Recensione pirati dei caraibi: la maledizione del forziere fantasma regia di Gore Verbinski USA 2006
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione pirati dei caraibi: la maledizione del forziere fantasma (2006)

Voto Visitatori:   6,89 / 10 (360 voti)6,89Grafico
Voto Recensore:   5,50 / 10  5,50
Migliori effetti speciali
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Migliori effetti speciali
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film PIRATI DEI CARAIBI: LA MALEDIZIONE DEL FORZIERE FANTASMA

Immagine tratta dal film PIRATI DEI CARAIBI: LA MALEDIZIONE DEL FORZIERE FANTASMA

Immagine tratta dal film PIRATI DEI CARAIBI: LA MALEDIZIONE DEL FORZIERE FANTASMA

Immagine tratta dal film PIRATI DEI CARAIBI: LA MALEDIZIONE DEL FORZIERE FANTASMA

Immagine tratta dal film PIRATI DEI CARAIBI: LA MALEDIZIONE DEL FORZIERE FANTASMA

Immagine tratta dal film PIRATI DEI CARAIBI: LA MALEDIZIONE DEL FORZIERE FANTASMA
 

Il secondo capitolo delle avventure disneyane del capitano Jack Sparrow si presenta come uno dei film più pubblicizzati dell'anno. Il cast dai nomi importanti, insieme al grande budget investito dalla casa statunitense sembrano garantire un successo pari, se non superiore, al primo episodio della serie. Oltretutto, il marchio Bruckheimer assicura, da dieci anni a questa parte, un indiscusso trionfo al botteghino, tanto da renderlo uno dei più famosi produttori al mondo.
La cattiva novella, però, consiste nel vedere buttate vie tante risorse finanziarie. Va però ricordato che film come "La maledizione del forziere fantasma" hanno un consenso del pubblico inversamente proporzionale a quello della critica. Dette produzioni rientrano infatti in quel genere di pellicole ricordate con il nome "blockbuster", a simboleggiare film prettamente commerciali.

La trama, piuttosto semplice e lineare, è la continuazione naturale de "La maledizione della prima luna": il film inizia dove l'altro finisce.
Il capitano della Perla Nera, Jack Sparrow, deve saldare un debito con il perfido Davey Jones, comandante dell'Olandese Volante, una creatura metà uomo e metà pesce. Intanto Will Turner e la sua amata Elizabeth coinvolti proprio malgrado nelle peripezie dell'istrionico capitano, arrivando addirittura a incontrare lo sventurato (ex) commodoro Norrington.

"La maledizione del forziere fantasma" appare un seguito dai toni decisamente più scuri rispetto al precedente episodio. Specialmente nel primo tempo, sembra quasi che Verbinski voglia addirittura imitare lo stile narrativo di Tim Burton. Ovviamente Gore, sotto questo aspetto (voluto o involontario?) fallisce miseramente.
Per tutta la durata del film si assiste ad uno spettacolo che privilegia i soliti effetti speciali a discapito della sostanza. Sarebbe logico immaginare che i mezzi per poter creare una pellicola che analizzasse più profondamente i rapporti tra personaggi "buoni" e "cattivi" (intesi come forze del Bene in avversione a quelle del Male) fossero presenti. Basti pensare che il Kraken (mitologica e apocalittica figura da sempre raffigurata come bestia marina che semina il panico tra le genti) viene adoperato solo per dare libero sfogo all'incredibile potenziale visivo della pellicola.
Risulta dunque superfluo sottolineare come il film di Verbinski non riesca a distaccarsi da quella miriade di pellicole che vengono prodotte solo per la gioia degli occhi, conducendo alla disperazione qualunque spettatore che ambisse a qualcosa di diverso dai soliti standard hollywoodiani. Nonostante la pellicola sia destinata soprattutto agli spettatori più giovani, sarebbe comunque auspicabile assistere, perlomeno, a un'evoluzione del "blockbuster" (ammesso e concesso che sia possibile).
Apparentemente le modalità strutturali di "I pirati dei Caraibi", sono quelle tipiche dei kolossal; va detto però, che da questo genere di film la produzione di Bruckheimer, eredita solo i principali difetti. Infatti la durata è assolutamente spropositata: i centocinquanta minuti rallentano non poco la scorrevolezza della trama creando una noia crescente, specie nel corso del primo tempo. Monotonia che cerca di essere "coperta" da gag più o meno riuscite.

