9 settimane e 1/2 regia di Adrian Lyne USA 1985
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

9 settimane e 1/2 (1985)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film 9 SETTIMANE E 1/2

Titolo Originale: NINE 1/2 WEEKS

RegiaAdrian Lyne

InterpretiMickey Rourke, Kim Basinger, Margaret Whitton, David Margulies, Christine Baranski, Karen Young, William De Acutis, Dwight Weist, Roderick Cook, Victor Truro

Durata: h 2.01
NazionalitàUSA 1985
Generedrammatico
Al cinema nel Gennaio 1985

•  Altri film di Adrian Lyne

Trama del film 9 settimane e 1/2

John è un giovane e rampante operatore finanziario. Elizabeth è una bionda e conturbante gallerista. L'incontro fatale avviene in un locale qualsiasi, in un giorno qualsiasi. Ma dopo nove settimane e mezzo...

Film collegati a 9 SETTIMANE E 1/2

 •  9 SETTIMANE E MEZZO - LA CONCLUSIONE, 1997

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,82 / 10 (70 voti)5,82Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su 9 settimane e 1/2, 70 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Mattia100690  @  28/08/2017 14:14:23
   5½ / 10
Un film fortunato. Dal punto di vista della sceneggiatura e del soggetto assolutamente banale, deve la sua fama ai due protagonisti (veri e propri sex symbol all'epoca) e ad un paio di scene azzeccate (lo spogliarello con "You Can Leave Your Hat On" di Joe Cocker ha fatto epoca). Eccessivamente patinato, difetto comune a molti film di Lyne.

arrivaal  @  23/07/2017 01:50:22
   4 / 10
ingiustamente cult, per un film erotico che non ha nessuna base su cui arreggersi, e anche in fatto di erotismo, non eccelso.
Ho dovuto guardarlo un po' a saltelli dopo la prima mezz'ora perchè la mattonata era in arrivo.
storia indegna insieme alla sceneggiatura, che non dà nessun tipo di bellezza o effetto.
La Kim troppo legata, fissata nel far vedere il suo bel visino con i capelli sugli occhi a fare la *****tta, ma in fatto di sensualità voti bassi per lei.

Hellbound  @  04/07/2017 20:45:36
   8½ / 10
Premetto subito che il mio voto dipende molto dal fatto che io sia un fanatico degli anni 80 e che la Basinger mi fa impazzire; passando al film in sè non l'ho trovato nè girato male ma nemmeno benissimo, però regala almeno 2 o 3 momenti cult indimenticabili, perle dell'erotismo e della bellezza femminile, dove il sesso e la figura femminile appunto divengono arte, ve le riassumo qua

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. Storia e trama invece veramente povere e lente, molto banali, vero punto debole del film, così come l'inizio che ho trovato molto a rilento ma poi pian piano va migliorando; musiche anni 80 a non finire su cui spicca a mio avviso il pezzo Slave to love, oltre al pezzo cult di Cocker. Per quel che riguarda il finale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER; comunque sia film cult consigliato, ma ricordatevi che come film è una commedia erotica, precursore dei vari 50 sfumature.. quindi sapete cosa andate a guardare.

DogDayAfternoon  @  12/12/2016 13:38:46
   5½ / 10
La celebre scena dello spogliarello con annessa colonna sonora è commercialmente una delle scene più riuscite del cinema, e su questo non ci piove. Ma se guardiamo al film nella sua totalità, specie nella sceneggiatura, praticamente non ci troviamo nulla. Poteva benissimo durare 20 minuti, giusto il tempo per le due tre scene più famose, e il risultato sarebbe stato lo stesso.

Mickey Rourke (per le femminucce), Kim Basinger (per i maschietti), colonna sonora (per gli appassionati di pop anni '80), toh aggiungiamo anche la fotografia che non è male. Nient'altro.

fabio57  @  29/04/2016 16:06:39
   7 / 10
Erotismo patinato, per un film sopravvalutato, che comunque ha fatto scuola. Kim Basinger, donna di grande fascino, con quei pochi minuti di spogliarello, quasi da educanda birichina del college , è entrata nell'immaginario collettivo di tutti, geniale e semplice trovata per suscitare morbose attenzioni in un pubblico ,allora, non ancora smaliziato del tutto. La musica di Io Cocker dava ancora più enfasi alle immagini. Mickey Rourke trovò il suo trampolino di lancio
La storia in se è poca cosa.

