franny regia di Andrew Renzi USA 2015
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

franny (2015)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film FRANNY

Titolo Originale: FRANNY

RegiaAndrew Renzi

InterpretiDakota Fanning, Theo James, Richard Gere, Clarke Peters, Brian Anthony Wilson, Dennisha Pratt, Derrick T. Lewis, Andrea Havens, Rory Ogden, Jeffrey Mowery, Lyssa Roberts, Michele Everwine, Marc Bicking, Laura Hart, Maria Breyman, Erica Lynne Marszalek, Marko Caka, Jennifer Butler, Erica Cho, Lynn Golden, Kelly Buterbaugh, Tibor Feldman, Roy James Wilson, Evan Fenster, Matthew Daisher, Jayson Williams, Michael Daisher, Ian Bonner, Lavonne Nichols, Yesenia Mercado, Megan Rose, Kimberly Villanova

Durata: h 1.30
NazionalitàUSA 2015
Generedrammatico
Al cinema nel Dicembre 2015

•  Altri film di Andrew Renzi

Trama del film Franny

Richard Gere è Franny, un affascinante milionario che nasconde un segreto che non ha mai rivelato a nessuno. Non lavora e ha trovato nella beneficienza la sua unica ragione di vita. Quando dopo tanti anni incontra Olivia (Dakota Fanning), la figlia dei suoi più cari amici, sposata e in procinto di diventare madre, Franny non riesce a fare a meno di "aiutarla". Offre così a Olivia e suo marito incredibili opportunità, cercando allo tempo stesso però di gestire la loro vita in modo sempre più invadente, fino a che il suo segreto riemergerà dal passato con conseguenze inimmaginabili...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,17 / 10 (15 voti)5,17Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Franny, 15 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  30/04/2018 10:09:22
   5 / 10
Gere è il protagonista di un film non immediato per quanto non troppo originale, che paga una sceneggiatura scarsamente empatica.
Sufficienti le prove attoriali.

VincVega  @  06/01/2018 13:50:37
   5 / 10
Un film inutile, che non si capisce che messaggio voglia dare. Sembra una di quelle pellicole che vogliono portare un protagonista a vincere dei premi, ma è talmente pacchiana e pretenziosa che va a scadere nel ridicolo. Richard Gere ci crede e offre una discreta prova, ma non basta. Si dimentica in fetta.

topsecret  @  24/04/2017 18:45:18
   5½ / 10
Un uomo dilaniato dai sensi di colpa per la morte dei suoi migliori amici cerca perdono e redenzione.
Un Richard Gere che offre una prova sentita, ma rimane incastrato in una sceneggiatura piuttosto ordinaria che non mostra nè grandi virtuosismi nè grande capacità di emozionare e coinvolgere chi guarda. Il resto del cast è puramente di contorno ma fa il suo compito degnamente.
Storia che però non sembra poter garantire una visione fluida e interessante quanto basta da meritare la sufficienza piena.

wicker  @  14/07/2016 15:40:44
   3½ / 10
Una noia mortale... film insulso e senza senso ,non si capisce quale sia la vera realtà delle cose ,quale sia il vero intento di Gere ,La redenzione?,la filantropia? ...boh?
Spiace perchè lo stesso Richard sembra crederci, ma lo script della sceneggiatura euna regia molto debole lo affossano senza se e ma..
Ridicola anche una Fanning plasticosa come una bambola!!

maxi82  @  13/06/2016 22:02:31
   4 / 10
Vabbe' e allora????? Che messaggio vuole mandare???!!!! Un film inutile senza una logica...noioso e brutto

Mic Hey  @  21/05/2016 19:25:10
   3 / 10
Uno dei film più brutti che ho visto.. dove il termine "brutto" significa noioso, lento, irritante e mal realizzato (montaggio e script orrendi).

Starò alla larga da questo regista(?)

Ho enorme stima per RichardGere ma questo film poteva evitarlo per il suo e nostro bene :)

Dimenticate questo Franny, cercate invece l'altro nuovo film di Gere "TimeOutOfMind" !

lukef  @  21/05/2016 11:49:43
   4½ / 10
Film inutile.
Dal trailer sembrava ci fosse chissà che mistero invece c'è solo una storia stupida che non porta a niente.
Oltre all'asfissiante personaggio interpretato da Richard Gere, gli altri sono inesistenti.
Non merita di buttar via un'ora e mezza di vita.

marcogiannelli  @  20/04/2016 00:35:18
   5½ / 10
un film che non si capisce dove vada a parare, con una buona idea di base e una recitazione più che sufficiente, ma che si perde dietro un nulla

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  13/03/2016 19:36:40
   4 / 10
1) non c'è una trama ben definita
2) il film appartiene al genere "drammatico"
3) la pellicola scorre a fatica, con tanti punti morti
Ho provato a sintetizzare cosa non va e i motivi del giudizo molto negativo.

