Recensione the lego movie regia di Phil Lord, Christopher Miller USA, Australia 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione the lego movie (2014)

Voto Visitatori:   7,26 / 10 (53 voti)7,26Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film THE LEGO MOVIE

Immagine tratta dal film THE LEGO MOVIE

Immagine tratta dal film THE LEGO MOVIE

Immagine tratta dal film THE LEGO MOVIE

Immagine tratta dal film THE LEGO MOVIE

Immagine tratta dal film THE LEGO MOVIE
 

Quando Emmet, un comune, anonimo operaio LEGO, trova il misterioso "pezzo forte" nel cantiere dove lavora, viene scambiato per il "prescelto" e coinvolto nella lotta segreta tra Mastri Costruttori, paladini della creativitÓ e Lord Business, che vuole raggiungere l'ordine definitivo incollando il mondo di mattoncini. Con l'aiuto di un manipolo di Mastri Costruttori indisciplinati, tra cui Batman e un astronauta LEGO anni Ottanta di nome Benny, Emmet dovrÓ trovare un modo per impedire la realizzazione del folle piano di Lord Business, e sprigionare tutta la creativitÓ che ha dentro...

Non era facile avere fiducia in un progetto del genere. Un film ispirato a un brand commerciale nasce sotto la cattiva stella del richiamo pubblicitario e della sfacciata strategia di marketing. Gli esempi recenti e non, sono molteplici e tutti negativi. Inoltre, se il brand in questione Ŕ LEGO (per i non esperti: non sono "i" LEGO, non sono "le" LEGO e non si scrive "Lego"), risulta davvero arduo trasferire i punti di forza dell'esperienza ludica in un film: costruire con i mattoncini Ŕ un'esperienza creativa, sensoriale, libera, divertente - privarla della sua componente interattiva e "analogica" poteva essere deleterio e certamente era il grande problema che un progetto di questo genere poneva agli autori. Da qualche anno, il gruppo LEGO si Ŕ aperto al licensing (incorporando e rielaborando intelligentemente franchise come Star Wars e i supereroi Marvel e DC) e al multimedia, quindi un lungometraggio cinematografico non era esattamente un salto nel buio, sebbene un conto sia realizzare un corto con il logo Star Wars o DC, un conto esporsi in prima persona con una storia originale.

"The LEGO Movie" invece, nonostante evidenti sbavature, riesce nell'impresa impossibile: modellare tutti gli aspetti dell'esperienza LEGO attorno ad una trama coerente e credibile. I meriti sono di Phil Lord e Chris Miller, giÓ autori di "Piovono Polpette". Il loro merito Ŕ aver capito cosa c'Ŕ dietro il successo ultradecennale dei mattoncini danesi e alla base della passione di milioni di persone di ogni etÓ. Non aver tradito quello spirito, infondendo il film di colore, creativitÓ e ironia Ŕ stata la mossa vincente.
Dal punto di vista squisitamente cinematografico, l'orgia visiva e creativa della prima parte Ŕ ridimensionata da un finale conciliante e in parte contraddittorio, che risente sicuramente della volontÓ di indirizzare il film principalmente a quel 95% di clienti (dati reali) composto di bambini.

Per godere a pieno della ricchezza del film e di come le citazioni della storia LEGO siano state perfettamente integrate nella storia di Emmet, bisognerebbe essere "costruttori attivi", membri della vastissima comunitÓ internazionale che grazie al web si riunisce quotidianamente per discutere i nuovi set o mostrare le proprie creazioni e collezioni al mondo intero. Il film Ŕ comunque accessibile a tutti, Ŕ divertente, ma probabilmente molti spettatori adulti alla lunga potrebbero trovare stancante il ritmo esasperato, o incomprensibili certe gag: il personaggio di Benny, l'astronauta "anni Ottanta" Ŕ ad esempio un omaggio centratissimo a tutti quelli cresciuti con i temi classici LEGO: il dettaglio del casco spaziale spaccato al centro Ŕ uno dei numerosi omaggi alla storia personale di chiunque abbia giocato con i set LEGO da piccolo. A tutti, giocando, si Ŕ spaccato almeno un casco. Questa cura dei dettagli avvince lo spettatore/fan, mentre allo spettatore normale (o accompagnatore di bambini) restano le pur numerose gag su Batman, Superman e Star Wars (tutti presi benevolmente in giro, alla faccia della cupezza che la Warner sta riservando ai supereroi DC in carne e ossa), oltre ai richiami alla critica dell'omologazione della societÓ di massa, tema che viene per˛ trasformato e in qualche modo addomesticato con il colpo di scena finale, molto astuto, anche se prevedibile da un certo punto in poi e anch'esso probabilmente abbastanza difficile da capire completamente per i bambini.