demarch  @  27/01/2016 14:03:13
   6 / 10
Subito lo avrei bocciato in pieno, ma pensandoci un po'su il suo perche'ce l'ha, come ha un target ben preciso di pubblico. Io sono un maschietto e credo di essere il sesso sbagliato per questo film, che reputo rivolto alle donne, infatti la protagonista femminile (supergnocca) e'meglio approfondita del misterioso Rourke (stradivo).
La colonna sonora e'cult ed e'un altro punto di forza del film, che però ripeto, non e'adatto a me.
Erotismo discreto, consigliato a tutte le donne, soprattutto alle gnocche che a letto non si impegnano

mainoz  @  06/09/2015 10:18:01
   6 / 10
Visto qualche anno fa, mi ha lascato molto indifferente..vuoto come il libro del resto

pernice89  @  30/07/2015 13:47:53
   7½ / 10
Che dire dopo tanti commenti? A me è piaciuto. E Mickey Rourke a quei tempi era di una bellezza stratosferica. Stessa cosa anche per Kim Basinger.
Interessante il protagonista John, dalla psicologia molto tormentata. Sempre con quel sorriso sornione stampato in volto.
Quello sì che poteva definirsi un film drammatico/erotico per eccellenza. Non certo "50 sfumature" (schifezza senza fine).
Assolutamente consigliato, film cult da vedere.

ferzbox  @  20/04/2015 12:40:06
   5½ / 10
Eccolo qui il mitico "9 settimane 1/2",film culto che ha segnato le generazioni anni 80 e ha lasciato una scia di profumo e sesso tramite la sua colonna sonora tutt'oggi utilizzata per gli spogliarelli dell'addio al celibato o i vari divertimenti casalinghi tra coppie giocarellone....
....però il film è un'emerita cagàta che si appoggia semplicemente sulla figura di Kim Basinger e Mickey Rourke impegnati in un'esposizione di sesso e amore passionale tra frighi aperti e spreco di cibo.......
Film scandalo che in realtà era solo scandaloso,estremamente sopravvalutato e povero,anzi poverissimo di contenuti.......
.....la colonna sonora però,fatemelo ripetere,ha fatto contente tante coppie frustrate o bisognose di una piccola spinta....ve pare poco?...
Bhè,cinematograficamente è poco.....certo,se pensiamo a "50 sfumature di grigio" questo è un capolavoro.....pensa te.....

JohnRambo  @  10/04/2015 14:02:02
   7½ / 10
C'è un unico motivo per cui una persona debba vedere questo vecchio film: Kim Basinger.
Il film è interamente poggiato su di lei, sulla sua bellezza da capogiro, sulla sua fragilità, fisicità e desiderio di sottomissione/protezione (due cose che talora è difficile distinguere), ma anche sulla sua crescente consapevolezza di donna, raggiunta la quale preferisce lasciare un partner inizialmente "forte", ora pur completamente innamorato di lei e bisognoso ora lui di protezione. La storia alla lunga annoia e la lentezza dei passaggi si fa sentire, ma tutto viene cancellato dal suo viso superbo e dalla sua espressività lasciata fluire da ogni parte del suo corpo. C'è davvero da credere a quanto lessi un tempo in un'intervista in cui disse qualcosa tipo: "in questo film ho dato tutto."
Date dunque una chance a questa pellicola, ne vale la pena.

horror83  @  06/08/2013 14:25:30
   6 / 10
se devo valutare che è un film famosissimo e abbastanza "scandaloso" per quegli anni gli darei 8, ma se devo valutare anche il film in sè non è tutto questo gran chè (sarebbe da 5). cioè il film racconta di una storiella che dura appunto 9 settimane e mezzo (2 mesi e una settimana) tra questo bellissimo uomo ( Mickey Rourke era all'apice della sua bellezza) e un altrettante bellissima donna ( Kim Basinger anche lei all'apice della sua bellezza) che

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
punto! cioè questo è il film! cmq dato che lo trovo molto eccitante e che molte volte ho sognato di essere al posto di lei per stare con uno bello come Rourke gli dò un 6 politico!

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  23/10/2012 11:57:17
   7 / 10
Difficile votare una pellicola che è entrata di diritto nella storia del cinema per aver segnato indelebilmente una decade (gli anni '80) ma che tecnicamente parlando è mediocre.
Forse in certi casi la sceneggiatura (elementare) e la regia (qui strapatinata e ordinaria) non sono tutto, e vengono sostituite dalla prorompenza della sensualità di due sex symbol all'apice della forma e di una musica elettrizzante per i sensi.
Questo film ha influenzato la cultura di molti, ed è un fattore che non puo' non essere considerato.
Kim Basinger da infarto.

elmoro87  @  18/05/2012 12:44:50
   4½ / 10
Non l'ho digerito. Mi aspettavo molto di più da questo film, con Mickey Rourke irriconoscibile e una Kim Basinger molto molto sensuale. Nel film troviamo nella stragrande maggioranza dei casi delle scene sensuali, di sesso e di passione tra i due protagonisti, ma il tutto secondo me non è supportato da una storia all'altezza; qui tutto pare campato in aria e non c'è nessuna parafrasi che accompagna la storia dei due... Sinceramente a me ha annoiato molto anche se ci sono delle scene pregevoli e altre diventate cult (lo spogliarello della Basinger sulle note di Joe Cocker)... No, non m'è piaciuto!