Wilding  @  01/01/2016 11:46:06
   7 / 10
Non succede assolutamente nulla, ma la buona interpretazione del cast (ma davvero Gere non ha mai vinto un Oscar??!!) tiene la mente incollata allo schermo e si mantiene largamente sopra la sufficienza.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  31/12/2015 02:37:16
   5½ / 10
Film volenteroso di un cineasta che calca la mano sulla retorica e su certi cliche' edificanti rompendo tutto il meccanismo Audace che avrebbe potuto proporsi anzi imporsi. Certi momenti sono irritanti anche piu' del personaggio v. Gere che va a vedere il bebe' appena nato dalla coppia. Ma per un'opera che ha qualcosa di "Ancora una volta" e anche di un certo film di Gilliam ("La leggenda del Re Pescatore") il retaggio non va oltre gli ammiccamenti furbi e patinata di un L. Hallstrom. Gere merita cmq., se non altro per la prova non facile, e riesce a dominare sfumature affatto banali Vs. Quel bisogno patologico di contatto affettivo che dovrebbe per questo salvare il film dalla sua mediocrita'. Continuo a pensare che come occasione perduta non abbia rivali, in questa stagione cinematografica

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/05/2016 19.30.20
Visualizza / Rispondi al commento
Lucone  @  30/12/2015 01:40:12
   7½ / 10
Bella l'interpretazione di Richard Gere .. Film scorrevole , nonostante la trama sia un po' prevedibile!! Dakota brava , ma recita troppo poco !! Il trailer inganna in certi aspetti.. Consiglio di vederlo ..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/08/2016 01.30.19
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento williamdollace  @  28/12/2015 10:38:59
   5 / 10
La cicatrice di un gesto è il ricordo che non si rimargina in un uomo dalla memoria da sedare, una pellicola dall'autunnale decadenza estetica, innestata in un borderline alla morfina.

La coppietta da rendere felice o infelice al bisogno è un accessorio, suppellettile utilizzato per rivivere il tempo, i ricordi, quello che poteva essere, quello che c'era e non c'è più. La scrittura è totalmente sacrificata all'eccentricità zoppa di un'ammissione alcolica, in una notte soltanto, soltanto sussurrata.

Alla fine ci si aggrappa a una reincarnazione disperata, cercando il perdono in ogni nuovo corpo dal nuovo vecchio nome, e finito l'idromorfone, la più grande dipendenza rimane sempre quella dal dolore.

il ciakkatore  @  27/12/2015 23:33:56
   5½ / 10
Il film è ben interpretato e le musiche sono di buon livello,ma manca una vera storia per cui sia giustificato farci un film. Alla fine aspetti che succeda qualcosa che invece non accade,in sala in molti non sono rimasti gran che colpiti,idem il sottoscritto

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  26/12/2015 12:44:35
   7 / 10
Franny è un film originale, simpatico, con qualche gag degna di nota esibita dal sempre bravissimo Richard Gere. La storia gode di un intreccio che permette qualche salto temporale nel passato, fondamentale per capire il vissuto del protagonista , che comunque rimane un po' inesplorato anche a fine film, cioè rimangono aperte alcune domande a cui con una sceneggiatura più attenta si sarebbe potuto rispondere : chi è Freddy? Perché conosceva i genitori di Olivia prima dell'evento fatale?
Theo James è inimitabile sia per bravura sia per bellezza. Ha un fascino particolare ed è adatto al ruolo di uomo colpito dalla fortuna e dal successo; emozionante e commovente l' amicizia che si instaura fra lui e Franny; emozionante il momento in cui entrambi, stesi sul letto, si parlano .

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il finale lascia un po' l'amaro in bocca : carino, ma niente di che.
Il film presenta momenti di grande drammaticità, ma non raggiunge mai la vetta che si era prefisso. Rimane in bilico, sospeso fra due piani , quello reale e quello dei sogni.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1010913 commenti su 44482 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net