l'impero del crimine regia di Michael Karbelnikoff USA 1991
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

l'impero del crimine (1991)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film L'IMPERO DEL CRIMINE

Titolo Originale: MOBSTERS

RegiaMichael Karbelnikoff

InterpretiChristian Slater, Patrick Dempsey, Anthony Quinn, Chris Penn

Durata: h 1.55
NazionalitàUSA 1991
Generepoliziesco
Al cinema nel Dicembre 1991

•  Altri film di Michael Karbelnikoff

Trama del film L'impero del crimine

Siamo a New York, negli anni del proibizionismo. Charlie Luciano e Frank Costello, italoamericani, si mettono in società con due ebrei, Meyer e Benny, diventando i ras del quartiere e poi i nuovi astri del contrabbando in città. Nella conquista del territorio dovranno fare i conti con il boss Faranzano; l'escalation della guerra è inarrestabile. Alla fine Charlie "Lucky" Luciano sarà il nuovo boss.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,89 / 10 (9 voti)6,89Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su L'impero del crimine, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  03/01/2019 22:18:15
   5½ / 10
Ascesa del noto Lucky Luciano in un iperviolento gangster movie con i suoi buoni momenti ma nel complesso esageratamente pompato in quanto approsimativo e pretenzioso (le scopiazzature da "Il Padrino" e non solo si sprecano) a cominciare dall'amicizia costruita e sviluppata in maniera troppo frettolosa e senza cuore tra i quattro protagonisti (tanto che il freeze frame finale virato in b/n lascia completamente indifferenti in quanto per tutto il film non c'è stato ne modo di conoscerli a sufficienza ne di entrare in empatia con i loro drammi e vicissitudini varie). Sono poi troppo fighètti per essere credibili come gangsters in erba, e due su quattro è evidente che fanno da completa tappezzeria (ad un certo punto viene messa a forza una "love scene" di tre minuti tra Grieco ed una tipa che manco si sa chi sia - e Grieco già di suo sia prima che dopo risulta anonimo e senza carattere - ma la maniera in cui è girata ed estremizzata nei gesti, alla "9 settimane e mezzo", non ha alcun senso).

Rimediano fin lì Quinn e Gambon nei rispettivi panni di due boss di famiglie rivali, perchè da soli non bastano proprio a cambiare le sorti di una pellicola dalla sceneggiatura troppo ambiziosa ma in realtà mediocre, mal concepita e più propensa a bruciare le tappe che dovrebbero portare gradualmente ai momenti clou, o a dilungarsi in cose inutili (come l'interesse romantico del protagonista) anzichè arricchire il contenuto principale, in primis appunto la relazione tra i quattro personaggi in primo piano, chi più chi meno tutti senza personalità.

Tanto fumo e niente arrosto; nel genere e nella decade 90s, di tutt'altra pasta "Hoodlum" di Bill Duke.

BlueBlaster  @  28/04/2014 03:05:28
   6½ / 10
Da amante (non comunque grande culture) dei ganster-movie americani ritengo qiuesta trasposizione dell'epoca del proibizionismo un buon prodotto per qunto concerne la sceneggiatura e la messa in scena ad opera di Michael Karbelnikoff che è riuscito a ricreare bene gli anni 20 con scenografie e costumi di tutto rispetto.
La debolezza del film sta nella scarsa credibilità e capacità del giovane cast protagonista...se Richard Grieco a suo modo funziona sono i due amici interpretati da Slater e Dempsey che sono al limite del ridicolo (il pessimo doppiaggio siciliano del film poi peggiora il tutto) anche per via del loro recente passato nei teen-movie!
Di altra pasta la performance di Anthony Quinn...
Seguire il film è abbastanza complicato a causa dei tantissimi personaggi storici che ci troviamo di fronte...personaggi reali all'interno della vera storia degli storici boss di New York e da questo punto di vista conoscere questa storia è molto interessante.
Globalmente però siamo lontani dal poterlo reputare un ottimo film.