Testu  @  13/03/2012 22:34:12
   8 / 10
Il film più arrapante degli anni 80 e 90, senza per questo dover mostrare più del minimo necessario per creare atmosfera. Cult di una generazione di ex adolescenti curiosi in un epoca in cui non si poteva usare una tastiera e un mouse per avere camionate di carne esposta. Bravi gli attori, scene della Basinger ancora lodevoli.

suzuki71  @  17/01/2012 11:36:02
   7½ / 10
Il primo videoclip trasporto sul grande schermo. Elegante e irresistibile, gli attori nella migliore forma possibile, alcune scene cult: per descrivere gli anni '80 conoscete un film migliore?

SuonatriceJones  @  08/01/2012 21:17:28
   3 / 10
Non capisco perché tante attenzioni per questo film. Sopravvalutato, noioso, dialoghi stupidi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  12/11/2011 11:03:46
   7 / 10
Se avessi preteso un film di grande valenza socio-culturale e dalla intensa carica drammatica non mi sarei nemmeno preso la briga di vederlo. E' chiaro che il bacino di utenza a cui si rivolge è tutt'altro, io stesso lo ritengo più un comico, considerando le svariate scene in cui mi è scappato da ridere. Le situazioni sono smaccatamente surreali, proprio come i protagonisti nella loro esagerata bellezza e appariscenza. Le scene bollenti risultano un po' tarpate, non sono chissà quale sconceria ma bisogna considerare il contesto dell'epoca. Più che la tanto decantata scena dello spogliarello -alla quale comunque non tolgo nulla- ho preferito quella nel sotteraneo sotto l'acqua, divertente.
Sottolineo la grande ricercatezza della fotografia, che calza a pennello coi contenuti, e la colonna sonora in puro stile anni ottanta.

desertoceano  @  10/10/2011 23:19:40
   4 / 10
L'ho voluto vedere perché è un cult del cinema anni 80 ma non mi é piaciuto per niente. E noiosissimo e le scene di sesso sono eccessive!Tanto vale guardare un porno.

scantia  @  01/03/2011 02:35:42
   5½ / 10
Concentrato di estetica anni 80, risente notevolmente della diffusione che ebbe il videoclip come mezzo privilegiato di promozione musicale in quegli anni.
Preceduto da un lancio pubblicitario volto ad alimentare lo scandalo per i contenuti erotici, in realtà fece molto meno scalpore di quanto oggi si tenda a ricordare (specialmente qui in Italia con le varie dottoresse, infermiere e insegnati della commedia sexy eravamo abbondantemente svezzati in termini di nudità sul grande schermo) e la banalità della storia certo non aiuta a mantenere alta la tensione erotica in un film che promette più di quello che mantiene.
Fintamente trasgressivo, in realtà molto conformista nel celebrare di fatto lo stile di vita di due yuppies annoiati che si destreggiano tra loft, gallerie d'arte, ristoranti e vestiti alla moda, accompagnati da musiche di tendenza (il lancio della colonna sonora fu pubblicizzato come e più del film stesso).
Fu iniziatore di una strategia promozionale ("il film erotico più trasgressivo dell'anno!!!") che accompagnò successive ciofeche del calibro di Showgirl e Striptease, finchè il pubblico, capita l'antifona, si rivolse alle nascenti videochange per assicurarsi materiale valido a fini autoerotici.

Invia una mail all'autore del commento Schuldiner  @  01/02/2011 11:25:26
   8 / 10
Bel film, lo consiglio vivamente! ;)

rob.k  @  01/01/2011 22:15:19
   3 / 10
Uno dei film piu' sopravvalutati della storia, vuoto e insignificante, addirittura noioso.

Lory_noir  @  22/12/2010 00:08:07
   5½ / 10
Molto ultimo tango a Parigi. Gli attori sono bravi ma la storia non mi è piaciuta molto.

Oskarsson88  @  07/12/2010 15:38:01
   6 / 10
si lascia vedere ma resta molto superficiale

Wally  @  14/09/2010 00:55:09
   7½ / 10
A me è sempre piaciuto... Ogni scena l ha reso un cult, impossibile da dimenticare quella del frigo che mi porta a ridere all impazzata perchè mi vien da pensare all scena di Hot Shots magnifica!!!

