robocop (2014) regia di JosÚ Padilha USA 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

robocop (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ROBOCOP (2014)

Titolo Originale: ROBOCOP

RegiaJosÚ Padilha

InterpretiJoel Kinnaman, Gary Oldman, Abbie Cornish, Samuel L. Jackson, Jackie Earle Haley, Jay Baruchel, Michael Keaton

Durata: h 2.01
NazionalitàUSA 2014
Generefantascienza
Al cinema nel Febbraio 2014

•  Altri film di JosÚ Padilha

Trama del film Robocop (2014)

RoboCop Ŕ ambientato nel 2028, anno in cui la multinazionale conglomerata OmniCorp Ŕ leader nell'industria robotica. All'estero, i droni da essa prodotti, vengono impiegati dalle forze militari da anni, ma sono stati vietati come tutori della legge all'interno dei confini americani. Ora la OmniCorp vorrebbe impiegare questa controversa tecnologia anche sul fronte interno, considerando questa opportunitÓ un'occasione d'oro. Quando Alex Murphy (Joel Kinnaman) - marito affettuoso, padre, e buon poliziotto, facendo del suo meglio per arginare l'ondata di criminalitÓ e corruzione a Detroit - resta gravemente ferito, la OmniCorp intravede un'occasione unica per creare un poliziotto ibrido, in parte uomo ed in parte robot. La OmniCorp immagina un futuro in cui ogni cittÓ avrÓ il suo RoboCop, con conseguenti ricavi miliardari per i propri azionisti; ma alla OmniCorp stanno dimenticando una cosa fondamentale: che c'Ŕ pur sempre un uomo all'interno della macchina.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,81 / 10 (86 voti)5,81Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Robocop (2014), 86 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  
Commenti negativiStai visualizzando solo i commenti negativi

Arkantos  @  01/09/2019 01:53:24
   5½ / 10
Non così inguardabile, ma ahimè non sarà certo uno spettacolo lontanamente memorabile al di fuori dei buoni effetti speciali.
È apprezzabile il fatto che questo film prenda molta distanza dall'originale, almeno si è provato a contestualizzare il protagonista in una società molto differente da quella di 20-30 anni fa…

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Ma al di là di ciò che ho scritto in spoiler, su cui posso pure passarci sopra (tranne sulla "nota a margine"), il problema principale è che sto film è moscio: già qualche ora dopo la sua visione mi viene difficile ricordare una certa scena memorabile; pure le scene d'azione difficilmente me le ricorderò nonostante il reparto tecnico.

Se avete già visto anche solo il primo Robocop, il film vi deluderà assai; chi invece non l'ha mai visto, per quanto io preferisca consigliare l'originale, alla fin fine questo remake, seppur possa essere messo nel cassonetto dei "film action anonimi", può quanto meno avvicinarlo alla saga: anche qua gli ingredienti base sono presenti, inclusi i messaggi di denuncia sociale, rendendo questo remake più rispettoso del solito alla sua fonte d'ispirazione rispetto a buona parte di quelli che vengono tuttora prodotti.

Tuco ElPuerco  @  17/04/2019 14:04:06
   3 / 10
Senza commentare recitazione ed effetti speciali, ciò che è veramente ridicolo di questo film è la sceneggiatura. RIDICOLA

LucaT  @  10/11/2018 04:32:38
   2½ / 10
un film confezionato a doc
effetti stile estetica di livello
e da questo punto di vista il film
migliora il concetto che era in Robocop
ma come storia situazioni e quanto di altro
è vuoto e non certo migliore
anche perche atmosfera caratterizzazione e stile
erano e sono migliori a mani basse
a controprova questo robocop remake
non se lo ricordano gia in tanti
a me questo film a parte un paio di scene contate
non è piaciuto proprio per niente

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  13/12/2017 16:27:24
   5½ / 10
La solita zuppa....il poliziotto buono che tiene famiglia.....la multinazionale cattiva....lo scienziato buono....la tecnologia al servizio del male e del profitto...uffa....quantomeno l'originale 80ies era molto più fumettoso, violento e sarcastico, certe frasi fatte robocopizzate sono giustamente oggetto di culto, quasi come il "ti spiezzo in 2" ivan-drago-dolph-lungriano, questo è un remake 1) inutile 2) lavato e centrifugato apposta per il cinema mainstream contemporaneo....forse preso da solo avrebbe anche potuto essere sufficiente, e invece no....deve rendere conto a una delle saghe più "80esca" degli anni 80!

