killer contro killers regia di Fernando Di Leo Italia 1985
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

killer contro killers (1985)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film KILLER CONTRO KILLERS

Titolo Originale: DEATH COMMANDO

RegiaFernando Di Leo

InterpretiDalila Di Lazzaro, Henry Silva

Durata: -
NazionalitàItalia 1985
Generethriller
Al cinema nell'Ottobre 1985

•  Altri film di Fernando Di Leo

Trama del film Killer contro killers

Un industrialotto senza scrupoli tramite un malavitoso cicciottello e avido di denaro assolda una squadra speciale di scassinatori per rubare fogli di una formula chimica in una fabbrica militarizzataů

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,61 / 10 (9 voti)4,61Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Killer contro killers, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  24/07/2021 01:29:28
   3½ / 10
Probabilmente il peggior di Di Leo,un film dove a mancare è anche il mestiere che sempre ha contraddistinto le opere di questo regista,che in questo caso ci regala un film sciatto e mal girato,dove,anche le scene d'azione e quelle umoristiche (marchio di fabbrica di Di Leo) non funzionano.
Recitazione,che definire sottotono è un complimento.
La povertà di mezzi e budget ovviamente rappresentano la ciliegina sulla torta.
Da evitare con cura,a tratti sembra di essere davanti ad una parodia non riuscita del genere noir.

andrea90  @  21/06/2021 23:03:38
   6½ / 10
Discretissimo action ingiustamente bistrattato per via del calibro del nome in cabina di regia: certo se comparato con i film di Di Leo della decade precedente perde molto , preso però come film a se' stante fa' il suo dovere e intrattiene non poco ( o forse a me ha fatto tale impressione poiché visionato in un periodo per me particolare di esilio all' estero).
Gli effetti speciali sono assai poveri ( vedasi l' esplosione del complesso industriale o i corpi sbriciolati a colpi di Bazooka che fanno ridere a crepa pelle) e la sceneggiatura ha ben poco di originale ( si potrebbe definire un "Giungla D' Asfalto " dei poveri ,con citazioni continue nei nomi dei personaggi che richiamano quelli del cast del film di Huston ,Sterling e Jaffe per dirne alcuni).
Pero' il cast non è affatto male con un Henry Silva granitico e monoespressivo più del solito, i simpatici Franco Diogene, Fernando Cerulli e Albert Janni ( il D 'Alema dei poveri) e un maligno Edmund Purdom post "Fracchia contro Dracula".
Bellissime le musiche e molto curata la messa in scena con bella fotografia a testimonianza che il mestiere del regista non si era del tutto esaurito.

Il genere era agonizzante e questo lavoro fu il suo ultimo ( mi pare di aver letto che non fu nemmeno distribuito).

Italo Disco  @  19/10/2019 17:53:48
   2½ / 10
Al tempo di brutti action italiani ne uscivano diversi questo fa specie perché porta la firma di uno dei più grandi registi nostrani, al suo ultimo film tra l'altro. Non penso gliene fregasse molto vista la sciatteria e la non curanza in tutto quello che viene proposto sullo schermo, si ricicla pure Silva con bazooka come ne IL BOSS con esiti tragicomici. Sprecatissima la Di Lazzaro; ultimo film anche per Raul Lovecchio.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  17/11/2017 13:25:42
   5 / 10
Film che non decolla e dal mio punto di vista è "troppo semplice" nello svolgimento, e comunque, nonostante il basso budget a disposizione, poteva essere sviluppato meglio.

lampard8  @  31/05/2011 21:36:09
   3 / 10
Vergognoso, imbarazzante, patetico film del leggendario Fernando.
Secondo me l'ha scritto e girato Lea Di Leom,npn mi so spiegare il contrario, troppo brutto per essere stto girato e scritto da lui.