Su tutte la scena della scalinata sotto la pioggia... Quella è stupenda davvero! Il film in se boh non ha una storia e non è un granchè però solo per la Basinger un 7 è d obbligo! Con quelle labbra che mi manda fuori di testa...

Anche Rourke a rivederlo ora in The Wrestler e Mercenari è proprio irriconoscibile...

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  27/08/2010 20:06:18
   7 / 10
Pietra miliare nella controcultura folle degli anni '80. Un film che, volenti o nolenti, ha fatto epoca col suo erotismo aggiornato all'era yuppie a base di ingozzamenti ipocalorici a lume di frigorifero, striptease casalinghi leggendari e amplessi travolgenti ovunque e comunque.
Affettato, maschilista, superficiale nel racconto drammatico di un rapporto di coppia (non)basato sul masochismo (di lei) e sulla perversione (di lui), ma irresistibile per l'artefatta costruzione di un atmosfera torrida e sensuale, per il romanticismo formato spot pubblicitario, per la ricercata patinatezza fotografica, per la colonna sonora mitica e per l'allarmante sex appeal dei due fantastici protagonisti, l'ombroso Mickey con barba di due giorni e l'algida, indimenticabile, assolutamente spettacolare Kim velata di seta in controluce al neon. Lyne forse non sarà un grande regista ma con questo film entra nella storia.

Ciaby  @  25/03/2010 16:18:53
   6 / 10
Tentata (e non riuscita) provocazione. Se questo è cinema provocatorio, allora i film di Sato sono da pervertito-sadico efferato. Comunque sia, è un film carino, con una Kim Basinger mai così sensuale.
Belle la scena dello spogliarello e le scene di sesso culinario (riprese dal giapponese "Tampopo").

4 risposte al commento
Ultima risposta 31/03/2010 23.02.52
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  25/03/2010 16:11:47
   6 / 10
Sufficiente ma ampiamente sopravvalutato, diretto da un regista che in seguito farà di meglio.
Un film oggi di scarso interesse se non per le presunte "bollenti" scene di sesso (molto soft anche per l'epoca) e che si concentra di più sull'aspetto visivo (girato come un lungo videoclip) che sulla trama. Infatti il film inizia e finisce senza andare da nessuna parte, senza dire ne lasciare niente, mentre la storia d'amore e i personaggi vengono troppo poco approfonditi per lasciare il segno, sopratutto quello di Rourke, reso misterioso fino all'irritazione e che si limita maggior parte del tempo a sguardi ammiccanti e sorrisini ambigui.
E l'eccessiva durata di certo non aiuta.
Rimane in ogni caso un'opera visivamente affascinante che vanta sia due protagonisti sexy e al culmine del loro splendore, sia un'azzeccata colonna sonora, con romantici brani pop di Bryan Ferry, John Taylor, Corey Hart e Eurythmics. Cult la scena dello striptease sulle note di You Can Leave Your Hat On.
Una menzione speciale va alla stupenda Kim Basinger, uno schianto di donna

1 risposta al commento
Ultima risposta 22/11/2011 13.13.32
Visualizza / Rispondi al commento
Risa  @  07/01/2010 19:53:13
   5 / 10
Classico film d'amore melodrammatico che non ho molto capito. Un 5 solo perché il primo pezzo mi ha presa un pò di più, ma alla fine? Non mi ha suscitato nulla. Devo dire che mi aspettavo di meglio. Non consigliato.

camifilm  @  04/01/2010 18:48:06
   6 / 10
Colonna sonora. Spogliarello. Poi? È un semplice film commedia sentimentale, americana, anni 80. Oggi non ha stesso valore, emotivo, visivo, e anche la colonna sonora ormai non se ne ricorda il titolo.

bulldog  @  23/10/2009 14:16:48
   4 / 10
Lo ricordo vagamente,tanto sentimentalismo costruito a tavolino avvolto nel piattume generale.
Si salva solo il fisico della Basinger.

outsider  @  21/10/2009 20:19:31
   6½ / 10
bo, bo, boh.
Cosa poteva fare un'idea nuova a metà negli anni '80, due protagonisti carini e gli "amerrecani"?
successo di cassa.

nevermind  @  31/08/2009 23:55:21
   5 / 10
Sarà stato anche un cult degli anni 80 ma la trama dov è scusate? A parte le scene sexy di Rourke e la Basinger (molte di sicuro effetto) io lo trovo un film del tutto inconcludente, di una superficialità che pochi film hanno avuto.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

pat3  @  10/03/2009 16:38:58
   6 / 10
non ho capito bene cosa ci sia di erotico e sexy in questa pellicola. Forse Joe cocker e la colonna sonora la parte migliore del film! (Rourke è decisamente più sexy e bravo in altre pellicole). o forse semplicemente l'ho visto fuori tempo massimo....

