Recensione l'illusionista regia di Sylvain Chomet Gran Bretagna, Francia 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione l'illusionista (2010)

Voto Visitatori:   7,68 / 10 (33 voti)7,68Grafico
Miglior film d'animazione
VINCITORE DI 1 PREMIO CÉSAR:
Miglior film d'animazione
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film L'ILLUSIONISTA

Immagine tratta dal film L'ILLUSIONISTA

Immagine tratta dal film L'ILLUSIONISTA

Immagine tratta dal film L'ILLUSIONISTA

Immagine tratta dal film L'ILLUSIONISTA

Immagine tratta dal film L'ILLUSIONISTA
 

Jacques Tati quella sceneggiatura la teneva nel cassetto da anni, ma per pudore o perché preso da mille altre cose della vita non riuscì mai a realizzarne un film. E dopo la sua morte il suo lavoro continuò a giacere in un cassetto in attesa..poi la figlia di Tati, Sophie Tatischeff, a cui Jacques ha dedicato il progetto incontra Sylvian Chomet e finalmente l'opera prende vita.

"L'illusionista" è un cartone animato realizzato con una tecnica antica senza computer graphic, ma affidandosi esclusivamente all'animazione tradizionale ed è proprio questa uno dei fiori all'occhiello del fim, che, soprattutto nelle scene a piano lungo, emerge in tutta la sua sconfinata bellezza.

Protagonista del cartone, un vecchio illusionista francese dalle mani grandi: l'uomo non riesce più a trovare un pubblico valido nel suo paese e decide di partire per la Scozia in cerca di fortuna. Siamo all'incirca a metà degli anni Cinquanta e dappertutto si colgono i segni di una trasformazione di costumi: insegne colorate al neon, musiche ammiccanti che seducono e che fanno respingere il fascino misterioso della magia relegando il povero illusionista a teatrini di quart'ordine.

Una ragazza fragile e in cerca di sè incontra l'uomo che crede un vero mago e decide di seguirlo. Il resto della storia è tutto basato sulla relazione tra due personalità tanto diverse per età e modo di pensare: tanto è aperta al futuro la ragazza, altrettanto è disilluso, cupo e al tramonto dell'esistenza l'uomo, Chomet descrive con delicato candore l'amore "platonico" tra i due in quello che può essere al tempo stesso un romanzo di formazione e un incontro di menti.

Quello che più esalta nella vicenda è che tutto è affidato alla gestualità e alla forza dell'immagine perché non ci sono dialoghi compiuti, secondo lo stile di Tati, il quale aleggia nella storia fino ad apparire, anche se per un solo attimo, sotto forma di fotogramma quando il mago si infila in un cinema.

La malinconica aura che pervade il film prende e soffoca quando la grande metafora della morte dei sogni diventa reale verso la fine della storia: la ragazza è una donna, le ballerine sono state sostituite da scarpe col tacco, e passeggia accanto a un ragazzo. L'illusionista non è mai stato un mago, ci tiene a farglielo sapere, il suo compito di pigmalione è terminato adesso si apre un nuovo capitolo.

Con un nodo alla gola lo spettatore se ne va. E' consigliabile non far vedere questo film ai bambini o perlomeno è consigliabile dire loro di rivederlo di nuovo tra quindici anni quando sapranno cogliere ogni sfumatura.

Commenta la recensione di L'ILLUSIONISTA sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di peucezia - aggiornata al 12/10/2012 15.28.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa saràcreators: the pastcrisiselegia americanafino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. konggovernance - il prezzo del poteregreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitali
 NEW
jakob's wifejudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminarimurdershownomad: in cammino con bruce chatwinnotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaythunder forcetua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroes
 NEW
why did you kill me?wonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016649 commenti su 45326 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net