effetto notte regia di Francois Truffaut Francia, Italia 1973
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

effetto notte (1973)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film EFFETTO NOTTE

Titolo Originale: LA NUIT AMERICAINE

RegiaFrancois Truffaut

InterpretiFranšois Truffaut, Alexandra Stewart, Valentina Cortese, Jacqueline Bisset, Nathalie Baye, Jean-Pierre LÚaud, Jean-Pierre Aumont, Jean Champion

Durata: h 1.55
NazionalitàFrancia, Italia 1973
Generecommedia
Al cinema nel Novembre 1973

•  Altri film di Francois Truffaut

Trama del film Effetto notte

A Nizza, negli stabilimenti di La Vittorine, il regista Ferrand gira Je vous prÚsent Pamela. Dal primo all'ultimo giorno delle riprese i problemi della lavorazione s'alternano con i rapporti personali tra i vari componenti della "troupe" e con la storia del film nel film.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,34 / 10 (47 voti)8,34Grafico
Miglior film straniero
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Miglior film straniero
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Effetto notte, 47 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DarkRareMirko  @  27/10/2018 22:23:33
   8½ / 10
Film da Oscar, ricercato e metafilmico, sperimentale e tra i primi, credo, ad aver inaugurato l'elemento del film nel film, ogni tanto sfruttato (pure da Craven, un paio di volte, per dire).

Bel cast, curioso il vedere un film che mostra qualche funzionamento del background cinematografico ma, comunque, un Fassbender 2 anni prima su temi simili aveva graffiato di più (Attenzione alla ******* santa, pure girato in Italia!!!).

Non ha tutti i torti che dice che ci son elementi superbi, troppo ricercati e di una ricercatezza qua e là fine a sè stessa, ma, mettiamola così, Truffaut poteva permettersi pure questo.

Più che buon film con qualche citazione filmica, e con l'attore feticco della Nouvelle Vague, Leaud.

Dick  @  04/03/2018 18:20:05
   5 / 10
Mi aspettavo un film brillante sul cinema e mi sono ritrovato queste dinamiche che vanno e vengono tra personaggi poco accattivanti e dinamiche tra di loro piuttosto noiose. Purtroppo la riflessione sul cinema è messa in ombra e l' unica battuta memorabile ce la regala il personaggio di Truffaut sul mega successo che sta avendo "Il padrino".

topsecret  @  23/10/2016 18:06:06
   6½ / 10
Un film nel film.
Omaggio di Truffaut al mondo della cellulosa, al dietro le quinte di quello che è da sempre un mondo affascinante e complesso allo stesso tempo. Personalmente ho trovato più interessanti le dinamiche dietro la progettazione e la realizzazione di un set cinematografico, piuttosto che gli intrecci di vita che animano quel set. Abile la regia, interpreti capaci ma storia che, tutto sommato, non mi è sembrata avere una grande carica emozionale, tanto da farle vincere un oscar e meritare parecchi voti alti...ma sono gusti personali.

KitaVerde  @  25/07/2016 09:54:32
   6 / 10
Gli anni si fanno molto sentire in questa pellicola.La visione è gradevole , Truffaut è un maestro nella regia,solo che in alcuni punti perde un po' di interesse.(ammettiamolo dai, io mi sono sforzato in alcuni punti di accettare ogni scena, ma solo perchè inconsciamente volevo accettarlo per il suo valore storico). Importante per il cinema, ma personalmente, non lo ritengo memorabile.

GianniArshavin  @  04/11/2015 12:58:16
   7 / 10
Forse il miglior film su come realizzare un film , un esempio di metacinema di gran classe che mescola realtà e finzione, vita dentro e fuori dal set.
Malgrado il mio rapporto non idilliaco con il grande regista francese, Effetto notte è una pellicola notevole,che consiglio a chiunque ama per davvero il cinema in tutte le sue forme.

crimal9436  @  23/04/2015 18:21:34
   5½ / 10
Non fa per me, non mi è piaciuto, non mi ha dato nulla, non mi sono divertito

_Hollow_  @  26/11/2014 14:41:54
   10 / 10
L'ennesimo capolavoro di Truffaut. Il simbolo della metacinematografia. Effetto Notte è il classico film che ti fa amare il Cinema. Mi dimentico continuamente di procurarmi in qualche modo quei libri ...

