oblivion regia di Joseph Kosinski USA 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

oblivion (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film OBLIVION

Titolo Originale: OBLIVION

RegiaJoseph Kosinski

InterpretiTom Cruise, Morgan Freeman, Nikolaj Coster-Waldau, Olga Kurylenko, Zoe Bell, Melissa Leo, Andrea Riseborough

Durata: h 2.06
NazionalitàUSA 2013
Generefantascienza
Al cinema nell'Aprile 2013

•  Altri film di Joseph Kosinski

Trama del film Oblivion

Nel futuro, dopo che la Terra Ŕ stata martoriata da secoli di guerra, il veterano Jack Ŕ uno degli ultimi sopravvissuti. Riparatore di droni, Jack ha il compito di recuperare dalla superficie terrestre i resti delle astronavi che hanno combattuto contro una terrificante razza di alieni. Un giorno, vicino a lui, precipita l'astronave su cui viaggia una misteriosa donna e dal loro incontro scaturisce una serie di eventi che costringono Jack a rivedere la sua visione del mondo e affrontare pericoli che non aveva previsto per la salvezza dell'intera umanitÓ.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,78 / 10 (193 voti)6,78Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Oblivion, 193 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

ferzbox  @  27/06/2014 09:55:43
   7 / 10
Trattasi di un bel filmetto di fantascienza adattissimo per passare due orette di svago e divertimento; ottimo come intrattenimento e molto furbo nella sua struttura.
"Oblivion" è una sorta di minestrone cinematografico; l'intera sceneggiatura(tutto sommato intrigante) è un'insieme di pezzi ed idee già viste in altri film di fantascienza,mischiati tra loro in modo più o meno ordinato ed equilibrato.
"Oblivion" quindi,è di tutto un pò...

MOON:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

ALIENS: SCONTRO FINALE:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

IL PIANETA DELLE SCIMMIE:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

INDIPENDENCE DAY:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

...non solo,ma la maggior parte delle musiche di sottofondo mi hanno ricordato svariate volte il soundtrack della famosa serie videoludica "MASS EFFECT".

Insomma,il film di Joseph Kosinski si è appoggiato ad una marea di icone o pellicole famose della fantascienza,creando una storia non propriamente originale,ma singolare nella sua struttura.
Nonostante questi richiami palesi,il film riesce a presentare un soggetto anche abbastanza convincente.
Mi dispiace solo di una cosa.....riuscivo a capire i colpi di scena ancora prima che arrivassero; durante la visione ci sono una marea di segnali ed indizi che portano,con un pò di ragionamento,a capire i segreti della vicenda anticipatamente.
Comunque il film non è diretto malissimo...ha dei bellissimi scenari,una fotografia buona ed i dialoghi,anche se non splendidi,riescono a catturare l'interesse senza eccessivi cali di ritmo(ma ogni tanto tende a rallentare la narrazione...)...
Non è stato male,mi sono divertito....però mi aspettavo qualcosetta di più....la presenza di Morgan Freeman non serviva ad un ciufolo...ormai lo chiamano solo per attirare il pubblico...si vede spudoratamente....
I conoscitori navigati della fantascienza non troveranno nulla di eccessivamente originale,ma il suo dovere di intrattenere lo svolge benino.....certo,Cruise comincia a perdere sempre più colpi....non che sia mai stato chissà cosa....ma ora si nota di brutto...
Ma ci sono film peggiori....questa pellicola si può anche vedere ed apprezzare per alcune cose....non è poco,considerando quanto si stia arenando il cinema di questo genere.

4 risposte al commento
Ultima risposta 28/06/2014 17.20.51
Visualizza / Rispondi al commento
livis  @  05/09/2013 11:02:56
   6½ / 10
Niente di nuovo indubbiamente, alla fine è un mix di tanti film, ma la confezione è veramente massiccia, il comparto tecnico audio video è ai massimi livelli, e alla fine si lascia guardare con divertimento. Piuttosto qualcuno mi sa spiegare perché gli umani sopravvissuti devono mettersi quelle maschere? Che era l'unico modo per fuorviare jack tra l'altro..... Non vedo come delle semplici maschere potessero ingannare gli alieni........aspetto risposte.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/09/2013 19.25.14
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  29/08/2013 16:07:46
   6½ / 10
Tutto già visto e sentito, troppe derivazioni originate da cult come "Moon" o vere nefandezze alla "Indipendence Day"; fatto sta che "Oblivion" non delude più di tanto nonostante le evidenti e abbondanti scopiazzature rendano il film di Joseph Kosinski un bignami del cinema fantascientifico moderno (e non solo).
La pellicola si salva per via di un impianto scenografico davvero azzecato, con territori inospitali abitati da temibili creature hi-tech e punteggiati da architetture dal grande impatto visivo. Come già accadeva, seppur in minor misura in "Tron: Legacy", prima fatica del regista, l'occhio viene appagato mentre i contenuti attecchiscono fino ad un certo punto.
Promotore dell'operazione Tom Cruise, che con nonchalance sopporta il peso dell'intero film sulle proprie spalle relegando ai margini il resto del cast.
L' ex top gun si fa valere, anche se un collega con qualche primavera in meno e un viso meno glamour avrebbe forse reso maggiormente vivi i tormenti del protagonista.
Mancano quindi idee originali, e la storia dell'ingranaggio che si ribella al sistema ha ormai stancato soprattutto se veicolata attraverso i soliti luoghi comuni. Certo è che la narrazione non cala mai di ritmo, complice una storia ben articolata e una colonna sonora efficace.
Buona la creazione della suspense inerente l'identità degli alieni e quando questa viene svelata -con un buon colpo di scena- il film perde molto d'interesse, per fortuna nel finale non ci vengono propinate le solite creature antropomorfe ma si ricorre a qualcosa di più intellettualmente alto, anche se fin troppo enigmatico e tra l'altro liquidato in fretta e furia.

2 risposte al commento
Ultima risposta 10/09/2013 19.04.38
Visualizza / Rispondi al commento
outsider  @  28/08/2013 13:01:38
   10 / 10
CA PO LA VO RO ASSOLUTO del cinema. Dio Tom confeziona un prodigio, perche' il regista Joseph ( che lui chiama Joe nel commento) e' al 2 o terzo film appena e quindi praticamente l'impalcatura anche in fase di costruzione e' stata sostenuta anche da Cruise stesso.
Sarebbe lungo da parte mia elencare i pregi della pellicola e pochi lettori, visto il livello medio di filmscoop, sarebbero in grado di capire.
Perbacco, sembra di vedere il falco faentino tanto mi somiglia Cruise in questo film. Stupendo tutto e qualita' audio video eccezionali. Insomma, Tom si riconferma il number one in over 2 hours di film. Meravigliosamente meraviglioso l'accenno al vintage audio e i colori. Top quality. Film consigliato ai pargoli. Mi hanno chiesto il parere et voila'.

