Recensione quarto potere regia di Orson Welles USA 1941
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione quarto potere (1941)

Voto Visitatori:   8,86 / 10 (253 voti)8,86Grafico
Miglior sceneggiatura originale
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Miglior sceneggiatura originale
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film QUARTO POTERE

Immagine tratta dal film QUARTO POTERE

Immagine tratta dal film QUARTO POTERE

Immagine tratta dal film QUARTO POTERE

Immagine tratta dal film QUARTO POTERE
 

Quarto Potere è il capolavoro di Orson Welles. Il film sembra ispirato alla vita di un noto miliardario statunitense.Uscito nell'anno 1941, Quarto Potere inizialmente non ottiene un gran successo anche per l'ostracismo di alcuni magnati della stampa che vedevano nel protagonista un personaggio negativo. Oggi il film è apprezzato dal pubblico di tutto il mondo.
Con Quarto Potere, Orson Welles rifonda magistralmente alcune tecniche della ripresa cinematografica, quali l'ottica e l'illuminotecnica e inoltre perfeziona i codici linguistici appresi dal maestro D. W. Griffith. (1)
Welles combina, grazie ad un talento straordinario da sceneggiatore, elementi narrativi del teatro e del cinema di allora arricchendo il punto di vista dello spettatore di nuove e molto curate inquadrature: immagini mai viste, sequenze sceniche maestose e barocche, di grande luminosità e messa a fuoco. (2)
In forte evidenza in questo film l'uso delle luci e delle ombre, una piacevole variante nel linguaggio visivo che ricorda a tratti i film di Fritz Lang. Welles studia affascinato l'espressionismo.
Molto riuscita in Quarto potere la fotografia, in particolare le profondità prospettiche. Un risultato ottenuto grazie ad una nuova tecnica che permette a tutto ciò che viene inquadrato, sia in primo piano che sullo sfondo, di essere costantemente a fuoco. Questo miglioramento visivo fu ottenuto da Gregg Toland che ricorse a speciali lenti e a potenti giochi di illuminazione del set. (3)

Il film si sofferma sugli aspetti più significativi della vita di Charles Foster Kane, magnate della stampa.
L'opera di Welles si sviluppa in una forma originale che assomiglia all'enigma ad incastro, una sorta di giallo metapsicologico. Essa analizza le cause di un odio devastante che ha origini nell'infanzia di Kane (interpretato dallo stesso Welles). Il film mette a fuoco le vicende del conflitto del piccolo Kane con il padre e le conseguenze della brutalità con cui è stato privato dell'affetto della madre.
La pellicola poi si sofferma nella vita di Kane adulto, evidenziando le compensazioni che egli mette in atto per sopperire all'odio verso il padre e al vuoto angoscioso della perdita della madre.
Kane è destinato a rapportarsi con le donne tradendo sempre, in prossimità di una crisi affettiva, la sua grave nevrosi. Nevrosi che sembra annunciarsi allo spettatore già dal suo comportamento sempre eccessivamente egoista.
Egli conquista le donne solo con la sua fama e ricchezza, fingendo di amarle. Kane vuole solo possederle. Per soddisfare il suo narcisismo malato, asseconda senza successo, le ambizioni delle sue donne desiderose di affermarsi nell'arte. La seconda moglie, rimarrà una cantante mediocre, nonostante il suo interessamento di farne una diva di successo.
Gravi saranno le conseguenze di questo suo comportamento nevrotico.
Le donne della sua vita si troveranno a un certo punto, per mancanza d'amore, svuotate della loro identità femminile. Finiranno tutte per abbandonarlo. kane verrà messo a nudo proprio dalla seconda moglie che gli svelerà il senso più profondo della sua nevrosi.
Abbandonato dalla moglie, Kane muore in solitudine all'interno della sua gigantesca residenza: un castello sfarzoso fatto erigere per celebrare la propria ricchezza.

