biancaneve regia di Tarsem Singh USA 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

biancaneve (2012)

 Trailer Trailer BIANCANEVE

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film BIANCANEVE

Titolo Originale: MIRROR, MIRROR

RegiaTarsem Singh

InterpretiJulia Roberts, Lily Collins, Armie Hammer, Sean Bean, Nathan Lane, Mare Winningham, Michael Lerner, Robert Emms, Martin Klebba, Danny Woodburn

Durata: h 1.46
NazionalitàUSA 2012
Generecommedia
Al cinema nell'Aprile 2012

•  Altri film di Tarsem Singh

Trama del film Biancaneve

Ossessionata dalla propria bellezza e dall'idea di poter divenire la consorte del giovane principe Andrew, la regina Grimilde chiede costantemente al suo specchio magico chi sia la più bella del reame ma un giorno ottiene una risposta inaspettata: la detentrice di tale appellativo è Biancaneve, la figlia di primo letto del re che aveva sposato e che lei ha tenuto mal volentieri tra le mura del castello dopo la morte del padre. Inferocita, chiede a un cacciatore di portare la ragazza nel bosco e di ucciderla ma, riuscita a scappare, Biancaneve trova rifugio presso la casa di un gruppo di nani, piccoli ma esperti ladri, disposti a tutto pur di aiutarla nel riprendersi il regno sottrattole. 

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,35 / 10 (34 voti)5,35Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Biancaneve, 34 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

ValeGo  @  10/06/2014 15:17:39
   4 / 10
Basta! Per favore spero che la moda dei "remake" dei classici cartoni animati passi alla svelta! Potrebbero essere molto carini ma sono realizzati in modo pessimo e scadono nel genere "film di basso livello". Peccato.

hghgg  @  31/01/2014 19:19:25
   4½ / 10
Film che ho trovato insopportabile. Il "visionario" Tarsem Singh è un bluff pazzesco che ogni volta che si trova a dar corpo alle sue "visioni" produce solo sequenze involontariamente grottesche, pessime, imbarazzanti. Oh, non è mica detto che visionario=genio.
Questo film è orribile e... indovinate chi ci recita ? Ma la mia amatissima Julia Roberts ovviamente, che se mai leggesse i miei commenti (cosa ovviamente ben lontana dall'accadere) come minimo diventerebbe fortemente paranoica.
Tralasciando lei (momentaneamente) che poi, per una volta, non è nemmeno il problema peggiore del film, questo prodotto ha difetti in ogni dove: sono buone le scenografie, magari anche i costumi (anche se sembrano buone scenografie e costumi in una recita dell'asilo) ma tutto il resto merita l'oblio. Il soggetto che riscrive a modo suo "Biancaneve" poteva anche venir fuori come una storia carina, se avesse avuto dalla sua una sceneggiatura decente e dei dialoghi che non fossero stati totalmente ridicoli nel 100% dei casi. Dai, tenta di divertire in continuazione ma non ci riesce mai, c'è un'ironia continua di livello assolutamente scadente, imbarazzante lo ribadisco, roba da rimanere con gli occhi così: O_O dall'incredulità. Singh è un regista che non dice e non trasmette nulla se non "arte fine a se stessa", qui si imbriglia in situazioni d'avventura sempre con netta patina tendente al grottesco e all'ironico ma riuscita davvero molto male, accompagnata da quella continua ironia da quattro soldi di cui sopra. Mamma mia.
Poi ragazzi come protagonista "La Figlia di Phil Collins" o "Guardale il mono-ciglio, ecco dov'era finita la chioma del padre" non si può vedere: candida e quello che ti pare (che poi il film e il suo personaggio vertono in realtà su ben altre strade, che si ricollegano a quanto ho già detto) ma è un cane totale nella recitazione. Già la sua presenza continua mi portava a pensare: "a questo punto mi ascoltavo un disco qualsiasi tra il 1970 e il 1977 dei miei amatissimi Genesis e facevo prima" (e se non Genesis, scusate la digressione musicale, i Brand X, o il terzo solista di Gabriel, con Collins ai tamburi, o i vari dischi di Brian Eno in cui ha suonato babbo Phil, ecco, tutti capolavori assoluti), poi ci metti che è davvero un'attrice atroce e la frittata è fatta. Attenzione ora, che sto per dire una roba... "La figlia mono-ciglio di Collins" è talmente scarsa... che...ha...uff... ha fatto quasi sembrare Julia Roberts gradevole, quasi divertente, quasi... la cosa migliore del film. Mamma mia ecco, l'ho detto, aiuto.
Per il resto, c'è poco altro da dire. Ah no, una cosa c'è.
Il finale: quello col balletto stile "Bollywood". Lì non si parlava più di film mediocre, lì si parlava di dover prendere un'arma pesante, andare da Singh, da tutto il cast, dai produttori, i costumisti, i porta-bibite, i tappezzieri, e fare una strage, completa. Avrei salvato soltanto la Roberts, se non ci fosse lei perderei la mia nemesi cinematografica femminile naturale (quella maschile mi sa che Riccardo Ghiro).
Insomma, uno schifo di film.