2 risposte al commento
Ultima risposta 17/09/2016 19.40.05
Visualizza / Rispondi al commento
giovielory  @  31/07/2013 22:49:18
   10 / 10
CAPOLAVORI ASSOLUTO DEL CINEMA DI FANTASCIENZA!
da vedere assolutamente!
un tom cruise che ad ogni film diventa sempre piu bravo,regia esceneggiatura perfetti!
vedo che c'e gente che non ha capito bene il film,nello spoiler spiego il finale.



CAPOLAVORO!

da vedere assolutamente!!!!!!!!!!!!!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 17/09/2013 22.39.24
Visualizza / Rispondi al commento
AtTor  @  30/07/2013 02:51:34
   5 / 10
OBLIVION! Traduzione in italiano: oblio (questa era facile). Permettetemi di citare wikipedia: "L'oblio rappresenta la dimenticanza intesa come fenomeno non temporaneo, non dovuto a distrazione o perdita temporanea di memoria, ma come stato più o meno duraturo, come scomparsa o sospensione del ricordo con un particolare accento sullo stato di abbandono del pensiero e del sentimento". Mai titolo fu più adatto.
Ovviamente, non mi riferisco alla perdita di memoria del protagonista, Tom Cruise (un attore di cui ho apprezzato numerosi film, anche se, bisogna dirlo, che sia o un venditore d'auto con fratello autistico, o un killer brizzolato, o un top gun, o l'ultimo samurai, o un milionario bloccato in un sogno, le sue interpretazioni, in molti casi, si assomigliano fin troppo), ma alla coltre nera che deve essere calata sugli occhi dello sceneggiatore (Joseph Kosinski, in questo caso anche regista). So che oggi è difficile trovare idee originali ad Hollywood, e lo spolverare a destra e a manca fumetti, libri e videogiochi ne è la più palese dimostrazione (nessuno me ne voglia per questa affermazione: io AMO fumetti, libri e videogiochi), ma sembra che la trama del film sia stata concepita prendendo spezzoni da vari film di fantascienza: Sally, l'alieno invasore, una scatola nera con un occhio rosso, sembra la sorella scema del robot di "Ultimatum alla terra"; le maschere degli scavengers, o almeno quella che io presumo sia del buon Morgan Freeman, ricorda un po' quella dei Predators (forse nel 2017 i militari festeggiano così halloween); lasciando perdere la storia degli alieni che si rivelano essere i terrestri, i cloni (un vero cliché), uno dei droni eliminato passando in volo laterale attraverso pareti strette (se vedo ancora una azione del genere in un film, giuro che esco dalla sala), il sonno criostatico , quello poi. Quando chiesi a mio cugino (che per inciso lavora alla NASA) cosa ne pensasse, mi rispose "Magari, un giorno, potrà anche essere realizzato per viaggi così lunghi, ma trovamelo tu uno a cui gli dicono di farsi un viaggetto di 120 anni (andata e ritorno nel film) dovendo dire addio a parenti e affini, che certamente saranno morti al ritorno, e che accetti di buon grado". E ho detto tutto! Scusatemi, sto divagando…..di cosa parlavo? La sceneggiatura. Voglio farvi solo qualche rapido esempio dei buchi, molto, molto più grandi di quelli fatti dalle idrotrivelle: sei gli "alieni" sono in realtà uomini, perché al minuto 03:21 ne vediamo uno che corre a quattro zampe (fa molto Alien); se la terra è distrutta da almeno mezzo secolo (ci informa Jack Harper all'inizio del film), e la parte diciamo "sana" è un deserto circondato da zone radioattive (salvo una piccola oasi di verde, raggiungibile facilmente solo in volo), da dove cavolo spunta il cane del minuto 11:52 (che sia Krypto? Se è lui, se la passa proprio male!); al minuto 25:28 vediamo Victoria (Andrea Riseborough) completamente nuda, di notte, pronta per un bel tuffo, ma immagino che su una terra a cui è stata tolta molta dell'acqua che le serve per mantenere un clima mite, ed in una bella casa al di sopra delle nuvole (si parla di oltre 2000 metri, volendo essere ottimisti, ma data la loro formazione sembrano proprio dei Cumuli, nuvole che si formano tra i 3000 ed i 7000 metri, e quindi parliamo di temperature ben al di sotto dello zero) il freddo non sia un problema; al minuto 41:18 vediamo destarsi Julia (Olga Kurylenko) da un bel sonno di 120 anni, in perfetta forma e pronta all'azione (a Neo di Matrix sono bastati solo 30 anni per atrofizzare completamente tutti i muscoli); sempre Julia, al minuto 1:04:51, dopo aver rivelato al mondo di essere la moglie di Jack (e grazie, non avevamo ancora capito che eri la protagonista femminile. Se volevano il finale a sorpresa era meglio rivedere un po' il cast. Insomma, anche per Morgan Freeman: tutti sapevamo che era presente, sulla terra ci sono solo tre esseri umani…. Ora, lui non è un adone, ma addirittura fare la parte dell'alieno! Basta fare 2+2 e sai come finisce il film) dà la mazzata finale dicendo "Io non so che cosa sia successo, ma tu non sei QUELLO che credi di essere" (io spero solo che sia un errore di doppiaggio, perché altrimenti devono spiegarmi come mai Julia si rivolge al marito come se fosse una cosa, leggi clone, e non come se fosse un essere umano dicendogli ma tu non sei CHI credi di essere); dulcis in fundo, al minuto 1:06:28, la comparsa davanti Julia guarda dritto in camera, sorride imbarazzata e si aggiusta i capelli (ma questo è un errore del regista, quindi la sceneggiatura non centra. Come dite? Il regista è anche lo sceneggiatore? Ma tu guarda….).
Ci sono altri errori da segnalare, ma preferisco credere che li abbiate notati anche voi. Ora, quel che sto tentando di spiegare è che, a parte le ottime atmosfere (veramente ben rese, ma di questo ne ero già a conoscenza dai tempi di Tron: Legacy) ed i meravigliosi effetti speciali, questo film, fondamentalmente, fa acqua (quella rubata?) da tutte le parti e nessun sfavillio, che sia in HD o in 3D, nessun gran nome e nessuna somma di denaro possono sostituire una base carente in coerenza ed idee originali.
P.S. Ho dovuto veder il film 3 volte per segnare i vari errori, ergo io ho fatto una brutta recensione, ma la casa di produzione a preso in più il prezzo di 2 biglietti grazie a me!

