a taxi driver regia di Hun Jang Corea del Sud 2017
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

a taxi driver (2017)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film A TAXI DRIVER

Titolo Originale: TAEKSI WOONJUNSA

RegiaHun Jang

InterpretiKang-ho Song, Thomas Kretschmann, Hae-jin Yoo, Jun-yeol Ryu, Hyuk-kwon Park, Gwi-hwa Choi, Daniel Joey Albright

Durata: h 2.17
NazionalitàCorea del Sud 2017
Genereazione
Al cinema nell'Agosto 2017

•  Altri film di Hun Jang

Trama del film A taxi driver

Nel 1980, un tassista di Seoul viene ingaggiato da un giornalista straniero per condurlo nella cittÓ di Gwangju per l'intera giornata. Al loro arrivo, per˛, i due trovano una cittÓ sotto assedio da parte del governo militare e con i cittadini, guidati da un gruppo di studenti universitari, pronti alla rivolta in nome della libertÓ. Quella che Ŕ iniziata come una semplice corsa in taxi per i due diventerÓ presto una questione di vita o di morte.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,75 / 10 (10 voti)7,75Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su A taxi driver, 10 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

giopunte  @  22/08/2022 21:02:24
   9 / 10
storia entusiasmante e reale anche se pressochè sconosciuta in occidente
da vedere

alex94  @  25/09/2021 15:11:16
   7 / 10
Prima parte quasi da commedia,poi il dramma prende giustamente il sopravvento nel racconto del massacro,finisce con un lungo inseguimento molto all'americana che mi ha fatto un attimo storgere il naso ma che tutto sommato ci sta.
Tratto da una storia vera,merita di essere recuperato anche solo per conoscere un pezzo della storia Sud Coreana.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  01/04/2021 22:38:45
   7 / 10
Arriva dall'oriente questo racconto reale di una strage evitabile. Viene messa in risalto un pezzo di storia a molti sconosciuto e che fa eco alla situazione che c'è attualmente in Birmania.
La prima parte del film, la migliore, ci presenta in maniera schietta i due protagonisti, uno simpatico che prende la scena su tutto, anche sul compassato giornalista che troppo tardi a mio avviso tira fuori qualche cartuccia. Il divario sociale rimane dall'inizio alla fine molto ampio ma è impossibile non avere la pelle d'oca durante i titoli finali.
La seconda parte che si concentra sulle stragi è invece troppo enfatizzata da rallenty e sguardi spaesati...sempre al rallenty.
Tema importante ma a mio avviso un altro regista avrebbe fatto meglio.

marimito  @  04/01/2021 21:39:44
   8 / 10
Cruento e molto d'impatto, il lungometraggio racconta della rivolta degli studenti universitari di Gwang-ju soffocata nel sangue dal regime al potere. Le immagini sono di quelle che ti tengono in scacco il cuore per almeno metà del film ed il solo pensiero che si tratta di qualcosa di realmente accaduto nella storia del genere "disumano", lo scacco diventa assedio. Il riscatto morale del tassista può rappresentare metaforicamente quello di una intera umanità che troppo spesso si volta egoisticamente dall'altra parte di fronte a certi eventi. Mi è piaciuto molto.

topsecret  @  15/07/2020 20:27:00
   7 / 10
Un buon film che racconta una storia vera, riuscendo a calibrare bene le emozioni e tutte le sensazioni che si possono provare per un cast di grande affidabilità, capace di coinvolgere e sensibilizzare chi guarda.
La durata non inficia il coinvolgimento e l'attenzione per una visione schietta e tesa quanto basta.

antoeboli  @  16/06/2020 11:48:47
   9 / 10
Interessante affrescoin stile docu-reality,di un periodo a noi poco conosciuto come l oppressione militare nella sud Corea.Tutto riprende il titolo di un film cult come quello di Scorsese,ma non se ne discosta tantissimo in fatto di emozioni interiori e traumi che risentiranno i protagonisti.Soprattutto il tassista,interpretato dallo stesso attore visto di recente in Parasite e Memorie di un assassino che si conferma un mostro di bravura.
La sua sarà un evoluzione caratteriale dettata dal bisogno,passando da tassista spilorcio e sempre in cerca di guadagno,a eroe nazionale.
Questo viene sorretto da una regia magistrale,che non sbaglia mai un inquadratura e non regala mai un solo tempo morto per piu di due ore di incollamento allo schermo.Inoltre interessante il cambiamento cromatico della fotografia tra Seoul la capitale e Guangju che è la città dove si vive la maggior parte della pellicola.
Emozionante!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  08/05/2020 08:31:06
   8½ / 10
"Aspetta, aspetta...hai pagato la corsa, andiamo insieme"

Cronaca del massacro degli anni ottanta nella cittadina di Gwangju, dove persero la vita centinaia di cittadini e studenti universitari che manifestavano contro il regime (il tutto ovviamente censurato da media e governo locale).