7 risposte al commento
Ultima risposta 19/03/2009 15.28.09
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Don Callisto  @  07/03/2009 19:16:30
   6 / 10
sia Rourke che la Besinger hanno fatto un ottima interpretazione, il film ha delle scene che sono diventate "cult", ma il film appare molto noioso.

DarkRareMirko  @  17/01/2009 23:27:39
   7 / 10
Non son d'accordo con le accuse di misoginia e fascismo mosse al film, accuse che tutto sommato andrebbero meglio se rivolte ad Attrazione fatale, sempre di Lyne e pure inferiore a questo NINE 1/2 WEEKS.

E non son nemmeno d'accordo con il presunto stile videoclipparo che il film utilizzerebbe; il film suddetto è si furbo, patinato e falsetto, ma non raggiunge mai picchi pseudocommerciali alla Cocktail di Donaldson, dai.

Bravi i due protagonisti (Rourke soprattutto, sempre stato attore strepitoso del resto imho, basta vederlo in Rumble fish di Coppola, my favorite movie of course) in un ben fotografato film dalla scene ormai entrate nell'immaginario collettivo (lo spogliarello, la sena col cubetto di ghiaccio, ecc.).

Lyne farà (poco) di meglio (Jacob's ladder) e (qualcosa) di peggio (il già citato Fatal attraction, peraltro scoppiazzatissimo da un film con Clint Eastwood) ma come qualità saremo sempre su questo, discreto, livello (vedere il remake Lolita per esempio).

Da vedere.

topsecret  @  13/12/2008 18:21:15
   4 / 10
Uno dei film simbolo degli anni '80, Una pellicola che rivoluzionò il concetto dell'erotismo e che per questo suscitò molto scalpore. Le fantasie erotiche di noi poveri mortali subirono uno scossone e la gente ben presto imparò a fare sesso davanti al frigorifero aperto, lasciandosi impiastricciare con tutto quello che trovava. Panna, cioccolato, ghiaccio, frutta di ogni genere, miele, cozze marinate e tutto quanto di afrodisiaco si potesse reperire in casa. Tralasciando l'aspetto erotico del film, rimane il nulla che è superbamente interpretato da Mickey Rourke e Kim Basinger, della quale salviamo l'indiscutibile e provocante bellezza ed il suo celeberrimo streape tapparellato. Buona anche la mitica colonna sonora.

4 risposte al commento
Ultima risposta 13/12/2008 18.59.22
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento f_calderini  @  23/10/2008 11:56:10
   7½ / 10
Prova molto convincente di entrambi i protagonisti... Lei è bellissima e molto eccitante. La regia si sofferma su dei particolari molto intriganti.
Mi è piaciuto nel suo genere.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  09/10/2008 15:15:20
   6 / 10
Metto il 6 solo per la colonna sonora.

Kim è bona e brava, ma le schifezze tipo miele e appiccicumi vari non le trovo per niente erotiche.

Film tutto sommato privo di sostanza.

vito corleone  @  13/08/2008 17:27:10
   6 / 10
Penso che il film voglia rappresentare l'erotismo in tutte le sue sfaccettature e in tutte le rappresentazioni più artistiche ed affascinanti.
Lyne, infatti, non cade mai nella volgarità, ma mostra nella pellicola una moltitudine di giochi sessuali attraverso una buona (anche se a volte improbabile) scenografia ed un'ottima fotografia che richiama l'eros attraverso giochi di luci e ombre: vediamo l'introduzione del cibo nel sesso, visto che uno dei due protagonisti ama cucinare; notiamo i rapporti nei posti più diversi e nelle situazioni più strane.

Purtroppo, però, il film perde parecchi punti per via della pessima sceneggiatura, basata su una trama quasi impossibile ed un susseguirsi di eventi abbastanza inspiegabile.
Penso che una ragazza qualunque, per quanto possa essere innamorata, sia spaventata all'idea di avere una relazione con un parter così enigmatico.

Mickey Rourke, che interpreta il personaggio criptico e silenzioso del maschio dominante ed autoritario, non da' sfoggio di una grande recitazione.
Kim Basinger, invece, è molto più dolce, sensuale ed espressiva al livello artistico e cinematografico.

Un'altra pecca è il fatto che il film sia incentrato più sulla donna che sull'uomo, soprattutto nei momenti intimi: per gli uomini come me dovrebbe essere un bene, ma al livello cinematografico è sbagliato, visto che i protagonisti sono due.
C'è qualche retaggio con "Ultimo tango a parigi", film precedente.
Belle le musiche.
Un cult, sì, ma poteva venire molto meglio.