dagon  @  13/11/2014 20:19:06
   8½ / 10
Citato (giustamente) come uno dei migliori esempi di metacinema, è anche uno dei titoli più riusciti di Truffaut. Il set diventa anche spaccato di vita, in cui realtà e finzione si confondono in un gioco di specchi. Sceneggiatura magistrale, regia aggraziata e la Bissett è di una bellezza e classe stordenti.

ferzbox  @  28/09/2013 10:26:33
   8½ / 10
Quello che ci regala Francois Truffaut è un viaggio nel mondo del cinema.
Questo straordinario regista francese,tra i più rinomati nella storia della settima arte,ci prende per mano trasportandoci nel bel mezzo di un set cinematografico.
Come dice il regista Ferrand(interpretato non di meno da Truffaut stesso),qualunque cosa può essere utilizzata per creare la trama di un film...anche il dietro le quinte di questo mondo magico,distorto e di facili tentazioni.
Truffaut utilizza il suo mondo,il suo modo di viverlo e affrontarlo,per creare la sua immagine speculare rappresentata da Ferrand.
Ogni personaggio del set diventa una sorta di protagonista.
Viviamo la finzione del cinema allo stato puro....la meravigliosa regia di questo regista riesce a farci sentire membri di quel set.
Credo che "Effetto notte" sia una delle opere più riuscite nel trasmettere tutto questo.
Truffaut non ha risparmiato nulla.....ha presentato tutte le sfumature del suo mondo,da quelle positive a quelle negative.
Il cinema è questo signori.....che vi piaccia o no,il cinema è questo.....
Straordinario.

MonkeyIsland  @  30/06/2013 21:44:44
   8 / 10
Truffaut dirige un film nel film creando una pellicola affascinante e fuori dal tempo.
Anche se è una commedia fa poco ridere (tolta la scena col gatto) e penso questo film vada visto in un'ottica più seria visto che vengono analizzate le difficoltà di dirigere un film viste le star viziate e piene di problemi inesistenti con cui tanti registi hanno a che fare.
A livello di regia è perfetto come sempre, interpretazioni sopra la media ma non le ho trovate eccelse.
Sicuramente da vedere.

GrandePellicola  @  03/06/2013 18:40:46
   8 / 10
A dire il vero l'ho trovato un pò lento , ma splendidamente armonioso.
Solo un genio come Truffaut poteva pensare a una storia nella storia, un racconto dietro la cinepresa.
Effetto Notte è un autentico tributo al cinema.
Continuo a sostenere che il cinema moderno sia morto, e che in film come questo si riesce a percepire la passione, il significato di fare cinema.
Effetto notte da questo punto di vista trasuda emozioni,trasmette sensazioni forti.
Spero che in futuro trovino ancora spazio geni assoluti come Trufffaut.

Crazymo  @  28/02/2013 00:01:36
   9 / 10
Un film che è puro amore per il cinema, fin dalla scena iniziale di cui non voglio spoilerare il senso per quanto è bella, fin da quel momento capiamo l'immensa bravura di Truffaut come regista e la meravigliosa messa in scena di questo film, non c'è alcuna sbavatura ed il tutto, il rapporto vita privata/set viene analizzato con un grande calore emotivo ma al tempo stesso con una sorta di ironia distaccata, come a dire "Ecco ciò che accade, guardate che bello spettacolo, in tutti i sensi". Perchè la prima cosa che ci arriva guardando questo film è: Guarda che bello fare un film, il sogno di ogni amante del cinema, trovarsi su uno di quei magici set cinematografici, pieni di imprevisti, di trucchetti, di contraddizioni, di immaturi, di vecchie glorie, di disastri e di lampi di genio. Questo film è amore per il cinema e la scena del bambino che ruba foto di Quarto Potere al cinema è il culmine di tutto ciò, da brividi!
Il mio primo film di Truffaut e posso tranquillamente dire che mi ha colpito, non vedo l'ora di vedere gli altri film di questo grande regista!

