alyce regia di Jay Lee Usa 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

alyce (2011)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ALYCE

Titolo Originale: ALYCE

RegiaJay Lee

InterpretiJade Dornfeld, Tamara Feldman, James Duval, Eddie Rouse, Larry Cedar, Yorgo Constantine, Megan Gallagher, Rena Owen, Tracey Walter, Bret Roberts

Durata: h 1.30
NazionalitàUsa 2011
Generehorror
Al cinema nell'Aprile 2013

•  Altri film di Jay Lee

Trama del film Alyce

Dopo aver accidentalmente fatto cadere la sua migliore amica da un tetto, Alyce, perseguitata dal senso di colpa, inizia un devastante percorso autolesionistico fatto di droga, sesso pericoloso e assurda violenza contro chiunque si metta sul suo cammino.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,73 / 10 (20 voti)5,73Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Alyce, 20 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  27/12/2014 19:00:21
   6½ / 10
Jay Lee nella sua conclamata mediocrità quando affina il tiro cercando di fare una critica velleitaria alla politica degli Stati Uniti più che prenderlo seriamente lo spettatore non può che sorridere, poiché anche in un film che parla di tutt'altro prende una macchietta a caso e puntualmente gli fa recitare il sermone predicatorio. Al di là di questa ricercata pretenziosità ribadita in tutte le sue opere (e in tutte dice le medesime cose), con 'Alyce' ha un soggetto interessante tra le mani, una vera e propria sterzata dal canalone trashoso in cui stava consapevolmente finendo, nel misurarsi con un soggetto che richiederebbe toni più pacati, sensibilmente delicati vista la piega autolesionista che prende la vita di quella che all'apparenza sembra una donna qualunque, inserita in un circuito sociale chiuso, vita appoggiata ad un'amica, e quando perde costei sostanzialmente perde se stessa, Lee non riesce a non andare sopra le righe, sebbene quando lo fa con cognizione di causa, ossia gli ultimi 15 minuti, è in grado anche di entusiasmare il pubblico.

Crystal_89  @  15/12/2014 17:25:21
   3 / 10
Uno legge la trama: violenza, sesso, droga... e si immagina chissà cosa. In realtà, dopo un incipit lento e quasi totalmente inutile, arriva una parte centrale altrettanto lenta dove i vizi sono vissuti come degrado crescente.
Si salva giusto il finale di azione sanguinaria, ma è troppo poco.
Tecnicamente il livello è bassissimo, sembra di vedere uno dei tanti reality di Mtv.

ferzbox  @  21/06/2014 12:04:38
   7 / 10
SPOILER-SPOILER-SPOILER-SPOILER-SPOILER

Tutto è iniziato con la voglia di vedere un horror.
Stavo in compagnia di un'amico che in fatto di film del terrore è una sorta di enciclopedia decennale....conoscitore di una moltitudine di pellicole prodotte dagli anni 60 ad oggi; trovare un film che non conosce è abbastanza arduo.
Tra i tanti titoli che dovevo visionare è saltato fuori questo "Alyce"....non l'aveva visto e la locandina l'ha incuriosito.....bene,tanto lo dovevo vedere,quindi lo aggiudicai........

Due amiche nel pieno della giovinezza...vogliose di sballarsi,fare sesso,divertirsi e in riconciliazione dopo una lite accesa....fondamentalmente "brave ragazze",ma vittime del sistema....si spingono troppo oltre...la voglia di liberarsi arriva a sconfinare la linea di tolleranza.....decidono di divertirsi facendosi di eroina....

-ma di che parla questo film?(mi chiedevo).....

Poi arriva il fattaccio....Alyce,completamente vittima della droga,spinge la sua amica da un cornicione mentre quest'ultima giocava a fare l'equilibrista totalmente succube dello stupefacente assunto...
Era uno scherzo...solo uno scherzo...e lo era davvero,ma Alyce aveva buttato di sotto la sua migliore amica senza rendersi conto di quello che stava realmente facendo.....
Qualcosa all'interno della sceneggiatura si era innescato; "Alyce" comincia a vivere il suo tormento personale; aveva ucciso l'unica amica che aveva.....non si dava pace,veniva assalita da quel senso di colpa che si attacca come una ventosa,che non ti fa più vivere serenamente,che ti mette sempre davanti agli occhi il crimine commesso....
Cominciava a diventare interessante....
La scena dell'ospedale,quando Alyce va a trovare l'amica ancora in vita ma totalemente rovinata dalla caduta,è di una potenza incredibile....Alyce raccontava alla madre della malcapitata una versione dei fatti distorta,fasulla..mentre la vittima,immobile e senza poter parlare a causa della lingua mozzata per via dell'impatto al terreno,è costretta ad ascoltare le menzogne spudorate della sua carnefice....
...quello sguardo che rivolgeva la povera ragazza ad Alyce mi è rimasto impresso....davvero molto inquietante quella scena.....