1 risposta al commento
Ultima risposta 31/07/2013 22.50.48
Visualizza / Rispondi al commento
Japotino  @  29/05/2013 13:05:57
   6 / 10
Probabilmente sono influenzato dal fatto che so perfettamente che Moon è stato girato tempo prima, e viste le numerose congruenze tra i due film, mi trovo inevitabilmente a svantaggiare quello venuto dopo. Ma non è solo questione di chi si è "ispirato" a chi. Andando oltre a questo, il paragone viene facile. Oblivion punta tutto sugli effetti visivi (veramente ottimi) e le ambientazioni catastrofiche, sull'azione che strizza l'occhio al pubblico amante delle "tamarrate". La trama invece ricacalca nei punti cardine quella di Moon e quando se ne discosta...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. Insomma chi ha alle spalle Moon e si trova davanti Oblivion apprezzerà quest'ultimo solo per tecnica, fotografia ed effetti perchè molto del pathos, e dei momenti di riflessione è andato perso.

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/06/2013 22.21.12
Visualizza / Rispondi al commento
rox special  @  22/05/2013 19:24:54
   7½ / 10
Prodotto di fantascienza interessante, con immancabili e vistosissime strizzate d'occhio a 2001 odissea nello spazio e un Coster Waldau a sorpresa che, da buon amante di Game of thrones, non ho potuto non apprezzare.
Poteva essere un capolavoro se non fosse stato per un finale eccessivamente tamarro e per una trama forse troppo intricata che non spiega molte cose ma come si suol dire in questi casi: "se mia nonna avesse avuto le ruote sarebbe stata una cariola", quindi va bene cosi.
Bella l'atmosfera di desolazione che si respira nella prima parte della pellicola, con degli interessanti risvolti e colpi di scena nella seconda. Buono anche Tom Cruise nonostante le sue spacconate di troppo. Il film intrattiene, incuriosisce e si lascia guardare fino alla fine senza annoiare. Promosso

7 risposte al commento
Ultima risposta 10/08/2013 01.53.25
Visualizza / Rispondi al commento
mabumba77  @  13/05/2013 01:10:12
   10 / 10
Davvero un gran film!

4 risposte al commento
Ultima risposta 20/05/2013 20.40.52
Visualizza / Rispondi al commento
-Uskebasi-  @  10/05/2013 20:46:49
   7½ / 10
Come prendere in prestito da altri film di fantascienza e farne buon uso.

Toxic emissions
Modern conditions
Vague apparitions
Lost in the discontents
Cling to the senses
Cling to the nothingness
Laugh like you are not there
Laugh like you do not care
Tension undying here
Soft and familiar
Wide eyed and innocent
Warm ways and imminent

Breathe in, breathe in
Breathe in, breathe in

Oblivion!

Lines in a paper
Black clouds and vapour
Now filled with summer
Light rains and meteors
Light rains and meteors
Holes in the universe
Crayons and scribblers
Infinite bellies burst
Cracks in the ocean, crack
Choke on the cosmic dust

What will become of us?
What will become of us?
What will become of us?
What will become of us?

Oblivion!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/01/2015 13.39.08
Visualizza / Rispondi al commento
max_1974  @  04/05/2013 13:54:07
   6 / 10
Gradevole, però ha una grossa pecca logica che descrivo nello spoiler.

Luoghi delle riprese molto belli, droni ed effetti speciali ben realizzati.

Non annoia.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 10/08/2013 01.55.36
Visualizza / Rispondi al commento
Mr. Threepwood  @  04/05/2013 00:12:30
   1 / 10
Prendete un bel frullatore e metteteci dentro in ordine sparso: Moon, The Island, Indipendence Day e 2001 Odissea nello spazio. Mixate per bene e versate il tutto in un bel bicchierone grande, in modo che alla fine potete aggiungere un bel pò d'acqua per annacquare il tutto e rovinare totalmente il gusto finale....

Ma quale filmone??? Ma quale capolavoro??? Ma di cosa stiamo parlando? Questo film è ben confezionato e qui non ci piove, ma scartando il pacco viene fuori qualcosa di cui qualsiasi cinefilo non può che rimanere deluso, basito e incazzato. Si, proprio INCAZZATO. Questo film non è altro che un vergognoso copia incolla di altri capolavori.

Il film come se non bastasse ha delle parti che sfiorano il ridicolo... e neanche inizio perchè mettermi ad elencarli sarebbe come sparare sulla croce rossa.

In realtà ai ragazzini under 15 credo possa anche piacere, per tutti gli altri, specialmente gli amanti della fantascienza, è semplicemente una presa in giro.

12 risposte al commento
Ultima risposta 09/05/2013 01.03.28
Visualizza / Rispondi al commento
maco  @  03/05/2013 03:06:27
   8 / 10
Ottimo film di fantascienza incentrato sulla solita bravura recitativa di Tom Cruise , sulle ambientazioni apocalittiche di un mondo alla rovina , su interni hightech che rubano l'occhio , su una trama convincente e ricca di colpi di scena e infine su una riuscita interpretazione , soprattutto da parte di Cruise e la rossa . Bella particina di Morgan Freeman



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/05/2013 12.34.38
Visualizza / Rispondi al commento
Bear45  @  02/05/2013 14:55:15
   10 / 10
Dite quello che volete ma sto film è bellissimo!!!

19 risposte al commento
Ultima risposta 21/05/2013 02.35.08
Visualizza / Rispondi al commento
gianni1969  @  01/05/2013 18:10:59
   7½ / 10
effetti speciali strabilianti per una buona sceneggiatura ne fanno un buon film,tom cruise sempre piu' a suo agio in questo genere di pellicole. per gli amanti del fanta-apocalipse da vedere

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/05/2013 08.35.53
Visualizza / Rispondi al commento
Kid_Red  @  30/04/2013 14:43:13
   10 / 10
Un capolavoro. Tutto al punto giusto,trama ottima ed effetti speciali degni di un filmone di fantascienza. I film di fantascienza devono trasmettere questo, emozioni uniche,paesaggi inverosimili (fantascienza) , ed effetti all'avanguardia. Ottime recitazioni di Tom Cruise e Morgan Freeman,non si smentiscono mai, azione a livelli estremi e storia incredibilmente costruita. Anche gli alieni mi sono piaciuti,il regista ha provato a cambiare tipologia di extraterrestre ,cioè basato su forma meccanica e il risultato è stato fantasioso. Quando il clone entra nell'astronave mi ha ricordato un po independence day,le ultime scene,per il resto è stato un brivido assoluto. Da vedere assolutamente.