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  24/02/2013 01:42:32
   9 / 10
Truffaut autentico genio dietro la cinepresa.
Con occhio critico esplora la lavorazione di un film dietro,dentro e al di la delle quinte,non andando mai a parare in un determinato genere ma mantenendo sempre un distacco sagace e attento a non strafare con gli stacchi,le carrellate e i meravigliosi piano sequenza che costituiscono la punta di diamante di"Vi Presento Pamela".
Il regista ci mette comodi e ci invita a passeggiare con lui per entrare a far parte di una passionale e brillante lezione di cinema e soprattutto di vita.Noi spettatori dobbiamo trarre le conclusioni e interpretare la sua visione d'insieme della settima arte.
La troupe che ci mette anima e corpo,sudore e sangue per rendere al massimo uno spettacolo che mai deve essere concluso a metà,mostra i suoi acciacchi,le sue debolezze,le paure che devono essere martirizzate con l'impegno costante sul set cinematografico.Rimuovere tutto ciò che ci indebolisce e racchiudersi nel mondo del cinema,dove c'è vita.
Il cinema visto come il solo e unico motivo per valere come individuo.Elevarsi a celebrità per assumere il controllo di sé.Quello che invece è vita privata non va mai come si vuole e rischia di metterci in ginocchio.
Jacqueline Bisset a capo di una cerchia di attori che devono interpretare 3 parti(la persona vera e propria che deve indossare la maschera dell'attore,che a sua volta deve immedesimarsi in un altro personaggio).Ognuno raggiunge vette superlative,guidati da una sceneggiatura a cura dello stesso Truffaut fluida,architettata a regola d'arte per inchiodare lo spettatore allo schermo.

L'Effetto Notte e tutti i trucchi svelati del mestiere...il regalo da parte di un prezioso regista per noi amanti del cinema.

Entusiasmante.Immortale.Un capolavoro.

Oskarsson88  @  11/02/2013 11:43:43
   8½ / 10
Accidenti che bel film, ha un che di otto e mezzo di Fellini ma in maniera chiaramente diversa. Geniale in tanti piccoli dettagli, nei personaggi capricciosi, nella frenesia delle riprese, nelle difficoltà dentro e fuori dal set. Riviviamo così un film nel film, diretto con grande maestri da Truffaut. E che bellezza la protagonista!!

Goldust  @  06/06/2012 10:37:53
   8½ / 10
Un film nel film appassionato ed appassionante che mi sento di raccomandare a tutti, non solo ai cinefili. Ridanciano, citazionistico, traboccante d'amore per la settima arte, è un uragano "ordinato" di situazioni, sentimentii, debolezze. Ordinato perchè alla fine tutto torna perfettamente, ed il quadro ritratto da Truffaut è più che mai riuscito ( al contrario di quanto avviene nel film con "Je vous présent Pamela", sempre alla mercè di eventi esterni imprevedibili ).
Un'unica pecca:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  26/11/2011 12:32:29
   10 / 10
Un film di Truffaut semplicemente meraviglioso: mai vista così tanta armonia nelle immagini e nelle scene, mescolata in modo divino con la musica di Goerges Delerue e con le interpretazioni di attori in splendida forma, come Jacquline Bisset, Jean-Pierre Aumont (bravissimo anche in "Castle Keep" di S. Pollack), Valentina Cortese, Jean-Pierre Leaud e lo stesso Traffaut nel ruolo dell'immancabile Ferrand, regista del film.
La storia è magistrale, affascinante, intensa, dinamica, nostalgica: in poche parole, perfetta! Già dalla scena iniziale, notiamo una normale mattina di primavera, con una via di città affollata, gente che passeggia, ragazzi che corrono, e via discorrendo: ad un certo punto questa "quotidianità", viene interrotta da un megafono che dice: "Stop!! Rifacciamola" e lo spettatore si rende conto che quella era la scena di un film che si stava girando. In pochi minuti, ci accorgiamo in modo sistematico cosa sono le riprese di un film (e gia' questo, raccontando come similitudini, metafore e passione da Traffaut rende la pellicola stessa davvero straordinaria).
In più, il cast è perfetto; la musica è sublime; e la conclusione è piena di nostalgia, da far venire la pelle d'oca.
Film intenso, nostalgico e poetico: indimenticabile.
Davvero un capolavoro.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ciaby  @  13/11/2011 23:50:57
   8 / 10
Bellissimo atto d'amore per il cinema, che in una commedia asciutta e coinvolgente, riesce ad essere limpido, spesso beffardo (la trovata finale, che unisce realtà e finzione) e irriverente. Divertentissimo e profondo, "Effetto Notte" (traduzione italiana per una volta, stranamente, eccellente è più d'impatto di quello originale) è un ottimo film che conferma il talento di Truffaut, uno che nel cinema (e meno male) ci metteva prima di tutto il cuore.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  08/11/2011 18:53:37
   6½ / 10
Non avevo mai visto Effetto notte, causa una mia ritrosia personale nei confronti di Truffaut. Certamente non siamo alle seghe mentali della ******* santa di Fassbinder, ma un film decisamente brillante e brioso in cui il cinema, pur essendo un mondo a parte, non è certo un universo chiuso a se stesso nei confronti della vita reale. Comunque ribadisco che Truffaut non fa per me. Ci rinuncio.