Palestrione  @  15/01/2016 22:14:20
   2 / 10
Non se ne sentiva affatto il bisogno. Andava bene così com'era quello degli anni Ottanta. Qui ci sono tanti effetti speciali in più e una sceneggiatura piena di pecche. Innanzi tutto l'ho trovato molto noioso e poi non capisco perché far morire il poliziotto in quel modo, senza nessun tipo di pathos, cosa che invece non mancava nel film originale (mi riferisco al primo Robocop). E poi in un film come questo manca la figura del villain, comunque troppo cattivo nell'originale.
Ecco perché è una delle tante porcherie degli ultimi tempi di Hollywood. Una macchina da soldi.
Ma per favore!
Quando non si sa che cosa inventare si vanno a rispolverare soggetti inutili e stupidi per dire che cos'altro?
Peccato per Samuel L. Jackson, un grandissimo attore sprecato in un flop collettivo.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  21/12/2015 21:44:37
   4 / 10
Non capisco il senso di fare un remake di "Robocop" se non per motivi puramente commerciali. Poi va bene cambiare qualcosa, ma in questo caso la trama è stata parecchio stravolta, oltretutto peggiorando visto che è molto scarna.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  23/12/2014 10:53:07
   5 / 10
Un Robocop afro-americano che ruba la moto del Cavaliere oscuro e che invece di sventare crimini va alla ricerca della sua vendetta... Tutto quello che funzionava nell'originale è stato estromesso da questo remake che basa tutto, o quasi, sui facili sentimenti. Nel film dell'87 la componente drammatica era ridotta al giusto, poi era un film molto cupo, violento, dava un'immagine dell'America del futuro molto piu' veritiera.
Dov'è finita quella violenza? Ne esce un film in formato "famiglia" che non centra nulla con "robocop"!

Neurotico  @  19/12/2014 10:15:27
   5½ / 10
Non mi ha entusiasmato. Un confronto con il capolavoro originale era inevitabile, ma questo remake ne esce con le ossa rotte. E' stato interessante finchè sollevava intriganti dubbi sul limite tra uomo e macchina nel robocop e riguardo l'illusione del libero arbitrio. Se nell'originale Robocop era una macchina senza elemento umano, il quale però emergeva gradualmente dai ricordi, nel remake si inizia con un uomo a tutti gli effetti e con tutti i suoi limiti (pregiudizi, emozioni, dubbi, empatia) per poi diventare una macchina senza interferenze emotive e perfettamente efficiente, fino a ritornare ad avere elementi umani (nella fattispecie di vendetta). Meccanismo forse un pò forzato e anche telefonato. Dal lato dell'azione risulta deludente con scene senza pathos e poco coinvolgenti.

mabumba77  @  17/12/2014 17:00:36
   5 / 10
Un remake del quale non se ne sentiva il bisogno.Da salvare il solo Michael Keaton.La noia la fa da padrona in piu' di una circostanza.Certi classici non andrebbero toccati.Vedibile ma perde clamorosamente il confronto con l'originale.

mikeP92  @  17/12/2014 15:31:05
   5 / 10
Dall'imperterrito mondo di Hollywood arriva l'ennesimo reboot deludente, piatto, privo di inventiva e anima, realizzato solo per incassare e che perde 10 a 0 con l'originale. Che noia...

InvictuSteele  @  08/07/2014 01:15:17
   4½ / 10
Che film orrendo, debole sotto ogni punto di vista e tematiche affrontate in modo adolescenziale. La trama si discosta da quella originale risultando scarna e poco approfondita. I personaggi non hanno carisma e alla fine succede poco e niente. Uno scandalo che non regge il confronto con l'originale. Quello si che era un gran film, molto violento, crudo e con attori azzeccati e un ottima sceneggiatura. Come ridicolizzare un cult del cinema di fantascienza. Davvero puerile!

camifilm  @  21/06/2014 14:03:08
   5 / 10
Questo film aumenta il rispetto che si deve avere per regia, recitazione, effetti speciali che sono stati fatti negli anni 80 nella versione originale.

Infatti in questo film manca anima.
Effetti speciali tutti puntati alle sparatorie e al controllo di dati su molteplici collegamenti a svariati computer (perchè non dovrebbero essere a disposizione dei "semplici" poliziotti ?).