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/05/2013 13.09.47
Visualizza / Rispondi al commento
Supercecco  @  30/04/2013 13:54:09
   6½ / 10
Un film che probabilmente merita un paio di visioni. Un pò troppo incentrato sulla figura di Tom Cruise. Se siete avvezzi alla fantascienza potreste capire praticamente tutto dopo circa 30 minuti di film, se no è probabile che assisterete a dei bei colpi di scena. E' chiaro che trovare pellicole estremamente originali nel 2013 sia difficile, però è palese come questo prodotto sia stato quantomeno ispirato dall'eccellente Moon (2009). E' un buon intrattenimento, non parlerei neanche di occasione sprecata perchè è a tutti gli effetti un film riuscito. Rimane un pò l'amaro in bocca, ecco.

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/04/2013 13.55.19
Visualizza / Rispondi al commento
halflife  @  25/04/2013 00:46:34
   10 / 10
woooooowwwwww.......non mi dite nulla ma questo film mi ha sorpreso, bellissimo dall inizio alla fine, non avrei cambiato nessuna scena, perfetto, grande tom che migliora con l eta'...bone entrambe le attrici

2 risposte al commento
Ultima risposta 26/04/2013 20.11.18
Visualizza / Rispondi al commento
Noodles_  @  22/04/2013 22:11:47
   8 / 10
Non è certo una vita facile per gli autori di fantascienza dei nostri giorni: dopo decenni di film in cui praticamente tutto (o quasi, si spera...) è già stato pensato, qualunque idea venga messa su schermo può venire tacciata di scopiazzamento, già visto, ecc.
Metti un'astronave con gli interni bianchi o un computer parlante? Hai copiato Kubrick! Metti un alieno cattivo dentro un astronave? Hai copiato Alien! Parli di solitudine nel cielo? Hai copiato Wall-e! Parli di cloni? Beh, ovvio, hai copiato Moon...
Sebbene non possa ovviamente sapere quanto il nostro Kosinski sia o meno in buona fede, citazionista o saccheggiatore, io (che generalmente tendo più a cercare di godermi un film che a fare di tutto per rovinarmelo accanendomi sui difetti...) devo dire che in Oblivion ho trovato intelligenza, passione, buon gusto e senso della misura.
Sia dal punto della trama che da quello delle immagini il risultato a mio parere è decisamente positivo.
La grafica è qualcosa di meraviglioso: quell'abitazione sospesa in cielo, la vera protagonista di tutta la prima parte, con le sue linee pulite, essenziali, elegantissime, è stupenda. Gli scenari "sepolti" sono stati pensati e realizzati in modo impeccabile e molto suggestivo: il pistone di terra tra le carcasse di navi arenate, l'accesso – a piedi, dall'alto! - sulla terrazza dell'Empire State Building col Central Park sullo sfondo coperto da 50 metri di sabbia, e l'ambiente al cospetto dell'alieno, li ho ancora davanti agli occhi dopo giorni dalla visione.
E i droni? Due linee curve nere sufficienti a conferire un'espressione incazzatissima, cattivi e buffi allo stesso tempo, e soprattutto caratterizzati da un sonoro incredibile (andate a vederlo al cinema…).
Per quanto riguarda la trama, mi viene da dire che viste le recenti delusioni nel campo della fantascienza (Moon a parte, e Prometheus su tutti) sono finalmente uscito dal cinema con un discreto senso di appagamento. Qualche forzatura è presente, non lo nego, ma allo stesso tempo l'ho trovata per niente banale, intricata quanto basta, e svelata in modo piacevolmente graduale, con la giusta dose di colpi di scena e flashback.
Alla fine resta solo il rammarico che con un po' di cattiveria in più, un quarto d'ora di smancerie in meno, e un finale appena più curato (non male comunque l'idea) sarebbe davvero potuto essere un gran film.
Avevo pensato a un 7 e mezzo, ma se nella colonna sonora mi metti i Led Zeppelin, mi commuovo (letteralmente) e arrotondo.

"Siete una coppia efficiente?"




Ah, Luther, mi raccomando fai il bravo eh!

6 risposte al commento
Ultima risposta 08/05/2013 04.28.00
Visualizza / Rispondi al commento
ikor  @  22/04/2013 15:51:31
   9 / 10
Ho effettuato la registrazione per alzare la media di questo film che vale sicuramente la pena di andarlo a vedere.
La trama potrebbe dare effetti deja-vu ma daltronde non siamo certo ai tempi dei fratelli lumiere, inutile che continuate a fare la lista nei commenti, di film ne abbiamo visti pi¨ che abbastanza e sceneggiature esenti da qualsiasi probabile accostamento ormai sono una raritÓ.
E allora ? rimane comunque un ottimo prodotto.
Uno spettacolo per gli occhi, paesaggi sconfinati e magnifiche immagini, accompagnate da un sonoro emozionante e le splendide musiche degli M83.
Curatissimi e innovativi l'architettura e il design per le strutture e gli oggetti di scena.
Il ritorno di un Tom Cruise ispirato che ci mette cuore e prende per mano lo spettatore accompagnandolo per 2 ore di fila.
Consigliatissimo.


