.Roth il più originale e divertente horror degli ultimi 20 anni.
7 anni dopo quel gioiello ecco il suo sequel.

Ti West(mai sentito) prova a ripercorrere la stessa strada grottesca di Roth, non avendo però assolutamente il talento ed il genio di quest'ultimo e finendo così per girare una pellicolaccia a metà strada tra scary movie e un qualsiasi horror adolescenziale.
Qualcuno spieghi a questo signore che non bastano pompini fatti da ragazze con l'apparecchio, ciccione con le mestruazioni e minch.iate varie per rendere omaggio al ottimo prequel di Roth.
Insomma, un film totalmente inutile che ha perlomeno il pregio di durar poco ed esser scorrevole.

John Carpenter  @  16/05/2010 19:00:25
   4 / 10
Cabin Fever 2 è brutto più o meno quanto il primo. Il film appartiene sempre allo stesso filone del primo, ma è molto più noioso e con meno atmosfera (l'ambientazione scolastica a confronto di un bosco fa meno effetto). Oltretutto il film dura soltanto 1.15 e per i primi 40 minuti non succede nulla. La prima parte sembra uno dei tanti cloni di American Pie ma che non fanno assolutamente ridere, e la parte finale non è niente di che e non mi è sembrato neanche tanto splatter, sicuramente il primo disgustava di più sotto questo aspetto. Per il resto sempre gli stessi personaggi americani stereotipati, sceneggiatura inesistente e nulla di nuovo sotto al sole.
Le cose che ho trovato gradevoli son state solo due: i titoli di testa in cartoon e l'enorme, grossissimo e graditissimo omaggio a Evil Dead 2.
Se cercate un film horror per passare una serata spensierata, rivolgetevi altrove. Il regista Ti West ha disconosciuto il film prima ancora che uscisse a causa di un montaggio diverso dettato dai produttori.

John.

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/05/2010 16.25.41
Visualizza / Rispondi al commento
Aztek  @  30/04/2010 18:57:08
   4½ / 10
Sinceramente pensavo di vedere un sequel del primo Cabin Fever, o almeno qualcosa del genere, invece mi sono ritrovato con un film che ha una sceneggiatura semplice e in alcuni punti ridicola.
Si salvano le scene splatter, me rispetto le mia aspettative sono rimasto molto deluso.

lloydalchemy  @  25/04/2010 06:37:43
   7 / 10
molto semplice come film ma va che e un piacere l'unica cosa che mi secca e quel "titoli di coda-pezzo di seguito.titoli di coda" comunque c'è molto sangue arti parolacce a valanga c'è ne un pò per tutti

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

marfsime  @  14/04/2010 00:40:58
   7½ / 10
Il primo m'era piaciuto una cifra e devo dire che seppur in maniera minore m'è piaciuto anche questo sequel. Cabin fever 2 riprende sempre l'idea di base di Roth..ovvero unire l'aspetto splatter a quello comico delle vicende con situazioni al limite dell'assurdo e quasi grottesche per un certo punto di vista. Le scene cult ci sono..una su tutte

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il sangue scorre a fiumi e abbiamo una buona dose di gore tra arti amputati e crani fracassati..il tutto come dicevo unendo una buona dose di humor alle vicende. Il finale poi non lascia del tutto chiusa la porta per un eventuale terzo capitolo della saga..vedremo.

dibinho  @  13/04/2010 16:15:43
   6 / 10
Quoto in pieno il giudizio di baskettaro..
Vedibile ma nulla piu'..

Invia una mail all'autore del commento baskettaro00  @  09/04/2010 21:18:50
   6 / 10
Horrorino a tratti ironico che con il prequel ha a che fare poco,o niente.
Buone alcune trovate virulente,attorini scarsetti.
Molto "Parolaccioso" e con la giuste dose di frattaglie ed irionia.
Rimane una mezza tacca inferiore al film di Roth.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)
 NEW
animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
cult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraisofantastic machinefederer: gli ultimi dodici giorni
 NEW
fly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortali
 NEW
gli indesiderabili (2023)
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfalla
 NEW
il mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent natureinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
longlegsmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello mio
 NEW
matrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablanca
 NEW
non riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissement
 NEW
the strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurroun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052306 commenti su 50929 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALL YOU NEED IS DEATHANCHE I CINESI MANGIANO FAGIOLIBAG OF LIESBLOODLINE KILLERBUTT BOYCINDERELLA'S REVENGEDR. CHEON E IL TALISMANO PERDUTOE IL CASANOVA DI FELLINI?EASTER BLOODY EASTERI DUE TORERII SAW THE TV GLOWIL MIO CORPO PER UN POKERIL MONDO DI ALEXIL SIGNORE DEL DISORDINEINSOSPETTABILE FOLLIAIP MAN: IL RISVEGLIOISLAND OF THE DOLLSK9 - SQUADRA ANTIDROGALA FORZA DELLA VENDETTALA STRANA SIGNORA DELLA PORTA ACCANTOLA TOTALE!L'APPRENDISTA DELLA TIGREMIO FIGLIO (2018)REFUGERINGO E GRINGO CONTRO TUTTISATAN'S SLAVE (1980)SPOONFUL OF SUGARSWIMTHE MONKEY KINGTHE MOONTHE PRINCESS (2022)THE SHE-CREATURETHE SOUL EATERUFO SWEDENUN AMORE IN PERICOLOWOMAN WALKS AHEAD

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net