zombi 4 - oltre la morte regia di Claudio Fragasso Italia 1988
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

zombi 4 - oltre la morte (1988)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ZOMBI 4 - OLTRE LA MORTE

Titolo Originale: ZOMBIE 4 - AFTER DEATH

RegiaClaudio Fragasso

InterpretiChick Peyton, Alex McBride, Jim Gaines, Lorenzo Piani, Alan Collins

Durata: h 1.30
NazionalitàItalia 1988
Generehorror
Al cinema nel Dicembre 1988

•  Altri film di Claudio Fragasso

Trama del film Zombi 4 - oltre la morte

Una spedizione parte alla volta di un'isoletta nelle filippine dove un gruppo di scienziati è svanito nel nulla. Assieme ai vari soldati, armati di tutto punto, c'è una giovane ragazza "sensitiva" che già prevede nefaste atmosfere. Una volta sull'isola uno del gruppo legge una formula magica ed involontariamente combina un pandemonio.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   2,80 / 10 (15 voti)2,80Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Zombi 4 - oltre la morte, 15 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Leonardo76  @  11/12/2015 20:57:13
   2½ / 10
Noioso ben oltre la morte, non è divertente neppure per i maniaci dei film brutti ma simpatici.

alex94  @  11/06/2014 10:26:01
   4 / 10
Filmaccio di Fragasso che mi ha molto deluso, mi aspettavo un film molto trash e divertente,invece dopo un inizio delirante che sembrava far sperare bene il film si perde in una serie di sequenze senza senso per di più (almeno nella versione che ho io) quasi del tutto prive di azione e di splatter.Il film quindi alla fine non solo è fatto ed interpretato da cani ma è anche noioso.Sconsigliato.

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/06/2014 11.02.13
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  21/04/2014 16:57:08
   4 / 10
Pellicola forse trascurabile firmata Fragasso. Poco originale e abbastanza scontata, però direi che funziona discretamente. Guardare solo per intrattenimento o solo se molto appassionati.

Sbrillo  @  03/04/2014 16:50:20
   1 / 10
Oltre la morte, c'è solo Claudio Fragasso!

Jolly Roger  @  19/01/2014 12:24:06
   4 / 10
Zombie 4 fa parte di quegli horror italiani di 30 anni fa che scopiazzavano i film americani utilizzando però budgets ridicoli, un po' quello che fanno oggi quelli della Asilum con i film di fantascienza. Alcuni di questi film peraltro sono diventati famosi, anche perché chi li girava tirava fuori tutta la propria inventiva per fare qualcosa che almeno sfiorasse la soglia del decente e capitava pure che la oltrepassasse.
Il prezzo da pagare era il fatto che comunque, dati gli scarsi mezzi e i tempi ristretti in cui questi film dovevano essere girati, le situazioni erano spesso goffe e ridicole e in zombie 4 queste cose abbondano: già nella scena iniziale, quando si vede questo sacerdote nero che sta celebrando un qualche rito antico davanti a una sorta di Necronomicon, con sta donna vicino che balla in modo assolutamente goffo e scoordinato. Da notare che il sacerdote nero ha una croce rovesciata dipinta sulla fronte, un simbolismo satanico non c'entra proprio nulla con il voodoo.
Poi ad un tratto dal libro esce una specie di forza magica che finisce dritta nella bocca della ballerina, che a quel punto vomita una schifezza verde per terra e diventa un demone.
La demonessa (peraltro il trucco è straordinario e inquietante) si scaglia contro il gruppo di soldati / ricercatori che erano venuti lì per uccidere il sacerdote voodoo, coadiuvata da tutto il resto delle orde infernali di zombies che nel frattempo si sono fiondati attraverso la "terza porta" dell'inferno.
Peraltro tra i soldati / ricercatori vi sono una mamma e un papà che inspiegabilmente hanno portato con loro la figlioletta di 3 anni e che ora devono scappare inseguiti dagli zombies, con la mamma che incoraggia la piccola: "Corri, più veloce, se no ci uccideranno e divoreranno i nostri cadaveri!"
La consacrazione del nonsense la si vede poco dopo, quando un gruppetto di 3 ragazzi trova il Necronomicon e legge una pagina con scritto qualcosa tipo: "non pronunciate queste 4 parole se no risveglierete gli zombies".
Loro immediatamente pronunciano le 4 parole e finiscono ovviamente in pasto ad un esercito di zombies.
Toccherà alla bimba di 3 anni, nel frattempo divenuta adulta, cercare di sistemare le cose sull'isola.

