rocketman regia di Dexter Fletcher Gran Bretagna 2019
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

rocketman (2019)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ROCKETMAN

Titolo Originale: ROCKETMAN

RegiaDexter Fletcher

InterpretiTaron Egerton, Jamie Bell, Richard Madden, Bryce Dallas Howard, Gemma Jones, Steven Mackintosh, Charlie Rowe, Stephen Graham, Tate Donovan, Harriet Walter, Matthew Illesley, Kit Connor, Tom Bennett, Celinde Schoenmaker

Durata: h 2.01
NazionalitàGran Bretagna 2019
Generebiografico
Al cinema nel Maggio 2019

•  Altri film di Dexter Fletcher

Trama del film Rocketman

Rocketman racconta l'incredibile storia del fantastico percorso di trasformazione del protagonista, da timido pianista prodigio Reginald Dwight a superstar internazionale Elton John (Taron Egerton). Questa storia - accompagnata dalle canzoni pi¨ amate di Elton John - narra di come un ragazzo di provincia sia diventato una delle figure pi¨ iconiche della cultura pop. Rocketman vede nel cast anche Jamie Bell nei panni del paroliere di lunga data di Elton, Bernie Taupin, Richard Madden nel ruolo del primo manager di Elton, John Reid, e Bryce Dallas Howard nei panni della madre di Elton, Sheila Farebrother.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,69 / 10 (26 voti)7,69Grafico
Migliore canzone (I'm Gonna - Love Me Again -Elton John, Bernie Taupin)
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Migliore canzone (I'm Gonna - Love Me Again -Elton John, Bernie Taupin)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Rocketman, 26 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DogDayAfternoon  @  13/04/2020 15:56:43
   6½ / 10
Sulla scia di Bohemian Rhapsody, altro biopic musicale dello stesso regista, che condensa come può una carriera decennale in un paio d'ore di film; come per i Queen, impensabile racchiudere con sufficiente esaustività la vita di Elton John in così poco tempo.

La regia è di qualità, ma ho trovato la storia troppo romanzata e non sempre interessante: non sono un gran conoscitore di Elton John, ma credo che da questo punto di vista i fan siano rimasti abbastanza delusi, lo stampo mainstream è comunque molto evidente.

Non mi sono nemmeno piaciute le reinterpretazioni dei brani, in particolare la voce, mi sembrava di sentire Bublé. Però al netto di queste mie disapprovazioni, è un film piacevole.

Goldust  @  21/11/2019 17:42:15
   8 / 10
A pochi mesi dal successo di "Bohemian rhapsody" ecco un nuovo musical ( dello stesso registra tra le altre cose ) che ripercorre una parte di vita personale ed artistica di un altro fuoriclasse della musica.
Non ero gasatissimo per la visione, per quanto Elton John mi piaccia abbastanza come cantante, ed invece mi sono dovuto ricredere, trovandomi davanti un prodotto eccessivo e scatenato, quasi al limite del kitsch, che riflette appieno lo stile e la personalità della pop star inglese. Oltre ad affrontare le difficoltà famigliari dovute soprattutto ad un padre cronicamente assente, il primo tempo parla della consapevolezza nei propri mezzi di un giovane Elton ed è un treno in corsa lanciato a folle velocità dove le sequenze coreografiche ( meravigliosa quella di "Saturday night's alright for fighting"! ) rubano l'occhio e lasciano senza fiato. Il secondo tempo è più malinconico e contemplativo, incentrato sui problemi di droga ed alcool del nostro, ma riesce a colpire nel segno con alcune sequenze degne di nota ( oltre alla bravura camaleontica di Taron Egerton ) come quella della genesi in studio di "Don't let the sun go down on me". A fine visione si tirano le somme di un'opera che balla pericolosamente per tutta la sua durata sul precipizio dell'eccesso ma che riesce a rimanere in equilibrio grazie al suo incredibile senso dello spettacolo ed alla carica dissacrante che un personaggio come Elton John riesce a portarsi dietro risultando comunque e sempre credibile. Un film da consigliare per chi ama la musica a tutto tondo e, perchè no, anche a chi ama le biografie di personaggi stravaganti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  20/10/2019 20:36:42
   7 / 10
Rocketman è centrato sul duo tra Reginald ed Elton. Il Reginald sopportato e mai amato dai suoi genitori e la star Elton John che con la magia delle sue canzoni conquista il mondo, diventa ricco e famoso, si gode la vita al massimo proprio per colmare quell'affetto che non ha mai avuto (aldilà delle ovvie eccezioni). Rocketmanè molto più musical rispetto ad un Bohemians Rapsody, per esempio, dalle tonalità molto kitsch, in linea con il personaggio e che mi ha ricordato il Tommy di Ken Russell. Un biopic ben fatto, con buone sequenze musicali (Saturday it's alright for fighting, su tutte) e sorretto dall'ottima interpretazione di Egerton.

gemellino86  @  07/10/2019 16:09:51
   8½ / 10
Bellissimo musical che racchiude la grandiosa biografia di Elton John. Molto bravo il protagonista a immedesimarsi nel personaggio. Canzoni assai orecchiabili. Da vedere.