2 risposte al commento
Ultima risposta 28/04/2013 02.47.40
Visualizza / Rispondi al commento
alanzittoemosca  @  22/04/2013 02:26:06
   4 / 10
solo il luogo dove lo hanno girato merita per il resto sconsiglio

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/04/2013 01.23.15
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR frine  @  20/04/2013 03:43:10
   6½ / 10
Un polpettoncino che all'inizio sembra solo un videogame, ma in seguito mostra di contenere anche qualcosa di più.
Beninteso, è quasi tutto déjà vu, e i riferimenti sono innumerevoli: occhio rosso e minaccioso, e astronauti ibernati (Kubrick); moglie (russa) perduta e ritrovata (Tarkovskij); speaker virtuale e replicanti insoddisfatti (Ridley Scott). Si potrebbero aggiungere gli umani in fuga (Carpenter), i libri negati (Truffaut) e, se proprio vogliamo, il protagonista che schiaffa in una bara la persona amata (Neil Jordan, Intervista col vampiro).
Eppure, il frullato non è spiacevole. La storia si dipana bene, sappiamo abbastanza presto chi sono i veri buoni e i veri cattivi, e in seguito a una serie di facili riconoscimenti la vicenda si concluderà come deve, senza inutili colpi di scena che potrebbero solo confondere lo spettatore. Sinceramente, non ho notato gravi buchi di sceneggiatura.
Il difetto maggiore del film , a mio parere, è l'inespressività di Cruise, dal quale, a 51 anni di età, ci si aspetterebbe una recitazione più sfumata. A suo merito vanno comunque sottolineate la straordinaria energia e la capacità di imporsi nelle scene d'azione. Gli fa da pendant la magnifica maschera di Morgan Freeman, anche in questo caso attore sensibile e versatile. Le donne non brillano: Olga Kurylenko è molto bella ma era più convincente come vampira (Paris, je t'aime).
In conclusione, per gli amanti della SF trovo che questo sia un film interessante e godibilissimo. Ma non aspettatevi la profondità dei capolavori del genere.

5 risposte al commento
Ultima risposta 21/04/2013 00.10.25
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento stefano  @  18/04/2013 14:40:58
   3 / 10
bell'atmosfera e ambientazione, Tom Cruise sempre più magnetico, ammirevole il tentativo di un soggetto a colpi di scena, ottima colonna sonora... peccato che sia totalmente incomprensibile, buchi di sceneggiatura grandi come le stazioni stazioni orbitanti che si vedono nel film, tentativi di spiegazioni che complicano ancora di più... la delusione e il disappunto sono perciò elevati all'ennesima potenza... un'occasione sprecata. Non metto spoiler, lo spazio per i dubbi sollevati non basterebbe.

2 risposte al commento
Ultima risposta 20/04/2013 11.32.58
Visualizza / Rispondi al commento
gabriz  @  17/04/2013 23:58:36
   10 / 10
DAVVERO UNA CHICCA! NON VE NE PENTIRETE!!!!
NON POSSO FAR ALTRO CHE ALZARE LA MEDIA.......

9 risposte al commento
Ultima risposta 21/05/2013 02.31.31
Visualizza / Rispondi al commento
ilgiusto  @  17/04/2013 11:15:07
   4 / 10
Imbarazzante, indifendibile.
*** serio candidato ai RAZZIE! ***
Una irritante ammucchiata di incongruenze,incoerenze, assurdità, prive di senso.
Nei film capita spesso dite voi? Beh, lo so, ma qui accade troppo più che in altri casi quando, siccome è un grande e serio kolossal, mi aspetterei che le boiate fossero pure di meno!
Adesso, non voglio aprire spoiler sebbene sarebbero oltremodo esilaranti, ma per darvi un idea: rispetto a questo è come se, per 2012, la trama l'avesse scritta Hitchcock, i dialoghi Shakespeare e degli aspetti scientifici se ne fosse occupato Rubbia.
Sembra, non so, Mission Impossible 2 nello spazio!
Ma, almeno, e qui viene l'altra nota dolente, si salvasse dal punto di vista del ritmo e dell'azione... e invece... ha il ritmo - blando e noioso - della fantascienza più intimista pur non condividendone minimamente la profondità e le riflessioni.
Cosa si salva? La confezione e qualche effetto speciale (che tanto ormai non lascia più nessuno a bocca aperta...) da Playstation. E basta.
Assolutamente sconsigliato.

7 risposte al commento
Ultima risposta 19/04/2013 00.55.26
Visualizza / Rispondi al commento
MaxN  @  17/04/2013 01:07:28
   10 / 10
Media troppo bassa per un film sicuramente migliore rispetto ai tanti che vengono fatti senza farsi troppe domande sul senso del film stesso.
Consigliato, un titolo misterioso e non superficiale come tanti film di questo periodo.

12 risposte al commento
Ultima risposta 21/05/2013 02.43.43
Visualizza / Rispondi al commento
frank193  @  16/04/2013 09:03:32
   6½ / 10
La trama è interessante e ben sviluppata.
un po' lento nella prima metà, si riprende bene nella seconda.
diciamo, nel complesso, un discreto fantasy.

2 risposte al commento
Ultima risposta 20/04/2013 02.00.48
Visualizza / Rispondi al commento
Kesson  @  15/04/2013 13:34:32
   5½ / 10
Non so se l'aver letto di sfuggita i primi due commenti su FilmScoop in cui questo film viene paragonato a

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER abbia inficiato particolarmente sul giudizio finale di questa pellicola, ma probabilmente sapere già in partenza uno dei "colpi di scena" portanti di questo "Oblivion", non ha certamente aiutato.
Visivamente il film è bellissimo, effetti speciali azzeccati, plausibili, ben congeniati, regia ferma e pulita, fotografia e scenografia di sicuro livello. Stessa cosa dicasi per l'ottima colonna sonora firmata dai grandi "M83" che si adatta perfettamente alle immagini. Bravi anche gli attori, tutti convincenti nella loro recitazione.
E' proprio il film in se che non convince, scopiazza quà e la nel panorama Sci-Fi degli ultimi anni (e non solo), senza affrontare nulla di tutto ciò in modo originale o valevole di lode. Inoltre troppo poco è spiegato della storia e della natura dell'antagonista, a parte la voce narrante iniziale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER , che è lasciato un po' li e che si manifesta nel modo forse peggiore in un finale decisamente scialbo e scontato, che scade anche nel più classico buonismo quasi unicamente per voler giustificare a tutti i costi un happy-ending.
Insomma una serie di buone premesse sfruttate piuttosto male.

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/04/2013 13.56.21
Visualizza / Rispondi al commento
TheGame  @  15/04/2013 12:57:37
   5 / 10
Non è tanto l'arteria derivativa che pulsa omaggi talmente popolari da risultare quasi volgari a guastare, quanto la stucchevole prevedibilità con la quale si abusa dei clichè più sciocchi a scandire i momenti "clou".

1 risposta al commento
Ultima risposta 15/04/2013 13.47.26
Visualizza / Rispondi al commento
TheLegend  @  14/04/2013 05:43:13
   6 / 10
Film che lascia troppi interrogativi a visione finita e non convince pienamente.
La storia si segue comunque con interesse ma in fin dei conti è un film che non lascia niente.