Il filone è quello degli zombies "lenti" collocati in ambientazione esotica (un a specie di isola tropicale abbandonata). Lenti poi fino a un certo punto; questi riescono a correre (ma solo a volte), a parlare e uno addirittura a sparare col mitra!
Il film è molto anni 80 e la musica sottostante è un po' glam, in alcune scene sembra quasi di vedere "Thriller" di Michael Jackson.
Non posso far a meno di provare simpatia per questo genere di film e anche un po' di nostalgia.

Spotify  @  18/07/2013 00:31:08
   2 / 10
Film orrendo e stupidissimo questo ''after death''. In pratica il film è quasi una rivisitazione di zombi 2 di Fulci solo che zombi 2 è abbastanza bello, questo invece penso sia uno dei film più brutti mai visti in vita mia. Regia penosa, sceneggiatura scritta da scimmie, zombi fatti malissimo che poi sanno anche parlare, sparare con gli M16, e poi certe volte corrono stile 28 giorni dopo o REC, altre volte camminano lenti come tutti gli altri zombi di altri film anni 70-80. Poi sono tutti uguali e indossano tutti una specie di tunica e hanno una forza sovrumana da far invidia agli zombi di romero. Attori presi per strada e senza un briciolo di buon senso. Il finale poi lasciamo perdere. Almeno dura poco meno di 80 minuti e quindi questo fa finire presto il film. D'accordo che il budget non sarà stato alto però qui ci ritroviamo di fronte a un insulto al cinema.

8 risposte al commento
Ultima risposta 14/06/2014 00.46.09
Visualizza / Rispondi al commento
MonkeyIsland  @  24/06/2013 14:23:49
   1 / 10
Pochi caz.zi per me il film più brutto di tutti i tempi.
Stessa scena riproposta per l'intera durata del film ovvero un ridicolo assedio di zombie.
I look degli zombie risulta imbarazzante e per farlo è stata usata una tinta bianca da discount sul viso, hanno pure il mantello (!) e le comparse scelte probabilmente erano parenti di Fragrasso visto che sono goffissimi nei movimenti.
Uso delle luci ridicolo, lo splatter non c'è, finale senza senso e improponibile.

Il più grosso problema però è la noia, non essendo buono manco se visto come trash siamo di fronte all'inutilità fatta a pellicola, fissare una lavatrice per qualche ora risulterà più divertente.
Onore a Fragrasso che in questo film mi ricordo si firmava pure con un altro nome che confeziona probabilmente la vera cura Ludovico!!
Sfido chiunque ad arrivare alla fine di questo delitto cinematografico (masochismo estremo), io sono stato costretto ad usare il fast forward sul registratore ai suoi tempi in continuazione diluendo così la pena.

topsecret  @  06/04/2013 11:31:19
   3 / 10
Zombie innovatori quelli di Fragasso: corrono come centometristi, parlano e sparano con gli m-16 meglio di Rambo. Personalmente però mi hanno provocato più fastidio che altro e insieme alle tante, indicibili, cacchiate proposte in questo film di chiara ispirazione Romeriana, non permettono una visione tranquilla senza imprecazioni, che invece il regista merita di ricevere.
Fragasso non è Fulci, tanto meno Romero, e si vede e la sola cosa che riesce a fare in questo prodotto inutile è quella di trovare delle location funzionali al genere, altro da premiare non c'è.
Destinato ai soli estimatori del trash nostrano.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  16/11/2011 10:43:11
   2½ / 10
Porcheria di immani proporzioni che guarda a Romero e soprattutto a Fulci poggiando su una sceneggiatura (?) infantile e sconclusionata,scempio totale della più semplice logica creato solo per sfruttare il successo che il genere conseguiva a i tempi.Fosse una commedia ci scapperebbe pure qualche risata,purtroppo è (o meglio,dovrebbe essere) uno zombie-movie,ce ne si accorge giusto per qualche effettaccio gore ma se a un certo punto spuntasse da sottoterra Lino Banfi a palpare tette la cosa non sembrerebbe troppo bizzarra.
Basti valutare i dialoghi da fiera dell'orrore verbale o l'idiozia di certi comportamenti per comprendere lo squallore con cui Fragasso tentò di far qualche soldo.Da brividi l'incapacità degli attori tra cui anche il pornostar Chuck Peyton che logicamente poteva vantare ben altre qualità,non certo l'attitudine alla recitazione.
"Zombi 4" è un film pallosissimo nella prima parte,altrettanto scadente nella seconda basata per intero su un improbabile home-invasion.Sbagliatissimo anche il finale,truculento ma completamente confuso.L'improvvisazione sembra regnare,la sensazione è che lo script sia stato redatto sul posto in concomitanza con le riprese considerate le moltissime situazioni insensate.
Il make-up degli zombie "principali" non è male,quello della tizia ad inizio film è molto simile ai demoni di Bava Jr.,gli altri sono rudimentali,con stracci e foulard in testa ed il viso semplicemente tinto di scuro.
Un film orrendo, da molti (e dallo stesso Fragasso) ritenuto il precursore degli zombie agili,in realtà la cosa era già stata proposta da altri registi.Senza contare la solita incoerenza anche da questo punto di vista,infatti alla classica figura del non morto rimbambito viene affiancata una ridicola versione sapiente in grado di parlare o utilizzare armi che francamente non si può vedere.