3 risposte al commento
Ultima risposta 08/11/2011 22.12.03
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  27/08/2011 00:04:01
   10 / 10
Il Cinema è la Vita, ma è pure meglio. Il film che racchiude l'essenza stessa di quella cosa meravigliosa che è il Cinema.
Uno dei film più belli che abbia mai visto, rarissimamente sono stato così coinvolto.
Per questa volta non farò nessuna analisi, voglio solo dire "Grazie Maestro".

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  08/07/2011 10:21:31
   9 / 10
Un oscar meritato per un film che parla di cinama. Uno dei migliori Truffaut. Autobiografico fin nel midollo, un film pieno di amore per i film e per il cinema e per i registi: immensi direttori d'orchestra.
Ottima Valentina Cortese.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  23/06/2011 00:04:44
   9 / 10
Dichiarazione d'amore appassionata, rievocazione citazionista di un mondo effimero e illusorio, una delle vette più straordinarie del "cinema sul cinema" di tutti i tempi.
"Vi presento Pamela", film nel film proverbiale, è l'alibi per la descrizione di una ronde cinefila senza sosta in cui il potere della finzione permette di mascherare crolli nervosi, gelosie, sbronze, amori e morti improvvise. Cinema e/è vita? Capolavoro, un film unico, un must di Truffaut, imperdibile per ogni appassionato.
Cast stratosferico, meravigliosa la Bissett 'diva stranita', che dovette realmente imparare il francese per recitare nel film essendo cresciuta in Inghilterra (più reale della finzione in questo caso, l'accento era voluto, non ri-creato appositamente ma del tutto naturale), grandissima Valentina Cortese 'diva al tramonto' che sbaglia i ciak, dice parolacce e piange il tempo perduto. Ovviamente le citazioni si sprecano, c'è di tutto, da Marilyn a Rossellini. Personalmente mi sono sempre molto identificato nel regista bambino che sogna di rubare le fotografie di "Quarto potere" dalla grata del cinema (fino a poco tempo fa io rubavo davvero i poster del cinema all'aperto d'estate...).

cassano8555  @  05/12/2010 04:06:10
   9½ / 10
film straordinario sul cinema, con una storia gradevole e i tanti trucchi del mestiere svelati...sullo sfondo la vita e i sentimenti degli artisti, i pensieri e le preoccupazioni di uno dei più grandi registi della storia, e una colonna sonora da brividi. eccellente!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  01/07/2010 18:59:26
   8 / 10
Truffaut ha deciso di accompagnarci in quello che è stato il suo Mondo di cineasta dietro e davanti la macchina da presa...ci svela alcuni trucchi di scena molto interessanti e mischia le vite solo "scritte" su di un copione con quelle reali della troupe!
E cosi la morte "reale" del protagonista puo' semplicemente diventare un grattacapo per riuscire a terminare le riprese nei tempi previsti dalla produzione!
Uno dei migliori esempi di cinema sul cinema!