La pellicola inizia con un cine-notiziario sulla vita del magnate appena scomparso. Il notiziario pur ricco di aspetti biografici non soddisfa il direttore del giornale che chiede ai suoi giornalisti di indagare meglio nel passato di Kane e comprendere il significato dell'ultima parola da lui pronunciata prima di morire: Rosabella (Rosebud).
Dall'indagine dei giornalisti emerge un particolare della vita di kane molto importante.
La madre, che viveva con il marito e il figlio in una sperduta casa di campagna, nell'imminenza di ricevere una grossa eredità decide di affidare il piccolo Kane ad una educazione istituzionale. Ufficialmente la decisione sembra presa al fine di consentire a Kane, una volta maggiorenne, di gestire al meglio i beni ereditati. In realtà il motivo vero riguarda un problema presente in famiglia: la madre teme che, rimanendo nella casa di origine, il piccolo venga maltrattato dal padre. Kane ha misteriosamente un forte conflitto con il padre. La cosa rischia di aggravarsi perché l'autorità paterna è minacciata dalle ricchezze ereditate dal figlio.
Kane non vuole andare via dalla famiglia e fa resistenza. Quando i genitori decidono di prelevarlo, il piccolo gioca sulla neve; informato della decisione presa dalla madre e invitato a prepararsi per la partenza kane viene preso da un furore incontrollato. In segno di angoscia e disapprovazione scaraventa la slitta sul tutore. Un gesto che formerà nel suo inconscio un fantasma indelebile, sempre presente nella sua storia. Qualcosa che lo condizionerà per tutta la vita. Un evento che spiegherà in seguito il senso del suo perdere sempre quello che di più bello possedeva.
Il nome della slitta è Rosebud.

Kane crescerà lontano dalla famiglia, e utilizzerà le ricchezze ereditate (una miniera d'oro in Colorado) per comprare tutto ciò che desiderava e per affermare la sua gloria a favore dei diritti dei lavoratori. Tanta era la ricchezza in suo possesso che poteva permettersi ogni cosa continuando a rimanere ricco.
Kane verrà considerato, un po' paradossalmente un comunista stravagante. In effetti le sue azioni umanitarie e sociali sono tante ma avvengono sempre con spirito di soccorso parziale. Forse ciò era dovuto a un senso di colpa che lo perseguitava. Un cedimento nella battaglia edipica in corso con il padre? Forse la perdita definitiva della madre ha funzionato come una sorta di castrazione: non più legata all'immaginario edipico ma realmente avvenuta, perciò devastante.
Secondo le ricostruzioni di chi lo conosceva il suo era un comunismo populista, voleva riconoscere diritti ai lavoratori mantenendo fermo il suo stato di potere e la sua capacità di mettere soggezione. Non capiva che i lavoratori volevano i diritti come beni insindacabili, naturali, slegati da ogni forma di gratitudine, in piena libertà di movimento. (4)

Il segreto della sua vita verrà svelato solo allo spettatore nel bellissimo finale.
I giornalisti falliscono nell'impresa di scoprire il significato della parola pronunciata sul punto di morte da Kane. Non riescono ad associare al nome Rosebud cose precise, intuiscono però l'importanza che ha avuto nella formazione della nevrosi di Kane il distacco dalla madre.
Essi non possono ricostruire la catena significante completa delle vicende psichiche che il nome Rosebud ha messo in moto, perché non vengono a conoscenza di un particolare. Allo spettatore invece il film svelerà quel particolare decisivo che consentirà di capire...
Allo spettatore è lasciato il divertente compito di ricomporre in tutta la sua struttura la personalità psichica di Charles Foster Kane.

(1) Da Wikipedia on-line e Quaderni di Psicanalisi n°7, Orizzonti freudiani, Savona 1997

(2) Quaderni di Psicanalisi n°9, Orizzonti freudiani, Savona, 1998

(3) Da Wikipeida on-line

(4) Da Quaderni di psicanalisi n° 3, Orizzonti freudiani, Savona 1996

Commenta la recensione di QUARTO POTERE sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di Giordano Biagio - aggiornata al 01/09/2006

