Recensione little miss sunshine regia di Jonathan Dayton, Valerie Faris USA 2006
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione little miss sunshine (2006)

Voto Visitatori:   7,61 / 10 (256 voti)7,61Grafico
Miglior attore non protagonista (Alan Arkin)Miglior sceneggiatura originale (Michael Arndt)
VINCITORE DI 2 PREMI OSCAR:
Miglior attore non protagonista (Alan Arkin), Miglior sceneggiatura originale (Michael Arndt)
Miglior film straniero
VINCITORE DI 1 PREMIO CÉSAR:
Miglior film straniero
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film LITTLE MISS SUNSHINE

Immagine tratta dal film LITTLE MISS SUNSHINE

Immagine tratta dal film LITTLE MISS SUNSHINE

Immagine tratta dal film LITTLE MISS SUNSHINE

Immagine tratta dal film LITTLE MISS SUNSHINE

Immagine tratta dal film LITTLE MISS SUNSHINE
 

E' di questi giorni la notizia che Ŕ stato finalmente arrestato in Thailandia il pedofilo assassino di un'americana babydiva in erba.
La piccola era nota per la sua partecipazione ai concorsi di bellezza per bambine, fortemente voluta e pilotata dalla madre; in tale occasione veniva conosciuta dal losco figuro, avviandosi alla sua tragica fine.

La cosa fa rabbrividire, ovviamente, ma al contempo riflettere a fondo: sul sistema divistico/commerciale americano che alimenta questi miti; sulla frivolezza assurda delle madri, che approfittano delle figlie per dare sfogo al loro transfert narcisistico. E infine sulla pochezza del mondo maschile che, invece di limitare tanta leggerezza femminile, la subisce e addirittura la asseconda.
Ricordiamo che nell'analoga situazione del "Bellissima" viscontiano, il padre della piccola era fortemente contrario alla ricerca di notorietÓ, e la madre, Anna Magnani, ci provava di nascosto da lui! Ma... correva l'anno 1951, e l'autorevolezza dell'uomo di casa era ben altra!!! Peraltro la madre stessa, infine, prendeva coscienza dell'assurditÓ di assoggettare l'innocenza di una figlia ad un mondo senza codici morali.
La storia di "Little Miss Sunshine" Ŕ simile per molti aspetti; c'era giÓ dunque molta materia per trarne un film di notevole rilievo (tipo "Bellissima" per l'appunto).

Al contrario nel racconto vengono a sovrapporsi una serie di altri film, di natura diversa, col risultato di sconcertare lo spettatore attento, che non si accontenti di facili risate. PerchÚ, va detto che la commedia ha molti momenti divertenti, con battute esilaranti e personaggi curiosissimi. E questo sarebbe di per sÚ giÓ un altro film, di taglio puramente comico, per fare ridere molto. Con interpreti tutti proposti come vere macchiette, ad eccezione della madre, un po' svaporata, ma ancora... nel suo. Il vecchio nonno gaudente, drogato e turpiloquente, lo zio semisuicida, omosessuale depresso, il fratello autistico, che comunica solo col block notes, il padre alla Paperino, eternamente perdente ma che tiene corsi per vincenti, e la piccola semidiva, buffa e cicciotella, formano un quadro convincente da vera commedia comico-brillante.
A questo punto si innesta per˛ un altro film, da cult americano, on the road: il solito pellegrinaggio attraverso gli States, un "Easy Rider" senza per˛ conclusioni tragiche. Dove il viaggio (e qui si individua un 'ulteriore valenza) assume una dimensione catartica, di purificazione collettiva per la famiglia. Come Ind¨ nel Gange a Benares, l'eterogenea famiglia assume una nuova coscienza di sÚ, ricompattandosi solidalmente di fronte all'assurdo del mondo circostante, riaprendosi a nuove modalitÓ di interrelazione.
Aggiungendosi dunque un'altra componente, di taglio psicanalitico: il viaggio visto come metafora del cambiamento e momento obbligato di crescita (vero pure questo, ma...). Dove poi si torna alla chiave comica grazie al simpatico mezzo usato per detto viaggio: un VW Transporter anni '80 (il cosiddetto Combi) tutto vetrato, simil automobile: antesignano di tutte le monovolume e delle filosofie odierne dell'auto utile. Un'idea, volendo, orecchiata dallo storico "Maggiolino tutto matto" dell'epoca dei Beatles.

Nell'insieme, dunque, una miscellanea di elementi diversi; con storie di ordinarie nevrosi raccontate a sprazzi nel modo compulsivo degli odierni video musicali, a flash. Un po' come negli smanettamenti su Internet, dove si demanda a una clickata, e a immagini fugaci in rapida successione, una (impossibile) comprensione, che pretenderebbe invece pause riflessive e tempi logici di fruizione.