MidnightMikko  @  25/05/2010 15:43:48
   9½ / 10
Un grandissimo atto d'amore per il cinema unito ad un soggetto veramente stupendo. Condordo con alcuni commenti precedenti, uno dei migliori Truffaut. Tecnicamente perfetto. Attori memorabili

Libss  @  30/03/2010 13:07:22
   9 / 10
Un film di Truffaut semplicemente da amare... Non una lezione sul cinema ma una lezione di cinema

aiemmdv  @  02/01/2010 18:10:49
   7½ / 10
Un film che parla del cinema nel cinema con una stile leggero lineare ed asciutto.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  29/11/2009 23:51:50
   9 / 10
Credo proprio che La Nuit Americaine sia uno dei migliori Truffaut di sempre.
Un film di cinema sul cinema pieno di amore e di passione, realizzato con uno spirito autobiografico sfacciato, irriverente ma anche molto poetico.
Notevole l'enfatizzazione del personaggio di Valentina Cortese, per una volta alle prese con un ruolo nelle sue corde

david briar  @  24/08/2009 19:37:39
   8½ / 10
effetto notte è un film originalissimo, con una bellissima colonna sonora, diretto e interpretato magistralmente. ci mostra la lavorazione di un film, mostra come il mondo del cinema realmente e dimostra l' enorme amore per la settima arte da parte di truffaut. la recitazione è alle stelle:la bisset, la cortese, la baye e la stewart sono veramente brave; Léaud, champion e lo stesso truffaut son bravissimi.
uno dei film più famosi del regista.
il palinsesto televisivo ieri è stato notevole: su iris alle 21 c'era effetto notte, alle 23 su rai 4 c'era toro scatenato, e stasera su la 7 alle 21 c'è il sorpasso. tre film entrati di diritto nella storia del cinema.

forzalube  @  24/08/2009 01:14:02
   8 / 10
L'ho visto stasera in tv. Si poteva correre il rischio di un noioso "dietro le quinte", invece il risultato è una commedia godibile e divertente in cui Truffaut mette in mostra il suo amore per il cinema e la sua abilità.
E' il terzo film di Truffaut che vedo, sicuramente ne vedrò degli altri.

Gruppo COLLABORATORI paul  @  17/06/2009 15:09:16
   10 / 10
Lo vidi anni fa, e ne sto cercando disperatamente un'altra copia in dvd, visto che ho perduto la mia.
Che dire? Il film fondamentale per chi fa cinema, o semplicemente lo ama. Dopo la visione di EN sono andato a visitare immediatamente gli studi di La Vittorine, grande emozione.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  21/04/2009 09:35:18
   8½ / 10
Gran bel film, un vero e proprio omaggio al cinema.
La pellicola ci mostra tutti gli avvenimenti, le difficoltà, gli imprevisti e quant'altro avviene durante la realizzazione di un film.
Tecnicamente ottimo, niente da dire.
Consigliato a tutti, da vedere.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  16/03/2009 15:10:38
   7½ / 10
Figo! Questo è il mondo del cinema, non poteva essere mostrato meglio (o forse sì). Mi sembrava di essere partecipe alla produzione, di lavorare insieme agli attori e al regista… sarebbe un sogno! Il film non ha una trama vera e propria però è spensierato e allo stesso tempo molto reale, perché rappresenta la realtà di quando si gira un film. Dovrebbe essere molto stressante il lavoro del regista! Grande Truffaut.

pinnazza  @  19/10/2008 14:09:21
   7 / 10
un omaggio al cinema.
frutto di amore, sapienza e passione.
un prodotto certamente atipico rispetto alla realtà odierna ma per nulla difficile.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  17/09/2008 15:19:21
   8 / 10
Commedia metacinematografica molto divertente con interpreti belli (la Bisset) e bravi (Lèaud, uno dei cocchi di Truffaut).
E' la storia dell'impossibile realizzazione del film Vi presento Pamela, realizzazione che viene ostacolata da ogni sorta di vicissitudine e dai vari problemi di vita privata del cast.
Truffaut giustamente si prende la parte del regista.
E' considerato da molti critici tra i migliori film di sempre. Esagerati.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  03/09/2008 19:21:42
   8 / 10
Cinema nel cinema in una commedia molto intelligente! Tutto l'amore per la settima arte da parte di Truffault, dalle descrizioni delle tecniche usate per girare le scene, al rapporto con gli attori, alla difficoltà del montaggio.
Ma non solo questo, anche la disperazione per una pellicola che descrive perfettamente lo stress, i sentimenti e la passione per chi ci lavora e ci mette cuore oltre che professionalità.
Tutti i personaggi sono interessanti e ben interpretati, anche lo stesso Truffault si diverte nel descriversi il più naturalmente possibile.

