house of cards - stagione 1 regia di David Fincher, James Foley, Joel Schumacher, Allen Coulter, James Foley, altri USA 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVhouse of cards - stagione 1 (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film HOUSE OF CARDS - STAGIONE 1

Titolo Originale: HOUSE OF CARDS - SEASON 1

RegiaDavid Fincher, James Foley, Joel Schumacher, Allen Coulter, James Foley, altri

InterpretiKevin Spacey, Robin Wright, Kate Mara, Corey Stoll, Michael Kelly, Sakina Jaffrey, Kristen Connolly

Durata: h 0.45
NazionalitàUSA 2013
Generedrammatico
Stagioni: 5
Tratto dal libro "House of cards" di Michael Dobbs
Prima TV nel Febbraio 2013

•  Altri film di David Fincher
•  Altri film di James Foley
•  Altri film di Joel Schumacher
•  Altri film di Allen Coulter
•  Altri film di James Foley

Trama del film House of cards - stagione 1

Durante la campagna elettorale, il rappresentante Frank Underwood supporta Garrett Walker, che diventa il 45º Presidente degli Stati Uniti. Ma quando Walker viene meno alla promessa fatta prima delle elezioni, di affidare l'incarico di Segretario di Stato a Underwood, quest'ultimo cerca una vendetta personale puntando ai vertici politici di Washington.

Film collegati a HOUSE OF CARDS - STAGIONE 1

 •  HOUSE OF CARDS - STAGIONE 2, 2014
 •  HOUSE OF CARDS - STAGIONE 3, 2014
 •  HOUSE OF CARDS - STAGIONE 4, 2016
 •  HOUSE OF CARDS - STAGIONE 5, 2017

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,43 / 10 (15 voti)8,43Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su House of cards - stagione 1, 15 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  02/10/2019 11:21:35
   8½ / 10
Letteralmente divorata.
Una serie diretta da grandi nomi, solida e soprattutto con un magnetico e magistrale Kevin Spacey che ci fa addentrare nelle complesse e spregiudicate dinamiche politiche.
Molto interessante il personaggio interpretato da Robin Wright.

lukef  @  18/10/2017 19:11:34
   6½ / 10
Prima stagione trooooppo sofisticata.. intelligente.. raffinata..
Nulla da ridire sulla qualità complessiva, ma l'immersione senza bombole in quest'acquario alto-borghese risulta, alla lunga, soffocante. Tali attributi non si riferiscono solo alla trama ma anche alla fotografia e tutto il resto (pure la sigla annoia un po').
Della storia, non son tanto gli intrighi, quanto la cura maniacale del dettaglio e delle apparenze, le dinamiche coniugali degli Underwood, pure le loro trasgressioni, a risultare quanto di più noioso ci si possa aspettare dalla vita. Il paradigma dell'arrivismo e dell'avidità portato fino alla nausea.. Tutto un calcolo, uno stratagemma, un'astuzia, poi uno va nelle sale del potere e ci trova gente come il senatore Razzi, mah :)
Alcune puntate inoltre son quasi storielle a sè stanti e non c'è manco una vera conclusione della serie visto che si interrompe proprio nel momento clou.
Insomma, proprio una m*rda se rileggo quanto ho scritto finora... In realtà non è così male (ho solo voluto concentrarmi sui difetti).
La musica poi cambia nelle ultime puntate in cui finalmente si mette un po' di benzina vera sul fuoco e qualcosa inizia ad andar storto. Diciamo che gli darei un 6.5 per l'inizio, un 6 per le puntate centrali e un 7 abbondante per lo sviluppo finale. Spero in una seconda stagione con qualche sbavatura in più!