"The LEGO Movie" Ŕ un film con personaggi LEGO che vivono in un mondo regolato dalla fisica dei mattoncini LEGO, in cui i personaggi stessi sono divisi tra costruttori esperti e semplici esecutori di istruzioni, esattamente come avviene nel mondo reale. La gamma di gag e soluzioni narrative che queste scelte si portano dietro Ŕ infinita (e si era giÓ notata nei corti a tema Star Wars usciti per il mercato Home Video), e dal punto di vista visivo "The LEGO Movie" Ŕ stupefacente. Un misto di stop motion e animazione in CG, "The LEGO Movie" porta sul grande schermo un universo vastissimo e dettagliatissimo, che meriterebbe una visione frame per frame per godere di ogni dettaglio e inside-joke infilato nelle scene dagli autori.

La trama Ŕ un enorme plot device, ennesima variazione sul tema "tutti sono speciali", che per˛ nel contesto LEGO assume una veste originale quando ad essere speciale Ŕ un omino LEGO "comune" (di quelli con il viso giallo con il semplice sorriso, senza "aggiunte" ...altro inside-joke centratissimo, peraltro). Il difetto Ŕ purtroppo il voler ricondurre tutto a una morale edificante, che ricorda - per fare un paragone scomodo - un po' quella de "Il Mago di Oz" per la poca coerenza con quanto mostrato per tutto il film. Se nel film con Judy Garland sembra un po' forzato che il Kansas sia un posto pi¨ desiderabile di Oz ("There's no place like home"), cosý in "The LEGO Movie" la parabola della cooperazione e dei risultati ottenuti seguendo le regole stride con l'inno alla creativitÓ della prima parte del film. Si avverte, in questo repentino cambio "filosofico" della parte finale, il compromesso tra la creativitÓ artistica e le esigenze commerciali.

Il sequel Ŕ giÓ in cantiere, i set ispirati alle scene del film sono giÓ nei negozi, la critica ha apprezzato: l'operazione THE LEGO MOVIE pu˛ dirsi riuscita. In un periodo non particolarmente brillante per l'animazione, questo film Ŕ una gradevolissima sorpresa, nonostante i suoi limiti.
Un'avvertenza: se non siete (pi¨) amanti dei mattoncini di Billund, fate attenzione, potreste avere una ricaduta pericolosissima e precipitarvi nel primo negozio di giocattoli a tiro. A quel punto, nulla potrÓ salvarvi.