Osceno, in particolare il finale e le uccisioni, ridicole

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Don Callisto  @  07/02/2011 15:14:56
   5 / 10
Visto due sere fa, l ultima pellicola del mio regista preferito è un film abbastanza trascurabile o visibile ai soli fan di Di leo o Henry Silva. La trama è veramente pessima se si pensa a film come "il boss" o "la mala ordina", ma non è la prima volta che fernando di leo sbrocca nella sceneggiatura (colpo in canna,razza violenta sono già due esempi). Ovviamente il film non decolla oltre per la sceneggiatura non all altezza,anche per gli effetti speciali poco adeguati. Henry Silva nel solito ruolo da killer iper-professionista, della Di lazzaro e del CO-protagonista coi baffi se ne poteva fare a meno.Alcune scene ridicole, in pratica Di leo era sul viale del tramonto. Dovrei mettere 4, ma visto che ho gonfiato il voto a "la bestia uccide a sangue freddo" metto 5.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  29/06/2009 11:18:24
   4½ / 10
Il canto del cigno di Fernando di Leo coincide con un film trascurabile,noioso in più punti e dal budget ridotto all’osso.
Non è solo l’evidente mancanza di soldi a minare la riuscita del film,a tal proposito le esplosioni (dei modellini) dell’industria chimica e dello yacht sono da sbellicarsi,ma a non funzionare è proprio la trama,molto lineare e priva di colpi di scena.Il fatto che si seguano poi pedissequamente gli archetipi del genere non fa che sottolineare la quasi totale mancanza di idee.
Poco incisivo il cast fatto da volti più o meno noti per l’epoca.Henry Silva,noto sodale del Di Leo, è la solita imperscrutabile maschera,per lui sequenze trash da mandare a memoria.Quando elimina i nemici a colpi di bazooka è impossibile evitare un grossolano ma piacevole fremito. La bellezza femminile è rappresentata dalla Di Lazzaro,protagonista di uno dei momenti maggiormente patetici ,in cui la bionda dagli occhi di ghiaccio si esibisce in una balera di infimo ordine autosponsorizzando una sua (inascoltabile)canzone.Molto affrettato e ripetitivo il finale,in cui le assurdità già messe in scena precedentemente raggiungono un deprecabile apice.
“Killer vs. Killer “ è uno degli ultimi ed evitabili sussulti di un genere che andava morendo.

benzo24  @  01/06/2008 18:41:37
   6½ / 10
considerando il budget ridotto il risultato non è male. anzi...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  01/06/2008 18:39:52
   5 / 10
L'ultimo film di Fernando Di Leo segna il suo ritorno al noir d'azione, ma il risultato, colpa anche del budget ridotto all'osso, è abbastanza mediocre, con attori (non tutti) non certo al loro meglio. Ispirato a Giungla d'asfalto di Huston, Killer vs killers manca proprio nel ritmo, ci sono delle pause a volte inspiegabili, come la lunga canzone della Di Lazzaro (ben altra cosa il ballo della Bouchet in Milano calibro 9) buona solo come camomilla e come ribadito sopra, gli effetti speciali (l'esplosione della barca) poveri e francamente imbarazzanti per come sono posticci.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

adorazionealcarras - l'ultimo raccoltoalla vitaamanti (2020)american nightblack parthenopecasablanca beatscip e ciop: agenti specialicome prima (2021)dashcamdoctor strange nel multiverso della folliadue donne al di la' della leggeelizabeth (2022)elvis (2022)emergencyesterno nottefassbinderfemminile singolarefirestarterfreedom (2021)gagarine - proteggi cio' che amigenerazione low costgli stati uniti contro billie holiday
 NEW
gold (2022)hill of visionhope (2019)hustlei giovani amantii tuttofareil fronte internoil giorno piu' belloil naso o la cospirazione degli anticonformistiil paradiso del pavoneil talento di mr. cil viaggio degli eroiinvito al viaggio. concerto per franco battiatoio e lulu'italia. il fuoco, la cenerejane by charlottejurassic world - il dominiokarate mankoza nostrakurdbun - essere curdola bicicletta e il badile - in viaggio come hermann buhlla doppia vita di madeleine collinsla fortuna di nikukola grande guerra del salento
 NEW
la mia ombra e' tuala ragazza ha volatol'altra lunal'angelo dei muril'arma dell'inganno - operazione mincemeatl'audizione
 NEW
le voci solel'eta' dell'innocenza (2022)lettera a francolightyear - la vera storia di buzzliz e l'uccellino azzurromad godmarcel!memoriamemory (2022)mindemic
 NEW
mistero a saint-tropeznavalnynel mio nomenoi duenostalgiaonly the animals - storie di spiriti amantiour father
 NEW
paolo rossi - l'uomo. il campione. la leggenda.pleasurequel che conta e' il pensiero
 NEW
revolution of our timesrise - la vera storia di antetokounmposecret team 355settembre (2022)spiderheadstudio 666tapirulan
 NEW
tenebrathe batmanthe black phonethe deer king - il re dei cervithe man from torontothe other side (2020)
 NEW
the princessthe rescue - il salvataggio dei ragazzitop gun: mavericktutankhamon. l'ultima mostraunwelcomevecchie canaglieviaggio a sorpresawild nights with emily dickinson

1030608 commenti su 47845 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

L'OMBRA DELL'ALTROTHE HOUSE I LIVE IN

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net