Ci˛ detto, vanno comunque salvate alcune componenti staccate del film, valide in sÚ: l'aspetto comico, talora irresistibile, la fotografia del viaggio, lunga icona on the road, e la recitazione di tutti i personaggi: eccezionali, tra queste, la giÓ citata figura dello zio mancato suicida, e del nipote autistico, che comunica solo coi foglietti. Meno, forse, il nonno, pi¨ paradossale che divertente e alla fine "seppellito" nel bagagliaio dalla allegra famiglia, come le ragazze del Circeo.

Commenta la recensione di LITTLE MISS SUNSHINE sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di GiorgioVillosio - aggiornata al 28/11/2006

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a' la recherchea passo d'uomoamazing - fabio de luigi - stagione 1anatomia di una cadutaancora volano le farfalleappendagearkie e la magia delle luciassassinio a veneziaasteroid cityballerina (2023)bersaglio d'amorebuon natale da candy cane lanecallas - parigi, 1958casanova operapop - il filmcassandroc'e' ancora domanicento domenichecimitero vivente - le originicinque stanzeclub zero
 NEW
colpo di fortunacomandante (2023)con la grazia di un diodark harvestdiabolik chi sei?do not disturb (2023)doggy styledogman (2023)doppia coppiadoppio passodream scenario - hai mai sognato quest'uomo?elf meenzo jannacci vengo anch'iofair play (2023)felicita'fisherman's friendsfive nights at freddy'sflora and sonfoto di famigliagodzilla minus onegood vibesgorgonagran turismo - la storia di un sogno impossibileheartless - senza cuoreholidayhome education - le regole del malehunger games - la ballata dell'usignolo e del serpentei limoni d'invernoi mercen4ri - expendablesil caftano bluil canto del pavoneil castello invisibileil cielo bruciail confine verdeil convegnoil faraone, il selvaggio e la principessail grande carroil lato oscuro della luz del mundoil libro delle soluzioni
 NEW
il male non esiste (2023)il meglio di teil migliore dei mondiil mio amico tempestail mio grosso grasso matrimonio greco 3il paese dei jeans in agostoil paese del melodrammail pi¨ bel secolo della mia vitail terrorista nella testa
 NEW
improvvisamente a natale mi sposoin fila per duein the fireinfinitiio capitanojoika - a un passo dal sognokillers of the flower moonla caduta della casa degli usher - miniseriela chimera
 NEW
la chiocciolala festa del ritornola fortuna e' in un altro biscottola guerra dei nonnila guerra del tiburtino iiila moglie di tchaikovskyla seconda chancela sediala verita' secondo maureen k.l'altra vial'esorcista: il credentel'imprevedibile viaggio di harold fryl'invenzione della nevelubol'ultima luna di settembrel'ultima volta che siamo stati bambinimafia mammamamma qui comando iomary e lo spirito di mezzanottemay decemberme contro te: il film - vacanze in transilvaniami fanno male i capellimimi' - il principe delle tenebremisericordiamurnapoleon (2023)nata per tenessuno ti salvera'non credo in nientenormalenyad - oltre l'oceanoold dadspaesaggio con mano invisibilepain hustlers - il business del dolorepalazzina lafpasolini. cronologia di un delitto politicopatagoniapaw patrol - il super filmpetites - la vita che vorrei... per tephobiapovere creature!
 NEW
prendi il voloquiz ladyreptileretributionriabbracciare parigirustinsaw xsick of myselfsilent night - il silenzio della vendettaslotherhouseslysoldato petersorella mortestrange way of lifesuitable fleshtalk to me (2022)thanksgiving (2023)the burial ľ il caso o 'keefethe creatorthe holdovers - lezioni di vitathe killer (2023)the marvelsthe new toythe nun 2the old oakthe palacethe pigeon tunnel - ritratto di john le carre'the piper (2023)titinatotally killertrenque lauquentrolls 3 - tutti insiemeun anno difficileun weekend particolareuna sterminata domenicauomini da marciapiedevolevo un figlio maschioyuku e il fiore dell'himalaya

1045211 commenti su 50129 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ABERRANCEADAM (2020)ANNIE DEL KLONDIKECELLO (2023)CRACKEASTER BUNNY MASSACRE: THE BLOODY TRAILERGASTOLOFEED (2022)FROM ZERO TO I LOVE YOUGO WEST YOUNG MANHAPPY ENDING - IL SEGRETO DELLA FELICITA'I VANTAGGI DEL TRADIMENTOINVITO A UN ASSASSINIOLE PRIGIONIERE DELL'ISOLA DEL DIAVOLOLE SEDICENNIMACH 2MARY HAD A LITTLE LAMBMY LITTLE CHICKADEENIGHT OF THE HUNTEDNON FATE INFURIARE L'ELFOONCE UPON A STUDIOOPERATION ORIENTPASSIONE - IL RAGAZZO D'OROPRELUDIO D'AMORERETURN OF KRAMPUSRITORNA IL TERZO UOMOSEXTETTESHY GUYTHE FORBIDDEN PLAYTHE PUPPETMANTHREE BLIND MICEUN GRIDO D'AIUTOUNA SPOSA QUASI PERFETTAVINDICTA

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net