JB488  @  27/12/2013 06:24:27
   3 / 10
Slater ridicolo cosi come i suoi scagnozzi con quelle facce da bambocci che si atteggiano a criminali ,dialoghi e soprattutto DOPPIAGGIO da cartone animato con un Mario Cordova in un accento siciliano al quanto improbabile,Quinn è la caricatura di se stesso enfatizzando al massimo il suo personaggio privo di carisma,ho sentito dire che è stato un grande attore... per me uno che fa il telefilm Hercules e recita questo film risulta abbastanza mediocre come interprete poi non so...ma per non parlare delle molteplici scopiazzature al Padrino ,una su tutte la scena del ristorante dove Slater va in bagno ......ma dico stiamo scherzando,mi era parso troppo strano di non aver mai sentito parlare di questo film,mai visto in televisione mai sentito parlare ed ecco il perchè! Quelle musiche ridicole che scimmiottano o tentano di farlo il buon Nino Rota si rivolterebbe nella tomba,qui parliamo di coloro che hanno fatto la storia della malavita americana e questi mi piazzano Slater con quella faccia da bamboccio insieme ad altri bambocci peggiori di lui di cui due somigliantissimi fra loro quindi una fatica immane nel distinguerli,ed infine Capone mi passa per il deficiente di turno che si trova li a passare per caso,un film veramente indegno,un insulto a quei miti nostrani che non sono certo da elogiare ma che credetemi qualcosa di buono l'hanno pur fatto....di innocenti non ne sono mai morti a causa della malavita americana anzi... il buon Kennedi senior sali proprio grazie a loro e mori per tradimento.. ma questa è un altra storia...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  22/06/2010 08:43:11
   7 / 10
Nulla di eccezionale se paragonato ai gangster movie firmati Scorsese o Coppola, ma comunque un film solido e ben costruito. L'ascesa al potere di Charlie Luciano è raccontata in modo avvincente nonostante qualche inutile lungaggine.

JohnSnow  @  05/02/2010 00:15:58
   8½ / 10
film scoperto per caso una sera. Me lo guardo e...sorpresa!bello bello bello.. è fantastico quando scopri un film fatto bene così per caso. E questo secondo me è un film gangster che si affianca ai migliori. Consigliato. Per gli amanti del genere non può mancare.

Invia una mail all'autore del commento EnglishRain  @  26/06/2008 00:04:24
   7½ / 10
Ne ho visti di migliori di gangster movie ma questo è ben fatto. Ottime interpretazioni. Certo sconcerta un pò il msg che può trasmettere il film con il suo bel "finale" quasi lieto..Il regista ha badato più alla sostanza che alla retorica.
Che da una parte può essere un PRO, ma dall'altra un CONTRO dato che l'impegno "morale" di chi fa arte deve essere sempre preso in considerazione dallo stesso artista.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  06/02/2008 21:58:35
   7 / 10
è un discreto bio pic sull'uomo che rivoluzionò le gerarchie del mobbing nei primi decenni del secolo scorso, charlie 'lucky' luciano.
niente di epico o anche solo paragonabile all'epopea di coppola o alla lucida classe di scorsese, ma è una visione piacevole e alcuni sprazzi di barbara violenza nella seconda parte rendono il tutto frizzante e ben ritmato.

isabella  @  05/02/2008 20:02:47
   9 / 10
che film spettacolare! l'ho scaricato per caso non sapendo cosa fosse e sono rimasta veramente colpita..
ottima recitazione,ricostruzione e trama adattata al grande schermo,non annoia mai,lo consiglio anche se non è recente.

popoviasproni  @  25/08/2007 12:14:44
   8 / 10
Ganfster movie diretto con mestiere attento ai particolari biografici e storici di quel pezzo di malavita americana.
Unica pecca: i soggetti dei protagonisti sono sicuramente troppo indulgenti sulla vera natura di Luciano, Lansky e gli altri che ci appaiono più come dei banditi rivoluzionari che come dei malavitosi (furono sicuramente dei grandi innovatori del mondo del crimine).
I cattivi di turno interpretati da Queen e Gambon: magistrali.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassinomorbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di sawstar lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusun lungo viaggio nella notteuna intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007214 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net