Non appassiona.

DarkSol  @  13/06/2014 08:31:04
   4 / 10
Gli avrei dato 5 ma... xchè Robocop? Non ci acchiappa una mazza del robocop anni 80, salta come un ninja, spara con gli uzi a 2 mani è collegato a internet al pc di cani e porci... cioè lo stravolgimento di un bel film per farne la solita tamarrata senz'anima dei giorni nostri.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  10/06/2014 10:38:35
   5 / 10
Reboot non riuscito, il nuovo Robocop non coinvolge, è solo una sbiadita fotocopia di quello che Verhoeven portò sul grande schermo negli anni '80. Manca il coinvolgimento emotivo in questa nuova avventura, impossibile empatizzare con le disavventure del detectice Alex Murphy, ridotto a pugno di organi vitali e "salvato" grazie alla tecnologia che ne fa un tutore dell'ordine di carne e metallo.
Il dramma personale è affrontato in maniera discutibile, lo strazio degli affetti più cari è appena accennato, mentre la denuncia politica scorre derivata dai soliti complotti propagandistici atti ad arricchire ulteriormente il miliardario di turno.
Per lo meno il futuro distopico presentatoci è piuttosto minaccioso: la sorveglianza montata da videocamere e affini è a dir poco esasperante, mentre la sicurezza mondiale, lasciata in mano ad un gruppo di sferraglianti robot incapaci di provare compassione o analizzare le situazioni con sguardo soggettivo, disegna un mondo non più a misura d'uomo. Questo squarcio su un futuro possibile, magari neanche troppo lontano, è però ammorbidito da toni fumettistici e dall'assenza di qualla sana cattiveria che permeava l'originale.
Il presentatore invasato ad opera di Samuel L. Jackson o le scene action simil videogame sparatutto sono particelle discordanti di un insieme poco incisivo nei suoi aspetti più impegnati. Lascia l'amaro in bocca questo fatto, la presenza del regista brasiliano Josè Padilha autorizzava a sperare in qualcosa di meglio; suoi infatti i due "Tropa de elite" all'interno dei quali è pressoché perfetta l'unione tra cinema di denuncia e azione. Il pensiero eversivo viene disinnescato, succube delle logiche di un cinema che deve prima intrattenere e poi far riflettere senza comunque generare allarmismi.
A bucare lo schermo resta il solo Gary Oldman, non tanto per l' interpretazione di prassi, quanto per la scrittura del suo personaggio in bilico tra pietà umana e ambizione professionale.

2 risposte al commento
Ultima risposta 11/06/2014 10.43.20
Visualizza / Rispondi al commento
metal_psyche  @  01/06/2014 03:03:09
   2 / 10
Orribile. Molto diverso dall'originale. Qui manca completamente un aspetto fondamentale: il robocop poliziotto. Infatti, nel reboot il nostro caro eroe si occupa solo per qualche secondo di sconfiggere il crimine (e stiamo parlando di un film di due ore).

Poi metteteci l'armatura orribile, metteteci l'assenza di un villain a là Clarence Boddiker, metteteci l'assenza di qualunque comicità, violenza o sesso, e il gioco è fatto: una mer.da totale.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

albyhfintegrale  @  28/05/2014 18:35:10
   4 / 10
Ma c'era proprio bisogno di rovinare il nome di un cult come Robocop?
Come se un domani si mettessero a fare il remake di...chessò... Ritorno al Futuro o Indiana Jones o.....boh... Forrest Gump...
Assurdità
Già mi fa strano vedere Spiderman rivisitato in tutte le salse o Batman....ma almeno lì siamo a discutere di un fumetto portato in film

Qui stiamo parlando di un film di fantascienza che ha fatto la storia, rivisitato e con la trama modificata.
Perchè? Per quale motivo?
Ma almeno fosse stato più bello!
Andando a vedere il vecchio Robocop e il nuovo, l'originale vince 10-0 per tutto, pur non avendo le possibilità degli effetti speciali di oggi (o meglio della computer grafica odierna).
La trama di quello moderno non mi ha entusiasmato.
Era anche partito bene... ma poi diventa soporifero e con davvero pochi spunti.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
In ogni caso nulla degno di nota.
Penso che lo rimuoverò dalla mia memoria...e mi riguarderò ancora una volta l'originale...