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/04/2013 13.38.24
Visualizza / Rispondi al commento
skuby  @  14/04/2013 04:56:37
   5½ / 10
Una vera occasione persa questo Oblivion, come ultimamente troppo spesso succede sembra che per fare un film di fantascienza sia necessario avere "solo" effetti speciali e privilegiare poco la sceneggiatura così è stato con Prometheus così è con Oblivion.

Kosinski, il regista, riesce a costruire decisamente bene i primi venti minuti del film, la prima parte è davvero superba, meravigliosa anche dal punto di vista visivo. Vedere la terra dopo un cataclisma nucleare, distinguere quei pochi posti ancora riconoscibili da pochi dettagli è davvero piacevole e le sequenze di volo tra le macerie dei luoghi della terra sono forse tra quelle meglio riuscite (non a caso il direttore della fotografia è l'ultimo premio oscar). Discrete anche le scene di azione.

Tuttavia da un certo punto in poi il film si perde divenendo un melting pot citazionistico di film forse più riusciti, si parte da Matrix, Blade Runner, Event Horizon, Wall-E, Dune, 2001 Odissea nello spazio, Solaris, Tron, Io Sono Leggenda, Total recall, Il Pianeta delle Scimmie, Moon per finire anche anche Independence Day (e probabilmente involontariamente anche Django)! Troppi e male utilizzati per poter dare uno spessore soddisfacente alla storia che è il vero punto debole del film (e soprattutto totalmente, dannatamente prevedibile) .

Un discorso a parte merita Olga Kurylenko tanto bella quanto pessima nella recitazione.
Mentre invece guadagnano la sufficienza (e anche qualcosa di più) gli altri con a capo l'ottimo Morgan Freeman.
Insomma come detto all'inizio un' occasione mancata per trasformarlo in un classico tra i film di fantascienza e discreta delusione un amante di questo genere cinematografico come me.
Anche se visto in un IMAX qualche emozioni visiva è in grado di suscitarla. 5,5

4 risposte al commento
Ultima risposta 14/04/2013 13.16.58
Visualizza / Rispondi al commento
Crazymo  @  13/04/2013 18:39:59
   8 / 10
Un filmone di fantascienza, ero veramente indeciso se mi stesse piacendo o meno, ma nel finale ho messo a fuoco tutto: questo è un gran film dove il cinema vive davvero, dove non ci si scorda dei classici, si prende ispirazione dal passato ma anche dal presente del cinema e si crea un qualcosa di inaspettato ed efficace, che riesce veramente a colpire lo spettatore, nei minuti finali il mio cuore era a mile. Fantascienza fatta col cuore, si viene catapultati in questo futuro dove la terra è stata devastata da una razza aliena , senza però che si riesca a capire fino alla fine il perchè; i momenti in cui vi sono colpi di scena mi hanno ricordato molto il recente Moon di Duncan Jones, dove si finisce in una sorta di stasi dove tutto diventa onirico e non di facile comprensione. Bravissimo il regista nel riprendere questi scenari mozzafiato e nel farci provare malinconia al ricordo del mondo del passato, confezionando delle scene dove le immagini e la musica diventano un magnifico tutt'uno, fantastica quindi la colonna sonora in generale, fatta di pezzi composti per il film e altri dal repertorio rock dei tempi che furono (così come è accaduto nel precedente Tron Legacy del regista), d'altronde Cruise è così affascinato dalla nostra civiltà che porta una miniatura di Elvis sul cruscotto del suo drone, mica *****. Un film emotivo, a volte forse un pò forzato, ma sincero, coinvolgente e che non perde mai la bussola. Bellissimi i flashback, veramente azzeccati. Ovunque è presente un grande rispetto per i classici, ed il momento in cui ho capito che questo film è geniale è stato quando la razza aliena si è mostrata nella sua imponenza: un unico grande occhio rosso, che fissa nel vuoto, imperscrutabile, senz'anima, senza emozioni, robotico. Esattamente come l'HAL-9000 di 2001:Odissea nello spazio. Che sia un suo lontano parente? Beh, comunque sia un gran omaggio, anche se il film passa da momenti alla Blade Runner ad altri in cui sembra di essere in Alien, senza mai frenare nelle scene più forti, non mettendo un velo davanti a nulla, quindi veramente, forti lodi a questo film, Cruise non sarà un grande attore ma è un professionista che cerca sempre di entrare in progetti ambiziosi, e questo film è riuscito nell'intento. Grande Kosinski, scrittore della sceneggiatura, la quale è geniale e senza nessuna sbavatura, e regista di questo grandissimo film!

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/04/2013 01.36.29
Visualizza / Rispondi al commento
ClaudiaP.  @  13/04/2013 13:33:54
   7 / 10
Fotografia e scenografia molto belle, musiche un pò meno, dialoghi a volte carenti e alcuni dei colpi di scena sono in realtà abbastanza prevedibili. Nonostante questo però il film è ben fatto, attori bravi (non mi aspettavo lo Sterminatore di Re, Jamie Lannister, come personaggio buono e positivo,deformazione da Game of thrones). Un pò lento il primo tempo, nel secondo si vede un pò più d'azione e alla luce di questa velocissima "analisi" , direi che i 4 sono esagerati così come lo sono i 9!

2 risposte al commento
Ultima risposta 19/04/2013 19.52.01
Visualizza / Rispondi al commento
Elmatty  @  13/04/2013 09:24:51
   8 / 10
Una bella sorpresa.
Dal trailer sembrava la solita americanata ad alto budget con degli straordinari effetti speciali e basta.
Invece...
La sceneggiatura prende spunti non originali ma à strutturata in modo ineccepibile: coinvolgente, ben scritta, con numerosi colpi di scena ben piazzati e non banali e un ottimo climax che sale omogeneamente per tutta la pellicola fino al finale.
La confezione tecnica è ineccepibile: bellissimi i paesaggio post-apocalittici della Terra, bellissimo l'appartamento dove vivono i protagonisti, bellissimo il mezzo con cui Tom lavora (fra l'altro frutto di anni di studio da parte del regista e teoricamente funzionante).
Tom Cruise si dimostra bravo ad interpretare il protagonista (anche se lo sempre considerato un attore soppravalutato in rapporto alla sua fama), così come gli attori di contorno (specialmente Morgan Freeman che se relegato in una piccola ma importante parte).
E' il ritorno della fantascenza vecchio stile, quella legata a trame che appartengono al genere e non semplicemente inserite in un contesto fantascientifico (vedi Avatar). E' la rinascita di un genere (Infatti quest'anno ne escono molte pellicole di fantascienza).
Unico appunto da fare riguarda il finale: bellissimo e ben congegnato ma non mi ha convinto una cosa:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Consigliatissimo per chi vuole visionare una fantascienza fatta bene che può ancora emozionare e creare storie coinvolgenti come questa.

