l'assassinio di sister george regia di Robert Aldrich USA 1968
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

l'assassinio di sister george (1968)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film L'ASSASSINIO DI SISTER GEORGE

Titolo Originale: THE KILLING OF SISTER GEORGE

RegiaRobert Aldrich

InterpretiBeryl Reid, Susannah York, Coral Browne

Durata: h 2.18
NazionalitàUSA 1968
Generedrammatico
Al cinema nel Luglio 1968

•  Altri film di Robert Aldrich

Trama del film L'assassinio di sister george

June Buckridge, che interpreta in un serial Tv il personaggio di una suora, Sister George, va in crisi quando viene a sapere che il suo personaggio sta per essere eliminato dal programma. June si dÓ all'alcool e a farne le spese Ŕ Alice, la donna con cui convive, del resto giÓ abituata ai capricci e alle gelosie della sua partner.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,67 / 10 (3 voti)7,67Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su L'assassinio di sister george, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Goldust  @  31/03/2020 12:07:01
   7 / 10
Siamo di fronte ad una pellicola coraggiosa per i tempi e decisa nei toni, nel solco già tracciato da altri celebri film di Aldrich come "Che fine ha fatto Baby Jane" e "Piano...piano, dolce Carlotta", anch'essi come questo firmati dallo sceneggiatore Lukas Heller. Qui però manca qualcosa perchè la pellicola diventi capolavoro: non la struttura psicologica dei personaggi, tutti abbondantemente interessanti con il tema omosessuale raccontato con tatto e spregiudicatezza allo stesso tempo, non la tenuta drammatica delle tensioni sessuali che si vengono a creare, non le interpretazioni magistrali della attrici impegnate ( la Reid è mostruosamente brava, con le sue cattiverie gratuite e i suoi slanci umorali ci fa letteralmente odiare la sua Sister George ). Forse manca una conclusione di più grande effetto.. Giuro che avrei voluto dare un voto più alto ma il racconto sembra infatti montare per tutta la durata della pellicola per poi esondare senza freni in un finale che ci si aspetterebbe essere al vetriolo, tuttavia le alte aspettative, alla fine, non vengono mantenute. Non che sia deludente, sia chiaro, ma certo mi sarei aspettato di più. Anche perchè la parte centrale dell'opera soffre di una certa prolissità, con i continui battibecchi tra June e Alice che si fanno un pò ripetitivi.

LoSpaccone  @  29/05/2009 20:41:59
   8 / 10
Aldrich già in altri film (“Baby Jane” e “Dolce Carlotta”) aveva dimostrato il suo interesse per storie che esplorassero le zone più oscure dell’universo femminile. In questo caso si spinge ancora oltre portando sul grande schermo un dramma che intreccia il tema dell’omosessualità femminile ad una satira degli ambienti televisivi. E lo fa in un modo terribilmente reale e crudo, brutale per certi versi, non risparmiando momenti di morbosità sorprendenti se si considera l’anno in cui il film uscì. La protagonista è una signora ormai avanti con gli anni che, a dispetto del personaggio gentile e misurato (una suora) che interpreta in una serie tv di successo, nella vita reale è una persona sgradevole, sguaiata, che non evita di spiattellare in faccia a tutti la sua condizione di lesbica alcolizzata. Questo non gli viene perdonato dal mondo in cui lavora (quello televisivo) il quale pur nutrendosi della finzione della recitazione e dello spettacolo, esige, per motivi etici o professionali, il conformismo dei comportamenti e delle idee. L’assassinio di Sister George va interpretato metaforicamente come l’emarginazione di chi osa non nascondere una condizione personale non accettata collettivamente. Gli ultimi minuti del film sono secondo me i migliori.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  02/07/2007 21:21:53
   8 / 10
Un'altro grande film di Aldrich, forse uno dei suoi più compiuti nel mettere in scena la rivalità professionale e le illusioni della fama: una specie di versione lesbica di "Eva contro Eva" e apparentemente tra le più improbabili (una è giovane e carina, l'altra più matura e piuttosto sovrappeso) ma in realtà legittima ai fini della storia, che verso il finale sfocia nel dramma.
Eloquente, anche per una certa imbarazzante "ambiguità" di fondo, (e non solo fisica) il travestimento di June e Alice da Stan Laurel e Oliver Hardy

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!ennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'inganno
 NEW
furiosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glaciale
 NEW
girasoligli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo imperoi dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boy
 NEW
io e il seccokina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'estate di cleolos colonos
 NEW
marcello miomay decembermemory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillarace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe rapture - le ravissement
 NEW
ti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia nera
 NEW
vangelo secondo mariavita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1050793 commenti su 50771 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net