Cooming Soon  @  12/04/2011 16:21:06
   3 / 10
Stupido ma innocuo trashone all'italiana, al limite del vedibile grazie al buon ritmo ma soprattutto alla tipica atmosfera stile anni ottanta, che risulta insieme alle musiche (senza senso ma tutt'altro che inascoltabili) l'unico vero elemento d'interesse in una pellicola che, effettivamente, non ha niente da dire.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  07/05/2010 15:09:28
   1½ / 10
Uno degli horror più brutti della storia, girato malissimo con riprese amatoriali, effetti speciali da due soldi, musiche composte da una pianola bontempi, e così sfacciato da prendersi terribilmente sul serio. Sceneggiatura inesistente con dialoghi elementari e oltre il ridicolo, buchi nella storia, salti temporali senza senso, personaggi che nei momenti di tensione fanno cose fuori da ogni logica, armi con colpi infiniti e chi ne ha più ne metta. Senza ovviamente contare che in alcune sequenze scopiazza in malissimo modo sia La Notte dei Morti Viventi di Romero sia lo Zombi 2 di Fulci.
Alla base di tutto, il solito scienziato/stregone voodoo che resuscita i morti o apre le porte dell'Inferno per chissà quale ragione.
Un Trashone immondo che non riesce nemmeno ad essere divertente.
Se fossi Fragasso mi vergognerei anche oltre la morte.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  15/06/2009 20:19:11
   3 / 10
Io mi chiedo una cosa molto semplice, ma molto semplice, perchè un regista che non ha idee decide di fare lo stesso un film? e una cosa che non capisco, anche perchè si rischia non solo di fare una tremenda figura di m...a, ma si rischia di degenerare in una c....a pazzesca! e questa e stata la sorte di questo Zombi 4: secondo me non doveva nemmeno essere girato, già il 3 fa skifo, se poi si sceglie di seguire la stessa strada allora bisogna essere dei pirla.
La realizzazione del film fa pena: il film e stato girato con un budget ridotto al massimo, gli zombi sono un attimo diversi da quelli del terzo capitolo però fanno skifo lo stesso, effetti speciali fatti da dilettanti (io li potevo fare benissimamente) e poi la mancanza di idee regna sovrana, i primi 5 minuti sono un attimo migliori del resto del film, ma poi armatevi di una santa pazienza e cercate di arrivare almeno a metà film se c'e la fate, perchè è semplicemente noia e assurdità.
Guardate io non sono per niente contro ad un proseguimento dei film con il titolo Zombi, anche perchè Lucio Fulci con il suo secondo capitolo a realizzato un film di tutto rispetto, non come il primo ma di certo di buon spessore, però ci devono essere le idee giuste, vabbè che i film sugli zombi più o meno si assomigliano tutti a livello di trama, però qualcosa di buono se si vuole lo si può sempre fare.
Infine: ecco come è stato girato questo film: Trama assurda, realizzazione penosa, risultato: *******ta pazzesca.

