Recensione nightmare detective 2 regia di Shinya Tsukamoto Giappone 2009
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione nightmare detective 2 (2009)

Voto Visitatori:   7,56 / 10 (8 voti)7,56Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film NIGHTMARE DETECTIVE 2

Immagine tratta dal film NIGHTMARE DETECTIVE 2

Immagine tratta dal film NIGHTMARE DETECTIVE 2

Immagine tratta dal film NIGHTMARE DETECTIVE 2

Immagine tratta dal film NIGHTMARE DETECTIVE 2

Immagine tratta dal film NIGHTMARE DETECTIVE 2
 

Yukie contatta l'investigatore dell'incubo Kyoichi Kagenuma perchŔ perseguitata nei sogni dal pensiero della sua compagna Itsuko, che lei e le sue amiche hanno vessato fino al punto da indurla a non uscire pi¨ di casa.
Kyoichi per˛ non Ŕ disposto ad occuparsi della faccenda, dal momento che egli stesso Ŕ alle prese con sogni spaventosi che riguardano il suo passato. Ma il collegamento tra la malattia di sua madre e lo stato di Itsuko inducono Kyoichi a rivedere la sua posizione.

Il tema dei maltrattamenti a scuola e dei successivi suicidi e/o persecuzioni da parte della vittima Ŕ stato ampiamente esplorato nella cinematografia asiatica ma, naturalmente, ogni qualvolta Tsukamoto decide di rappresentare uno stereotipo esso perde di colpo la sua caratteristica principale di giÓ visto e diventa un altro strumento che il maestro usa per raccontare l'angoscia.
Disilluso cantore di molte derive dello spirito, Tsukamoto adotta qui l'ottica della ragazzina, che si accorge troppo tardi di aver provocato qualcosa di pi¨ serio di uno spavento alla vittima delle angherie sue e della sua piccola banda.

Il detective dell'incubo, Kyoichi Kagenuma, dapprima rifiuta di aiutarla, impegnato com'Ŕ a smaltire le sue angosce personali e a svicolare da quelle degli altri. Ma le assonanze con un problema di famiglia lo spingono ad occuparsi della faccenda.
E da qui in poi l'onirico prende violentemente possesso della scena e crea un'atmosfera di invincibile panico, nei protagonisti e in chi Ŕ cosý incauto da sbirciare attraverso lo spiraglio lasciato perfidamente aperto dal maestro.

La paura, semplice e quotidiana diviene qui panico incontrollato, nella misura in cui sfugge a tutte le definizioni e alla fine si rivela per l'unica realmente invincibile: quella della vita.

Non c'Ŕ molto che si pu˛ dire a chi teme la vita e le sue incognite, nÚ si pu˛ veramente risolvere il problema del panico che sostituisce la normale, se cosý si pu˛ dire, espressione di sgomento e impotenza di chi Ŕ alle prese con l'incontrollabile, ma la strategia finale di Kyoichi sarÓ comunque la sola possibile di fronte a tutto questo: il contatto umano e la condivisione.

Curiosamente la sua prima reazione rispecchia quella di chi non vuole essere invischiato nelle altrui angosce, soprattutto perchÚ gravato dalle proprie, ma naturalmente la condivisione pu˛ essere una via di uscita o, nel peggiore dei casi, un sollievo alla solitudine di chi pensa di essere l'unico a patire tali forme di oppressione spirituale.

Tsukamoto esplora ancora una volta l'animo umano con la chirurgica perizia del conoscitore niente affatto casuale.
Le sue riflessioni, come i modi sempre nuovi e potenti con cui le mette in scena, vengono direttamente dal lato ombra di ciascuno di noi e lÓ sarebbero rimaste a far da materiale per gli incubi se Tsukamoto, e il suo detective dell'incubo, non fossero arrivati a rimestare nell'affascinante magma dell'inconscio.
LÓ dove alberga tutto quello di cui la nostra coscienza farebbe volentieri a meno, Tsukamoto ha costruito la sua casa, e da quel luogo che tutti sperano di avere isolato bene, egli manda con inquietante perizia messaggeri e notizie non del tutto edificanti.

L'anima dei protagonisti, divenuti oggetto dei personali messaggi di Tsukamoto, Ŕ un luogo molto umido, trasuda ossessioni e ripropone tutto quello che non Ŕ stato mai spiegato, e che quindi finisce per diventare impossibile da metabolizzare.

La novitÓ di questi ultimi resoconti dal luogo angosciante per elezione, per˛ Ŕ che forse c'Ŕ una via di uscita. Quello che era negato ai protagonisti di capolavori come "Vital" o "Haze", Ŕ qui dapprima suggerito e poi addirittura mostrato come possibile.
Verrebbe da pensare a una svolta ottimista, se non fosse Tsukamoto l'oscuro demiurgo dell'intera operazione. Ma trattandosi di lui, l'idea che striscia silenziosamente alle spalle del conoscitore approfondito della sua opera Ŕ che il tutto potrebbe essere una trappola, o forse solo un sogno.

Commenta la recensione di NIGHTMARE DETECTIVE 2 sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di Anna Maria Pelella - aggiornata al 03/12/2009

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

7 uomini a molloa private waralmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldaquamanattenti al gorillaben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolutionchesil beach - il segreto di una nottecity of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecosa fai a capodanno?dinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2
 NEW
dove bisogna stareescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bambole
 NEW
glasshepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettrica
 NEW
la douleur
 NEW
la favoritala notte dei 12 annila prima pietrala scuola serale
 NEW
l'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucelo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksy
 NEW
m.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerba
 NEW
maria regina di scoziamenocchio
 NEW
mia e il leone bianco
 NEW
mia martini - io sono miamorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)non ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magicheotzi e il mistero del tempoovunque proteggimiralph spacca internetred land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocoride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)suspiria (2018)the barge peoplethe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favoreupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'vice - l'uomo nell'ombrawidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

983420 commenti su 40748 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net