Un film di denuncia potentissimo, girato da dio e recitato enormemente da Song Kang-ho (protagonista di Parasite) e Thomas Krestchmann (nella parte del reporter straniero intenzionato a documentare la sciagura in atto). Che bello il cinema coreano, sempre tante soddisfazioni (e spesso anche una lacrimuccia).

Jokerizzo  @  10/02/2020 22:15:43
   9½ / 10
L'ennesimo capolavoro orientale!

Mauro@Lanari  @  16/12/2019 00:34:38
   5½ / 10
Un "eroe per caso" (Frears 1992) e le contestazioni studentesche deficitarie d'una proposta, i nuovi partigianari e rivoluzionari sprovveduti poiché sprovvisti d'una "pars construens", le competenze e capacità da padri fondatori, costituenti, riformatori: un film che la storia ci ha già proposto troppe volte.

Mauro Lanari

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  29/12/2017 21:37:09
   7 / 10
L'uomo medio coreano nei panni di tassista di Seul coinvolto suo malgrado durante i tumulti nella città di Gwanju che fecero migliaia di morti fra gli studenti in protesta contro il governo dittatoriale di quel periodo. Il persnaggio di Song Kang-ho non differisce poi tanto dall'Alberto Sordi italiano: menefreghista, approfittatore e codardo che nel vedere la repressione sanguinosa dei militari nei confronti degli studenti, scopre quella Corea che non aveva mai visto o che non voleva vedere. L'attore coreano infonde un tono scanzonato nella prima parte del film ed il personaggio del tassista è spassoso.
L'inferno di Gwanju diventa lo snodo per il suo percorso morale, lo scenario a cui assiste incredulo ed inorridito è anche la presa di coscienza di un popolo di fronte a tali atrocità. Ben girato, pecca tuttavia di scarso spessore nei personaggi secondari specialmente di Kretchmann che rimane fin troppo ingessato nel ruolo e dalla poca alchimia con Song Kang-ho. Malgrado anche un finale dove la retorica straborda in maniera eccessiva, il film non è niente male ed ha il merito di far conoscere un aspetto importante ma poco conosciuto della storia coreana.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

amleto e' mio fratelloanatomy of a fallanimali selvaticiassassinio a veneziaasteroid cityavanzers - italian superheroesbarbieblackbitsblue beetlebugiardo serialecattiva coscienzacoma (2022)comandante (2023)come le tartarughecome pecore in mezzo ai lupiconversazioni con altre donnedemeter: il risveglio di draculadoggy styledouble souldue fratelli (2023)enzo jannacci vengo anch'iofatello e sorellafelicita'gli oceani sono i veri continentigran turismo - la storia di un sogno impossibilehai mai avuto paura?hanno clonato tyronehypnotic (2023)i mercen4ri - expendablesi peggiori giorniil castello invisibileil confine verdeil faraone, il selvaggio e la principessail giuramento di pamfiril grande carroil mio amico tempestail mistero del profumo verdeil pi¨ bel secolo della mia vitail sapore della felicitail supplente (2023)in the fireindiana jones e il quadrante del destinoinsidious - la porta rossaio capitanoio sono tuo padrejeanne du barry - la favorita del rekurskla bella estatela casa dei fantasmi (2023)la lunga corsa - una commedia stralunatala maledizione della queen maryla stanza delle meraviglie (2023)last film showle mie ragazze di cartal'invenzione della nevel'ordine del tempomamma qui comando iomanodoperamission: impossible - dead reckoning - parte unonina dei lupinoi anni luceoppenheimerpapa' scatenatopassagespatagoniapiggy (2022)priscillaraffarheingoldrido perche' ti amoritratto di famigliarodeorossosperanzaruby gillman - la ragazza con i tentacoli
 NEW
saw xshark 2 - l'abissotartarughe ninja - caos mutantethe equalizer 3 - senza treguathe nun 2
 NEW
the palacethe storetitinauna commedia pericolosauna donna chiamata maixabeluna stanza tutta per se'una sterminata domenicauomini da marciapiedewolfkin

1043274 commenti su 49758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BUGIS STREETL'ARMONICALE CREATURELIFE OF A SHOCK FORCE WORKERLUMBRENSUENOMOVINGTHE WORKING GIRLS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net