17 risposte al commento
Ultima risposta 22/04/2013 20.58.41
Visualizza / Rispondi al commento
m@ssý  @  13/04/2013 06:49:48
   8 / 10
Una vera sorpresa..entri in sala e pensi di vedere il solito film di intrattenimento e invece qui si va oltre..c'è azione,mistero atmosfere dark e paesaggi bellissimi con ottimi effetti speciali ,fa riflettere..una trama non banale e non scontata e continui colpi di scena che ti fanno pensare..è devo dire un bravo tom cruise che praticamente regge il film da solo!!!! Che altro aggiungere se non dire che è uno dei migliori film di fantascienza degli ultimi anni

6 risposte al commento
Ultima risposta 01/05/2013 18.44.39
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  13/04/2013 03:49:37
   9 / 10
Oblivion,atteso da quando il regista del mio adorato Tron:Legacy ha preso in mano l'iniziativa di trasporre su schermo un soggetto suo personale che ha tenuto in custodia segreto per anni.
Spiegata la storia e mostrata visivamente tramite storyboard e schizzi di scenografia a Tom Cruise,lui ha accettato di essere il protagonista IMMEDIATAMENTE e si é preparato per un anno intero a concentrarsi sul carattere del suo personaggio con il chiaro intento di valorizzare ogni sfumatura della trama limpida,gagliarda,solida e senza sbavature che questo film ci propone.

Forse non avete capito con che razza di film abbiamo a che fare.

Oblivion é un inno alla fantascienza come l'avevano idealizzata i grandi registi di trent'anni fa.
Oblivion é un grido di speranza per un genere che sembrava sul viale del tramonto,ma invece ha ancora le sue carte da giocare per inchiodare il pubblico alla poltrona.
Oblivion é il riverbero di un coro di personaggi che sono più attaccati loro alla vita che tutti noi messi insieme.
Oblivion é anche passione per l'estetica avveniristica che solo questo tipo di film può partorire(sin dall'inizio predisposto per essere proiettato sugli schermi IMAX,è una gioia per gli occhi e per le orecchie,sono andato apposta in questa sala speciale perchè é il formato consigliato per godersi appieno il film...è credetemi sentire la sala tremare ad ogni passaggio di navicella o drone è spettacolare,una giostra continua)

La sceneggiatura è quanto di più geniale si potesse proceare nell'era attuale.
È la summa di tutti i film che appartengono al genere sci-fi a noi cari che abbiamo amato con gli anni,si è data una shakerata al tutto,dato nuova linfa vitale,spremuto per quanto si poteva spremere,e si é partorito una visione alternativa della Genesi del genere umano che mi ha letteralmente sconvolto.

Non si può dare un'impressione a caldo su questo film.
Bisogna riflettere su ciò che si é visto,e organizzare mentalmente il montaggio che é stato fatto,perché la troupe che è stata dietro alla lavorazione di Oblivion sa perfettamente che il pubblico non è stupido,non ha bisogno di un concentrato spropositato di scene d'azione e di effetti speciali,ha bisogno di essere coinvolto in un racconto che é talmente ben architettato che la durata non si sente,ha bisogno di essere attento ad ogni parte di sequenza per interessarsi a quello che avviene dopo.

Io personalmente non mi ricordo dai tempi delle ultime pellicole di Nolan una storia così densa di colpi di scena,centellinati grazie alle digressioni,flashback,visioni del protagonista,spiegazioni esaudienti e frasi ad effetto incisive.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Non c'è stato assolutamente modo di lamentarmi di nulla per questa pellicola.

Le musiche degli M83 si impongono quando é giusto farlo,tanto da far venire la tremarella per l'epicitá raggiunta in alcuni tratti,la scenografia è da Oscar,non si può non notare che è stato ricreato sulle terre dell'Islanda una rappresentazione di una Terra martoriata,stuprata,che è inquietante per il fatto che non abbia nessuna convinta possibilità di ripopolamento...non so voi geni che date voti sotto la sufficienza(quando é troppo é troppo)avete visto un Green screen in ogni inquadratura per caso?No perché questo è segno di maturità alla produzione,con 150 milioni di dollari di budget(non 350 come il fallimento di Singer Cacciatore Di Giganti)hanno saputo mettere insieme un'accurata squadra per far trattenere il respiro agli spettatori,come se avessero visto per la prima volta un'ambientazione di questo tipo(e le reazioni che ho visto in sala parlano chiaro).

Un Blockbuster senza mostri,guerre tra robot,senza visioni distopiche di società dittatoriali...un tuffo in una storia di un protagonista che trascina lo spettatore verso misteri fitti,da scoprire insieme a lui.Il regista non è per nulla onniscente,lui ha avuto l'ingegno di mettersi al di fianco di Tom Cruise(non solo bravo,ma sensazionale nella sua performance)per invogliare ancora di più la gente a curiosare i dettagli del film di scena in scena.

Attorniato da attori di prima classe(fra tutti svetta Andrea Riseborough,sguardi glaciali,carattere deciso,spalla perfetta per Tom),lui ci conduce in un finale di tutto rispetto,che ha appagato tutti,dalla prima all'ultima persona in sala.

Ho sentito anche una frase dal pubblico a fine pellicola che non avevo mai sentito dire al cinema in modo così fragoroso"finalmente un film che vale la pena pagare per vederlo".

Si,certo,perché é una pellicola potente,graficamente strabiliante,un perfetto connubio fra location reale ed effetti visivi non invasivi come solo Joseph Kosinski(dottorato in architettura ricordiamo) può ideare,al servizio di una storia abilmente intrecciata da montaggi rivelatori che splendono verso i minuti finali,con un cast scelto con cura(pochi attori su schermo come richiede lo script ma molto buoni,grande furbata) e colonna sonora travolgente.

