napoli napoli napoli regia di Abel Ferrara Italia 2010
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

napoli napoli napoli (2010)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NAPOLI NAPOLI NAPOLI

Titolo Originale: NAPOLI NAPOLI NAPOLI

RegiaAbel Ferrara

InterpretiPeppe Lanzetta, Fabio Gargano, Shannon Leigh, Luca Lionello

Durata: h 1.42
NazionalitàItalia 2010
Generedocumentario
Al cinema nel Settembre 2009

•  Altri film di Abel Ferrara

Trama del film Napoli napoli napoli

Nato dall'incontro tra Abel Ferrara e Gaetano di Vaio, ex microcriminale napoletano, impegnato da tempo a fermare la criminalità giovanile, che ha fondato la sua associazione Figli del Bronx, nel tentativo di aiutare i ragazzi di strada attraverso l'utilizzo dell'arte in tutte le sue forme, Napoli, Napoli, Napoli è una docu-fiction, un ritratto della città e delle sue zone d'ombra, a partire da alcune interviste a un gruppo di donne recluse nel carcere di Pozzuoli.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,00 / 10 (6 voti)7,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Napoli napoli napoli, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DarkRareMirko  @  04/11/2019 22:52:33
   9 / 10
Ottimo documentario che ben inquadra questa difficile realtà; citando la perfetta frase presa dal retro del dvd, parla "di una città che tutti criticano, alcuni amano, e che nessuno ha ancora capito".

La situazioen negativa deriva dalla mancanza dello Stato, dall'ignoranza, dalla cultura violenta ed, addirittura, dal tipo di architettura presente.

Molto vero, ben intermezzato da filmati, interviste e fiction, è un omaggio nel bene e nel male da parte di un Salernitano internazionale come Ferrara.

maitton  @  04/02/2013 10:26:58
   4 / 10
a meta' tra un documentario e una fiction, il risultato finale di questo lavoro e'del tutto deludente.
davvero inverosimili le storie raccontate, frutto, a mio giudizio, di un film girato senz'anima. probabilmente e'tutto voluto (ferrara ci ha regalato le migliori scene riguardo al crack ne "il cattivo tenente"), ma questo secondo me peggiora ulteriormente le cose.
buone le testimonianze reali dal carcere, ma sarebbe bastata una qualsiasi puntata di annozero.
film fortemente insufficiente.

3 risposte al commento
Ultima risposta 04/02/2013 12.01.44
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  08/12/2012 21:10:04
   7½ / 10
Il lato oscuro di Napoli, il substrato in larga parte delinquenziale da parte di chi ha sempre vissuto in luoghi del genere: Abel Ferrara dimostra la sua genialità quando si limita al lato documentaristico, è preciso, mai fuori tema, a suo modo semplice (disse in un'intervista, a quanto leggo in giro, di essere stato a Scampia la prima volta per prendere della droga).
Alcune storie fanno davvero male, per come riescono poi a sorprendere quando scovi pensieri profondi e tutt'altro che scontati all'interno dell'ignoranza.
Poi però l'altra faccia della medaglia è il Ferrara che svicola dove non deve, che da largo spazio a tre storie di fiction insipide, girate quasi svogliatamente e senz'anima, che non colpiscono. Non possono farlo dopo aver sentito i racconti in viva voce di donne e uomini che, spesso, a malapena riescono ad esprimersi in italiano o addirittura a capirlo. Figli di un'ignoranza voluta. E da cui uscire è possibile, senza dover scappare.

Jumpy  @  17/05/2010 01:27:01
   7½ / 10
Una tenue trama è, in realtà, il pretesto per presentare un docufilm crudo (a volte al limite del sopportabile) e shockante su certe realtà purtroppo molto attuali.
Tecnicamente non mi è sembrato nulla di eccezionale, ma, a mio parere va visto.

Crimson  @  28/09/2009 21:59:07
   6 / 10
Docufilm girato con alchimie volutamente strampalate: forse per non appesantire la visione delle interviste alle detenute il regista ha scelto di inserire due storie di fiction che hanno come contesto di fondo lo stesso raccontato attraverso le parole reali. Di tanto in tanto, come per arricchire il quadro, spuntano spezzoni di filmati d'epoca sugli abusi edilizi di Napoli e altri dettagli storici. Ora non sto a dibattere se i contenuti di questo lavoro siano già stranoti o meno, piuttosto mi chiedo cosa mi lascia. La risposta non è molto convinta circa l'utilità: le interviste sono indubbiamente interessanti, ma le fiction francamente inutili e insignificanti. Ferrara poi non manca di inserire i suoi soliti riferimenti religiosi nella storia dello stupro, cosa che accresce la mia irritazione. Comunque tutto sommato accettabile, nonostante la vena istrionica e spesso controproducente di questo regista che non apprezzo più di tanto. Finale imbarazzante e fuori luogo, del resto è Abel Ferrara.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  11/09/2009 01:59:41
   8 / 10
"Non sono i morti ammazzati, sono gli altri morti", una frase che ben sintetizza il dolore della città partenopea, nonostante la falsa immagine "ripulita" che si cerca di dare oggi per attirare i turisti dopo l'emergenza-rifiuti.
E l'immagine che esce da questo magnifico film-inchiesta di Ferrara vive attraverso le testimonianze vive, palpitanti e amarissime delle detenute di un carcere: il "fuori" è "dentro", e mentre il film si apre e si chiude nel risveglio e nel letargico sonno della ragione di una cella, Napoli appare stretta in una morsa, vanificata nella sua (gloriosa) storia, chiusa nel suo labirinto di quartieri-celle, esattamente come il testo di una canzone di Dylan (...).
Per questo il film nel film, che riproduce in modo evidente le atmosfere di "Gomorra", non è così distante dalla realtà, ma la realtà non ha alcuna traiettoria per essere filmata (fiction-drama).
L'epilogo sembra incoraggiare l'ego di Ferrara, ma confrontato il film con il set "bianco" del pur ottimo film della Comencini, ebbene questa realtà continua a essere confutata, evidentemente

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
bad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnboterocaterina
 NEW
cats (2019)
 NEW
cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of space
 NEW
criminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittle
 NEW
fabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicihammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo natale
 NEW
il richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortuna
 NEW
la mia banda suona il popla ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le opere
 NEW
l'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfetto
 NEW
lontano lontano
 NEW
lunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancyodio l'estatepiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

998901 commenti su 42900 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net