Goldust  @  02/05/2016 12:18:21
   8½ / 10
Prima stagione di una serie culto, fenomenale nel descrivere le bassezze morali e lavorative dei personaggi protagonisti e ancora più grande nel delineare i gelidi connotati di questi ultimi. E' la cartina di tornasole di un mondo marcio dominato da avidità ed egoismo, ed i piani machiavellici del membro del Congresso Frank Underwood se non inquietano lasciano comunque sempre il segno.
Il carisma di Kevin Spacey domina la scena: l'unica cosa che riesce ad offuscarlo è la classe incantevole di Robin Wright.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  24/03/2016 18:28:31
   9 / 10
Una serie solida come l'acciaio, dalla sceneggiatura raffinata ed un Kevin Spacey, bad guy che ci accompagna nei meandri del potere, all'interno dei giochi fra politica e affari. Un cattivo che emana un fascino indescrivibile, tanto quanto la sua aridità morale. E' proprio questo il punto che mi ha colpito maggiormente. La politica è un territorio arido e autogratificante che non lascia nulla. Distrugge ogni slancio emotivo ed ideale e fatalmente un personaggio controverso e molto interessante come Russo ne rappresenta l'emblema. O ti adegui al pragmatismo o sei finito. Se Spacey domina con la sua ferrea volontà maniolatrice è il personaggio di Claire intepretato da Robin Wright, quello più complesso e foriero di nuove sfaccetture durante l'arco della stagione. Moglie tanto cinica quanto devota al marito, dal quale ne ha sposato non solo l'uomo ma anche la sua aridità. Eppure già si intravedono in maniera evidenti i germi più o meno inconsci della ribellione.

ValeGo  @  10/03/2016 12:58:47
   8½ / 10
Un grande Kevin Spacey per una serie imprevedibile e dai risvolti agghiaccianti. Non perdetela!

Strix  @  27/01/2016 00:02:09
   5 / 10
Ahimè, pur prendendo atto dei pregi di questa serie, Spacey su tutti, non ho potuto fare a meno di constatare che è lenta e noiosa per chi non è appassionato del genere, come il sottoscritto.
Sicuramente un capolavoro per i politicanti, forse un po' meno per chi non è infoiato dal genere, ma se sapete che il political non vi piace, scansatela come la peste.

marcogiannelli  @  13/01/2016 19:51:47
   9 / 10
serie tv davvero originale e diversa da altre
non per tutti sia chiaro, alcuni potrebbero trovarla...noiosa, ma è tutt'altro che noiosa, stare dietro agli intrighi della Casa bianca è davvero suggestivo
IMMENSO KEVIN SPACEY, nessuno come lui, un personaggio affascinante e cinico come pochi

Neurotico  @  05/04/2015 19:22:17
   8½ / 10
Dopo una prima metà folgorante (circa le prime 5 puntate), House of Cards si affloscia leggermente, per approfondire i personaggi e sviluppare le storyline, abbassando il mio interesse. Nella parte finale però si rialza.

Gli intrighi del potere che sostengono il "Castello di carte" affascinano non poco, e un personaggio come quello di Frank Underwood, interpretato dal diabolicamente divino Spacey, non solo buca lo schermo per un carisma straordinario, ma guarda in camera commentando con frasi taglienti e sarcastiche la sua scalata al potere. La regia cinematografica dei vari Fincher, Foley e Schumacher dona qualità a un prodotto che migliorerà nella seconda, sconvolgente, stagione. Ma è qui che si gettano le basi per una serie Tv acclamata e ricca di suggestioni e di snodi interessanti, non solo per gli appassionati dei "Political drama".

A volte si ha l'impressione che la sofisticatezza degli intrecci vada a scapito della fruibilità e della scorrevolezza ma poco importa perchè le macchinazioni politiche subdole e meschine, oltre ad essere presentate con fascino mefistofelico, sono sviluppate in modo da coinvolgere sempre senza mai perdere di vista lo spettacolo e la scrittura dei personaggi. Il sesso e la perversione, così come le riflessioni sul potere e il denaro, impreziosiscono la ricetta.
House of Cards è livido, notturno e con quella smorfia maligna che ipnotizza e lascia con la voglia di bersi gli episodi tutto d'un fiato. Bellissima la colonna sonora.

