lady eva regia di Preston Sturges USA 1941
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

lady eva (1941)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film LADY EVA

Titolo Originale: THE LADY EVE

RegiaPreston Sturges

InterpretiBarbara Stanwyck, Henry Fonda, Charles Coburn, Eugene Pallette

Durata: h 1.34
NazionalitàUSA 1941
Generecommedia
Al cinema nel Settembre 1941

•  Altri film di Preston Sturges

Trama del film Lady eva

Su un transatlantico un giovane milionario, piuttosto ingenuo, cade nella trappola tesagli da un baro di professione e dalla sua bella figlia Jean. Ma la situazione si complica quando la ragazza si innamora davvero della vittima. Quando il milionario scopre la veritÓ lascia Jean che per riconquistarlo si trasforma nell'aristocratica Lady Eve.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,30 / 10 (10 voti)6,30Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Lady eva, 10 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  14/11/2019 19:37:23
   5½ / 10
Tra i film di Preston Sturges è forse quello piu' anonimo, basti pensare che un anno dopo uscira' il bellissimo "I dimenticati".
Henry Fonda ruba la scena a tutti e salva in parte il film nel ruolo di un ingenuo riccone.
La seconda parte del film è la cosa peggiore, sicuramente invecchiata male.

Goldust  @  26/02/2019 12:11:39
   6½ / 10
Ci si dimentica troppo spesso e troppo in fretta della grandezza interpretativa di Barbara Stanwyck ( almeno così succede a me ), una delle attrici più eclettiche e carismatiche della sua generazione. Questa pellicola sembra fatta apposta per ricordarcelo e, diciamocelo pure, vive quasi esclusivamente della sua straordinaria performance. Come nel precedente "Il terzo delitto" l'alchimia con Fonda infatti non decolla, nonostante una sceneggiatura iper leggera dove le trovate brillanti si alternano ad altre che oggi definiremmo sorpassate in puro stile slapstick. Un prodotto di pura evasione che non si pone problemi di coerenza ma solo di intrattenere senza troppi pensieri.

topsecret  @  29/09/2016 15:47:01
   7 / 10
Quando viene a galla tutta l'ingenuità (ma sarebbe meglio dire l'imbecillità) del personaggio di Henry Fonda, il film comincia a scadere, perdendo colpi dal punto di vista della credibilità narrativa. Ma nonostante questa, per certi versi incredibile, caduta di tono, la storia è un divertissement tenuta a galla da una sontuosa Barbara Stanwyck, dotata di fascino e talento non indifferente, capace da sola (visto il ridimensionamento di Fonda) di portare a termine una storia romanticamente ingenua, anche troppo forse, regalando parecchi spunti simpatici e gradevoli.
Non ci si annoia, ma lo sconvolgimento a mo' di farsa messo in atto da Sturges lascia un po' interdetti poichè il film risultava molto godibile e leggero, tanto che ci si lasciava coinvolgere pienamente e senza problemi, peccato che poi al regista sia sfuggito di mano qualcosa che non ha saputo più rimettere in carreggiata.
Commedia romantica comunque gradevole che merita di essere vista.

steven23  @  06/01/2015 14:51:16
   7 / 10
Cosa significa avere nel cast una certa Barbara Stanwyck!!!