7 risposte al commento
Ultima risposta 01/02/2014 01.04.18
Visualizza / Rispondi al commento
Sayurisama  @  03/09/2013 13:22:36
   6 / 10
Commedia piacevole che scorre bene.

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  15/05/2013 18:13:28
   6½ / 10
Meno baracconato del precedente 'Immortals', qui il suo talento estetico non risulta inflazionato come il predecessore, ove tolta la patina grafica digitalizzata e qualche pettorale, Tarsem non ha saputo andare oltre; in 'Biancaneve' ha trovato una giusta coniugazione tra gli stilemi, non ai livelli di 'The Fall', ma un'ottimistica ripresa.Reinterpreta la favola in chiave più avvincente e cinematografica, inalterando lo spirito umoristico dei nani, carica i personaggi onde evitare di scadere nella piatta caratterizzazione di 'Immortals', buona l'atmosfera di dickensiana memoria (contrasto borghesia-proletariato), scenografie indovinate come la foresta, pare addirittura si sia ispirato a Tarkovsky.
Buono il cast, la figlia dei Genesis, Lily, uscita da 'The Blind Side' è una Biancaneve credibile, graziosa ed innocente (dotata di sopracciglia alquanto espressive), la Roberts brava a gigioneggiare non ai livelli di antagonismo della regina Bonham-Carter in 'Alice in Wonderland' ma più narcisa e su questo Tarsem ci parodizza sopra con il Botox delle api.
Glissiamo sul balletto in salsa Bollywood.

3 risposte al commento
Ultima risposta 18/05/2013 09.07.53
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  26/04/2013 13:11:04
   4 / 10
Versione ironica della famosa favola dei fratelli Grimm che ho trovato puerile e troppo infantile.
Mostri ed effetti speciali prendono il sopravvento sulla reale storia di Biancaneve e su sette antipatici nanetti...difficile resistere a tutto questo zucchero.

P.s. Nei panni di Bianceneve troviamo la figlia di Bergomi.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  23/04/2013 17:29:13
   4½ / 10
Questa rivisitazione della favola di Biancaneve non convince e ho faticato ad arrivare al termine della visione.
Gli effetti speciali ed i costumi sono le parti migliori di questo film.
La sceneggiatura è piuttosto anonima anche se ambisce ad essere ironica.
Anche gli attori non mi sono piaciuti, Lily Collins in primis.

Trixter  @  20/02/2013 20:24:18
   6½ / 10
Rivisitazione della sempiterna favola di Biancaneve, con una perfidamente simpatica Julia Roberts ed una bella ma fredda Lily Collins. La storia scivola senza annoiare, risultando, a conti fatti, piacevole e godibile. Nulla di eccezionale, insomma, ma nel complesso è un film sufficiente, senza pretese ma gustosamente superficiale.

kako  @  31/01/2013 14:59:43
   4½ / 10
rivisitazione abbastanza insulsa, dove si salvano solo gli eccentrici e bellissimi costumi e le buone scenografie (per questi elementi mezzo punto in più). Per il resto un filmetto eccessivamente stupidotto, che non offre nulla di interessante e risulta anche un po' fastidioso. Non diverte e non coinvolge. Attori per lo più anonimi, anche la Roberts non mi ha detto nulla di che, personaggi che non lasciano il segno.

il ciakkatore  @  13/11/2012 19:00:51
   4 / 10
desertoceano  @  05/11/2012 22:59:12
   7 / 10
Stupidello ma carino.

