beasts of no nation regia di Cary Fukunaga USA 2015
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

beasts of no nation (2015)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BEASTS OF NO NATION

Titolo Originale: BEASTS OF NO NATION

RegiaCary Fukunaga

InterpretiIdris Elba, Ama Abebrese, Richard Pepple, Abraham Attah, Opeyemi Fagbohungbe

Durata: h 2.17
NazionalitàUSA 2015
Generedrammatico
Tratto dal libro "Bestie senza una patria" di Uzodinma Iweala
Al cinema nell'Ottobre 2015

•  Altri film di Cary Fukunaga

Trama del film Beasts of no nation

Il giovane Agu viene arruolato dai guerriglieri del suo Paese dell'Africa occidentale quando scoppia una sanguinosa guerra civile. Tormentato dalla morte del padre per mano dei militanti, Agu è vulnerabile di fronte alla figura pericolosa ma paterna del comandante del gruppo. Man mano che il conflitto si infiamma, si allontanerà sempre più dalla vita precedente.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,20 / 10 (15 voti)7,20Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Beasts of no nation, 15 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  30/03/2020 12:11:00
   7 / 10
Fukunaga realizza una pellicola veramente coraggiosa, ci porta infatti in Africa in mezzo ai bambini soldato che combattono per individui senza scrupoli.
La storia di una delle tante guerre africane, un film che contiene immagini dure ma che non si basa solo su quelle, siamo davanti ad una sorta di racconto di formazione, sulla perdita dell'innocenza...
Buona confezione e cast all'altezza del compito, bravissimo Idris Elba nei panni del comandante, figura che diventerà una sorta di padre degenere per il protagonista.
Un buon film, le due ore di durata sono abbastanza scorrevoli, poteva essere più incisivo certo però è ugualmente un prodotto di una certa qualità.

john doe83  @  21/11/2019 14:55:18
   7 / 10
Film drammatico sui conflitti che scoppiano regolarmente nelle regioni più povere dell'Africa. La regia è molto curata e gli interpreti come Idris Elba e il giovane protagonista molto bravi e credibili. Nella pellicola ci sono diverse scene violente ma patinate, che a mio parere non rendono giustizia alla vera barbarie a cui queste persone sono soggette.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  14/03/2019 01:07:37
   7 / 10
Fukunaga porta lo spettatore in Africa e gli espone, senza sensazionalismo né pietismo, l'orrore delle guerre locali, finanziate da chissà chi e chissà perché.
Pellicola intensa, tecnicamente buonissima. Altre ottima produzione firmata Netflix.

BuDuS  @  23/07/2017 16:45:39
   7 / 10
Non so come spiegarlo ma a questo film sembra che "manchi di sale".

Storia dura, trattata in modo corretto, rende bene l'idea di quello che devono passare disgraziati nati nel posto/periodo sbagliato, dove persino un bambino si rende conto che gli viene rubata la vita, non può fare nulla per impedirlo e soprattutto ha il terrore di essere trasformato in un mostro che non potrà mai essere recuperato.

Ma aldilà di questo, il film non riesce a "farti imbestialire" più di tanto per quello che vedi, per le cause che portano a quelle situazioni, insomma: è come se l'obiettivo di urlare quanto schifo fanno le guerre e chi le provoca per i propri biechi interessi, fosse stato mancato.

yeah1980  @  04/07/2017 11:00:26
   8 / 10
Ottimo prodotto, crudo come doveva essere.

Thorondir  @  23/05/2017 18:56:24
   6 / 10
Dispiace, avevo riposto tante aspettative in questo film visto la straordinario lavoro fatto da Fukunaga nella prima stagione di True Detective. Invece è proprio il regista ad avermi deluso. Di materiale naturale per rendere grandiosa la fotografia ce n'era parecchio, ma Fukunaga ha fatto il compitino e lo stesso si può dire per la regia. Anche la storia è raccontata con un pizzico di retorica di troppo e l'anima più violenta e cruda viene relegata a piccole scene. Mi è sembrato un racconto un po' troppo semplicistico e banale, che voleva riprendere l'atmosfera di un ipotetico apocalypse now in Africa e qualche pulsione malickiana stile La sottile linea rossa (a partire dalla voce fuori campo). Rende bene l'indifferenza assoluta di un mondo devastato, la non speranza di generazioni che subiscono sulla propria pelle la durezza di una vita non scelta, ma dal mio punto di vista ho avuto l'impressione per tutta la durata che il film sia un "vorrei ma non posso".

Matteoxr6  @  29/09/2016 20:41:44
   6½ / 10
Una buona pellicola. Da un direttore della fotografia mi sarei aspettato molto di più sotto il profilo tecnico. La narrazione riprende abbastanza lo stile di Malick. La trama non annoia, ma non offre niente di più di quanto già visto in passato.