THE_FEX84  @  03/05/2008 18:36:48
   5 / 10
Un film che ha fatto epoca,anche se largamente sopravvalutato:l'aria che si respirava nei fiacchi anni '80 qui c'è tutta e lo stile di Lyne non cerca di alleggerirla affatto.Non sarebbe neanche un guaio,ma al regista manca il senso delle misura e del ritmo(a tratti davvero soporifero).Un'opera spenta,colorata come uno spot e patinata come un videoclip.Contribuì a lanciare i due protagonisti e a renderli due delle più popolari icone sexy del decennio,grazie soprattutto all'indimenticabile spogliarello della Basinger sulle note di"You Can Leave Your Hat On" interpretata da Joe Cocker,ormai entrato nell'immaginario cinematografico e più volte imitato e parodizzato(pensiamo all'episodio della coppia Villaggio-Grandi nel film di Sergio Corbucci"Rimini Rimini").L'inutile seguito è giunto nel 1997 senza più la Basinger,ma con un Rourke più imbolsito che mai.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  22/02/2008 21:19:35
   5 / 10
Ai suoi tempi questo film spopolò letteralmente al botteghino. Due star in piena ascesa, la canzone di Joe Cocker fantastica, scene di seduzione rimaste nell'immaginario. Il film ha una fotografia troppo patinata, troppo artificiosa e la storia è piuttosto debole. Ma c'era la Basinger e Rourke e quindi era sufficiente questo per incassare soldi.

kurt619  @  16/01/2008 17:07:57
   8 / 10
Cult degli anni '80 che lancio Kim Basinger e Mickey Rourke,con una lettura più tragica che amorosa del rapporto di coppia.

InSaNITy  @  02/01/2008 23:56:23
   4½ / 10
Non capisco su che basi si sia creato il mito di questo film...booh. Mistero della fede. Banalissimo, di erotico ha veramente ben poco, non tanto a livello di "contenuti", ma soprattutto per quanto riguarda situazioni, caratterizzazione dei personaggi..non ha stile, non ha fascino. Descrive la vita di una normalissima coppia, e neanche tanto bene.
Lasciamoli fare agli orientali questi film, che è meglio..

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/03/2008 12.36.46
Visualizza / Rispondi al commento
diamanta  @  18/12/2007 14:34:48
   5 / 10
DELUSIONE.Un film che non ha lasciato assolutamente nulla ai posteri, Tranne lo spogliarello della Basinger, che ha sicuramente ispirato molte casalinghe italiane e non ... ma per il resto, non lo consiglierei affatto!!!

Invia una mail all'autore del commento wega  @  22/10/2007 17:41:33
   6½ / 10
Per essere il film erotico per antonomasia certo mi aspettavo un film totalmente diverso,in realtà le scene di sesso ci vengono mostrate in modo molto lascivo,e tolte sempre nel momento "più bello",non arrivando mai ad una trasgressione cinematografica così forte.Niente da dire della supersexy Basinger e del pur sempre bellissimo,a quel tempo,Rourke.
Citando la scena cult dello spogliarello credo comunque questo film lo si ricorderà sempre,anche nelle future generazioni,per poi sentirne parlare con una non piena soddisfacenza.Da vedere una volta sola,ma a qualcuno piace di sicuro.

Psyko86  @  24/09/2007 23:58:10
   2 / 10
Non ho ancora capito il successo che ha avuto!
Ma che cos'è? Datemi il senso..... per me è stato del tutto insignificante! Buttiamo pure via il tempo.... ma......

cinemamania  @  07/09/2007 10:39:56
   8 / 10
Un classico. Film che lanciò la Basinger.

orazio  @  20/08/2007 14:59:47
   6 / 10
Sicuramente un film non incredibilmente bello, ma da vedere almeno per lo spogliarello della Basinger divenuto ormai cult.

Gruppo STAFF, Moderatore priss  @  16/07/2007 13:58:55
   5 / 10
dai diciamoci la verità: se non fosse stato per il battage del "film scandalo" questo film non avrebbe mai fatto parlar molto.
Molto patinato, molto affetato, molto costruito, tutte cose per me molto distanti dalla sensualità. Sui contenuti poi... stenderei un pietosissimo velo sul patetico finale.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  10/06/2007 11:31:30
   5 / 10
Rivisto a distanza di anni questo film di A. Lyne ha perso quel poco di fascino e di mistero erotico che lo classificò come cult negli anni ottanta.
Kim Basinger (dall'eye-liner a prova di tutto) non è convincente e raramente capace di reggere il gioco della seduzione supportato da un allora stupendo M. Rourke ma purtroppo sceneggiato in maniera ridondante e senza pregi artistici.
Film scadente.