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1899 - stagione 1a letto con sartreacqua alle cordeacqua e aniceaiuto! e' natale!amsterdamanataranche ioannie ernaux - i miei anni super 8avatar - la via dell'acquababylon (2022)belle & sebastien - next generationbigger than us - un mondo insiemebillie eilish: live at the o2black adamblack panther: wakanda forever
 R
blondeboiling point - il disastro e' servitobones and allboris - stagione 4bros
 NEW
bussano alla portac'era una volta in italia - giacarta sta arrivando
 NEW
c'era una volta in italia - giacarta sta arrivandocharlotte m.: il film - flamingo partychiaraclose (2022)coldplay: music of the spheres - live broadcast from buenos airesconfess fletchcut! zombi contro zombidampyrdiabolik - ginko all'attacco!domino 23 - gli ultimi non saranno i primiemancipation - oltre la liberta'eoernest e celestine - l'avventura delle 7 notefairytale - una fiabafallforever young (2022)fortuna grandaglass onion - knives outgli occhi del diavologodland - nella terra di diograzie ragazziguardiani della galassia: holiday specialhellholei migliori giornii racconti della domenicail corsetto dell'imperatriceil gatto con gli stivali 2 - l'ultimo desiderioil grande giornoil mio amico massimoil mio nome e' vendettail mio vicino adolfil piacere e' tutto mioil primo giorno della mia vitail principe di romail prodigioil ritorno (2022)il talento di mr. crocodileimprovvisamente nataleincroci sentimentaliio sono l'abissoio vivo altrove!ipersonniajung_ela californiala fata combinaguaila ligne - la linea invisibilela prima regolala seconda viala signora harris va a parigila stranezzala timidezza delle chiomeladri di natalele otto montagnele vele scarlatteleaveliam gallagher: knebworth 22l'innocente (2023)l'ispettore ottozampe e il mistero dei misteriliving (2022)lo schiaccianoci e il flauto magicol'ombra di caravaggiol'uomo sulla stradam3ganma nuitma tu, mi vuoi bene?maria e l'amoremasquerade - ladri d'amoreme contro te: il film - missione giunglamiracle - storia di destini incrociatimonicamunch - amori, fantasmi e donne vampironannynapoli magicanarvik: hitler's first defeatnatale a tutti i costinel nostro cielo un rombo di tuononessuno deve saperenezouh - il buco nel cieloniente di nuovo sul fronte occidentale (2022)notte fantasmaone piece film redorlando (2022)
 NEW
pamela, a love storyperfetta illusionepinocchio di guillermo del toropiovepoker faceprincess (2022)profetiquesta notte parlami dell'africaragazzacciorapiniamo il duceritratto di reginariunione di famiglia - non sposate le mie figlie 3saint omersanta luciascare package ii: rad chad's revengesi', chef! - la brigadespaccaossastoria di un uomo d'azionestrange world - un mondo misteriosotango con putinterezinthe christmas showthe fabelmansthe fearwaythe good nursethe great busterthe land of dreamsthe leechthe mean onethe menuthe pale blue eye - i delitti di west pointthe planethe woman kingtori e lokitatre di troppotre minutitriangle of sadnesstrieste e' bella di notteun anno, una notteun bel mattinoun matrimonio esplosivoun vizio di famigliauna mamma contro g. w. bushuna notte violenta e silenziosauna voce fuori dal corovicini di casawar - la guerra desideratawhitney - una voce diventata leggendayakari: un viaggio spettacolare

1036801 commenti su 48837 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ACCELERATIONBEACON POINTBENVENUTI ALLA MONSTER HIGHCAMPING PON PONCORSA CONTRO LA PAURADIMENSIONI PARALLELEDOOMSDAY DEVICEERBARME DICH - MATTHÄUS PASSION STORIESFERNANDAGERONIMO! (1962)GIOCO TRAGICOGUERRA TRA POLIZIEIL BAR DEL TELEFONOIL PRODIGIOSO MAURICEIL TANGO DEL VEDOVO E IL SUO SPECCHIO DEFORMANTEINFINITY POOLKLONDIKELA RIVOLTA DEI SEMINOLELA TELENOVELA ERRANTELA VESPA E LA REGINALOVE GODMAD HEIDIMETE MIEDOOSSESSIONE (2015)PRIGIONIERA DEL PASSATOQUEI DUE - EDDA E GALEAZZO CIANOSANTA BARBARASIBELTHE BLACKOUTTHE DOMESTICTHE LAST BATTLETHE MISFITSTHE TIME MACHINE (1978)TO LESLIEUNA FAVOLA FANTASTICAUN'ESTATE A MAURITIUSZACK, CANE EROE

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net