7219415  @  20/03/2015 06:15:25
   9 / 10
che dire...diabolico..

LoPsichedelico  @  20/01/2015 18:15:41
   7 / 10
Prima stagione: bella, Spacey fenomenale, Wright glaciale e splendida.
Storia bella ma con pochi picchi. Un pò piatta. Interessante, ma scorre in modo troppo uniforme e non mi ha cinvolto molto. Alla fine era un pò noiosetto e ammetto che ho continuato a guardarlo per lo splendido personaggio di Frank Underwood.

Non sapevo se guardare o no la seconda stagione. Alla fine l'ho vista.
Bellissima, coinvolgente, superba! E tutto a partire dal primo episodio!
Una stagione scoppiettante, di quelle che, a differenza della prima, ti obbligano a vedere una puntata dietro l'altra!
Magnifica messa in scena (come anche la prima del resto), ma è l'intero meccanismo della storia, la genialità e la perfidia dei coniugi Underwood, la loro psicologia che mi fa urlare al capolavoro.

Prima stagione 7
Seconda stagione 10

Aspetto con ansia la terza stagione!!



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/03/2015 13.01.51
Visualizza / Rispondi al commento
william sczrbia  @  05/01/2015 18:50:35
   8½ / 10
una rappresentazione che può ritenersi molto veritiera della politica,delle sue manovre all'interno,dei suoi giochi di potere. davvero ben fatta

Alex22g  @  04/01/2015 20:05:15
   10 / 10
Serie tv fantastica . Fincher in produzione e regia + uno Spacey immenso . Cast,dialoghi,fotografia ,montaggio e sceneggiatura ottimi.Davvero fatico a trovare difetti a questa serie.Non amo la politica e sono ignorante a riguardo ,ma questa serie merita anche se avete questo freno mentale( come lo avevo io) .

debaser  @  14/04/2014 17:30:25
   10 / 10
Capolavoro, una seria senza un momento di tregua. Ogni immagine ogni azione e' fine alla persecuzione del progetto mefistofelico di uno strepitoso Kevin Spacey.
Si viene colpiti da una sorta di bulimia e non si finirebbe mai di vederlo. Una delle migliori serie di tutti i tempi.

dagon  @  23/02/2014 20:58:37
   9½ / 10
Serie eccellente, con uno Spacey stratosferico. Ormai la televisione supera il cinema, per capacità di raccontare e voglia di sondare terreni nuovi. Se amate gli intrighi politici, è una prima stagione imperdibile.

Gruppo REDAZIONE K.S.T.D.E.D.  @  06/02/2014 17:39:05
   9 / 10
Meriterebbe 15 per il solo fatto di essere stata buttata in rete in un colpo solo, decisione che la Netflix ha adottato e sta adottando per tutti gli altri suoi prodotti. Comunque,

la serie, o almeno questa prima stagione, è stata una sorpresa, anche se solo fino a un certo punto dato che produttore esecutivo e regista del pilot è David Fincher e che il protagonista è interpretato da quell'attore enorme che risponde al nome di Kevin Spacey; ciononostante HoC supera le aspettative, inizia col botto e continua pure meglio, grazie ad una sceneggiatura compatta, oltreché veloce, e a dialoghi serrati (così tanti e così complessi da rendere spesso lo spiegone addirittura un punto a favore). Regia calibrata e fotografia assai elegante (ricordano "Le Idi di Marzo", non a caso della costruzione del prodotto fa parte Beau Willimon, co-sceneggiatore della pellicola di Clooney), completano il quadro e fanno della serie di punta della Netflix, un prodotto che ha già poco e niente da invidiare ai grandi.

Se continua su questi livelli si rischia il capolavoro.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1008514 commenti su 44050 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net