bardo, false chronicle of handful of truths regia di Alejandro Gonzalez Inarritu Messico 2022
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

bardo, false chronicle of handful of truths (2022Film Novità

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film BARDO, FALSE CHRONICLE OF HANDFUL OF TRUTHS

Titolo Originale: BARDO, FALSA CRONICA DE UNAS CUANTAS VERDADES

RegiaAlejandro Gonzalez Inarritu

InterpretiDaniel Giménez Cacho, Griselda Siciliani, Ximena Lamadrid, Iker Sanchez Solano, Andrés Almeida, Francisco Rubio

Durata: -
NazionalitàMessico 2022
Generecommedia
Al cinema prossimamente

•  Altri film di Alejandro Gonzalez Inarritu

Trama del film Bardo, false chronicle of handful of truths

Un famoso giornalista e documentarista messicano torna nel paese natale ritrovandosi ad affrontare la sua identitŕ, i rapporti familiari e la follia dei suoi ricordi. Non potrŕ esimersi dal relazionarsi anche con la realtŕ passata e presente del Messico.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,67 / 10 (3 voti)7,67Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Bardo, false chronicle of handful of truths, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

EddieVedder70  @  07/04/2023 14:57:51
   8 / 10
E' un periodo che va così, un tempo i pittori si riproducevano in autoritratti, oggi alcuni registi affermati (Spielberg, Branagh, Almodovar, Sorrentino, ecc..) sentono la necessità di immortalare il loro essere in pellicole nostalgiche, di denuncia, di emozioni. A questo giro non è da meno A. Inarritu, che con finzione per nulla nascosta, trasborda ogni intento ed esagera senza alcun paracadute o limite. "Bardo" è cinema, è emozione, è genio puro. Un film così pretenzioso e coraggioso che spaventa. A tratti eccellente, quasi sublime, altri fastidioso/irritante. Una regia pazzesca a servizio di una sceneggiatura confusa, frammentata. Inarritu non si limita a sublimare i successi e le "colpe" del suo alterego, no, denuncia il passato e il presente del suo popolo, critica la società, mette alla berlina se stesso, la tv, la stampa, i poteri, l'intellighenzia e gli ignoranti. Un elogio al CAOS da vedere