Questa era secondo me la recensione da fare.Dettagliata,che spiega come si deve le ragioni di un voto alto piazzato perchè Oblivion se lo merita tutto.
È da vedere per farvi avvolgere dal buio che puo ricreare il cinema e farvi travolgere da una pellicola sensazionale,senza se è senza ma.

Aggiungiamo che io e la mia ragazza siamo stati in macchina per dei minuti abbondanti a porci domande,darci delle risposte e a ricreare lo spunto di riflessione del film.
Questo é film con la F maiuscola.Ripetiamo per chi ha dato dei voti così tanto per buttarci giù il commentino da postare su Film Scoop:POCO BUDGET,TANTO SPETTACOLO E SOSTANZA.Tenere sempre a mente questo per capire quando c'e una produzione realmente capace di fare il suo dovere gestendo i suoi soldi con discrezione che crede fermamente in un'idea da proporre a testa alta sugli schermi.

Saluti da tnx.

19 risposte al commento
Ultima risposta 14/04/2013 13.30.54
Visualizza / Rispondi al commento
djciko  @  13/04/2013 03:48:18
   6½ / 10
Beh, una più che piacevole visione. Direi che mi è piaciuto.

E' un mix di cose già viste, ma non mi ha annoiato per niente.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Non sono d'accordo con chi lo demolisce. Si esagera.
Alla fine diverte, è di livello medio alto su tutti i parametri (fotografia, recitazione, e soprattutto trama).

E poi, non e' che ci siamo abituati male con l'occhio, e non facciamo caso alle meraviglie che alle volte ci propongono ? In alcuni paesaggi (lo so, lo so che la computer grafica la fa da padrona) io l'ho trovato visivamente davvero bello.

Consigliato.

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/04/2013 13.30.55
Visualizza / Rispondi al commento
PATRICK KENZIE  @  13/04/2013 02:41:31
   8½ / 10
Signori e Signore un film da orgasmi multipli!!! Ciò che dovrebbe essere un film di fantascienza. Punto.

7 risposte al commento
Ultima risposta 13/04/2013 19.44.03
Visualizza / Rispondi al commento
laleggenda  @  13/04/2013 01:57:41
   8 / 10
Sarò voce fuori dal coro??Ma sinceramente il film l'ho apprezzato tantissimo...ho apprezzato la sceneggiatura,il montaggio,la trama per niente scontata,gli effetti speciali,ecc.ecc....Film che si muove tra continui colpi di scena,inganna e poi ti lascia ricostruire...mai scontato...mai banale...un brillante Tom Cruise,davvero in forma...e poi sinceramente non ricordo affattoquesti memorabili film fantascientifici negli ultimi anni...quindi diamo il giusto giudizio ad un film costruito con tanta minuzia!!!Consigliatissimo!!

2 risposte al commento
Ultima risposta 13/04/2013 14.08.50
Visualizza / Rispondi al commento
albert74  @  13/04/2013 01:14:12
   4½ / 10
Non capisco la piega che sta prendendo il cinema americano, in particolare quello di fantascienza.
Ogni tanto qualche barlume di luce si intravede ma poi escono i film come questo (e prometheus) e ti cala il latte alle ginocchia.
Mi sarei aspettato qualcosa con più senso, mi sarei aspettato un film di fantascienza vero e proprio..
non lo so qui non c'è neanche una superlativa dose di effetti speciali che possano in qualche modo tenerti sveglio.
E' una noia, una noia totale. Freeman è peggio che comprimario..sembra buttato lì per sbaglio.
Tom cruise se la cavicchia ma il film annoia, ad un certo punto confonde. lo trovo ridondante nei paesaggi (tutti uguali), banale, scialbo.
Inutile.
non aggiungo altro. a stento sono riuscito a seguirlo fino alla fine.

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/04/2013 01.52.55
Visualizza / Rispondi al commento
zakfett  @  12/04/2013 09:58:30
   6 / 10
Se non ci fosse stato prima Moon avrebbe meritato un qualcosa in più...
SE!

Quello che c'è è almeno realizzato bene. Buona la fotografia.

2 risposte al commento
Ultima risposta 12/04/2013 10.32.24
Visualizza / Rispondi al commento
lennox  @  12/04/2013 00:05:24
   4 / 10
Noia sconfinata, piattume totale. Come definirlo altrimenti ? Tanto concept design sfruttato malissimo, sceneggiatura e sviluppo ai minimi storici, un sacco di soldi spesi senza alcun risultato utile nemmeno d'intrattenimento ...noia, noia, noia. A fine proiezione mezza sala in piedi a dire "che film di m....", "che noia mortale". Pessimo davvero.

Guardatevi "Moon" tutta la vita...

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/04/2013 13.55.40
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele18 regali
 NEW
19171968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astra
 NEW
adoration (2019)ailo - un'avventura tra i ghiacci
 NEW
andrej tarkovskij. il cinema come preghieraangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhiblack christmas
 NEW
boterobrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore bruciacena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamenteche fine ha fatto bernadette?chiara ferragni - unpostedcitizen rosicity of crime
 NEW
color out of spacecountdown (2019)daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadio e' donna e si chiama petrunyadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'arteescher - viaggio nell'infinito
 NEW
figli (2020)figli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini manghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orogood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigrazie a diohammamet
 NEW
herzog incontra gorbaciovhole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del cane
 NEW
il drago di romagnail giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil mistero henri pickil paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil primo nataleil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il terzo omicidioil varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!jojo rabbit
 HOT R
jokerjumanji - the next level
 NEW
just charlie - diventa chi seila belle epoquela dea fortunala famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala ragazza d'autunnola scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marelast christmasle mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetleonardo. le operel'eta' giovanelight of my lifel'immortale (2019)l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor smetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nancynati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottipaw patrol mighty pups - il film dei super cucciolipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the movieploipupazzi alla riscossa - uglydollsqualcosa di meravigliosorambo: last bloodrichard jewellritratto della giovane in fiammeroger waters us + themrosa (2019)santa subitoscary stories to tell in the darkscherza con i fantischool of the damnedse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonshow me the picture: the story of jim marshallsolesono solo fantasmisorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkerstoria di un matrimoniostrange but truesulle ali dell'avventura
 NEW
tappo - cucciolo in un mare di guaiterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe farewell - una bugia buonathe gallows act iithe grudge (2020)the informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe lodgethe new popethe reporttolkien
 HOT
tolo tolotorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new yorkun sogno per papa'una canzone per mio padre
 NEW
underwatervasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

997108 commenti su 42705 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net