Marv91  @  06/08/2008 20:07:19
   4 / 10
Bah.... brutto film italiano a basso budget di Fragasso.... cmq meglio del terzo

phemt  @  08/07/2008 17:05:33
   2½ / 10
L’apoteosi artistica di Fragasso, il suo capolavoro scintillante (che tradotto nel Fragassese suona come “il suo film più imbarazzante”), il punto di non ritorno (ma senza neanche l’andata) del cinema di genere italiano… After Death (conosciuto anche come quarto apocrifo capitolo della serie Zombi) è il fratellastro sporco del già brutto Zombi 3, film un po’ di Fulci un po’ di Mattei e un po’ dello stesso Fragasso…
Senza il mestiere di Mattei e senza la serietà e professionalità di Fulci il talento (?????????) del Claudione nostro non è più limitato ed ecco cosa ne è uscito fuori: un film inguardabile! Forse uno dei peggiori zombi movie in assoluto…
Normalmente i film di Fragasso vivevano di un buono spunto e di un finale apprezzabile “rovinati” però da una sceneggiatura insensata e da dialoghi idioti… Qui invece non si salva neanche l’inizio che ci fa immediatamente capire con che razza di trash poveristico e al limite del deprimente abbiamo a che fare…

Storia delirante ed insensata, personaggi grottescamente assurdi e caratterizzati uno schifo, lento e per di più spesso noioso, After Death ha al suo attivo anche alcuni dei dialoghi più stupidi della storia del cinema figli della coppia di coniugi Fragasso-Drudi (della serie Dio li fa poi li accoppia)…
Si salva il parallelo, tra l’altro appena accennato, con il Vietnam ma per il resto il film è letteralmente senza né capo né coda…

In perfetto stile Fragasso poi alcuni zombi sono lenti e sfatti, altri corrono, altri si incaxxano, uno addirittura spia gli uomini e poi fugge via, alcuni sono intelligenti, la stragrande maggioranza è in grado di fare agguati perfetti, alcuni parlano, altri fanno a pugni e addirittura alcuni sparano… Chiedere spiegazioni non ha senso, siamo nel cinema di Fragasso e nulla ha senso… Specialmente il finale che non vuol dire assolutamente niente ma è comunque meglio di quasi tutto quello che si è visto precedentemente… Un finale talmente assurdo da essere quasi weird…

A parziale discolpa di Fragasso c’è il fatto che il film fù pesantemente tagliato in fase di post-produzione… Furono tagliate diverse sequenze splatter che erano le cose migliori del film (Fragasso da un punto di vista splatter ha sempre avuto buon gusto, qui poi è coadiuvato dal bravo De Girolamo) e altre scene che finirono per rendere ancora più confusa ed insensata una storia che già di suo era figlia del nulla assoluto…

La cosa che lascia basiti è che negli ultimi anni si assiste da parte di molti ad una clamorosa (e assolutamente senza senso secondo me) rivalutazione di Fragasso e in particolar modo di questo film… Io sono il primo a voler riabilitare il trash, ma c’è trash e trash cavolo! Andolfi fa ridere, Bianchi idem, Landi pure, Fragasso poco o nulla (giusto la prima parte e qualche dialogo)… E più che le risate è la noia a farla da padrone…

Altra cosa che dà da pensare sono le interviste di Fragasso… Infatti il Claudione nostro se ne esce fuori dicendo che questo è uno dei primi film in cui compaiono gli zombi veloci (si ma 8 anni dopo Lenzi e 4 dopo O’Bannon) e che tutti gli zombi movie di ultima generazione gli sono debitori…
Io onestamente di zombi movie di ultima generazione, solo lontanamente, così brutti non ne ricordo…

Comunque se nella vita Fragasso è riuscito a diventare un regista anche discretamente considerato allora ce la può fare chiunque in qualunque campo o ramo lavorativo… A parte le battute tutti gli appassionati di horror italiani non possono che volere del gran bene a Mr Fragasso, tanto che un po’ tutti speriamo, e aspettiamo con ansia, uno sfavillante ed indimenticabile Zombi 5…
Fragà non ci deludere!

3 risposte al commento
Ultima risposta 26/08/2013 18.40.21
Visualizza / Rispondi al commento
larcio  @  06/01/2007 12:19:13
   4 / 10
sempre le solite storie, le solite atmosfere, nioente di nuovo, niente di originale.........meglio evitarlo anke perkè non centra proprio niente con i prequel (parlo di zombi di romero e zombi 2 di fulci) ke erano tutt' altra cosa

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006116 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net