BlueBlaster  @  13/05/2014 03:01:02
   5 / 10
Mi sono davvero rotto le scatole guardando questo film, non c'è paragone con l'originale...l'unica cosa buona sono gli effetti speciali ma per il resto è una lagna con tutto sto discorso famigliare!
Joel Kinnaman come protagonista non mi è piaciuto affatto, la violenta Detroit dal climax malsano del film del 1987 è andata persa totalmente...
Tanta etica e si è perso lo spirito che conferiva al film di Paul Verhoeven lo status di cult grazie a dialoghi brillanti e personaggi davvero tosti.
Difficile portare a termine la visione!

2 risposte al commento
Ultima risposta 14/05/2014 02.38.56
Visualizza / Rispondi al commento
peppe87  @  06/05/2014 12:36:23
   5½ / 10
neanche lontanamente paragonabile all'originale, anche se hanno cambiato la storia. lentissimo e poca azione

TheGame  @  21/04/2014 22:18:19
   3½ / 10
Quando non si trova senso al proprio lavoro, si bada troppo a farsi seghe mentali sui convenevoli scivolando sulla proverbiale buccia di banana e sbagliando nei fondamentali, oltre che togliendo ciò che, invece, era forza nell'originale.

Headroom  @  19/04/2014 10:30:29
   4½ / 10
Questo film è sintetizzabile in una parola: inutile!!
A mio avviso è un film totalmente sbagliato, l'originale è lontano anni luce da questo remake.
L'interpretazione di Kinnaman e il conceptart rende cosi poco carismatico RoboCop che Weller in confronto doveva prendere l'oscar, poi, manca una delle componenti fondamentali, ovvero la violenza......in pratica questo film e una versione talmente edulcorata dell'originale da non incastrarci praticamente nulla.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  17/04/2014 18:00:03
   4½ / 10
Altro ennesimo ed inutile remake, i quali però ne comincio a percepire una funzione direi terapeutica, cioé ti invoglia a rivedere gli originali. Anche questo (ennesimo) caso non fa eccezione. Il dispiacere è per Padilha, perchè in fondo forte di due buoni film come i Tropa d'elite sulla carta aveva i mezzi necessari per poter infondere al suo Robocop un minimo di personalità che purtroppo è assente. Con parole terra terra i due Tropa d'elite erano due film "cazzuti", Robocop (remake) un film come tanti. Non che sia fatto male tecnicamente, ma nemmeno possiede qualità sopra la media e soprattutto una sceneggiatura che opera delle scelte che non hanno pagato. Ci sta benissimo inserire l'elemento famiglia per discorstarsi dal predecessore, ridotto ad un eco nella pellicola di Verheoeven ma perfettamente funzionale nel recupero dell'umanità perduta di Murphy, ma il contesto di violenza dilagante ed incontrollabile si vede poco e niente, tanto da rendere poco credibile l'impiego ingente di forze ultratecnologiche. Adesso sotto con il prossimo (inutile) remake.

6 risposte al commento
Ultima risposta 17/04/2014 22.04.39
Visualizza / Rispondi al commento
Alex2782  @  10/04/2014 20:23:19
   3 / 10
lontano anni luce dal vero robocop!!
MALE!

drobny85  @  07/04/2014 21:14:41
   4½ / 10
Non ci siamo proprio, il Robocop di Verhoeven era una piccola gemma di fine anni 80, la stessa cosa non si può dire di questo lavoro aggiornato con le più moderne tecnologie.
Passati poco più di 25 anni ci ritroviamo davanti ad un remake scialbo e incapace di coinvolgere lo spettatore. Il cast annovera nomi altisonanti, peccato siano poco e mal sfruttati.
C'era davvero bisogno di riportare al cinema questo fantascientifico poliziotto? A parer mio no.

