cargo regia di Ivan Engler, Ralph Etter Svizzera 2009
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

cargo (2009)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film CARGO

Titolo Originale: CARGO

RegiaIvan Engler, Ralph Etter

InterpretiMartin Rapold, Michael Finger, Claude-Oliver Rudolph, Yangzom Brauen

Durata: h 2.00
NazionalitàSvizzera 2009
Generefantascienza
Al cinema nell'Agosto 2009

•  Altri film di Ivan Engler
•  Altri film di Ralph Etter

Trama del film Cargo

La terra è soffocata da piogge acide, impossibile viverci. L’umanità vive in condizioni degradanti su delle basi spaziali dove malattie e terrorismo dilagano, unica speranza: guadagnare abbastanza per poter raggiungere Rhea, pianeta bonificato e vero e proprio paradiso extra-terrestre. Classica parabola sulla fine dell’umanità e ovvia metafora sul lavoro come unico mezzo per raggiungere la felicità.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,57 / 10 (7 voti)6,57Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Cargo, 7 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  09/06/2013 11:05:45
   7 / 10
I modelli di riferimento sono ben chiari: principalmente Scott a livello scenografico e nell'incipit, Alien e Blade Runner sono la base per una storia che richiama anche la fantascienza distopica degli anni 70 (la seconda odissea e Atmosfera zero). Non ci sono alieni da combattere e distruggere, la trama anzi rimanda molto più al thriller in più di un momento. Piccolo budget ma dalla grossa resa sullo schermo anche se qualche difetto si nota. L'interni dell'astronavi sono comunque ben ricostruiti scenograficamente e rimandano ad una atmosfera minacciosa che pur non traducendosi in suspence pura, induce comunque a stare sempre in guardia. Non è un lavoro originale, ma è un film godibile e ben fatto con i pochi mezzi a disposizione.

Mr. Threepwood  @  30/11/2012 11:41:07
   3½ / 10
Non capisco tutti i voti positivi per un film che riutilizza per l'ennesima volta una trama già trita e ritrita decine di volte da altri. In questo film non viene riproposto nulla di nuovo, anzi. Inoltre ha un ritmo talmente lento che si arriva a fatica alla fine con gli occhi aperti, per poi sorbirsi un finale più che scontato. Un plauso agli svizzeri per "averci provato" ma è chiaro che questo è un lavoro di serie B e ben lontano dalla sufficienza. Sconsigliato agli amanti di sci-fi.

dagon  @  22/05/2011 20:54:50
   6½ / 10
Associare la fantascienza alla cinematografia (?) svizzera sembra un'assurdità, eppure ecco il film che non ti aspetti. Niente di nuovo, però ben fatto, il regista si è chiaramente rivisto Alien, Aliens e Solaris (magari quello di Soderbergh), così come il compositore si è evidentemete ascoltato più volte la partitura di Horner per il capolavoro di Cameron. Si può quasi dire che riesce là dove Pandorum falliva, in un certo senso.
Ma se in Svizzera (!!) si realizza una pellicola del genere, se nelle terre del nord se ne escono con film come Troll Hunter e Dead Snow....ma si può sapere perchè diavolo qui non si esce mai dalle solite variazioni di due o tre tipologie di film?

3 risposte al commento
Ultima risposta 21/07/2013 18.39.59
Visualizza / Rispondi al commento
Febrisio  @  15/05/2011 12:15:20
   7½ / 10
Un film Svizzero di questa fattura??? Direi fantascienza!
Ivan Engler, mai sentito nominare, riesce a creare un ottima atmosfera cupa, putroppo solo per la prima metà del film. Infatti, dovuto a qualche errore di sceneggiatura, o mancanza di idee, il film prende una piega che non comunica più allo spettatore nessuna aspettativa. Ci si ritrova a guardarlo passivi, con la sensazione che ormai il film si è appiattito, e il solito finale è in arrivo. E così sarà. L'inizio del declino lo metterei in relazione con

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER Da lì in poi non accade nulla che possa stuzzicare, peccato.
Cargo riprende altri capostipiti del genere, Alien in primis, Blade Runner, e più per similitudine e piacere nel guardarlo mi ha ricordato Mission to Mars.
Dopo aver visto altre produzioni europee degli ultimi anni, l'ottimo Moon e il sin troppo americanizzato Pandorum, Cargo riesce a prendersi un posticino nella galassia dei film fantascientifici, malgrado il denaro sia stato probabilmente speso per gli effetti speciali, e non per per pubblicizzarlo.