Commenta la recensione di THE LEGO MOVIE sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di JackR - aggiornata al 05/03/2014 15.45.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
2028: la ragazza trovata nella spazzaturaa letto con sartreacqua alle cordeanataranche ioannie ernaux - i miei anni super 8ant-man and the wasp: quantumaniaargentina, 1985argonuts - missione olimpo
 NEW
armageddon time - il tempo dell'apocalisseassassin clubasterix & obelix - il regno di mezzoavatar - la via dell'acquababylon (2022)benedettabigger than us - un mondo insiemebillie eilish: live at the o2bussano alla portac'era una volta in italia - giacarta sta arrivandocharlotte m.: il film - flamingo partychiaracocainorsocreed iiidecision to leave
 NEW
delta (2023)diario di speziedisco boydomino 23 - gli ultimi non saranno i primieducazione fisicaemancipation - oltre la liberta'empire of lighteoera oraernest e celestine - l'avventura delle 7 noteeverything everywhere all at once - la vita, il multiverso e tutto quantofairytale - una fiabagigi la leggegli occhi del diavologli spiriti dell'isolagodland - nella terra di diograzie ragazzi
 NEW
headshot (2023)hidden - verita' sepolteholy spiderhometown - la strada dei ricordii migliori giornii nostri ieriil boemoil cacio con le pereil capofamigliail corsetto dell'imperatrice
 NEW
il frutto della tarda estateil gatto con gli stivali 2 - l'ultimo desiderioil grande giornoil mio amico massimoil primo giorno della mia vitail ritorno (2022)
 NEW
il viaggio leggendarioio vivo altrove!
 NEW
john wick 4jung_ekill me if you cankiller her goatsklondikela fata combinaguaila ligne - la linea invisibilela memoria del mondola primavera della mia vitala seconda vialadri di natalelaggiu' qualcuno mi amale otto montagnele vele scarlattel'innocente (2023)l'ispettore ottozampe e il mistero dei misteril'ombra di goyal'ultima notte di amorel'uomo che disegno' diol'uomo sulla stradam3ganma nuitma tu, mi vuoi bene?magic mike - the last dancemarcel the shellmasquerade - ladri d'amoreme contro te: il film - missione giungla
 NEW
miracle (2023)missing (2023)mixed by errymoney shot: la storia di pornhubmummie - a spasso nel temponannynapoli magicanarvik: hitler's first defeatnatale a tutti i costi
 NEW
navalnynezouh - il buco nel cielonon cosi' vicinopamela, a love storyparlate a bassa voceperfetta illusionepinocchio di guillermo del toropreparativi per stare insieme per un periodo indefinito di tempoprimadonnaprofetiromantichesaint omersbagliando s'imparascream visharpershazam! furia degli deisi', chef! - la brigade
 NEW
stranizza d'amuritarterezinthe fabelmansthe honeymoon - come ti rovino il viaggio di nozzethe leechthe mean onethe offering (2022)the pale blue eye - i delitti di west pointthe planethe quiet girlthe sonthe straysthe whaletill - il coraggio di una madretramite amiciziatre di troppotre minutitrieste e' bella di nottetutto in un giornoun bel mattinoun matrimonio esplosivoun uomo feliceun vizio di famigliauna relazione passeggera
 NEW
verawhat's love?whitney - una voce diventata leggendawomanwomen talking - il diritto di scegliereyakari: un viaggio spettacolare

1038291 commenti su 49066 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

10 PASSI DELL'AMOREA CHRISTMAS PRINCESSAGENT GAMEALONE AT NIGHTAMITYVILLE THANKSGIVINGASSASSINO AMERICANOCALL JANECHRISTUSE' STATO TUTTO BELLO - STORIA DI PAOLINO E PABLITOFEAR (2023)FIRE - NESSUNA VIA D'USCITAI CACCIATORI DEL CIELOINFIESTOLA MIA VERSIONE DELL'AMORELA SIGNORA DEI TROPICILANDLOCKEDLEGENDARY - LA TOMBA DEL DRAGONELEGIONSLO STRANGOLATORE DI BOSTON (2023)MALEDICTION - LA MALEDIZIONE DI ARTHURNIGHT OF THE BASTARDNON MOLLARE MAIPLAY DEAD (2022)PRINCIPESSA PER CASOR.M.N.SFORTUNATA IN AMORESHADOW (2018)SILENZIO: SI UCCIDETADDEO L'ESPLORATORE E IL SEGRETO DI RE MIDATADDEO L'ESPLORATORE E LA TAVOLA DI SMERALDOTEN TIGERS FROM KWANGTUNGTHE DEVIL CONSPIRACYTHE LAST EXECUTIONTHE SILENT FORESTTHE UNTOLDTRUE SPIRITUNA STORIA AMBIGUA

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net