Poi si prosegue,si comincia a fare un viaggio in compagnia di "Alyce"...della sua imminente schizofrenia....perde il controllo e man mano che va avanti prende consapevolezza della sua situazione...fino ad arrivare alla follia totale.
Una ragazza che inizialmente,nonostante fosse introversa,viene presentata come una persona intelligente e sveglia,si trasforma in qualcosa di peggiore di un serial killer.....una pazza scatenata,senza controllo,senza modus operandi....fa quello che fa perchè non ha più il controllo e non lo vuole avere....la sua intelligenza diventa un mezzo diabolico per alimentare la metà oscura dentro di lei.....
Si arriva addirittura ad un finale splatter degno dei film della "Troma".....questo film che inizialmente si presenta come una storia di sesso,droga e rock n roll,per poi diventare uno psico dramma,si trasforma infine in uno slasher esagerato e schifosamente sanguinoso.....

Nonostante il film presenti situazioni e dialoghi poco credibili,c'era qualcosa che mi affascinava....questo viaggio verso la follia mi è piaciuto....non impegnato,non pretenzioso,girato benino ma non egregiamente,è riuscito ad ipnotizzarmi lo stesso(forse perchè azzardava dove oggi è raro vedere,sopratutto in America)...
Sinceramente l'ho reputato un film molto coraggioso; ha affrontato una tematica strautilizzata,ma in modo bizzarro,dando emozioni differenti e cambiando rotta senza che quasi ce se ne renda conto....un'elemento che ho gradito perchè lo associavo al cambiamento dello stato mentale della potagonista; Alyce peggiorava impazzendo sempre più,ed il film te lo trasmetteva tramite il cambio di "genere".....peccato che non è girato splendidamente e alcuni elementi tecnici come la fotografia ed il montaggio erano molto altalenanti,altrimenti poteva davvero essere una piccola chicchetta simile ad un "Rape & revenge" ma sostanzialemnte diverso e più indirizzato verso la follia umana.....
Ho visto molti voti negativi,ma non sono d'accordo....secondo me,nonostante la non ottimale fattura,questo è un film con delle intenzioni interessanti....fatto un pò alla "pizza e fichi",ma interessante....se non altro si avvicina di più alle sperimentazioni di un tempo,piuttosto che adagiarsi a quei clichè commerciali che sono diventati un tormentone insopportabile... solo per questo è da premiare a mio giudizio...anzi che l'hanno portato in Italia....di solito questi film è raro vederli doppiati in Italiano....

Sarebbe da 6 e mezzo,però premio la buona volontà nel mostrare la vecchia filosofia dell horror di serie B...

N.B. Non capisco per quale motivo Alyce,quando non sapeva che l'amica era ancora viva,non ha semplicemente detto alla polizia che l'amica era caduta accidentalemente.....come facevano a dimostre il contrario?....va bhè....passiamoci sopra e facciamo finta che non ci ha pensato per via del panico...


alex94  @  16/06/2014 12:14:25
   5 / 10
Film splatter americano che mi ha parecchio deluso.
La trama è carina ma è sviluppata troppo lentamente nella prima parte, cosa che rende il film molto noioso,buona invece la seconda piena di effetti splatter ben realizzati.
Discreta la regia e la recitazione della protagonista,piuttosto mediocre quella degli altri personaggi.
Guardabile solo grazie al finale.

Azrael  @  12/05/2014 02:37:58
   6 / 10
Due parole su Alyce.