vale1984  @  05/11/2012 10:57:21
   5½ / 10
filmetto inutile con una biancaneve monociglio abbastanza brutta che quasi fa amare la strega che seppur cattiva ha sempre il suo gran fascino...la rivisitazione non convince e malgrado ambientazioni e personaggi siamo ben fatti, non riesce a lasciare il segno, non da niente di più...banalotto.

fabri70  @  15/10/2012 14:47:15
   7 / 10
una bella favola,divertente e ogni tanto si ride...splendidi e simpatici i 7 nani

Beefheart  @  09/10/2012 21:35:20
   6½ / 10
Simpatica rivisitazione della favola di Biancaneve, ben interpretata, esteticamente valida, senza grandi pretese.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  23/09/2012 19:48:33
   6 / 10
Una rivisitazione in chiave sovversiva della celebre fiaba dei fratelli Grimm.
Il tono lieve e la volontà di non prendersi mai sul serio, oltre a una Roberts straordinariamente autoironica (meravigliosa la sequenza della seduta di bellezza a base di feci e sanguisughe), lo salvano dalle secche di un racconto mai coinvolgente ne granché visionario, cosa che ci si aspettava da un regista come Tarsem.

sandrone65  @  19/09/2012 21:04:51
   6 / 10
Questo "Biancaneve" mi ha lasciato piuttosto perplesso. Non è un film per adulti e non è un film per bambini, è... una via di mezzo un po' ibrida. Sono presenti certe ingenuità che annoiano il pubblico adulto (forse ho una visione deformata io, dopo le centinaia di cartoni animati che ho dovuto vedere insieme ai miei figli ora i film per l'infanzia mi fanno infallibilmente sbadigliare) e sono presenti doppi sensi ed ironie non apprezzabili da un pubblico di bimbi. I costumi sono forse l'aspetto più bello del film. Gli effetti speciali sono curati ma oggi si può fare decisamente di meglio. Molto carino e ad effetto il finale. Julia Roberts all'altezza della situazione, come pure Lily Collins. Insomma questo film non è riuscito proprio a coinvolgermi. Riconosco che è gradevolmente confezionato ma non vedo ragioni per andare oltre alla sufficienza

Invia una mail all'autore del commento fabiosole  @  01/09/2012 16:59:37
   9 / 10
frenato dai voto negativi stentavo a vederlo, invece è davvero corino spero che questo voto possa risollevarlo un pò , perchè è davvero un bel film .

1 risposta al commento
Ultima risposta 01/09/2012 17.10.03
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Malvagio  @  03/08/2012 21:34:30
   7 / 10
Carino e originale. Per una serata spensierata.

Manticora  @  21/07/2012 15:13:19
   7½ / 10
Tarsem a dispetto di quello che molti credono è un regista molto dotato, fà specie infatti pensare che dopo l'epico Immortals abbia girato in quattro e quattrotto questo biancaneve, vera favola ironica. Un film che surclassa l'ultimo con Charize Theron, certo le due atmosfere non si possono confrontare, il fatto è che però il Neve di Tarsem è ironico, divertente, scanzonato e tutti gli attori sono bravissimi. Lily collins come Neve incanta, è fragile e innocente, ma anche determinata e generosa, Arnie Hammer è un principe credibile, che si dimostrerà molto più in gamba di quello che sembra. Per non parlare della perfida Regina , una Julia Roberts in forma, cattiva, dispettosa, e psicotica, ma credibile. Eccellenti le scenografie, per non parlare del tratto caratteristico del cinema di Tarsem, i COSTUMI... impressionanti, l'ultima opera della costumista Eiko Ishioca, purtroppo morta prematuramente.
I nani sono dei personaggi! Per finire c'è anche Sean Bean, insomma una favola divertente, prodotta dagli indiani, con la musica finale per ballare tutti insieme.
"L'amore è passare le patate a chi te le chiede..!
"Un cervo volante ha approfittato di me!"

lennox  @  02/06/2012 11:34:30
   1 / 10
Già mettersi a dare un voto é troppo. Figuriamoci parlarne, si commenta da solo.
L'unica cosa che mi sento di dire è che mi dispiace molto per Tarsem. Forse sarebbe il caso che il regista in questione si prendesse una lunga pausa di riflessione dal cinema, visto il secondo consecutivo flop sotto ogni punto di vista e a distanza di pochi mesi l'uno dall'altro .

