sono viva regia di Dino Gentili, Filippo Gentili Italia 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

sono viva (2008)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SONO VIVA

Titolo Originale: SONO VIVA

RegiaDino Gentili, Filippo Gentili

InterpretiGiovanna Mezzogiorno, Marcello Mazzarella, Giorgio Colangeli, Guido Caprino, Massimo De Santis

Durata: h 1.27
NazionalitàItalia 2008
Generedrammatico
Al cinema nel Maggio 2010

•  Altri film di Dino Gentili
•  Altri film di Filippo Gentili

Trama del film Sono viva

Rocco, un giovane operaio, accetta per soldi di trascorrere come guardiano la notte in una villa isolata fuori cittÓ, vegliando il corpo senza vita di Silvia, la giovanissima figlia del padrone di casa. Nel corso della nottata, ricevendo visite inattese, Rocco realizza che dietro a quella morte si nasconde un intricato mistero. Appassionandosi al destino della ragazza, allĺalba scopre finalmente la veritÓ e trova il coraggio di rendere giustizia a Silvia.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,20 / 10 (5 voti)5,20Grafico
Voto Recensore:   3,50 / 10  3,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Sono viva, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Scanlon  @  23/03/2019 09:25:36
   4 / 10
In poche parole, un film che gira a vuoto e di cui si fatica a capire dove volesse andare a parare. Si parte da uno spunto interessante per poi disperdere il filo narrativo in una escalation di situazioni che si susseguono senza spiegazione. Noioso e non stimolante, un film trascurabilissimo.

CavaliereOscuro  @  27/10/2012 11:14:32
   4 / 10
Insulso e noioso, questo film ruota attorno al nulla. Storia banale e trama inverosimile, colma di svarioni e buchi grandi come canyon. Attori scarsi e personaggi caratterizzati ancora peggio. Lento e soporifero - con la odiosissima colonna sonora che di certo non aiuta - finisce col non concludere nulla... cioè la medesima cosa che si salva.

sandrone65  @  09/03/2012 12:45:51
   4 / 10
Un film decisamente sconcertante, dove non c'è un solo comportamento di uno dei protagonisti e un solo aspetto della vicenda che abbia un senso. Un riccone che non si sa perchè paga un sacco di soldi per far sorvegliare la figlia morta da due semi-sconosciuti, Rocco che non si capisce per quale ragione prende tanto a cuore la ragazza morta, il collega che invece di stare al posto suo se ne va scorrazzando tutta la notte insieme ad un'improbabile ragazza, il fratello della morta che non si capisce perchè si porta una banda di amici in casa senza dirgli che c'è la sorella morta, Giovanna Mezzogiorno che fa la barista e c'entra come i cavoli a merenda con tutta la vicenda, il ragazzo romeno totalmente fuori posto e fuori parte.
L'unico elemento che tiene viva l'attenzione in tutto il film è che uno si aspetta che tutto questo guazzabuglio trovi una qualche spiegazione o giustificazione: non è così.

outsider  @  14/02/2012 12:37:34
   7½ / 10
ottima prova della capacità dei Gentili, esaltata dalla come sempre eccellente ed espressiva interpretazione della mezzogiorno.un'attrice meravigliosa, eterna bellissima, dolce, ragazza dallo sguardo profondo che qui, come spesso accade., fa una parte strana, per usare un termine che comunque lascia spazio a interpretazioni.
Rocco, il protagonista, è praticamente la rappresentazionedi un tipo d'uomo che potremmo chiamare "l'italiano perso" e alla ricerca di sè.
da sottolineare quello che può essere un escamotage di risparmio od una strana scelta per non distoglier l'attenzione dagli attori principali e dalla scena focale, dalla casa, ovvero che parti come il carabiniere di cui vediamo solo mani, mano e gamba e udiamo sol la vox rappresentativa, il padre di rocco che per un attimo ci fa pensare a fantastni, ma mai inquadrato e altri particolari vengano solo "annunciati" e non "fatti interpretare".
Il resto, la trama, il fulcro, è da vedere e assolutamente non commentare, pena lo "svelamento" del film.
Molte "cose" improbabili fatte da alcuni personaggi che, alla fine, sono di contorno. Ottime le caratterizzazioni delle diversità ( la profonda e meravigliosa mezzogiorno, la compagna di rocco...guarda caso mai vista..altro esempio, le ragazze che arrivano nella casa, eccessive queste e l'amica dell'amico di rocco; tutte inquadranti un preciso tipo di donna diversissimo e contraddistinto da un comportamento inconfondibile.

buona prova, ripeto, e trama coraggiosa e non facile. un plauso all'attrice che ha accettato il ruolo della morta...accettare di non recitar recitando.
Promosso dal BaFFo, consiglii riflessivi e a chi accetta di non doversi per forza divertire guardando un film.

forzalube  @  03/06/2010 05:27:04
   6½ / 10
Non male: nel complesso riesce a creare un'atmosfera abbastanza inquietante e a coinvolgerti. Qualche cliché di troppo qua e là nella caratterizzazione dei personaggi.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1014630 commenti su 44948 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net