Mauro@Lanari  @  04/10/2019 10:03:07
   6½ / 10
Fra tempo ed eternità
C'è un punto del film che può esserne la chiave di lettura, quando Dick James, fondatore nel 1969 dell'omonima casa discografica "DJM Records" (appunto "Dick James Music Records") e già nel 1963, con Brian Epstein, della Northern Songs che mise sotto contratto i Beatles, dice a Reginald Dwight: "Questi brani sono deprimenti. Che càzzo è questa *****? Ma mi prendi per il cùlo? Al 99% questa roba è di mèrda. Ma è l'1% che m'interessa. Scrivetemi canzoni che i vecchi barboni fischieranno per strada." Elton John e Bernie Taupin si ripresentarono con "Your Song", una delle innumerevoli ballate alla McCartney composte dal duo, e Dick James commenta: "Favolosa. È la cosa migliore da Let It Be". Falso, ma la musica degli anni '70 stava vivendo una fase nuova, diversa e involutiva. Orchestrazioni barocche, pianoforti al posto delle chitarre elettriche, il symphonic rock, il glam rock, il progressive rock, le rockstar rimpiazzate dalle popstar, dai performer e dai vocalist. Elton John e Bernie Taupin hanno svolto un ruolo centrale in tale allontanamento dal paradigma della composizione rock. Sono pochissime le loro canzoni che fanno eccezione, e non è un caso che corrispondano agl'attimi di gran lunga più potenti del film: "Crocodile Rock" (che non aprì il concerto al Troubadour poiché non era stat'ancora scritta), la cover di "Pinball Wizard" di Pete Townshend per il film "Tommy" (Ken Russell, 1975), la straordinaria "Rocket Man", che trascende ogni categorizzazione. Il regista Dexter Fletcher coglie due occasioni su tre per catapultarsi nella visionarietà, più di preciso in un audiovisivo sospeso fra tempo ed eternità. Decent'e interessante il resto (un musical camuffato da biopic, eppure sincero), però in quei due istanti s'avverte il brivido del grande cinema.

davmus  @  03/09/2019 13:08:33
   7 / 10
Buon film, che personalmente ho trovato ridondante nella seconda parte. Fosse stata più piccola (i problemi si erano capiti) il voto sarebbe stato più alto

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  26/08/2019 10:57:36
   7½ / 10
Mi è piaciuto.
Sentore inglese per tutto il film. Costumi fantastici, grandiosa colonna sonora ed un ottimo protagonista.
A tratti forse eccessivo, ma assolutamente consigliato.

wicker  @  25/08/2019 19:26:53
   6½ / 10
biopic molto semplice ,lineare e intuibile , si intrattiene lo spettatore con buone dosi di musical ,ben calibrate e mai invadenti ,ma tutto ciò a scapito di una più accurata analisi dell'emotività di Elton John soprattutto nel periodo dopo che ha ottenuto il successo .
Il fatto che sia lui stesso a produrre mi fa pensare che abbia un pò imposto sta cosa , come dire vi dico tanto ,ma non tutto .

Noodles71  @  24/08/2019 19:03:04
   7 / 10
Mix tra biopic e musical avrei preferito un maggior approfondimento della parte biografica del personaggio, Elton John è uno dei miei artisti preferiti. Parti cantate durante le performance dal vivo e non durante momenti di vita del personaggio. Comunque un bel film, belle canzoni e Taron Egerton è passato da ruoli molto più action ad impersonare con buoni risultati l'eccentrico Elton. Reg Strikes Back....

TheLegend  @  17/07/2019 16:29:47
   7 / 10
DarkRareMirko  @  10/07/2019 00:05:58
   8½ / 10
Molto molto bello, sullo stesso piano di Bohemian rhapsody (Fletcher lì era produttore esecutivo), anche se qui si vira più sul musical.

Bravissimo Egerton (a tratti poi pare di avere di fronte il vero Elton John), indicati gli attori di supporto (ricco il cast insomma).

A dirla tutta ho trovato gratuite e fuori luogo le scene di sesso (in particolar modo quella veloce in piscina), non son stato l'unico a storcere il naso in sala.

Comunque un film molto buono, emozionante e ben diretto e non bisogna necessariamente esser fan dell'artista per goderselo; un altro grande omaggio ad un altro mostro musicale, per fortuna ancora vivo.

djciko  @  05/07/2019 00:36:25
   8½ / 10
Gran film. Non perdetevelo..