Per fortuna nella sua filmografia, seppur breve, c'é un titolo come "The fall" e consiglio a tutti di recuperarlo per ammirare il talento visivo e immaginario di Tarsem.

Marbleface  @  23/04/2012 07:40:30
   1 / 10
non mi e affatto piaciuto
non diverte e non diventa neppure interessante o altro di meglio
e una rivisitazione insulsa della favola di biancaneve

TheLegend  @  19/04/2012 23:37:36
   4 / 10
Nella prima parte riesce a tirar fuori qualche spunto ironico e interessante ma ,dopo poco, ci si rende conto di essere davanti ad un film che non ha niente da offrire.

cupking  @  17/04/2012 13:39:58
   6 / 10
un film visto praticamente costretto... non è decisamente il mio genere...

In generale gli do comunque una sufficienza piena. Perchè?
Effettivamente è difficile da valutare.
Da una parte abbiamo una storia ovvia, dinamiche ovvie, personaggi stereotipi e il tutto con un non so che di tremendamente infantile.
Dall'altra il pregio è proprio questo credo... cioè è un film per certi aspetti così "semplice" che si guarda rilassati e contenti, seguendo lo svolgersi come si farebbe per certi cartoni della disney; nonostante si conoscano, fa sempre piacere vederli.
Tra l'altro è un film che cresce... parte malino per poi diventare molto più godibile nella seconda metà.

La storia non è uguale a quella della favola sebbene non è che si discosti poi in maniera sconvolgente; i personaggi sono carini per quanto semplici: la strega è odiosa come deve essere, biancaneve (che alla prima inquadratura ti fa dire "e questa dovrebbe essere la più bella del reame con quelle belle sopraciglia nere spesse 3 dita??") parte male ma poi evolve bene andando avanti (e alla fine si vede che in fin dei conti è carina), il principe è il migliore a mio avviso, il più spiritoso e il più dinamico, i nani sono carini ma forse eccessivamente infantili, gli altri personaggi fanno un bel quadretto ma niente di più.

Capita di sorridere e di farsi anche qualche bella risata nonostante i siparietti siano abbastanza banalotti. Tuttavia anche l'umorismo gode dell'atmosfera "semplice" e rilassata cosìcchè situazioni che in alcuni film sarebbero stupide e forzate, qui appaiono ben inserite e divertenti.

ely87  @  16/04/2012 18:58:36
   6½ / 10
Lo definirei simpatico..ovvio la storia la si conosce già anche se vi è qualche variazione che lo rende meno banale.(la trama ovvio che lo è)..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

topsecret  @  13/04/2012 10:03:51
   5½ / 10
Nessuno, neanche lo specchio magico, può avere l'ardire di preferire la bellezza di Biancaneve (Lily Collen) a quella della regina cattiva (Julia Roberts).
Infatti la rivisitazione della fiaba dei fratelli Grimm da parte del regista indiano Tarsem Singh si fa notare per alcune significative differenze dall'originale, che seppure visivamente interessanti non sempre mi hanno colpito in modo sufficientemente valido.
Gli effetti grafici e i costumi sono ovviamente di grande impatto, le coreografie nei duelli e alcune battute sembrano ben fatte, quello che non mi ha coinvolto più di tanto è l'interpretazione di alcuni attori che non hanno aiutato la storia ad essere così divertente come, immagino, il regista avrebbe voluto.
Una Biancaneve più pratica, paladina della povera gente, battagliera e decisa a prendersi quello che le è stato tolto dalla matrigna, accolta da una banda di "nani giganti", sporchi, ladri ed emarginati che cercano di spezzare l'egemonia della perfida regina manipolatrice e maga nera.
Tutto abbastanza interessante ma all'atto pratico piuttosto prevedibile e senza grandi emozioni.