lampard8  @  30/05/2007 19:35:37
   6 / 10
Non me la sento di bocciarlo totalmente:se non altro per quello che ha rappresentato la Basinger nell'immaginario erotico di noi maschietti per oltre un decennio.
Trama banalotta ma in questi casi si può soprassedere

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  20/04/2007 11:33:11
   5½ / 10
Il film a distanza di tempo ha perso forza espressiva e capacità di scandalizzare. La regia di Lyne è pubblicitaria, e i due personaggi sono solamente accennati. Non è "Ultimo tango a Parigi", ma neanche un film di Tinto Brass.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  22/03/2007 16:34:35
   2 / 10
anche io ci sono cascato...sentendo parlare di questo film e della sua colonna sonora ho cercato in tutti i modi di vederlo...e ora?avrei preferito evitare!
un film senza ne capo ne coda,giochetti erotici mai tanto scabrosi come si puo' pensare...
inutile

Jumpy  @  17/02/2007 17:23:41
   4½ / 10
Molto "anni '80", ma oltre la sensualità di Kim Basinger... il vuoto assoluto

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  19/01/2007 00:49:55
   4½ / 10
Pellicola priva di qualsiasi valore artistico,furba,patinata e assulatamente impossibile da vedere ai giorni d'oggi....girato con uno stile da videoclip,9 Settimane e 1/2 e'l'opera di maggior successo del mediocre Layne(impossibile pensare che tale regista abbia partorito un capolavoro come Allucinazione Perversa),forse meritevole di aver rilanciato le carriere di due grandi come la Basinger e Rourke,ma nint'altro.
Banale,disonesto e montato all'epoca da un eccellente makkina publicitaria,di questa pellicola oggi rimane ben poco:di moda negli anni 80,tra un ventennio non se ne ricordera'piu'nessuno.

davil  @  18/01/2007 11:15:56
   6 / 10
una risicata sufficienza per un film che decontestualizzato dagli anni '80 perde quasi tutto il suo significato. Ha il merito di aver lanciato l'icona sexy kim basinger, la trama è quella che è, anche se si lascia guardare, pur senza particolari emozioni

Gruppo REDAZIONE maremare  @  02/11/2006 00:09:07
   5½ / 10
film cult degli anni 80, rivisto adesso mostra tutti gli anni che porta, perdendo fascino.

The Monia 84  @  19/10/2006 22:02:05
   6 / 10
Finche Lyne sta lontano da opere che non gli appartengono (leggere Lolita)..

La Elizabeth di Nove Settimane e 1/2 fa il paio con l'Alex della grandiosa Glenn Close di Fatal Attraction (forse i suoi due film più riusciti?).

Si sente la mancanza della Basinger, splendida e incantevole, in un mondo popolato dalla Lopex (?!?) e dalla Johansson (...cough, cough).

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  18/08/2006 23:41:14
   6 / 10
Null'altro che un furbo videoclip (come del resto appurato dall'hit di Joe Cocker), ma in un certo senso conserva tutto un logos di disquisizioni e "attrazioni" sulla presunta Generazione X degli anni otttanta, l'edonismo diffuso, e la paura della sessualità nell'era dell'Aids.
Senza voler scomodare Douglas Coupland, il film è sontuoso e ben fotografato come solo un soft-porno sa esserlo (del resto lo stesso Lyne è un fotografo di talento) ma non ha grossi meriti, se non di aver lanciato definitivamente la Basinger (o Rourke, chissà, per un breve ma significativo periodo) come sex-symbol cinematografico della sua epoca.
L'erotismo del film in realtà è meno lascivo di quanto si speri, e sembra dare adito alle voci sulla presunta misoginia del regista, atto a plasmare la bellezza femminile da copertina piu' che a solleticarne la sensualità di donna e personaggio.
Improponibile, ma a modo suo un cult trash il seguito (senza la Basinger).
Ha lanciato suo malgrado un'inesauribile filone di film ("Striptease" di Verhoeven per es.), ma si accetta passivamente con la nostalgia doverosa della controcultura degli anni ottanta, nel segno di una resa impenitente alla nostalgia e alla labile trasgressione di allora

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  11/08/2006 14:14:16
   7½ / 10
Kim Basinger me la sarò sognata per anni interi, un film che tocca l'erotismo al punto giusto. lo spogliarello personale e un inno alla bellezza della donna.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  05/08/2006 17:38:10
   6 / 10
Certamente uno dei primi film scandalo, con la sensualissima Kim Basinger, però come trama è un pò troppo debole...del resto la media lo testimonia. Un 6+ di incoraggiamento!