Filman  @  14/01/2023 11:57:36
   8 / 10
Si può dire più o meno qualunque cosa di questo film, tanti sono i pori e le cavità che un'opera così lascia aperti.
Si può dire che il frullato di stili e registi non sia minimamente alla portata del regista.
Si può dire che l'interferenza di scene didascaliche in un apparato espressionista rovini l'esperienza.
Si può dire che molte cose sanno di già visto, nei riguardi di chi il cinema surrealista lo fa da una vita.
Si può dire che il film intero non abbia senso o direzione o che non parli di niente.
Si può dire che ci sono troppi dialoghi.
Però ci sono alcune cose che non si possono cancellare.
Innanzitutto BARDO, FALSA CRONICA DE UNAS CUANTAS VERDADES è il racconto di sé stesso, della percezione di sé stesso e dell'idea altrui di sé stesso. Che il sé stesso sia vuoto o poco interessante non può e non deve inficiare sulla buona volontà di mettersi a nudo e sotto analisi: Alejandro Gonzalez Inarritu è il primo che sa di essere un regista macchiettistico, finto-intellettuale, imborghesito e non un creativo traboccante di idee e neanche colui che sa creare un film ideale. Ma è proprio questa consapevolezza di sé e il tormento che si porta dietro ad alimentare la sua arte.
Dopodiché non si può far finta di non vedere le tante trovate visive, che in realtà non sfigurano così tremendamente accanto ai grandi registi metafisici del XXI secolo, e che sono: ben dirette, suggestive, skippano tra di loro con grande efficacia e varietà e spesso conquistano l'effetto sogno che vorrebbero avere.
Tra le principali fette di personalità che fuoriescono automaticamente da questa pseudo-autobiografia, oltre a quella del regista (artista o forse no) e del padre di famiglia, troviamo quella di un uomo tirato in modo indolente dall'appartenenza di nazionalità che gli chiedono di esserne bandiera o che gli chiedono di essere un uomo di mondo. In questo vivere ibrido e consciamente finto, che trasmette al film e in generale al suo cinema, si interfaccia con la sua unica e nota visione del Messico, di cui ne è un orgoglio pur non conoscendolo sul serio.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  17/09/2022 13:44:07
   7 / 10
Inarritu è giunto pressapoco nel mezzo del cammin della propria vita ed è tempo di bilanci. Molti autori hanno quell'ambizione nel mettere dentro se stessi all'interno della propria opera e Bardo è un film dalla forte impronta autobiografica filtrata ovviamente dall'8 e mezzo di Fellini. Perchè parliamoci chiaro: Bardo è l'8 e mezzo di Inarritu. Ha un fascino visivo che ti rapisce perchè Inarritu i film li sa girare, però sembra che proceda per accumulo di tante tematiche senza trovare un centro veramente stabile. La famiglia, il rapporto con il Messico attuale e il rapporto quasi amore/odio con gli Stati Uniti a volte presentano digressioni e sottolineature ridondanti. Venti o trenta minuti di meno non avrebbero fatto male. Bardo comunque sono riuscito ad apprezzarlo pur con i suoi difetti.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanna (2023)another endanselmarcadianarrivederci berlinguer!augure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbad boys: ride or diebrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadall'alto di una fredda torredamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!eileenel paraisoennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'inganno
 NEW
fuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosa
 NEW
ghost: rite here rite nowghostbusters - minaccia glacialegirasoligli agnelli possono pascolare in pace
 NEW
gli immortaligodzilla e kong - il nuovo imperohotspot - amore senza retei dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso goldmanil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil mio regno per una farfallail posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boy
 NEW
inside out 2io e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekina e yuk alla scoperta del mondokinds of kindnesskung fu panda 4
 NEW
l’amante dell'astronautala moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala stanza degli omicidila tartarugala terra promessa
 NEW
la trecciala zona d'interessel'esorcismo - ultimo attol'estate di cleol'imperolos colonosmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello miomay decemberme contro te: il film - operazione spiememory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)noir casablancanon volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!prima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerpriscillaquell'estate con irene
 NEW
racconto di due stagionirace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricchi a tutti i costiricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)robo puffinroma bluessamadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdom
 NEW
the bikeridersthe fall guythe ministry of ungentlemanly warfarethe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirevita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1051618 commenti su 50864 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ANTHRACITE - STAGIONE 1CANI RANDAGICICLOCIRCONDATODALLA MIA FINESTRADALLA MIA FINESTRA - GUARDANDO TEEL CORREOFLASHFORWARD - STAGIONE 1IL BODYGUARD E LA PRINCIPESSAIL GUSTO DELL'ESTATEIL PROBLEMA DEI 3 CORPI - STAGIONE 1LA RAGAZZA D'ACCIAIOL'AMORE DIMENTICATOLASSIE - UNA NUOVA AVVENTURAL'UOMO INVISIBILE ATTRAVERSO LA CITTA'MARE FUORI - STAGIONE 1MARE FUORI - STAGIONE 2MARE FUORI - STAGIONE 3MARE FUORI - STAGIONE 4NOTTE DI MEZZA ESTATE - STAGIONE 1POIROT - TESTIMONE SILENZIOSORECENSIONE D'AMORERESIDENT ALIEN - STAGIONE 1RESIDENT ALIEN - STAGIONE 2RESIDENT ALIEN - STAGIONE 3SIMONE E MATTEO UN GIOCO DA RAGAZZITENERE CUGINETHE COLLECTIVETHE IDEA OF YOUUN SOLO ERRORE. BOLOGNA 2 AGOSTO 1980VACANZE SULLA NEVEVIOLA COME IL MARE - STAGIONE 1VIOLA COME IL MARE - STAGIONE 2ZERO IN CONDOTTA (1983)

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net