Nello stesso anno di quel quasi capolavoro che è stato "I Dimenticati", Sturges realizza una pellicola molto lontana da quella appena citata, e non solo per l'estrema diversità delle storie. Qui il livello è nettamente più basso, stiamo parlando di una commedia semplice e lineare, con una vicenda piuttosto risaputa (ricorda in parte "Desiderio" di Borzage) e priva di quella brillantezza che avrebbe potuto elevarla su piani decisamente più alti. Non per questo, però, mi sento di penalizzarla oltremodo... sì, perché in fondo non mi è per nulla dispiaciuta. La linearità della vicenda non annoia, Sturges dirige con mestiere e ci mostra anche qualche piccola chicca (vedi la scena in cui la visuale della Stanwyck è ripresa interamente attraverso lo specchio per il trucco che tiene tra le mani). Forse il tutto soffre di una certa staticità nella parte centrale, ma nulla che infici sul buon risultato finale.
E poi ci sono gli attori... o meglio, c'è Barbara. E qui riprendo la premessa iniziale. Da attrice fantastica qual è stata prende in mano la pellicola praticamente dal principio e se la porta sulle spalle fino alla fine tra splendide scene di deliziosa seduzione, momenti che richiedono un'espressività intensa e altri più leggera. E non è mai in difficoltà, del resto come potrebbe esserlo? Favolosa! Con il suo nome nel cast tutto diventa più facile.
Accanto a lei c'è un Fonda incredibilmente ingessato (un paio di scene lo mostrano in maniera palese) e che vedo qui per la prima volta... ora, non so se sia una sua peculiarità, ma ammetto non mi ha in alcun modo entusiasmato. Direi che, a tratti, appariva persino fuori parte.
Divertente, invece, Coburn e anche colui che doveva fare da guardia del corpo allo stesso Fonda e di cui non conosco il nome.

4 risposte al commento
Ultima risposta 08/01/2015 17.26.53
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  09/10/2014 19:56:02
   7½ / 10
Dello stesso anno de 'I Dimenticati' è anche questo gioiello di comicità nella quale anche un ingessato Fonda riesce ad apparire contestuale merito di una Stanwick trascinante, celebri le scene di seduzione di lei predatrice truffaldina che per una volta si innamora davvero del rampollo più conteso del piroscafo, il padre complice Charles Coburn che lo ripulisce a carte.
Fonda in quel periodo era fordiano al midollo, il ruolo del romantico-goffo negli anni '40 era territorio di Grant e se Sturges avesse potuto disporne la commedia avrebbe avuto maggior efficacia nei suoi momenti comici, sarebbe accresciuta la complicità tra i protagonisti ma dopotutto Sturges si muove bene nel rappresentare quell'eden borghese classista, nell'interpolare di gag slapstick o sofisticate una narrazione che punta ad un innocuo romanticismo.

bm_91  @  17/01/2014 17:00:54
   5½ / 10
Sono una grande appassionata delle commedie anni 40, ma questa lascia parecchio a desiderare, ammetto di non essere riuscita ad arrivare alla fine (magari un giorno ci proverò)...qualche battuta carina, ma il tutto mi sembra trascinarsi un pò a caso.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  18/03/2010 13:27:15
   7 / 10
Beh insomma..un piccolo gioiellino in realtà. Apologo non-sense con una sensualissima Barbara Stanwyck. Ricordo troppo sbiadito oramai.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  30/12/2008 18:38:57
   3½ / 10
Ma così e cosà... Diciamo che delude fortemente questo film di Struges e anzi direi che anche per gli appassionati di cinema non è il caso di spenderci 1:34.
Da lasciar perdere.

Fritz  @  19/08/2008 22:29:51
   6½ / 10
L'unico motivo per cui salvo Fonda da questa specie di "recitazione" che fa qui è che, trovandosi di fronte una tal Barbara, riconosco possa essersi istupidito. Il film è sostanzialmente leggerissimo (vorrei dire inutile), una specie di apologia delle tentazioni. Inverosimile tutta la seconda parte. Ma sinceramente, vista la Barbara che dona alla visione la sua gamba scoperta con una tal maestria che molte altre attrici si sognano di aver prodotto in cento film, mi ritengo soddisfatto da una visione di un film, appunto, che considero un canovaccio per le movenze di lei. Meravigliosa.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  28/09/2007 21:29:19
   7 / 10
Diciamoci la verità: Preston Sturges è un grande, ma "Lady eva" è solo un po' divertente e niente di più.
E' un po' datato, a tratti manca di mordente e non è scattante come molte screwball comedy dello stesso periodo.

Il merito del successo va agli attori: Stantwick , strepitosa e l'ingenuo Henry Fonda.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!ennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'inganno
 NEW
furiosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glaciale
 NEW
girasoligli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo imperoi dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boy
 NEW
io e il seccokina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'estate di cleolos colonos
 NEW
marcello miomay decembermemory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillarace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe rapture - le ravissement
 NEW
ti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia nera
 NEW
vangelo secondo mariavita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1050910 commenti su 50769 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net