IceKiller  @  24/03/2014 10:30:01
   3½ / 10
Film curioso sotto molti aspetti, ma altrettanto deludente.
Se preso di per se senza un confronto con il capolavori del suo tempo, Robocop 1 e Robocop 2 (lasciamo perdere il 3 che è orribile), questo film risulta "vuoto e piatto" sotto molti aspetti, se facciamo al contrario un confronto diretto, ad uscire "in meglio" sono solo gli effetti speciali e il design, per tutto il resto il film ne esce sconfitto. Se non vi dispiace l'atmosfera anni 80 guardatevi piuttosto i primi 2 film della serie originale e lasciate perdere questa commercialata, è un film evitabile.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  20/03/2014 14:17:08
   4 / 10
Per me è una questione personale.
Lo dico davvero, senza ironia: il primo Robocop è uno dei film che più ho amato e continuo ad amare. Oramai recitato a memoria, rivederlo è sempre un piacere.
Il piccolo miracolo di Verhoeven è stato quello di aver girato un film futurista che però parlava degli anni '80 e che riesce ancora a dire tanto sull'oggi. Spunti disseminati dappertutto tra rapporto uomo-macchina, il fascismo del capitalismo feroce di stampo americano, una satira crudele e sfrenata piena di paradossi (ricordiamo la gang del villain Clarence Boddicker, formata da uno strato multietnico; i network che tra una pubblicità ridicola e l'altra inanellano una serie di notizie assurde sul mondo- facile capire come Frank Miller si sia innamorato del progetto tanto da scriverne sotto forma di fumetto il sequel, perché c'è tanta corrispondenza col Frank Miller anni '80 in questa trama, a partire dai tg già visti ne "Il ritorno del Cavaliere Oscuro").
Ora, il primo vero grosso insanabile problema del nuovo Robocop è il divieto ai minori di 13 anni. La Sony pensa, come gran parte delle case di produzione americane, che abbassare il divieto comporti automaticamente più incasso e soldi, il che può essere vero nella maggior parte dei casi ma non in un franchise come Robocop.
Sappiamo che la violenza brutale ed esagerata del primo di Verhoeven sarebbe stata improponibile, ma anche nel secondo non si lesinava di certo in una certa dose di splatter. Dal terzo in poi, serie tv comprese, si è scaduti nel ridicolo con il Robocop-per-famiglie. Ma lo zoccolo duro di fan è quello che avrebbe voluto vedere anche del sangue e del sesso, in poche parole un film per adulti come il primo, intelligente sci-fi satirico. Invece nisba, la Sony decide di farne un giocattolone col risultato di un film piattissimo, con poche emozioni se non nulle, prevedibile e pieno di personaggi poco approfonditi. Il carisma di Kurtwood Smith e delle interpretazioni del Robocop originale qui sono totalmente assenti, ed è una fortuna per il regista Padilha quella di avere vecchie glorie come Michael Keaton, Gary Oldman e Samuel L.Jackson che insieme, per quel poco che appaiono "spalmati" in due ore di cinema, sono l'unica cosa buona che si può vedere. Il resto... lasciamo stare.
Anzi no. Non possiamo lasciar perdere. Non è una questione di confronto, inevitabile d'altronde, con l'originale. Quell'aria di brutto, sporco e cattivo che la pervadeva. Joel Kinnaman non ha la monoespressività di Peter Weller, cosa voluta, perché Weller da Murphy a Robocop era capace di esprimere sofferenza, smarrimento o la visione di una ritrovata umanità neanche con lo sguardo (ma anche, come quando viene massacrato dall'ED 209 e ne vediamo gli occhi) ma solo con le mascelle rinchiuse in quella gabbia di ferro.
La scelta di rendere il compagno di Murphy un uomo di colore non è malaccio, specie se questo attore è il grande Michael K.Williams (l'Omar di "The Wire"), peccato compaia una manciata di minuti e del rapporto di fedeltà e amicizia con Murphy che contrassegnava quello tra Weller e Nancy Allen c'è solo una minima traccia.
Ma poi l'idea di base del remake, e la prima parte intera, sono anche accettabili e tentano di esplorare in maniera ancora più esplicita il rapporto tra la nuova condizione di Murphy/Robocop e il resto del mondo. Premesse già di per sé poco interessanti e che poi vengono del tutto disattese nella seconda parte di film, classico fracassone pieno di sparatorie e con qualche citazione fuori contesto al vero Robocop di Verhoeven.
Forse è giusto anche additare un certo debito di questa schifezza di remake a Hideo Kojima e a Metal Gear Solid 4 visto che la parte in medio oriente sembra venire direttamente da videogame, cosi come il modo in cui si muovono "le macchina".
Però no, questo è un insulto al Robocop originale, fatto con nessuna creatività, nessuna voglia di dire nulla di nuovo, nessun intento se non quello di soldi facili.
Beh, allora lo compro io per un dollaro...