A migliorare il quadro d'insieme è il solito Depp, in grado di salvare, almeno in parte, le sorti di un film destinato a finire presto nel dimenticatoio: Johnny conferma ancora una volta di essere tra i più bravi attori del momento e sicuramente il migliore a interpretare personaggi "fuori dal mondo". Il personaggio di Sparrow incarna perfettamente il concetto di "genio e sregolatezza". Non c'è scena del film in cui il divo americano riesca a passare inosservato, la sua presenza ruba la scena catalizzando tutte le attenzioni dello spettatore su di lui.
Al contrario Keira Knightley risulta profondamente deludente, soprattutto in considerazione delle sue notevoli capacità recitative, in questo film purtroppo rasenta la monoespressività. Giustificazione parziale è attribuibile alla assai superficiale caratterizzazione del suo personaggio. Bocciatura anche per Orlando Bloom che dimostra, una volta di più, di avere un bagaglio interpretativo piuttosto limitato. Molto simpatica è la figura di Norrington, ben assistito da un buon Jack Davenport.
Nello staff tecnico risaltano i nomi di Dariusz Wolski, autore di una buona fotografia (e già affermatosi con "Il corvo") e di Hans Zimmer, uno dei migliori compositori di colonne sonore degli ultimi tempi.

In conclusione abbiamo di fronte un film con un soggetto piuttosto mal gestito, certamente destinato al grande pubblico e che vale la pena di essere guardato solo se si ha l'intenzione di passare un po' di tempo allegramente. Tuttavia non si pensi neppure per un momento, all'accostamento con altre maxi-produzioni, egualmente pubblicizzate, ma decisamente più efficaci. Infine è evidente che "La maledizione del forziere fantasma" non aggiunge assolutamente nulla a "La maledizione della prima luna" (sempre ammesso che detto film presentasse novità significative).

Commenta la recensione di PIRATI DEI CARAIBI: LA MALEDIZIONE DEL FORZIERE FANTASMA sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di Harpo - aggiornata al 15/09/2006

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
#iosonoqui47 metri - great whitea cena con il lupoa chiaraa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my lifeancora piu' bello
 NEW
ariafermaarmy of thievesatlasattack of the hollywood cliches!bac nordbeckettbentornato papa'benvenuti in casa espositobing e le storie degli animaliblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red skyblue bayouboys (2021)britney contro spearscandymancapitan sciabola e il diamante magicocenerentola (2021)
 NEW
city hall (2020)codacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocoming home in the darkcon tutto il cuorecry machodau, natasha
 NEW
days
 NEW
demigoddemonic (2021)drive my car
 T
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestroescape room 2: gioco mortaleezio bosso. le cose che restanofalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666figli del soleframmenti dal passato - reminiscencefree guy - eroe per giocofreedom (2021)i croods 2 - una nuova erai nostri fantasmiil bucoil cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 T
il giro del mondo in 80 giorni (2021)il materiale emotivoil matrimonio di rosa
 NEW
il migliore. marco pantaniil mostro della criptail ragazzo piu' bello del mondoil silenzio grandeil viaggio del principe
 NEW
illusions perdues
 NEW
i'm your manin the heights - sognando a new yorkio restoio sono nessunoisolation (2021)jodorowsky's dunejosee, la tigre e i pescijungle cruisekatela casa in fondo al lagola guerra di domani (2021)la notte del giudizio per sempre
 NEW
la padrina - parigi ha una nuova reginala ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figlilambl'amore non si saleave no traceslet us in
 NEW
l'incorreggible (2021)lucus a lucendo - a proposito di carlo levil'uomo nel buio - man in the darkmadresmadres paralelasmalignant (2021)
 NEW
marilyn ha gli occhi nerimarx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)nessuno ne uscira' vivono sudden moveno time to dienowhere specialoasis: knebworth 1996occhi bluoldparsifalpaw patrol - il filmpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fugapigqui rido ioquo vadis, aida?reflectionrespectritorno in apnearoom 9salvatore - il calzolaio dei sognischumachershang-chi e la leggenda dei dieci anelli
 NEW
shepherdsibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le originispace jam - new legendsspin time, che fatica la democrazia!state a casasulla giostrasupernova (2021)the archthe book of visionthe boy behind the doorthe ghosts of borley rectorythe green knight
 NEW
the last duelthe manor (2021)the nest (2021)the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeursthey talktigerstitanetoothfairy 3tre pianiultima notte a sohouna relazioneuno di noiunplanned - la storia vera di abby johnson
 NEW
venom - la furia di carnagevolami viawelcome venice
 NEW
yara

1021985 commenti su 46457 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net