Zanibo  @  03/09/2008 10:08:52
   8 / 10
La storia e la trama Ŕ talmente leggera che a volte sembra di assistere ad un dietro le quinte senza troppe velleitÓ. Ma piano piano il film diventa sempre pi¨ interessante e coinvolgente. E al termine probabilmente ne sappiamo un po' di pi¨ su come era fatto il cinema una volta. Di sicuro me lo riguarder˛.

The Monia 84  @  03/03/2008 11:04:30
   8½ / 10
Un'antologia della settima arte.
Truffaut parla in maniera godibile e piena di passione del suo amore per la settima arte, compone un film nel film: dandogli addirittura il titolo di un magnifico trucco del dietro le quinte (il far diventare una ripresa in piena luce solare oscura come quando c'è buio), creando un quadro pieno di ironia, fragilità e ansie di un mestiere terribilmente bello e difficile grazie ai personaggi che compongono la troupe riunita negli studi della Victorine di Nizza. Bellissima la Bisset e bravissima la Cortese.

Pekisch  @  23/02/2008 12:42:02
   7½ / 10
Un bel film per tutti, una delizia per i cinefili. Da vedere.

davil  @  05/03/2007 10:32:18
   8 / 10
il cinema nel cinema, tematica affrontata dai migliori registi tra cui naturalmente rientra a pieno diritto il maestro francese

Sig. Chisciano  @  23/10/2006 20:23:31
   7½ / 10
Beh non'è certo fra i più riusciti di Truffaut, comunque la regia è leggera ed elegante, appartiene a quel periodo in cui ci si accorgeva che la luce solare non era poi così male abbandonando gli studi per l'aria aperta in favore di una luce naturale. La storia è il classico film nel film che a dir la verità raramente l'ho trovata un'idea vincente, in ogni caso Truffaut dirige il film con la solita bellezza che gli appartiene, moltissimi grandangoli e la libera scelta dello spettatore su che porzione di campo posare l'occhio.
Inoltre è interessante per chi è appassionato di cinema e vuole vedere come si fa un film.

quaker  @  19/09/2006 22:26:39
   9 / 10
Purtroppo ho visto questo film su un VHS scadentissimo, preso dalla TV. Quindi il giudizio non può che risentirne. Truffaut è comunque bravissimo, e ci da lezioni di cinema senza che ce ne accorgiamo: il piano di lavorazione, l'effetto notte, i trucchi, l'illumibìnazione, i giornalieri, la neve, lo stuntman, il divismo, il produttore, e quante altre cose...

Crimson  @  03/05/2006 15:46:38
   7½ / 10
Un film che riflette l'amore che il regista aveva per il cinema, presentando un film nel film.
M'è piaciuta molto la parte relativa a tutti gli inconvenienti sul set, un pò meno quella finale. E' un film che si lascia vedere e che coinvolge molto più per la storia che per i personaggi (fatta eccezione per Alphonse/Leaud, che trovo uno dei personaggi più entusiasmanti del cinema di Truffaut).
Ad ogni modo non lo trovo un capolavoro, e pur non amando particolarmente il regista preferisco diversi altri suoi film.

mgiorgioit  @  08/11/2005 14:52:55
   10 / 10
per me un capolavoro


benzo24  @  16/05/2005 19:04:17
   10 / 10
Da vedere assolutamente.

U.N.O.  @  03/02/2005 18:13:35
   10 / 10
mitico Francois Truffaut

liu_mi  @  04/12/2004 14:00:18
   9 / 10
Un film sul cinema, un vero e proprio atto d’amore per quest’arte, a cui Truffaut ha dedicato tutta la vita. Nelle vicende che si intrecciano, reali e filmate, riassume molte delle sue tematiche preferite, quasi che per lui amare il cinema fosse amare la vita.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  25/11/2004 00:51:47
   10 / 10
Il migliore prodotto cinema-cinema, realizzato da un talento purissimo

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia dĺarteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1005240 commenti su 43599 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net