l'insulto regia di Ziad Doueiri Francia, Libano 2017
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

l'insulto (2017)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film L'INSULTO

Titolo Originale: L'INSULTE

RegiaZiad Doueiri

InterpretiAdel Karam, Kamel El Basha, Camille Salameh, Rita Hayek

Durata: h 1.50
NazionalitàFrancia, Libano 2017
Generedrammatico
Al cinema nel Dicembre 2017

•  Altri film di Ziad Doueiri

Trama del film L'insulto

Durante la ristrutturazione di un edificio a Beirut, Toni, un cristiano libanese, e Yasser, un profugo palestinese, si scontrano su uno sciocco problema di tubature. Ne deriva una discussione e Yasser finisce con l'insultare Toni. Ferito nella sua dignitÓ, Toni decide di sporgere denuncia dando cosý avvio a una spirale infernale con l'inizio di un lungo processo destinato a far parlare molto di sÚ.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,00 / 10 (4 voti)8,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su L'insulto, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

polbot  @  01/02/2018 21:58:43
   7½ / 10
Come in IL CLIENTE e UNA SEPARAZIONE, da un piccolo scontro parte una escalation in salsa mediorientale.. solo che menre nei primi due il climax è drammaticamente continuo, qui ad un tratto

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER il ritmo cambia ed un fatto privato serve a raccontare la ferita di una nazione. Film coraggioso.

suzuki71  @  28/12/2017 09:44:57
   9 / 10
Come un capo alla moda, a volte indossiamo l'abito d'odio per emulazione e pigrizia, perchè così fa il gruppo.
Un'offesa privata diventa caso giudiziario e un pretesto per risalire ad alcune delle cause della guerra civile in Libano. Palestinesi contro cristiani, contro israelliani, contro. Il risentimento ha radici lontane e cause incerte. Eppure la solidarietà è cosa facile ed irresistibile.
Uno script che scorre liscio come olio, attori premiati, regia sicura, occhi che parlano, musiche giustissime. Imperdibile.

Mattia100690  @  17/12/2017 12:33:30
   7½ / 10
Film coraggioso, e solo per questo merita di essere visto. La storia, i dialoghi e i personaggi rendono la pellicola molto interessante e avvincente. Manca un tocco di poesia tipica di altri film che trattano lo stesso argomento - l'odio, il razzismo, la guerra - ma si guarda più che volentieri e spinge lo spettatore a riflettere sulla questione palestinese e - più approfonditamente - sull'essere umano e la sua natura.

Invia una mail all'autore del commento kampai  @  02/10/2017 09:19:05
   8 / 10
La trama dice l'inizio da cui parte il film,un insulto che l'ingegnere capo palestinese rivolge al cristiano libanese per poi svilupparsi in un analisi tragicomica sulla questione profughi palestinesi. Naturalmente da una cavolata , si va a un processo in cui gli avvocati ignorano il contenzioso per poi farsi battaglia tra il nuovo e il vecchio che avanza.naturalmente i politici vedono un opportunità per fare campagna politica lasciando basiti i contendenti, stritolati da un meccanismo più grande di loro fino all' intervento del presidente libanese.poi la ragione ha il sopravvento. Il cast è semplicemente perfetto e personalmente la coppa volpi l' avrei data a entrambi,sublimi.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 primaverea casa tutti benealla ricerca di van gogh
 NEW
belle e sebastien 3 - amici per semprebenedetta folliabigfoot juniorblack panther
 NEW
caravaggio - l'anima e il sanguec'est la vie - prendila come vienechiamami col tuo nomecinquanta sfumature di rossococo (2017)come un gatto in tangenzialecorpo e animadancer (2018)dickens: l'uomo che invento' il nataledownsizing - vivere alla grandeedhelella e john - the leisure seekerfabrizio de andre' - principe liberoferdinand
 NEW
figlia miafinal portrait - l'arte di essere amicifinalmente sposigli invisibili (2018)grace jones: bloodlight and bamihannahi primitivi - tutta un'altra preistoria
 NEW
il filo nascostoil ragazzo invisibile: seconda generazioneil vegetaleinsidious 4: l'ultima chiavejumanji - benvenuti nella giunglala forma dell'acqua - the shape of waterla poltrona del padrela ruota delle meravigliela testimonianza
 NEW
la vedova winchesterland of smilesl'arte viva di julian schnabell'assoluto presenteleo da vinci - missione monna lisal'incantesimo del dragol'ora piu' buial'ultima discesal'uomo sul trenomade in italy (2018)marlina. omicida in quattro attimaze runner: la rivelazionemorto stalin, se ne fa un altromy generationnapoli velatanatale da chefoleg e le arti strane
 NEW
omicidio al cairoonce upon a time at christmasore 15:17 - attacco al trenopagine nascosteparadisepoveri ma ricchissimiprimal rage: the legend of oh-mahradiusreset - storia di una creazionesan valentino stories
 NEW
sconnessislumber - il demone del sonnosono tornato
 HOT
star wars: gli ultimi jedisuper vacanze di natale
 NEW
the disaster artistthe greatest showmanthe midnight manthe partythe post
 HOT R
tre manifesti a ebbing, missouritutti gli uomini di victoriatutti i soldi del mondoun sacchetto di biglievi presento christopher robinwonder

969174 commenti su 38840 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net