Film in qualche modo sconnesso. Abbiamo una prima parte da noir psicologico che sembra cavalcare i binari del dramma grave e serio, a cui però fa seguito una seconda parte percorsa da un sottile humor nero e doccia splatter finale. Naturalmente questi capovolgimenti di fronte sono incarnati dalla protagonista che da timido anatroccolo introverso diventa poi una novella discepola di Patrick Bateman. Il punto debole del film però, secondo me, sta proprio in questa cesura, in questa separazione fin troppo marcata che sottrae spessore e continuità alla vicenda. Un po' più di attenzione e sviluppo, avrebbero giovato e non poco al risultato definitivo.
Reditazione:Jade Dornfeld si guadagna il gettone di presenza risollevando in tanti momenti un film che per una buona manciata di minuti sembra perdere la bussola. Non è malaccio, ma non è neppure eccelso.
Regia: non male davvero, in modo particolare nella prima parte, ottimi primi piani serviti su sfondi notturni e umbratili.

Giudizio finale: ci sono dei buoni spunti, a volte però sfruttati non bene. Un'occhiata la si può dare. Non è riuscitissimo, ma neppure da cestinare impunemente.

chem84  @  20/03/2014 19:35:37
   7½ / 10
Una discreta opera di distruzione raccontata in modo diretto e sufficientemente credibile.
Ogni tanto risulta un po' troppo eccessivo per essere reale, ma nel complesso non sfigura.
Non male la protagonista.

maitton  @  20/01/2014 16:23:58
   4½ / 10
dramma presuntuoso, thriller inconsistente, splatter inutile e fine a se stesso.
da qualsiasi parte lo si guarda e'decisamente un film inconsistente.

topsecret  @  03/10/2013 16:32:23
   4½ / 10
Minuto 72: Jay Lee decide che era giunto il momento di dare al pubblico qualcosa da ricordare dopo l'ora abbondante di noia e lerciume che il suo film grondava. Ecco che, con un guizzo calcolato, la protagonista diventa una furia incontrollabile, mix letale di pazzia, droga e frustrazione e comincia a maciullare la gente, o meglio quelle persone che le avevano causato del male.
L'effetto gore è copioso ma solo negli ultimi minuti, prima tutto quello che aveva investito lo spettatore è un accumulo di macerie che descrivevano il cammino verso l'autodistruzione di una ragazza, potenzialmente lesbica ed innamorata della sua migliore (e unica) amica, che mostra sprazzi di lucida follia in un crescendo di situazioni limite.
Un film noioso e ripetitivo per quasi tutta la sua durata che non permette una visione abbastanza valida da farsi ricordare. E non basta il tentativo della violenza nuda e cruda nell'ultimissima parte per convincermi a lasciare un voto positivo.

calso  @  29/08/2013 17:37:48
   5½ / 10
L'unica parte positiva è lo splatter, ma per il resto un film evitabile...ben descritta la pazzia della protagonista ma niente di piu

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  20/08/2013 00:52:13
   4½ / 10
Alyce sembra il percorso autodistruttivo di una ragazza repressa e timida, però raccontato in maniera poco lineare e decisamente confusionario, qualitativamente molto più basso se penso ad una pellicola abbastanza simile come Edmond di Stuart Gordon. L'ho trovato irritante e ripetitivo nella prima parte, mentre solo nel momento in cui Alyce sfoga tutta la sua follia almeno il gore non manca, dove c'è un cambio di registro che va dal drammatico fino ai confini della commedia nera. Non saprei ma l'ho trovato immotivato e stonato rispetto a quanto mostrato fino a quel momento.

pinhead88  @  13/07/2013 04:53:14
   6½ / 10
La protagonista è un cessetto ambulante ma se la vogliono trombare tutti, com'è sta cosa? Bah
Diciamo che da uno spunto del genere poteva venire fuori sicuramente qualcosa di meglio, soprattutto a livello visivo-contenutistico. Nel contesto potevano saltar fuori più macchiette squallide, più location infime, poteva esserci più sporcizia insomma per dare maggior spazio ad una possibile "discesa negli inferi" della protagonista, anche se devo dire che nel complesso si respira un'aria alquanto malsana.
L'inizio non mi é piaciuto, mentre nell'ultima mezzoretta finalmente accade qualcosa. Scene gore ben realizzate ma purtroppo non c'è altro.
Fortunatamente non ci sono virate sul demenziale alla Chainsaw Sally, recentemente molto in voga tra combriccole di scarsissimi cineasti horror.
In ogni caso la velata invidia di base crea un buon pretesto per la carneficina finale.
Passabile.

