Recensione hulk regia di Ang Lee USA 2003
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione hulk (2003)

Voto Visitatori:   4,93 / 10 (322 voti)4,93Grafico
Voto Recensore:   7,50 / 10  7,50
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film HULK

Immagine tratta dal film HULK

Immagine tratta dal film HULK

Immagine tratta dal film HULK
 

Hulk, il film del cinese Ang Lee, tratto da uno dei più celebri fumetti della Marvel, non si può negare che sia stato uno dei fenomeni più attesi di questa nuova stagione cinematografica. La sua produzione si inserisce in una sorta di progetto che le case cinematografiche stanno portano avanti ormai dai tempi del primo X-Men, e cioè quello di portare sul grande schermo tutti i fumetti e i personaggi di carta più celebri esistenti. Nel nostro caso si tratta dell'arrabbiatissimo "bestione verde", nato dalla matita di Jack Kirby e Stan Lee nel 1962.

David Banner è uno scienziato che sta conducendo alcuni esperimenti sulla rigenerazione cellulare per conto dell'esercito. Dopo aver saputo che i militari intendono bloccare i fondi per il progetto, Banner decide, in un momento d'ira, di proseguire per conto suo la sperimentazione, iniettandosi in corpo la sostanza frutto delle sue ricerche. Poco tempo dopo scopre che sua moglie è incinta e in seguito alla nascita del bambino nota in lui qualcosa di strano... Anni dopo, Eric Banner è anch'egli uno scienziato e, in seguito ad un incidente con i raggi gamma da cui viene investito, una mutazione genetica ereditata dal padre e che era rimasta fino a quel momento dormiente, si scatena, trasformandolo in un gigante verde ogni volta che perde il controllo di se. Ma la cosa sembra interessare i militari, ex-nemici di suo padre, che nel frattempo ritorna nella vita del figlio, allo scopo di sfruttarne le potenzialità...

Questo film, come dicevo, era molto atteso ed è proprio per questo che, probabilmente, ha deluso un po' tutti. Non è sicuramente una delle migliori pellicole tratte da un fumetto (X-Men e Spiderman gli stanno una spanna sopra) e la scelta di Ang Lee di affrontare il film con un taglio molto introspettivo e psicologico, uno stile lento e immobile che sembra trascinarsi per tutta la prima parte, non ha certo giovato nel farlo apprezzare. Chi si aspettava di andare a vedere il solito film sui fumetti tutto azione ed effetti speciali si è infatti reso conto di avere sbagliato indirizzo: Ang Lee ha optato per una descrizione e un approfondimento della componente edipica del rapporto-scontro tra padre e figlio, fatto di flash back e introspezioni, per poi tuffarsi nel melodramma zuccherino del classico binomio la bella e la bestia (il bestione verde furoreggia e distrugge tutto, ma si ferma non appena vede la sua amata). Non tutti hanno apprezzato questa scelta.
Al di là di questo, comunque, il film soffre di una sceneggiatura slegata e abbastanza sfilacciata, che non spiega alcuni passaggi in maniera appropriata, lasciando in certi casi piuttosto perplessi. E tutta l'ultima parte sembra trascinarsi all'inverosimile, allungandosi in un'eterno epilogo che sembra non finire mai e che risulta anche piuttosto goffo e sgradevole: due ore e mezza sono effettivamente troppe.

Da segnalare in positivo, invece, l'ottimo uso della tecnica dello split-screen con cui viene ripetutamente suddiviso lo schermo, dando l'impressione di stare leggendo le tavole del fumetto; e naturalmente i magnifici effetti speciali, che hanno ricreato alla perfezione l'immensa bestia verde, trasmettendogli movimenti ultra realistici e il giusto senso di rabbia e furore.

Per concludere, una nota negativa vorrei rivolgerla agli attori: l'attore protagonista, Eric Bana, non ha saputo dare nulla al suo personaggio e viene oscurato dalla sua controparte digitale (che abbia voluto così Ang Lee?), mentre Nick Nolte ci aveva abituato a ben altre interpretazioni.
In conclusione un film discreto, che però risulta essere di molto inferiore alle aspettative e soprattutto esce sconfitto dal confronto con altre pellicole "fumettose".

Commenta la recensione di HULK sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di stefano76 - aggiornata al 17/10/2003 13.53.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy island
 NEW
ghostbusters: legacygli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006241 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net