Garal  @  14/03/2014 09:15:11
   5½ / 10
Il primo tempo è sicuramente la parte migliore del film, è il più emotivo e sa coinvolgere , ma la seconda parte (dove la storia deve decollare e si deve arrivare al sodo) è molto deludente e la si guarda senza particolari emozioni. Pochi e non esaltanti i combattimenti, anche lì manca qualcosa in più (sempre nella seconda parte di film) che faccia pensare "ehhhh, bella questa scena".
Inoltre secondo me la regia avrebbe dovuto concentrarsi anche sull'impatto che il nuovo agente avrebbe suscitato nelle persone comuni, nel film è affrontato davvero poco con qualche scena sparsa.
Peccato perchè si poteva fare molto meglio, in un film che carica di promesse nella prima parte (belli i primi minuti) e che le smentisce con piatta sorpresa nella restante.

Marbleface  @  13/03/2014 03:06:21
   3 / 10
dopo aver rivisto robocop 1 e 2 originali
personalmente a me questo remake a fatto proprio schifo
+1 per la moto fatta a doc
+1 per la corazza nera ben fatta
+1 per la bella moglie e la bella assistente del dottore

andreuzzo  @  11/03/2014 02:53:56
   4½ / 10
Prendere un mito sminuirlo e insultarne la miticità.
Questo dimostra quanto hollywood abbia rispetto per il cinema, anche se d'azione.
Prendere un cult del genere e siccome non si ha uno straccio di idee, fare un filmetto giusto per poter continuare a mantenersi il tenore di vita.
NOIOSISSIMO scontato e non da la minima giustizia al suo papà.
Poi che è sta luce rossa in faccia??!

Piuttosto affittatevi il DVD dell originale e passate una bella serata in famiglia piuttosto che buttare soldi e regalarli a questi nullafacenti.
Da bocciare assolutamente!

atreides  @  05/03/2014 14:48:19
   2 / 10
che sia poco simile all'originale ( che ho visto e apprezzato ) mi interessava il giusto,il problema è che è un prodotto davvero scarso, sia come storia che come interpreti, è solo intrattenimento, e di bassa qualità, non capisco il perchè di questi remake se poi i risultati sono questi.

dagon  @  26/02/2014 23:51:31
   5½ / 10
Mi fa ridere quando si fa un remake di un cult movie, si ripropongono tutti gli elementi e poi si dice "non si devono fare confronti con l'originale"... ma allora non fare un remake, inventati un film originale. Hai deciso di rifare Robocop ed il minimo che ti tocca è proprio che si faccia un paragone con l'originale.
Quando si è annunciato come regista Padilha, la cosa mi avea intrigato, considerato che era il regista dai 2 tropa de elite... invece, siamo di fronte all'ennesimo remake anonimo e piatto, che pensa di sfangarla solo perchè oggi può sfruttare effetti digitali. Tolta la vena anarchica e sovversiva del film di Verhoeven e la sua ironia, il film rimane un action di impronta futuristica, senza momenti memorabili. A parte la prima scena a Teheran, con i robot a perlustrare le strade, che sembrava davvero far presagire qualcosa di valido, rimane poco altro nella memoria. Anche qui, un po' colpevolmente, si sfrutta poco il mitico ED-209 (e la stop-motion di Phil Tippet, seppur più primitiva aveva un altro fascino).

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/02/2014 19.18.19
Visualizza / Rispondi al commento
barone_rosso  @  21/02/2014 22:59:04
   4½ / 10
Film senz'anima... Innanzitutto Murphy non veniva mutilato in un ***** di attentato nell'auto che esplode sotto casa, gli sparavano sul lavoro mentre era in una complessa, eroica e pericolosissima operazione di polizia. E già da qua si capisce che razza di schifezza sia il film. L'attore non si avvicina neanche lontanamente all'originale. Inoltre Robocop conserva solo vaghi ricordi della sua vita precedente, qua invece va a casa sua come se fosse in visita a dei vecchi parenti. Ma che c'azzecca con Robocop?

L'UNICA scena decente è quella quando lo fanno guardare alle specchio "smontato". Stop.