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/08/2006 17.43.47
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento franx  @  11/07/2006 17:29:34
   4½ / 10
Per me era un 4 e mezzo secco anche quando è uscito, tutti si vantavano di averlo visto. Quando lo vidi io mi dissi: tutto qui? Boh, tutti parlavano di questa bellissima Basinger, Basinger, che sicuramente ispirò parecchie seghe al tempo.
Non ho trovato nulla, nessun contenuto.

carlitos  @  25/06/2006 13:54:52
   6 / 10
Beh,ho dato la sufficienza solo perchè è un cult ed è stato il primo film"erotico" che ho visto...e quindi non posso non essere riconoscente a Kim Basinger,però certo che non è un film che rivedrei perchè la sceneggiatura e la regia lasciano molto a desiderare!

quaker  @  07/06/2006 16:53:44
   7½ / 10
Ricordo lo scalpore quando uscì. Non l'avevo visto al cinema, ma al primo passaggio TV, caratterizzato da un battage imponente, non me lo sono voluto perdere. Sembrava il massimo della raffinata trasgressione, incarnava perfettamente gli anni '80.
Rivisto qualche settimana fa, sono rimasto invece impressionato da quanto rapidamente sia invecchiato; non è per nulla coinvolgente, anzi piuttosto stucchevole, ripetitivo, a tratti perfino noioso e scontato.
Sa come di stantio, anzi di svaporato. Classico prodotto da gustare freschissimo (per questo il voto non basso), e da non riassaggiare mai più.

mory.t  @  06/06/2006 18:35:30
   5 / 10
filmetto.........decisamente sopravvalutato visto che bene o male è ricordato solo per la scena dello spogliarello (se la togli dal film non lo trasmettono neppure alle 3 di notte...........)non vedo niente di nuovo e soprattutto nessuno scandalo particolare (in quegli anni già si vedevano attributi femminili nelle pellicole....)

Gruppo COLLABORATORI bungle77  @  17/02/2006 10:37:33
   5 / 10
Filmetto che cerca lo scandalo senza riuscirci... girato come un video clip... fine a se stesso... unico motivo per essere visto... è K.Basinger senza veli... (si merita un punto in più per questo)

4 risposte al commento
Ultima risposta 17/02/2006 15.02.05
Visualizza / Rispondi al commento
polbot  @  31/01/2006 08:56:05
   5 / 10
No Mercy  @  31/01/2006 00:23:26
   8 / 10
Certe scene possono segnare un'intera carriera....lo spogliarello di una bellissima Kim Basinger e' una delle scene cult del cinema(superata solo dalle gambe di Sharone Stone in Basic Instict).Per il resto il film e'piu' che discreto ma come ho gia' detto certe scene contribuiscono al lancio di un'attrice e a un paio di voti in piu' nel mio giudizio!

THE FEX  @  25/01/2006 21:15:13
   5½ / 10
Un film che ha fatto epoca,anche se largamente sopravvalutato:l'aria che si respirava nei fiacchi anni '80 qui c'è tutta e lo stile di Lyne non cerca di alleggerirla affatto.Non sarebbe neanche un guaio,ma al regista manca il senso delle misura e del ritmo(a tratti davvero soporifero).Un'opera spenta,colorata come uno spot e patinata come un videoclip.Contribuì a lanciare i due protagonisti e a renderli due delle più popolari icone sexy del decennio,grazie soprattutto all'indimenticabile spogliarello della Basinger sulle note di"You Can Leave Your Hat On" interpretata da Joe Cocker,ormai entrato nell'immaginario cinematografico e più volte imitato e parodizzato(pensiamo all'episodio della coppia Villaggio-Grandi nel film di Sergio Corbucci"Rimini Rimini").L'inutile seguito è giunto nel 1997 senza più la Basinger,ma con un Rourke più imbolsito che mai.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohà  @  29/10/2005 14:31:43
   8 / 10
Certe scene rimangono un cult. Basti pensare allo spogliarello dietro alla persiana, con una conturbanete Basinger.
Rourke, penso, nella sua interpretazione migliore. L'erotismo all'eccesso, sesso in ogni luogo, improvviso e travolgente. Lei sarà quasi un oggetto usato da lui per dar sfogo a tutte le fantasie, fino alla perversione.
Indimenticabile la canzone di Joe Cocker, dalla voce roca: "Baby, take off your dress... yes yes yes...".
La fotografia impeccabile, raffinata, perfetta.


2 risposte al commento
Ultima risposta 20/08/2006 12.57.11
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinn
 NEW
bombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segreti
 NEW
in the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodgethey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001095 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net