Sestri Potente  @  30/06/2019 13:53:19
   8½ / 10
Premetto che non sono un fan di Elton John, ma questo film mi è davvero piaciuto e credo sia stato un buon tributo a questo grande artista.
Rispetto a Bohemian Rhapsody è più musical, ma comunque il mio giudizio non cambia.
Grandissimo Taron Egerton.

FABRIT  @  17/06/2019 19:13:39
   7½ / 10
Film molto bello da consigliare anche ai NON fan di Elton John.
Taron Egerton è strepitoso

piripippi  @  16/06/2019 22:21:37
   9 / 10
un film molto bello , un misto ta un musical e una bio e un omaggio ad un uomo che ha saputo costruire con il suo tallento un personaggio straordinario accom unato a una bravura unica, sollevando senza veli il peso che ha avuto la sua scelta di dichiarare la sua omosessualità e l'abbandono da parte della sua famiglia. taron egerton è una rivelezione , canta molto bene e balla molto oltre a recitare molto bene. ottime le coreografie. un bel filn da vedere sopratututto per chi ama il cantante

mrmassori  @  13/06/2019 10:13:41
   8½ / 10
Gran film. Fra i biopic, che ultimamente al cinema vengono proposti uno dopo l'altro, è sicuramente fra i migliori. Prove attoriali magnifiche, regia ottima e tutto il film è realizzato veramente bene. Molto, ma molto meglio di quella banalità sopravvalutata di bohemian rhapsody, in cui tutto era solo incentrato sulla figura macchiettistia del grande Mercury e sulla musica leggendaria dei Queen. Tolta la loro musica, in quel film non rimaneva pressocchè nulla. Qui, tutto ha un ruolo fondamentale: le persone che ruotano attorno alla figura di Elton sono tutte ben delianete, il dramma di Elton e la sua divertità sono ben caratterizzati e i momenti psichedelici si sposano perfettamente con lo scombussolamenteo interiore del protagonisca. Inoltre, la scelta del semi-musical s'incastra perfettamente con le varie scene e la storia che si sviluppa con criterio e approfondimento umano. Uno dei migliori film di quest'anno cinematorgrafico.

jek93  @  12/06/2019 21:54:10
   6½ / 10
Sinceramente ho trovato questo film molto deludente e piatto, eccetto la grandissima percomance attoriale del protagonista, il tipo di regia vivace e fresco, e l'esplorazione del rapporto tra personaggio e i propri genitori.

horror83  @  10/06/2019 10:52:42
   6½ / 10
non sono una fan di Elton John ma il mio fidanzato sì quindi l'ho accompagnato a vedere questo film. pensavo che mi avrebbe annoiata ed invece è stato un film molto carino, dove racconta la prima parte di vita di Elton (dall'infanzia ai 35/40 anni). Una vita abbastanza interessante, però il suo talento ce l'aveva già da bambino... e le canzoni gli venivano spontanee (come faceva non si sa). Però come ogni grande artista nella vita privata ha sofferto moltissimo....come si dice "non è tutto oro ciò che luccica" oppure "anche i ricchi piangono".

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

romrom  @  09/06/2019 08:41:04
   8 / 10
Come tanti pensavo ad una operazione commerciale sulla scia di Bohemian Rhapsody , invece merita proprio e gli è anche superiore, chiaramente devono piacere le canzoni di Elton che pervadono buona parte del film . Ottimo veramente il protagonista.