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/09/2016 20.43.48
Visualizza / Rispondi al commento
Giovans91  @  01/05/2016 12:45:19
   8 / 10
Cary Fukunaga torna sul grande schermo, grazie ad un'enorme produzione Netflix e dimostrando di essere indubbiamente uno dei registi più eclettici ed interessanti della sua generazione. Beasts of No Nation è un film crudo che mostra una realtà attualissima ma di cui troppo spesso si parla troppo poco. Una storia, quella del personaggio di Agu, che fa riflettere dall'inizio alla fine, e anche dopo i titoli di coda.

marcogiannelli  @  27/01/2016 15:11:04
   8½ / 10
eccellente trasposizione cinematografica della guerra in Africa vista da un bambino, che dopo aver visto metà della famiglia morire, si unisce alla fazione opposta e partecipa attivamente alle atrocità della guerra
una scena è veramente incredibile e secondo me simbolo del suo non essere più un bambino ed essere ormai indifferente a tutto

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

marfsime  @  02/01/2016 21:12:38
   7 / 10
Il tema della guerra vista dagli occhi di un bambino strappato troppo presto alla sua innocenza dalla violenza e dalle barbarie di un conflitto. Storia drammatica e cruda ma che fa sicuramente riflettere. Anche secondo me con un po di coraggio in più poteva uscirne un mezzo capolavoro ma le premesse iniziali non vengono del tutto mantenute. Rimane comunque un film di buona fattura.

TheLegend  @  26/11/2015 17:18:37
   7 / 10
Un film ben girato ma a tratti troppo poco incisivo.
Con un pò più di coraggio sarebbe potuto essere un ottimo film.

wicker  @  15/11/2015 19:24:21
   7 / 10
Film che merita per il coraggio di affrontare con estrema crudezza un tema difficile.Fatto bene,tecnicamente è ineccepibile in ogni voce dalla sceneggiatura alla fotografia realistica.
Tuttavia si nota un certo distacco della regia,soprattutto nella parte centrale,molto didascalica senza una presa di posizione,preoccupata solo di fare andare avanti una storia dall'esito piuttosto lineare..
Di questo Fukunaga ne parlavano molti in bene a me non è sembrato niente si speciale.. anche vedendo un finale prettamente televisivo e buonista.
Anche sull'argomento guerre africane mi è piaciuto molto di più "l'ultimo Re di Scozia".

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  31/10/2015 17:32:41
   8 / 10
Strepitoso film affatto consolatorio di quel favoloso regista che è Cary Fukunaga. La violenza e le atrocità viste con gli occhi di un bambino non sono cosa nuova (sotto un certo profilo narrativo il film è anche molto debitore a Beasts of the southern wild), ma la raffinatezza di regia e fotografia, l'attenzione alla sceneggiatura ed il pessimismo di fondo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER ne fanno una pellicola unica. Oh, ovviamente un sentito grazie a Netflix per averlo portato da noi: un film così nei cinema non ci sarebbe mai finito.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  17/10/2015 01:41:43
   7 / 10
Manca di equilibrio, secondo me, ma non merita il massacro di certa critica che l'ha definito autoindulgente e privo di una vera presa di posizione. Tutt'altro, nelle mani di un altro cineasta l'odissea di Agu avrebbe potuto scadere nel patetico, e purtroppo verso l'epilogo Fukunaga finisce per diventare edificante. Poi la struttura del film, violentissimo realistico e invasato, al punto che e' difficile reputarlo un film d'autore o un tipico film di genere...questa sorta di ambiguita' anche nella storia (film politico? Film di guerra?) si riflette tutta nella straordinaria Maschera del Comandante (un Idris Elba strepitoso), rivoluzionario, fetoce guerriero, Cattivo Maestro o Padre degenere, in definitiva Leader che puo' avere tanti o troppi punti di contatto con i classici front-men da rivolta carceraria di tanti jail movies americani. Comunque un film vibrante che farei vedere obbligatoriamente a certi ministri per capire cosa significa fuggire da un territorio in guerra

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/09/2015 21:12:35
   7 / 10
Attendevo il film di Fukunaga, perchè volevo un raffronto con una bellissima pellicola che vidi un paio di anni fa ed era nella cinquina degli oscar per miglior film straniero e cioè War Witch (o Rebelle) che affronta nel medesimo contesto problematiche comuni e lo preferisco ancora al lavoro di Fukunaga peraltro molto buono. Il regista americano non risparmia nulla, un infanzia rubata e depredata dalla guerra, cattivi maestri che si fanno seguire per poi sperare di diventare tu stesso un leader. Opera il ribaltamento completo rispetto alla prima parte introduttiva, non paradisiaca ma felice. Fukunaga sceglie di raccontarlo in maniera più classica rispetto a War Witch, regala ottime sequenze e la fotografia é di primissimo livello. Il regista sicuramente lo aspettavano molti al varco dopo il successo strepitoso e meritato della prima stagione di True detective ed ha superato l'esame piuttosto bene, a mio parere. Ottima l'intepretazione di Idris Elba.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassinomorbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di sawstar lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusun lungo viaggio nella notteuna intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007291 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net