deralte  @  01/05/2011 18:53:36
   7 / 10
Visivamente colpisce in positivo questo film di fantascienza svizzero, sfruttando un'idea non originale ma sviluppata secondo una linea autonoma.. L'atmosfera e la recitazione dei personaggi rendono il film abbastanza asciutto senza esagerazioni particolari.. Qualche forzature nella storia ci sono e dopo la rivelazione - o intuizione - del colpo di scena comincia un po a trascinarsi lentamente verso un finale che certo non lascia il segno, frettoloso e mi è sembrato in parte piuttosto risolutivo alla buona.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  05/04/2011 14:37:00
   7 / 10
E chi se lo aspettava?un film di fantascienza svizzero dall'impianto scenografico così maestoso è davvero una lieta sorpresa.Grandi effetti speciali per immortalare l'astronave cargo "Kassandra" impegnata in un viaggio quadriennale verso la stazione orbitante 42.
L'equipaggio è anestetizzato in un sonno criogenico,la sorveglianza è affidata a un solo membro costretto a turni in solitaria della durata di 8 mesi.Fatti inspiegabili costringeranno a svegliarsi dal riposo indotto tutto il personale al fine di chiarire cosa stia realmente succedendo e quale sia la vera natura del carico spacciato come materiale edile.
Il duo Ettel e Engler è lungimirante nel disseminare il proprio lavoro di cospicue allusioni al cinema di fantascienza più o meno noto, senza mai abbassarsi a volgari copie carbone.Non ci sono gratuite concessioni allo spettacolo e nemmeno creature mostruose,nonostante ciò la tensione creata durante la prima parte è a dir poco palpabile.
L'approccio tematico e visivo genera una miscela stuzzicante derivata da più fonti,da "Alien" a "Sunshine",ma anche "Mission To Mars" e per le atmosfere rarefatte non possono sfuggire analogie con due capolavori sci-fi come "Solaris" e il più recente "Moon".Il ritmo è flemmatico,adatto nell'accentuare il senso di opprimente solitudine e di emarginazione in un limbo oscuro e gelido delimitato dalle luride paratie del cargo.
Dispiace dover constatare che il finale sia troppo tirato per le lunghe e soprattutto non riesca ad entusiasmare come sperato per via di concetti già troppe volte trattati in altre sedi.
Buon thriller fantascientifico capace di offrire un gradevole intrattenimento senza superflue concessioni allo spettacolo.

marfsime  @  02/11/2010 13:00:52
   7½ / 10
E' bello vedere come un film con un budget non certamente ultramilionario possa risultare comunque di buona fattura se supportato da buone idee. Ed è proprio il caso di questo Cargo film di fantascienza svizzero (sorpresona) che riesce a sorprendere in positivo..bella la storia anche se in realtà non originalissima ma soprattutto ottima la regia e gli attori credibili (soprattutto la ragazza protagonista). Forse troppo prevedibile il finale ma comunque questo non macchia la performance di un film che agli amanti del genere risulterà apprezzabile.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)
 NEW
animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
cult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraisofantastic machinefederer: gli ultimi dodici giorni
 NEW
fly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortali
 NEW
gli indesiderabili (2023)
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfalla
 NEW
il mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent natureinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
longlegsmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello mio
 NEW
matrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablanca
 NEW
non riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissement
 NEW
the strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurroun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052287 commenti su 50929 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALL YOU NEED IS DEATHANCHE I CINESI MANGIANO FAGIOLIBAG OF LIESBLOODLINE KILLERBUTT BOYCINDERELLA'S REVENGEDR. CHEON E IL TALISMANO PERDUTOE IL CASANOVA DI FELLINI?EASTER BLOODY EASTERI DUE TORERII SAW THE TV GLOWIL MIO CORPO PER UN POKERIL MONDO DI ALEXIL SIGNORE DEL DISORDINEINSOSPETTABILE FOLLIAIP MAN: IL RISVEGLIOISLAND OF THE DOLLSK9 - SQUADRA ANTIDROGALA FORZA DELLA VENDETTALA STRANA SIGNORA DELLA PORTA ACCANTOLA TOTALE!L'APPRENDISTA DELLA TIGREMIO FIGLIO (2018)REFUGERINGO E GRINGO CONTRO TUTTISATAN'S SLAVE (1980)SPOONFUL OF SUGARSWIMTHE MONKEY KINGTHE MOONTHE PRINCESS (2022)THE SHE-CREATURETHE SOUL EATERUFO SWEDENUN AMORE IN PERICOLOWOMAN WALKS AHEAD

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net