Sabrina**  @  11/04/2012 00:23:18
   5½ / 10
Ho visto il film solo per uscire di casa e passare una serata compagnia. Biancaneve era l'unico disponibile.
Solitamente non amo le rivisitazione delle fiabe\cartoni, perché nel mio immaginario resta troppo prepotentemente la storia originale.
Qui la storia viene troppo stravolta e rivisitata, il tutto non mi convince molto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Pellicola scorrevole, ma che non lascia il segno, non incide, non trasporta nemmeno nelle scene di "azione", nonostante le ambientazioni curate.
Ottimi i costumi(forse eccessivamente pomposi) e il palazzo della regina, buona la fotografia.
La Roberts simpatica, la Collins piuttosto scialba e piatta, Armie Hammer sicuramente una bella vista per gli occhi, ricalca il prototipo di principe azzurro, ma non brilla nemmeno lui.
Dunque, nulla di eccezionale...film senza infamia e senza lode

franzcesco  @  10/04/2012 20:43:09
   3 / 10
Film sconsigliato ad un pubblico adulto, ma è idiota anche per i bambini!
I cartoni animati di oggi sono molto più divertenti ed intelligenti!
Storia stravolta e ridicola (quando il principe diventa cane era da uscire dal cinema!)!
Poi da un regista che aveva fatto il visionario e particolarissimo "The Fall" mi aspettavo davvero di più!

ilgiusto  @  10/04/2012 17:36:34
   7 / 10
Simpatico, fresco, moderno, allegro.
Sicuramente non imperdibile ma piuttosto carino, bravo nel rinverdire la nota fiaba.
Positivo, per tutti.

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  09/04/2012 17:04:47
   5 / 10
Ho provato a visionare questa baracca tirata su da Tarsem(regista che tecnicamente parlando e' un portento).una salsa in chiave fantasiosa Burtoniana ma molto ironica della fiaba di Biancaneve..per carita' nulla da dire in fatto di ambientazioni ed effetti speciali che sono molto gradevoli.

Pero' come dire non si riesce a spiegare bene quale sia il difetto maggiore di questa versione...in pratica voglio vedere come sara' fatto maledettamente bene Biancaneve e Il Cacciatore di Sanders,una pellicola grondante di epicita' e massacri garantiti.Un filmetto che dal trailer fa presagire un ritmo abbastanza buono rispetto a questo di Tarsem,che mi ha annoiato in piu' parti per colpa di una sceneggiatura per nulla accattivante e di facile comprensione per un pubblico di giovanissima eta'.Facile a loro facilissima a noi che sorridiamo per tutto il film come ebeti ma che poi alla fine quando si accendono le luci in sala diciamo"beh tutto qui gia' finito?".

Oltre a questo una interpretazione della Roberts che non fa sprofondare il film,molto simpatica,dotata di senso dell'umorismo,perfetta comunque nei panni della regina.Ma eccoci alla nota/alle note dolenti:Lily Collins,attrice fisicamente inguardabile(seriamente ma aggiustategli quelle sopracciglia!)e di una verve che fa paura piatta da far schifo,non e' pronta per essere una protagonista di un film e non e' assolutamente nata per fare l'attrice.Armie Hammer:perche' ti sei ridotto a fare questo...brillavi con Di Caprio e adesso ti riduci a fare i versi di un cane..non ho parole.

In definitiva abbiamo un Alice in Wonderland Parte Seconda:tecnicamente ineccepibile,ma insipido e per nulla attraente.

4 risposte al commento
Ultima risposta 09/04/2012 17.43.05
Visualizza / Rispondi al commento
gemellino86  @  08/04/2012 23:06:55
   3 / 10
Ma quanto fa schifo questo film? La Roberts è scandalosa, la mestierante Collins è inguardabile, il principe è un uomo senza palle e i nani sono simpatici ma stupidi. Mi ha fatto quasi rivalutare "Alice in Wonderland" di Burton. Ho detto tutto.

gianni1969  @  08/04/2012 21:31:24
   7 / 10
non mi e' dispiaciuto,anche se me l'aspettavo piu' dark,magari in mano a un tim burton,chissa.. la roberts col tempo peggiora.