Parcifal  @  07/06/2019 09:14:05
   9½ / 10
Una meraviglia visiva che appaga lo spirito e le orecchie.
Il film riesce a farti empatizzare con il protagonista sin da subito fino a sconvolgerti, disturbarti, divorarti l'anima. Povero Reginaldo: che genitori di ***** che aveva.
Everton fenomenale e ottimo performer. Canta e si muove che è una favola.
Il film ti prende da subito e ti coccola per oltre due ore.
Audio potente e buone rivisitazioni dei pezzi, con chiavi e voci differenti.
Da guardare assolutamente al cinema o con un impianto con i controc....
Visivamente è qualcosa di impressionante: una manna per gli occhi.
Elton sfoggia degli outfit da paura e degli occhiali pazzeschi.
Struggente.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  07/06/2019 01:04:03
   7½ / 10
Un delirio freak che, paradossalmente, appare disarmante nella sua sincerità. Non è certo una patacca di lusso come "Bohemian Rhapsody" (e me ne frego di quanti premi abbia vinto o del successo di pubblico) anche il protagonista mi sembra entrare nel personaggio senza troppe maschere o forzature, e canta benissimo. Film che espone sì troppo, rischiando appunto di rivelare ciò che si vede e meno di quanto si pensi, in questo senso siamo più dalle parti di "Absolyte beginners" o "Velvet Goldmine" e lo stile resta molto Inglese nonostante certi parametri stilistici ricordino l'Inarritu con Micheal Keaton. E' un film ancestrale nella sua purezza, ora trasgressivo e coraggioso (la scena del rapporto sessuale tra John e il suo amante) ora quasi pudico nell'affrontare il desiderio impossibile di una famiglia "normale". Diventa a tratti prevedibile perché a differenza del film su Mercury qui è tutto rigoroso nella sua temporalita'. Pertanto chi come me ha amato i primi sette anni di carriera di John sapeva tutto, di crisi professionale e album sbagliati, della rinascita con "Too low For zero" e aspettava proprio di sentire "I still standing" come epilogo di una nuova stagione di successi. È un film che ben racconta la crisi interiore à la The Wall ma sa rappresentare anche il massimo del Kitsch, come nelle coreografie di "Rocket man", la title-track, che superano tutti i limiti apparendo stupendi e insieme terrificanti nella loro rappresentazione, a seconda dei gusti personali. Ma in realtà il film dice anche tante cose sgradite e amare sull'industria del successo, sui produttori bifolchi e il senso vizioso e recidivo del Denaro sulla Fama. Forse avrebbe potuto anche alludere a chi in un certo senso ha sposato lo stile musicale di John, da Manilow a Billy Joel, passando per Todd Rundgren, o da chi John ha attinto di più, da Jerry Lee Lewis a Randy Newman, ma anche così resta un bel film su quella strana Ombra Scura del successo

truciolo  @  06/06/2019 18:15:54
   9 / 10
Un film meraviglioso, intenso, frizzante. Un piacere per gli occhi e per le orecchie.
Ho riso, pianto, mi sono divertito e commosso. Elton mi ha fatto tantissima tenerezza come personaggio, è proprio vero che i soldi non sono tutto nella vita.
Ottima scelta di canzoni e perfetto equilibrio fra parti cantate e parti recitate (e lo dice uno che detesta i musical).
Erano mesi che non mi emozionavo cosi al cinema: film superiore in tutto all' ottimo Bohemian Rhapsody.
Taron Egerton monumentale: recitazione e canto fuori parametro.
Mi tolgo il cappello davanti a un film cosi ben fatto.

Bert  @  06/06/2019 14:35:06
   9 / 10
Temevo fosse un Bohemian Rhapsody di basso profilo, invece gli è superiore in tutto, persino di diverse spanne. Film davvero eccellente, molto armonioso nel suo continuo alternare un'anima biopic (con venature oniriche) a un piglio da vero e proprio musical, le cui canzoni - oltre ad essere meravigliose di per sé - sono cantate da un Taron Egerton in stato di grazia, che ricorda Elton John sotto ogni aspetto. Interessante anche come il regista abbia saputo mettere in scena l'altalenante vita dell'artista; una rappresentazione mai edulcorata, forse per questo particolarmente coinvolgente.

BeeMiller  @  05/06/2019 11:58:10
   8½ / 10
Premetto che, su questo sito, commento solamente se ho veramente qualcosa da dire, sia in positivo sia in negativo. Questa volta sono stato spinto da una grande positività. Un film godibile, intenso, fuori dalle righe.
Ha tutto dentro: biografismo, musical, fantastico.
Mi piace molto la Musica di Elton e questo è sicuramente un motivo in più che mi ha portato ad apprezzarlo ma mi viene da dire che (oggettivamente) è un film ben fatto e si lascia guardare anche dai non-fans!

dagon  @  04/06/2019 20:57:02
   6½ / 10
Non sono un fan di Elton John e, a parte un paio di canzoni fischiettabili, non l'ho mai particolarmente apprezzato. Rocketman è un godibile biopic abbastanza celebrativo, che sfrutta anche le canzoni a tema autobiografico (proposte con sottotitoli) per raccontare la storia o per sottolinearne alcuni passaggi . Il film, chiarisco, non è un musical, è apprezzabile per l'interpretazione di Egerton ed è ben confezionato, anche se non si distingue per qualcosa in particolare. Rispetto a Bohemian Rhapsody è un film più coeso anche se la musica è meno potente ed efficace.

Wilding  @  30/05/2019 20:56:50
   7 / 10
La narrazione scelta trasforma questa pellicola in un mezzo (anche più di mezzo a dirla tutta) autentico musical, a mio avviso penalizzando la riuscita complessiva. Le stesse musiche scelte non sono proprio tutte il massimo. Costumi e interpreti sono invece all'altezza. Una buona pellicola, ma si poteva fare molto di più.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticato
 NEW
il re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verrÓl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassino
 NEW
morbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
star lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmus
 NEW
un lungo viaggio nella notte
 NEW
una intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007033 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net