da grandi regia di Fausto Brizzi Italia 2023
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

da grandi (2023)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

Titolo Originale: DA GRANDI

RegiaFausto Brizzi

InterpretiEnrico Brignano, Ilenia Pastorelli, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Valeria Bilello, Carlotta Natoli, Valeria Fabrizi, Francesca Nerozzi, Marco Messeri, Luca Angeletti, Gabriele Pignotta, Marco Zingaro, Ubaldo Pantani, Fabrizio Nardi, Ilary Mancini, Leone Cardaci, Federico Nanni, Francesco Mitidieri, Daniel Perniciano, Alice Simoni, Mattia Manfredonia, Alyssa Palmese

Durata: -
NazionalitàItalia 2023
Generecommedia
Al cinema nell'Aprile 2023

•  Altri film di Fausto Brizzi

Trama del film Da grandi

Marco, Tato, Serena e Leo hanno 9 anni e sono amici inseparabili pronti a difendersi dai dispetti dei compagni di scuola. Tutti e quattro si sentono trascurati dalle loro famiglie: i genitori di Marco dimenticano il suo compleanno, sbagliano torta e regalo, lo umiliano per l’irrisolta questione della pipì a letto e lo costringono a badare alla sorellina-peste Silvia. Tato convive con la mamma single, alla ricerca costante dell’amore della sua vita. Serena proprio non comprende le insistenze del padre che la vorrebbe campionessa di tennis e non instancabile divoratrice di merendine. E poi c’è Leo, amatissimo dai nonni che lo crescono brillantemente al posto degli amati genitori scomparsi in India. La sera del compleanno di Marco si ritrovano a spegnere insieme la candelina ed inconsapevolmente esprimono lo stesso desiderio: diventare grandi. Il tempo di una notte ed eccoli magicamente coetanei dei loro genitori ma con i comportamenti e i pensieri tipici dei bambini.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,50 / 10 (5 voti)4,50Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Da grandi, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

daniele64  @  02/03/2024 17:46:24
   4 / 10
Quattro bambini , tutti scontenti della propria situazione familiare , esprimono il desiderio di diventare grandi e , naturalmente , vengono magicamente accontentati ... Si tratta del pedissequo remake del celebre " Da grande " , girato da Fausto Brizzi ad oltre 35 anni di distanza , pure con la collaborazione di Franco Amurri , regista dell' originale . L' unica differenza , forse per allungare un po' il brodo ed arricchire gli spunti comici , è che qui i bambini coinvolti sono quattro invece di uno solo . Diciamo subito che non si sentiva la necessità di questo reboot . La pellicola originale con Renato Pozzetto era diventata un cult per quelli della mia generazione e ritrovarla adesso con tante scene ricalcate pari pari ma aggiornata ai tempi non mi è parsa una grande idea . La parte che era di Pozzetto tocca ad Enrico Brignano , che sarà pure abituato ai ruoli goffi ma qui non è neppure lontanamente all' altezza del lunare comico lombardo . Un velo pietoso lo devo stendere sui suoi compagni di disavventure : se Ilenia Pastorelli ( vistosamente troppo giovane ) non mi è mai piaciuta davvero per la sua grossolanità naturale , Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu ( che invece solitamente apprezzo ) risultano quasi irritanti per quanto sono inadatti ai loro personaggi . Bravina invece Valeria Bilello , che però non riesce a raggiungere la solare dolcezza della meteora Giulia Boschi nella pellicola originale . Tra i comprimari si fanno notare Carlotta Natoli ed i grandi vecchi Marco Messeri e Valeria Fabrizi . Insomma , in parole povere , è una copia davvero sbiadita del film del 1987 , che prova persino a darsi un tocco di modernità con le solite scontate concessioni all' inclusività , tipiche di questa stagione fin troppo politicamente corretta del nostro Cinema . Una pellicola deludente e poco divertente , che secondo me si deve accontentare di un misero 4 .

Wilding  @  09/07/2023 10:05:51
   4½ / 10
Mi sembra che il buon Fausto Brizzi sia a corto di idee se si butta su "questa cosa" trita e ritrita sia dal Cinema nostrano che da quello estero. Riuscisse perlomeno a proporci qualcosa di piacevole e divertente. E' invece una accozzaglia di scemenze e banalità senza capo nè coda... e peccato per gli interpreti, gente di qualità (Brignano in particolar modo) che si deprezzino in questo modo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  01/07/2023 18:11:45
   3 / 10
Non voglio gettare la croce sugli attori di questo film, ma mi domando se ad un certo punto, tenendo conto del loro conto in banca che aumenterà, si siano resi conto della str0nzata che stavano facendo. Al limite avranno pensato solo al conto in banca e come si diceva in Boris "famolo alla ca22o di cane". Brizzi è riuscito a complicarsi la vità con il remake di Da grande di Amurri, che nella sua semplicità funzionava bene. Rendeva bene il giovane attore all'epoca che riusciva a manifestare il suo disagio di un bambino di otto annie poi Pozzetto con la sua comicità surreale si portava il film sulle spalle anche con l'ausilia di buoni attori di contorno (Giulia Boschi e Alessandro Haber). Qui non c'è un singolo momento di vero divertimento. Dapprima irrita, poi diventa sempre più fastidioso per diventare insopportabile. Brizzi si complica la vita mettendo quattro attori, invece che uno, svilendone i ruoli. Tocca tematiche come l'omosessualità o l'affrontare il lutto in maniera superficiale o addirittura imbarazzante. Ci rimettono tutti e la qualità è più che scadente. Fa schifo.

Mauro@Lanari  @  30/06/2023 18:09:53
   6 / 10
Forse la mia prima sufficienza a Brizzi. Ho un debole per chi affronta la problematicità di Chronos schivando filosofemi privi di proposte costruttiv'e con umiltà si limit'a mostrare il devastante caos che provoca in noi soggetti desideranti. Il reboot del film d'Amurri, qui a 64 anni al fianco del regista in fase di sceneggiatura, dimostra quant'un plot di ferro sia difficile da rovinare: la storia di Marco Marinelli è un evergreen che necessitava d'essere svecchiato dal surrealismo pozzettiano, perciò vengono aggiunti 3 coetanei, unica significativa differenza con l'originale, e il cast d'insieme trasmette bene lo scarto fra gl'aneliti e la loro realizzazione che non produce l'auspicato soddisfacimento, al che tanto vale tornare al punto di partenza in attesa d'idee più concret'e sensate. Nei vincoli espliciti del film garbato, simpatico e ben ritmato, le vicende raccontat'e il loro intreccio funzionano e suscitano la piacevole sorpresa d'un impatto emotivo non indifferente: briosa la parte imberbe, dolente quell'adulta. Neo: nell'aggornamento rispetto alla favola dell'87 suona gratuito l'inserimento forzato dell'omosessualità.

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/10/2023 00.37.26
Visualizza / Rispondi al commento
topsecret  @  28/06/2023 22:33:13
   5 / 10
Capisco il voler omaggiare il film del 1987 interpretato da Pozzetto, ma questo è un reboot inutile e totalmente campato in aria. Capisco pure che per fare ridere ci si affidi all'usato sicuro: Brignano è una garanzia quando si tratta di risultare simpatici e spigliati, Luca e Paolo, non tra i miei preferiti, comunque godono di un certo credito, anche se questa volta la loro recitazione risulta piuttosto patetica e incolore. Ma davvero non capisco come si possa far passare la Pastorelli come coetanea degli altri tre, data la palese differenza d'età.
E questo sarebbe il minore dei mali viste le tante frivolezze nello script e nella realizzazione. Si osa poco, non ci si impegna quanto necessario ed è il solo Brignano a tirare la carretta, strappando qualche sorriso ma predicando nel deserto.
Un altro passo falso nella filmografia del regista che alterna cose buone a banalità come questa.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
banel e adama
 NEW
cuckoocult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraiso
 NEW
era mio figlio (2024)fantastic machinefederer: gli ultimi dodici giornifly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortaligli indesiderabili (2023)
 NEW
glory hole
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfallail mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent nature
 NEW
indagine su una storia d'amoreinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
l'invenzione di noi duelonglegs
 NEW
l'ultima vendetta
 NEW
madame lunamade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello miomatrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablancanon riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurro
 NEW
twisters
 NEW
un messicano sulla lunaun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052493 commenti su 50948 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALL YOU NEED IS DEATHANCHE I CINESI MANGIANO FAGIOLIBAG OF LIESBLOODLINE KILLERBUTT BOYCINDERELLA'S REVENGEDR. CHEON E IL TALISMANO PERDUTOE IL CASANOVA DI FELLINI?EASTER BLOODY EASTERI DUE TORERII SAW THE TV GLOWIL MIO CORPO PER UN POKERIL MONDO DI ALEXIL SIGNORE DEL DISORDINEINSOSPETTABILE FOLLIAIP MAN: IL RISVEGLIOISLAND OF THE DOLLSK9 - SQUADRA ANTIDROGALA FORZA DELLA VENDETTALA STRANA SIGNORA DELLA PORTA ACCANTOLA TOTALE!L'APPRENDISTA DELLA TIGREMIO FIGLIO (2018)REFUGERINGO E GRINGO CONTRO TUTTISATAN'S SLAVE (1980)SPOONFUL OF SUGARSWIMTHE MONKEY KINGTHE MOONTHE PRINCESS (2022)THE SHE-CREATURETHE SOUL EATERUFO SWEDENUN AMORE IN PERICOLOWOMAN WALKS AHEAD

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net