sandrone65  @  01/07/2013 01:23:38
   4 / 10
Film decisamente balordo, inutile e mal realizzato. Gli attori sono abbastanza incapaci e la storia è priva di qualsiasi spessore, logica o percorso che giustifichi lo svolgersi della vicenda. Un inizio lento e poco incisivo, una protagonista in preda ad una serie di frustrazioni più o meno comuni nei bassifondi ed infine un'esplosione di violenza senza senso che si compiace nel mostrare primi piani di particolari macabri e sanguinolenti. Un punto in più per le uniche riprese un po' inquietanti, l'amica tutta fracassata sul letto dell'ospedale. Il resto è da dimenticare

lloydalchemy  @  29/06/2013 21:13:50
   6½ / 10
Film che in certi punti e noiosetto poi quando scoppia il finimondo si risolleva in botta ma nel complessivo e un buon lavoro consigliato :)

MonkeyIsland  @  25/06/2013 02:43:44
   4½ / 10
Deludente revenge story senza un briciolo di mordente.
Per un ora non succede una mazza, fotografia di livello amatoriale e film pieno di scene inutili (loro due che cantano e fanno le amicone come nei peggior telefilm trasmessi da mtv non ce ne può fregare di meno).

Nel finale finalmente arriva la vendetta che è ben fatta e culmina in un finale discreto tuttavia la pellicola dura 1h30 e un quarto d'ora non salva tutto il resto che fa acqua.
Protagonista inoltre espressiva come un blocco di tufo.
Bocciato.

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  05/06/2013 11:49:23
   5½ / 10
Noioso drammone con esplosione finale di ultraviolenza dai toni un tantino grotteschi...così così.

sossio92  @  01/06/2013 22:00:05
   7 / 10
buon film, sia di contenuti che tecnicamente ,il percorso della psiche di Alyce vale tutto il film :) . Buone dosi di violenza e splatter :)

vale1984  @  31/05/2013 11:06:55
   5½ / 10
insomma...inizia davvero noiso poi ha sprazzi si splatter e di irreale...il risultato complessivo è banale e non da horror...niente di che.

lupin 3  @  29/05/2013 21:20:49
   7½ / 10
VinLet  @  29/05/2013 19:44:26
   6 / 10
Acquista spessore solo negli ultimi 10 minuti..fino ad allora è piatto, noioso e superficiale.
Poi esplode la follia, la perversione, l'aspetto macabro e raccapricciante, anche vomitevole.
Ottimo lo splatter
Degno di nota è quando confessa più volte esplicitamente la verità sulle sue azioni.
Finale deludente

steven23  @  22/05/2013 20:44:09
   7½ / 10
Horror decisamente poco conosciuto e che, forse anche per questo, è risultato una piacevole sorpresa. Un viaggio oscuro e inquietante nella psiche di Alyce, una ragazza del tutto normale fino al giorno in cui scopre che il suo ragazzo la tradisce; da qui la voglia di risollevarsi attraverso una serata scatenata in compagnia di un'amica. Serata che si trasforma in tragedia quando, del tutto fuori controllo, le due ragazze rimangono coinvolte in uno spaventoso incidente e Caroll rimane uccisa. Da qui Alyce non sarà più la stessa. Distrutta dai sensi di colpa perde il lavoro, non dorme più e ne risente in salute. Poi qualcosa in lei si incrina dando libero sfogo alla violenza, una violenza assurda e spietata che si abbatterà su chi lei pensa sia (direttamente o meno) responsabile del suo stato.
Di per sé la storia non rappresenta il massimo dell'originalità, ma il percorso autolesionistico e folle della protagonista e rappresentato veramente bene, in un crescendo di pazzia e orrore che culmina nel finale, altro punto a suo favore. Convincenti le interpretazioni e buona anche la dose di splatter.

1 risposta al commento
Ultima risposta 27/05/2013 20.38.13
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaad astraailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagie
 NEW
aspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhibrave ragazzeburning - l'amore brucia
 HOT
c'era una volta a... hollywood
 NEW
cetto c'e', senzadubbiamentechiara ferragni - unposted
 NEW
citizen rosi
 NEW
countdown (2019)deep - un'avventura in fondo al mare
 NEW
depeche mode: spirits in the forestdiego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)gemini mangli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marele mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovane
 NEW
light of my lifelou von salome'
 NEW
l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarotti
 NEW
ploipupazzi alla riscossa - uglydollsrambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)scary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsolesono solo fantasmi
 NEW
storia di un matrimoniostrange but trueterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill team
 NEW
the reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttapposto
 NEW
tutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreuna canzone per mio padrevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempoyesterday (2019)

994514 commenti su 42433 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net