6 risposte al commento
Ultima risposta 26/02/2014 22.19.24
Visualizza / Rispondi al commento
senseiken  @  16/02/2014 11:07:01
   5 / 10
Premessa: se questo film non é un remake... Beh, che gli cambiassero il titolo.

Attore protagonista poco carismatico, Lewis sostituita dal niggah per dare il solito contentino alle comunitá colored (con annessa battuta, ovviamente), corse in motociclo che ti fanno pensare, non senza nostalgia, a Streethawk.

Poco entusiasmante, il primo Robocop rimane inarrivabile per armosfera e tutto il resto.

O.D.  @  14/02/2014 17:17:59
   5 / 10
A me questo film non mi ha entusiasmato per nulla..., una prima parte abbastanza noiosa e piena di spiegazioni scientifiche che hanno tolto tutto all'atmosfera..., preferivo il primo film in cui il cyborg si ricorda poco a poco della sua vita passata piuttosto che vedere la faida interiore di emozioni del protagonista andare avanti per 40 minuti.
Cmq bella e cruda la scena in cui Oldman mostra ad Alex cosa è rimasto del suo corpo...
A livello di azione siamo abbastanza scadenti..., sono solo 2 le scene in cui Robocop viene in effetti preso in azione..., la prima mi è piaciuta (quella la buio) la seconda insomma..., buoni gli effetto speciali ma ho trovato un po' troppo odiosa la camera a mano durante gli scontri (soprattutto nella sparatoria all'inizio del film
Insomma il film non è male che sale di livello (un po' solo però) nel secondo tempo..., ma per i miei gusti non ci siamo.
Peccato.

faluggi  @  07/02/2014 19:26:30
   1 / 10
Vuoi che non c'entri una fava col capolavoro originale, vuoi che hanno tolto tutta la violenza, vuoi che la corazza di Robocop farebbe ****** anche un dinosauro che non riesce ad andare di corpo, vuoi anche il divx che oltre a vedersi e sentirsi uno schifo era anche mal sincronizzato, questo film mi ha fatto venire le emorroidi per quant'è brutto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

13 risposte al commento
Ultima risposta 11/03/2014 03.31.45
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

800 eroia cena con il lupoa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my lifeamazing grace (2018)
 NEW
ancora piu' belloatlasbaphometbeckettblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red sky
 NEW
blue bayoubon joviboys (2021)candymancapitan sciabola e il diamante magicocensorcodacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocomediansdau, natashademonic (2021)
 NEW
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestroescape room 2: gioco mortaleextraliscio - punk da balerafalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666fellinopolisfigli del soleframmenti dal passato - reminiscencefree guy - eroe per giocofuturahasta la vista!i croods 2 - una nuova erai profumi di madame walberg
 NEW
il cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 NEW
il giro del mondo in 80 giorni (2021)
 NEW
il matrimonio di rosail mostro della cripta
 NEW
il ragazzo piu' bello del mondo
 NEW
il silenzio grande
 NEW
il viaggio del principein prima lineain the earthin the heights - sognando a new yorkio sono nessunoio, lui, lei e l'asinojodorowsky's dunejosepjungle cruisekatekufidla brava mogliela casa in fondo al lagola cordigliera dei sognila felicita' degli altri...la grande staffettala guerra a cubala guerra di domani (2021)la nostra storiala notte del giudizio per semprela ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figlila vita che verra'l'amante russol'amore non si salet us inlucal'uomo nel buio - man in the darkmadres paralelasmalignant (2021)mandibules - due uomini e una moscamarx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)monster hunterno sudden movenowhere specialocchi bluoldpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fugapigpossession - l'appartamento del diavolopunta sacraquello che non so di tequi rido ioreflectionritorno in apnearoom 9run (2020)school of mafia
 NEW
schumachershang-chi e la leggenda dei dieci anellisibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le originisongbird
 NEW
spin time, che fatica la democrazia!spiral - l'eredita' di sawspirit - il ribellestate a casastorm boy - il ragazzo che sapeva volare
 NEW
supernova (2021)the book of visionthe boy behind the doorthe green knightthe ice roadthe lockdown hauntingsthe nest (2021)
 NEW
the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeursthey talktigerstoo late (2021)toothfairy 3triumphuna donna promettente
 NEW
una relazioneuno di noiuntitled horror movie (umh)volami viavoyagerswelcome venicex&y - nella mente di anna

1020926 commenti su 46284 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net