piccole donne (2019) regia di Greta Gerwig USA 2019
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

piccole donne (2019)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film PICCOLE DONNE (2019)

Titolo Originale: LITTLE WOMEN

RegiaGreta Gerwig

InterpretiSaoirse Ronan, Emma Watson, Florence Pugh, Eliza Scanlen, Laura Dern, Meryl Streep, Timothée Chalamet, James Norton, Louis Garrel, Bob Odenkirk, Chris Cooper, Abby Quinn, Hadley Robinson, Jayne Houdyshell, Meryl Streep, Mason Alban, Hugo Silva, Emily Edström, Maryann Plunkett, Lonnie Farmer, Charlotte Kinder, Ana Kayne, Edgar Damatian, Erin Rose, Lizzie Short, Dash Barber, Edward Fletcher, Sasha Frolova, David J. Curtis, Harper Pilat, Eowyn Young, Lucy Austin, Bill Mootos, Lewis D. Wheeler

Durata: h 2.15
NazionalitàUSA 2019
Generedrammatico
Al cinema nel Gennaio 2020

•  Altri film di Greta Gerwig

Trama del film Piccole donne (2019)

Dopo la fine della guerra di secessione americana le sorelle March dovranno affrontare problemi economici, sentimentali e sociali. Tra tutte spicca la figura di Jo, determinata a trovare la propria libertà e indipendenza, spronando anche le sorelle a dare spazio al proprio talento, nonostante le rigide imposizioni della società di quel periodo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,38 / 10 (8 voti)6,38Grafico
Migliori costumi (Jacqueline Durran)
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Migliori costumi (Jacqueline Durran)
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Piccole donne (2019), 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  11/02/2020 19:23:00
   7 / 10
Non conosco le altre versioni cinematografiche di questa storia, nè ho letto il libro. Però posso dire che il film mi è piaciuto: bei personaggi (anche se avrei voluto vedere di più certe figure secondarie) e bei costumi. La storia è interessante ed in tanti momenti commovente. Non mi è piaciuto affatto invece il montaggio (che inspiegabilmente vedo candidato agli Oscar) che puzza di modernità a tutti i costi e che non solo rovina quel che è lo sviluppo della storia (che certamente all'epoca della scrittura era lineare) ma che in più di un momento mi ha totalmente disorientato (pessima l'inspiegabile scelta di non invecchiare o ringiovanire minimamente alcun personaggio col passare del tempo. Nel 2019 è ridicolo).

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  10/02/2020 23:09:42
   5½ / 10
Film di un gelo nella messa in scena da rendere calde nel confronto le nostre serate di questo inverno.
Piccole Donne è un film davvero poco riuscito, un pò per colpa di attrici mai davvero troppo in parte è dall'altro una fedeltà al romanzo che non riesce a trasmettere il suo lato corale.
Inoltre l'uscita di alcuni personaggi come quello della zia o della sorella morta, risultano essere deboli nonostante dovrebbero rappresentarei l fulcro del racconto.

Film trascurabile, si possono recuperare i vecchi, questo è inutile

Jokerizzo  @  27/01/2020 11:55:15
   6½ / 10
Guardabile, ma non indimenticabile. Ottimo il cast, su tutte Saoirse Ronan, ovviamente, e l'incantevole e graziosa Florence Pough.

topsecret  @  21/01/2020 14:55:05
   7½ / 10
E' la terza versione che vedo di PICCOLE DONNE, senza per altro aver mai letto il romanzo della Alcott, e ormai la storia l'ho assimilata e imparata a memoria. Eppure ogni volta è come la prima volta: le emozioni che trasmette il racconto e i suoi personaggi sono davvero intense e avvolgenti, tanto che è difficile restarne indifferenti.
La cosa particolare di questa ennesima trasposizione è il montaggio, tra pensieri retroattivi, flashback e linearità narrativa, si riesce a non perdere il filo del racconto e ci si addentra più in profondità nella psicologia dei personaggi e nella loro esaltazione della vita.
Un buon film, imperniato di sentimenti profondi, poesia e nostalgia, tutto tratteggiato con coerenza, eleganza e armonia.
Ottimo il cast.

marcogiannelli  @  18/01/2020 09:37:09
   8 / 10
Direi che in questo grandissima riedizione del romanzo la cosa più importante è il montaggio avanti e indietro (senza confondere) rispetto al romanzo e lo sfrutta a livello narrativo per correlare cose che succedono in entrambi i momenti. Questo evidenzia anche la natura dei personaggi che cambia (vedi la figura di Amy). Grande scrittura anche ne personaggio di Jo che è quasi narratrice esterna (e in questo il finale lascia un punto interrogativo/ribalta tutto). Bello il modo in cui tratta il femminismo e bellissimo il ritmo modernissimo per un film in costume.
Il cast è davvero in palla e la regia secondo me è sofisticata in quello, ovvero riuscire a far recitare tutti in maniera perfetta. Florence Pugh e Saoirse Ronan sugli scudi, ma anche Chalamet è bravissimo nel suo ruolo. Ma anche la Streep, la Dern ecc. hanno tutte il giusto ruolo nella vicenda.
Costumi belli ma mai troppo sfarzosi.
Scenografia sempre accogliente con cui si fa presto familiarità, soprattutto la casa di queste 4 sorelle.
Bravissima Greta Gerwig, un volto che vedremo sempre di più.