Sardello  @  08/04/2012 21:25:21
   6 / 10
Non è certamente un film pretenzioso, ma riesce ad essere particolarmente ironico nel suo genere

Regista Ricky  @  07/04/2012 10:53:44
   1 / 10
Non so che film abbiate visto
io dopo 20 minuti volevo spararmi e dopo 35 ( ho resistito un altro quarto d'ora non so come forse perchè ero al telefono) ho spento
ridicolo
la Roberts nella peggiore intrpretazione della sua carriera cmq già di alti e bassi quasi bassissimi.

appunto una rivisitazione della favola ma nel peggiore dei modi.
i nani antipatici, il principe uno sfigato e tutto il resto è noia
sconsigliato assolutamente

4 risposte al commento
Ultima risposta 07/04/2012 20.24.39
Visualizza / Rispondi al commento
Lory_noir  @  07/04/2012 01:39:59
   7½ / 10
Una rivisitazione ironica e sopra le righe di Biancaneve. Molto brava la Roberts.

draghetta1989  @  06/04/2012 14:46:04
   7 / 10
e pensare che non volevo nemmeno vederlo... sono rimasta piacevolmente sorpresa da un film che a vedere il trailer sembrava di un trash oltre ogni immaginazione, invece alla fine si è rivelato un prodotto per famiglie davvero molto gradevole e con la giusta dose di magia e comicità. La fiaba dei fratelli Grimm riprende vita in una visione nuova, ironica e barocca, con colori sgargianti e costumi incredibili, godibile per tutta la sua durata. La Roberts non ce la vedevo nel ruolo della regina ma mi sono dovuta ricredere, Lily Collins invece continua a non convincermi più di tanto, ma più che altro a causa delle sue sopracciglia che sembrano avere vita propria...mi piacerebbe capire se mettere una Biancaneve con sopracciglia da uomo sia stata una precisa scelta in linea con la comicità del film o se sia la normalità per questa attrice, no perchè se fosse la seconda opzione è preoccupante nemmeno mio padre le ha così folte! va beh al di là di questo il film mi è piaciuto e lo consiglio a tutti quelli che amano questa fiaba e i film divertenti e poco impegnativi, adatti ad una serata in compagnia, magari da visionare con dei bimbi.

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/04/2012 17.38.29
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

2047 - sights of death
 T
22 jump streetafflicted
 T
anarchia - la notte del giudizio
 NEW T
anime nere
 T
arance e martello
 T
babysitting
 T
barbecue
 T
belluscone, una storia sicilianablue ruin
 T
cattivi vicini
 T
chef - la ricetta perfetta
 T
colpa delle stelle
 T
comportamenti molto... cattivi
 T
dragon trainer 2
 T
everyday rebellion
 T
frances ha
 T
hercules - il guerriero
 T
i mercenari 3i muppet 2
 T
i nostri ragazzi
 T
il fuoco della vendetta - out of the furnace
 T
il pianeta delle scimmie: revolution
 T
insieme per forza (2014)
 T
into the storm
 T
io rom romantica
 T
io vengo ogni giorno
 NEW T
jimi: all is by my side
 T
la madre (2014)
 NEW T
la nostra terra
 NEW T
la preda perfetta
 T
la ragazza del dipinto
 T
la ricostruzione
 T
la zuppa del demonio
 NEW T
l'ape maia
 T
le due vie del destino
 T
le origini del male
 T
l'estate sta finendo
 T
liberaci dal male
 T
mai cosi' vicini
 T
maicol jecson
 T
mud
 T
necropolis - la citta' dei morti
 T
one on one
 T
paranormal stories
 T
pazza idea - xenia
 T
planes 2 - missione antincendiopostman pat
 T
provetta d'amore
 T
quel momento imbarazzante
 NEW T
resta anche domanirio 2096 - una storia d'amore e furia
 NEW T
se chiudo gli occhi non sono piu' qui
 T
senza nessuna pieta'
 T
sex tape - finiti in retesharknado 2: the second one
 R T
si alza il vento
 T
step up all insurrounded
 HOT R T
synecdoche, new york
 NEW T
tartarughe ninja
 T
the best man holidaythe damned
 R T
the giver - il mondo di jonasthe green infernothe look of silence
 T
the protector 2
 T
the stag - se sopravvivo mi sposo
 HOT T
transformers 4 - l'era dell'estinzione
 T
tutte contro lui - the other woman
 NEW T
un ragazzo d'oro
 T
una notte in giallo
 T
under the skin (2013)uscio e bottega
 T
vinodentro
 T
walking on sunshinewe are what we are (2013)
 T
winx club: il mistero degli abissi

875116 commenti su 31009 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless