crows zero ii regia di Takashi Miike Giappone 2009
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

crows zero ii (2009)

Commenti e Risposte sul film Speciale sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CROWS ZERO II

Titolo Originale: KURÔZU ZERO II

RegiaTakashi Miike

InterpretiNobuaki Kaneko, Haruma Miura, Shun Oguri

Durata: h 2.13
NazionalitàGiappone 2009
Genereazione
Al cinema nell'Agosto 2009

•  Altri film di Takashi Miike

•  SPECIALE CROWS ZERO II

Trama del film Crows zero ii

-

Film collegati a CROWS ZERO II

 •  CROWS - EPISODE 0, 2007
 •  SPECIALE CROWS ZERO II

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,59 / 10 (17 voti)7,59Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Crows zero ii, 17 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  22/05/2016 13:41:14
   7 / 10
Un sequel di poco al di sotto del predecessore,questa volta lo scontro non è più interno al Suzuran ma contro una scuola rivale........... sempre spettacolari e divertenti i numerosi scontri tra studenti,tra cui si deve ricordare l'epica battaglia finale.
Abbastanza interessanti i fatti che vedono coinvolti lo yakuza ken e il giovane assassino,peccato solo che siano quasi del tutto scollegati dalla trama principale.
Comunque,siamo sempre di fronte ad una pellicola decente,che sicuramente non deluderà l'amante del genere...........

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento ilSimo81  @  28/06/2014 17:10:18
   8 / 10
Se il primo capitolo costituiva una lotta intestina alla scuola Suzuran, lotta volta ad ottenere il dominio da parte di bande e carismatici leader, questo seguito assume i lineamenti di un conflitto a più ampio respiro tra scuole diverse. Il pretesto di una vendetta diventa elemento scatenante di una guerra senza esclusione di colpi: in palio la supremazia di forza ed onore.

Per quanto riguarda il resto, potremmo pedissequamente ripetere il commento fatto al primo "Crows". Risse mirabolanti e sanguinarie, interrotte a tratti da riflessioni personali e drammi umani: le due parti della "saga" non si differenziano affatto.
Lo straordinario talento di Miike si riflette nell'efficacia di una storia che non solo coinvolge negli sviluppi, ma anche a fine visione ti fa alzare dalla poltrona col prurito alle mani e la voglia di pestare il primo bastardo che incontri.
Vivido.

MonkeyIsland  @  15/10/2013 15:04:06
   8 / 10
Ho dato 8 al primo Crows Zero e non mi sento di dare meno a quest'altro.
Siamo quasi al solito livello anche se in questo capitolo le scene di azione sono molte di più, gli unici nei sono come nel capitolo precedente parecchi punti morti (in particolare verso metà film) e in questo secondo capitolo a differenza del primo dove Serizawa come cattivo aveva un suo fascino l'antagonista è privo di mordente e di un qualunque tipo di appeal.
Rimane comunque un obbligo per chi ha apprezzato il primo.

Sayurisama  @  20/06/2013 00:18:06
   6½ / 10
Solitamente dai continui non mi aspetto mai tanto, in particolare dei sequel giapponesi. Questo invece continua a mantenere una sua struttura, anche se alcune scene sono piuttosto grottesche e Genji è sempre più insopportabile. Veramente buono il montaggio, quantomeno adeguato al contesto.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  17/03/2013 10:09:11
   7 / 10
Benchè la trama sia ancora più scarna del primo capitolo, stranamente è meno compatta del suo precedente. Il canovaccio si sposta verso l'esterno del Suzuren per lo scontro contro una scuola rivale. Non 'cè quindi una lotta per il potere interno, ma l'unione delle varie fazioni verso un nemico comune che è l'antitesi stessa dei protagonisti: più "anarchici" quelli del Suzuren, più "totalitari" gli studenti dell'Housen, accomunati tuttavia da uno stesso codice d'onore. In questo capitolo fa capolino la morte, assente nel primo episodio, ma stranamente sia l'omicida (uscito di prigione) e l'ex yakuza Ken prendono una strada a se stante rispetto al corpo principale della pellicola. Inferiore a Crows zero, comunque sempre divertente.

_Hollow_  @  10/03/2013 01:35:18
   7½ / 10
Più lineare del primo ... non peggiore però alla fine. Gran bella serie ...

Invia una mail all'autore del commento RubensB  @  07/01/2013 16:40:34
   7 / 10
ottimo seguito

popoviasproni  @  02/01/2013 12:33:35
   7½ / 10
Meno idee non svigoriscono il 2° capitolo, avvincente come il 1° e con un finale di grande epicità !

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  04/10/2012 10:17:27
   7½ / 10
Inferiore al precedente capitolo, "Crows Zero II" rimane una sorta di manga live action, divertente e mai noioso nonostante la trama possa sembrare ripetitiva. Il pregio, e per certi versi anche il difetto, di questo film è di ricalcare il precedente mantenendo lo stesso stile fumettoso e j-pop e gli stessi protagonisti ma perdendo, inevitabilmente, un po' in freschezza. Ancora una volta stupenda la battaglia finale contro il terribile Housen anche se non è all'altezza dell'epico scontro sotto la pioggia visto in "Crows Zero". Per contro bisogna dire che in questo secondo capitolo il ritmo è ancora più sostenuto di quanto visto nel precedente.
La trama secondaria è poco interessante e, a mio avviso, inutile. Mi sarebbe piaciuto vedere Rindaman un po' più protagonista però c'è una seriee di nuovi personaggi molto interessanti (soprattutto la matricola dell'Housen che, chissà, magari rivedremo in un terzo episodio).

Ovviamente è un film imperdibile per chi ha visto "Crows Zero".

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  11/09/2012 11:17:38
   7 / 10
Inevitabile seguito di una grande successo commerciale "Crows Zero II" è strettamente collegato al precedente capitolo.
Ovvero si parte dalla vittoria di Genji e relativa conquista di questi del potere nell'istituto scolastico Suzuran.I fastidi però non sono affatto risolti,l'introverso combattente infatti, oltre ad avere difficoltà nel mettere d'accordo le varie bande presenti nella scuola e a farsi rispettare come indiscusso leader,si troverà a dover fronteggiare la furia dell'istituto rivale Housen,provocato da una leggerezza scatenante vecchi dissapori tenuti con fatica a freno da un armistizio.
Inutile dire che saranno botte da orbi in un contesto ambientale ancor più irrazionale di quello del precedente capitolo, con una trama ridotta all'osso ed un'infinita serie di combattimenti.Di sicuro svanito l'effetto sorpresa si perde in originalità,anche perché vengono trattati con eccessiva leggerezza tutti i vari possibili snodi perdendo di vista personaggi che avrebbero potuto portare una ventata d'aria fresca al tema centrale.
L'aspirante yakuza Kawanishi è protagonista di una sottotrama che lascia il tempo che trova,il risentimento di Washio è fin troppo marcato,Rindaman resta un riempitivo e poco altro,mentre la presenza femminile è ridotta a pochissime battute in cui questi smargiassi pur non avendo timore di rovinarsi di botte mostrano di farsela sotto al cospetto di una gentil donzella,soprattutto se particolarmente disponibile.
La violenza è sempre abbastanza fumettistica,i ragazzi sanguinanti e gonfi come zampogne non riportano (quasi) mai danni irreparabili.Come in "Crows Zero" non c'è spazio per eleganti coreografie di lotta ,tutto è molto impetuoso e brutale,le arti marziali vengono addirittura stigmatizzate da una battuta di Surazawa durante il confronto con l'effemminato ma letale Ryo.
Miike resta sempre un regista dal talento immenso e pur smarrendosi un po' troppo a livello narrativo filma gli scontri con ispirazione quasi divina,regalando momenti di brutale e volgare divertimento in cui l'istinto primitivo ed animale dell'uomo esplode senza freni.Notevole l'ideazione della resa dei conti,difficile far meglio del primo episodio in cui veniva scomodato addirittura il Kurosawa de "I sette samurai",ed invece anche in questo caso il fuoriclasse nipponico centra l'obiettivo lasciando poi aperta la porta per un terzo film.

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/12/2012 13.02.07
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  04/11/2011 23:18:30
   10 / 10
Signori,che dire, è gia' stato detto tutto nei commenti sottostanti !
Ai livelli del primo capitolo, do 10 per compensare il ''misero'' 8 che ho dato a crow zero,perchè sta saga non è certo un capolavoro nel senso stretto del termine e nemmeno la summa del cinema di miike pero' mi ha flashato come non capitava da secoli, roba che mi sono alzato in piedi + volte durante la visione urlando GENJIIIIIIIIIIIIIIIII SPACCAGLI IL **** PD !!
E a tal proposito spenderei 2 paroline su quello che per me è in assoluto il protagonista,ma che dico L'IDOLO INDISCUSSO dei 2 episodi ,TAKAYA GENJI, assurdo che qualcuno possa preferirgli Serizawa ( seppure spacchi pure lui !),vi giuro che non mi esaltavo cosi' per un singolo personaggio dai tempi di Kakhiara di ichi the killer *_* ( ovviamente vic mackey e lo strike team sono fuori concorso in quanto inarrivabili :D ).

SE il ''commercializzarsi'' di miike è questo, BEN VENGA CAAZZO !! :D

Gruppo COLLABORATORI Zero00  @  01/06/2010 11:14:02
   8 / 10
Il seguito di Crows 0 è un film dalle caratteristiche inalterate, cinema di miikiano al 100% ma leggermente inferiore al prototipo. Inferiorità che, per quanto mi riguarda, è legata alla sceneggiatura "bucata" e ad una certa previdibilità dell'azione e della linea conduttrice. Persino il finale ricalca quello della prima parte.
Ovviamente tutto questo non inficia la riuscita del film, che è possibile riassumere in un unica parola: esaltante. Scene d'azione sempre più spinte e "fumettistiche", stile sopra le righe, ottima caratterizzazione dei personaggi e ritmo sostenuto (forse più sostenuto di quello del primo episodio). Imprescindibile per tutti gli amanti di Miike ma anche per gli amanti del cinema d'azione orientale di tipo fumettistico.

benzo24  @  26/03/2010 12:23:29
   6½ / 10
inferiore al primo capitolo, meno trovate originale di miike e trama troppo lineare. comunque spettacolare.

Xavier666  @  21/03/2010 03:13:05
   8½ / 10
Decisamente superiore all'ottimo episodio zero! Principalmente ho notato (anche se il film ha in ogni caso le sue due ore abbondanti) una maggior azione a discapito dei tempi morti del primo capitolo, in effetti la tensione non cala mai e il film si lascia guardare che è un piacere, un orgia visiva che vorresti non finisse mai. Per il resto il film mantiene i pregi del primo, la fotografia, la violenza, la tecnica del videoclip (ci sono delle sequenze stratosferiche, sicuramente l'inizio è scoppiettante, la battaglia finale... E' come assistere all'episodio di Oren Ishii di Kill Bill allungato in un film intero!!) il carattere fumettistico dei personaggi (il capo della banda -classico figo di periferia col codino e la sigaretta- il coprotagonista ancora più figo e tenebroso, il duro e bruttissimo della banda con problemi di eiaculazione precoce per poi passare ai nemici, bellissimi pelati vestiti di bianco e lo psicopatico sotto l'ombrellino!)
Mi confermo un seguace devoto del buon vecchio takashi!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  16/03/2010 11:30:01
   7 / 10
Sono il linea con il commento al piano di sotto: un sequel che non raggiunge i livelli del primo capitolo.
Primo problema fondamentale le sottotrame minori: non funzionano, non legano con il percorso dei protagonisti, risultano quasi marginali e totalmente prive d'interesse con un buco di sceneggiatura allucinante - vedi il personaggio di Kawanishi subito abbandonato dopo un inizio in cui la sua presenza sembra essere il filo conduttore -
Poco funzionali le incursioni nello slapstick, praticamente azzerato l'unico personaggio femminile - dal quale cmq mi aspettavo un approfondimento -...è tutto meno immediato, come è ovvio che sia manca l'effetto sorpresa.
Detto questo, da fan assoluto del primo Crows Zero, il resto è intrattenimento con i controcaxxi: gli antagonisti dell'Hounsen sono caratterizzati in maniera perfetta, come nell'originale ogni singola faccia funziona a dovere, le risse - grandiose e sempre più esagerate - mantengono inalterato il tasso fumettistico dell'opera e l'uso delle musiche è sempre ad alitissimi livelli.
Come scritto dal buon phemt manca l'epicità dello scontro finale sotto la pioggia, ma l'ultima mezz'ora è grandiosa


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Inferiore ma non per questo trascurabile: nonostante i difetti per i fan della serie rimane una visione obbligata. Nell'attesa di un eventuale terzo capitolo, già so che rivedrò entrambi i film un'altra dozzina di volte.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  16/03/2010 10:30:57
   7 / 10
Buon sequel, ma se non fosse per la battaglia finale e per il fatto di essere un appassionato dell'esagerazione Miikeiana questo voto probabilmente sarebbe più basso.
Sinceramente mi aspettavo molto di più e, visto il primo, trovo che questo secondo abbia avuto un Miike (che appare in un cameo) con il freno tirato in diversi aspetti: nei nuovi personaggi accattivanti (se non fosse per Ryu, il tipo con l'ombrello), nella mancanza di non sense (solo una freccetta lanciata da Serizawa di dimensioni enormi) e nella demenzialità (Makise e i suoi "conflitti" con le ragazze nel primo film mi aveva fatto ridere tantissimo).

Come già notato, anche le storie secondarie sono piuttosto semplici.
Per fortuna lo scontro finale ripaga di queste mancanze, esageratissimo e violentissimo come non mai.
Da vedere per chi ha visto e ovviamente amato (e come non si potrebbe?) il primo Crows Zero.

phemt  @  15/03/2010 11:51:33
   9 / 10
Secondo episodio della saga J-Pop di Takashi Miike, seguito del fortunato Crows Episode Zero, questo Crows Zero II segue la falsariga del primo capitolo e anche come livello siamo praticamente anche se personalmente ho preferito leggermente questo secondo capitolo…

Stessa struttura narrativa (compreso il momento videoclip), stessi attori, stesse atmosfere, stesso stile ultra cool che passa dalle scenografie per arrivare ai look dei protagonisti (vestiario, capelli, pose ecc), stesso stile di Miike con la sua solita esaltante regia, cast assolutamente perfetto…
Il regista nipponico lima dove c’è da limare e i soliti difetti (anzi caratteristiche) del cinema Miikiano, il protrarsi di certe situazioni e la lentezza generale delle sue parti centrali, sono meno accentuate che altrove…
Film fallocentrico quasi alla Sergio Leone (se non per la ragazza di Genji che ha due battute ci sono solo maschi nel film), l’ultima mezz’ora è una delle risse più visivamente appaganti della storia del cinema malgrado manchi l’epicità dello scontro sotto la pioggia che esaltava alla fine del
primo capitolo!

Qualche dubbio verte sulla sceneggiatura, un paio di buchi iniziali (quelli dell’Housen vogliono la testa di Kawanishi ma poi se lo dimenticano completamente e non lo cercano più) e un po’ a sorpresa le due storie parallele non si incontrano più come invece avrei immaginato… Ma Miike avrà forse qualcosa in serbo per il terzo capitolo!

In generale se si è apprezzato il primo capitolo è quasi impossibile non apprezzare questo Crows Zero II!
E intanto Miike continua, nel suo nuovo corso, a confermarsi macchina da yen visto che anche Crows Zero II fa circa 22 milioni di euro al box office giapponese, praticamente la stessa cifra di Yattaman ma senza però mai andare in testa alla classifica…

Qualche dubbio può nascere sul futuro di questo geniale regista: l’impressione è che, pur mantenendo il suo stile personale, Miike stia leggermente a poco a poco cedendo alle logiche mainstream… Sarà importante a questo punto notare le differenze tra il prossimo Zebraman 2 (che probabilmente uscirà nei cinema sospinto da una buona pubblicità visti i recenti successi al botteghino) con il primo capitolo che uscì quando Miike era ancora un regista di nicchia apprezzato più all’estero che in patria!

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/11/2011 12.37.49
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

3/197 donne e un misteroa house on the bayouainbo: spirito dell'amazzoniaaltri padri
 NEW
america latinaannetteantigoneatlantidebelli ciaocaro evan hansencaterina caselli - una vita, 100 vitechi e' senza peccato - the drychi ha incastrato babbo natale?clifford - il grande cane rosso
 NEW
competencia oficialcry macho - ritorno a casadiabolik (2021)digimon adventure: last evolution kizunadjango & django - sergio corbucci unchaineddon't look up (2021)dovlatov - i libri invisibili
 T
dune (2021)
 NEW
e' andato tutto benee' stata la mano di dioencantoeternalsfino ad essere felicifreaks outfrida kahloghostbusters: legacy
 NEW
gli stati uniti contro billie holiday
 NEW
hotel transylvania 4 - uno scambio mostruosohouse of guccii molti santi del new jerseyil bambino nascostoil canto del cigno (2021)il capo perfetto (2021)il colore della liberta'
 NEW
il lupo e il leoneil potere del caneillusioni perduteinsidious: the dark realmio sono babbo natalel’acqua, l’insegna la sete - storia di classela befana vien di notte 2 - le originila crociatala festa silenziosala legge del terremotola mia fantastica vita da canela persona peggiore del mondola scelta di anne - l'evenementla signora delle roselaurent garnier: off the recordlawrenceles choses humainesl'incontrol'uomo dei ghiacci - the ice roadl'uomo nel buio - man in the darkmarina cicogna - la vita e tutto il restomatrix resurrectionsme contro te: il film - persi nel tempomixtape - una cassetta per temollo tutto e apro un chiringuitomy hero academia the movie: the two heroesmy sonnimby – not in my backyardno time to dienon cadra' piu' la nevenowhere special - una storia d'amoreone secondper tutta la vitapromisesquerido fidelre granchiored noticeresident evil: welcome to racoon cityscompartimento n.6
 NEW
scream (2022)sing 2 - sempre piu' fortesotto le stelle di parigispace jam - new legendsspider-man: no way homesupereroithe beatles: get backthe curse of humpty dumptythe expanse - stagione 6the feastthe french dispatchthe girl in the fountainthe harder they fallthe king's man - le originithe scary of sixty-firstthe truffle huntersthe unforgivabletiepide acque di primaveratrafficante di virus
 NEW
true mothersultima notte a sohoun anno con salingerun bambino chiamato nataleun eroeuna famiglia mostruosa
 NEW
una famiglia vincente - king richardunderwater - federica pellegriniverso la nottevita da carlo - stagione 1vivi - la filosofia del sorrisowest side story (2021)yaya e lennie - the walking libertyzappazlatan

1025222 commenti su 46923 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

A CHRISTMAS NUMBER ONEA PROVA DI MATRIMONIOAMORE, NATALE E… BACCALA'BACI DI NEVEBARNABO DELLE MONTAGNEBELLO DI MAMMACASTLE FALLSCHE TEMPI!CIAO ALBERTOCOLORFULCONTRACT TO KILLCUCCIOLI IN FESTACYBER BRIDEDINOSAUR WORLDDRAGON (2011)ERAVAMO CANZONIFELIZ NAVIDADGRIDA DAL MISTEROHOME SWEET HOME ALONE - MAMMA, HO PERSO L’AEREOI GIORNI BIANCHIIL SAPORE DEL NATALEKINGDOM: ASHIN OF THE NORTHLA CUSTODIALA GIOSTRA DELL'AMORELA MAGIA DEL NATALE (2017)LA MAPPA DELLE PICCOLE COSE PERFETTELE LEGGI DELLA FRONTIERALITTLE MISS PERFECTLLANTO MALDITOMEMORIANATALE A GRANDON FALLSNELLA MENTE DELL'ESORCISTA - LE CONFESSIONI DI WILLIAM FRIEDKINNO HOME MOVIEPER UN PUGNO DI EROIQUARTA PARETEREDEMPTION DAYSE FOSSI UN LADRO… RUBEREISUPER BENNY - OPERAZIONE TAXI ROSSITHE WHOLE TRUTHTINAUN BALLO PER NATALEVANGUARD - AGENTI SPECIALIVAULT

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net