Wilding  @  16/01/2020 18:24:50
   5 / 10
Un pò troppi difetti per poter raggiungere la sufficienza; peraltro assai poco coinvolgente ed emozionante.

.Kia90.  @  15/01/2020 11:57:19
   6 / 10
Premetto che sono molto legata alle precedenti versioni di questa trasposizione (in particolare a quella del 1949) e alla luce di questo non è stato facile valutare in maniera oggettiva e distaccata il nuovo Piccole Donne.
Di aspetti positivi ne ha sicuramente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER oltre agli evidenti aspetti tecnici come costumi e le prove della Ronan e della Dern.
Ma ahimè sono più i lati negativi che catturano l'attenzione. Personalmente non ho gradito questo svolgimento a flashback, che rivela già all'inizio cosa le March sono diventate. Una scelta diversa e moderna senz'altro, ma che non permette allo spettatore di percepire la maturazione dei personaggi (quello di Amy in particolar modo). Steccata in parte la scelta del cast, in particolar modo quello maschile, Chalamet troppo ragazzino e Garrel improponibile, impacciato e fuori luogo come Bhaer (e anche fin troppo belloccio). Le musiche sono abbastanza anonime (da Desplat mi sarei aspettato molto di più) e il rapporto tra Jo e Bhaer trattato poco e male, a tratti malissimo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Nel complesso non è un film da buttare e per chi non conosce le precedenti versioni è anche godibile, ma avendo altri metri di paragone questa pellicola mi lascia un po' l'amaro in bocca per ciò che sarebbe potuto essere e ciò che invece non è stato.

adrmb  @  11/01/2020 21:16:07
   5½ / 10
Non so, anche senza volerlo vedere a pochi giorni di distanza il film del 1994 che trovo superiore in quasi tutti gli aspetti e stilisticamente più vicino alle mie corde mi ha fatto apparire questo nuovo film come un adattamento più depotenziato. Se da un lato ad esempio la scelta dei due piani temporali differenti permette un primo distinguo del film rispetto ai precedenti adattamenti per me toglie qualcosa in termini di chiarezza narrativa della storia (tipo il rapporto tra Jo e il professore, non so, non mi è parso così tanto incisivo). Poi non so, mi è mancato qualcosa anche nel tono: è un film tecnicamente girato molto bene, ma a tratti ho avuto l'impressione che cadesse troppo nell'essere bislacco (come la sequenza del bacio sotto la pioggia che semplicemente... no) - ma anche diverse battute della zia Meryl Streep, molto dirette e molto cafone a mio avviso (il pubblico poi in sala si sganasciava peggio di un film di Fantozzi, valli a capire). E poi boh, non trovo che sia stato resa effettivamente bene la diversità caratteriale tra le sorelle, tutte molto uniformi e scalmanate, mentre invece una Meg a quanto ho capito doveva proprio essere l'archetipo di persona composta e raffinata, in contrasto con Joe. Sì insomma, in parole povere tutte le parti in comune tra i due film sono state rese meglio nella pellicola del '94 con più garbo e una fattura più raffinata (forse perchè mutuata dal filtro della Rider dalla sua esperienza con L'età dell'innocenza?): basti pensare all'incantevole "prologo" natalizio. Di contro 'sto film approfondisce meglio secondo me i personaggi di Amy e Laurie (anche se continuo a restare insoddisfatto del rapporto che viene delineato tra la ragazza e la pittura, non sembra mai qualcosa che va a fondo, ma forse è un difetto del libro) nella parte in Europa e di come finiscono per riavvicinarsi, e le difficoltà di Meg dopo il matrimonio, tra sacrifici e vizi personali.
Ah poi non so quale reazione sia più fedele a quella cartacea, però mentre nel film del '94 il professore critica i racconti di Jo dicendo che sono fuori dalle sue corde e consigliandole di scrivere di se stessa, per mostrare il proprio cuore (una cosa molto sentimentale e romantica che troverà nel finale il suo compimento) qua invece Jo ha una reazione da ragazzina viziata ("Tu non mi criticare!!!! Non capisci un *****!!!! Buuuu non parlarmi piùùù!!!!!!) che minchia ti do duschiaffi in faccia.
Che poi hanno di nuovo cannato il casting di Amy: nel '94 c'era la Dunst dodicenne e dopo l'ellissi di quattro anni un'attrice ventiduenne (quindi il contrasto era fortissimo), in questo fin da subito hanno chiamato a interpretare una ventiquattrenne, quindi fin da subito pare troppo vecchia (soprattutto in una scena in un aula di scuola dove dialoga con delle bambine ROFTL)

Infine due note tecniche che pure non mi sono garbate:
- la colonna sonora è troppo anonima e troppo invasiva quindi anche dupalle
- la fotografia nella linea temporale del passato è troppo aranciognola, boh pareva fosse soleggiato ogni giorno secondo me, non mi è piaciuta troppo

Comunque boh, insomma, filmetto okay che non mi ha trasmesso voglia di vedermi 'Ladybird'.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001300 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net