a mia sorella! regia di Catherine Breillat Francia 2001
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

a mia sorella! (2001)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film A MIA SORELLA!

Titolo Originale: A' MA SOEUR!

RegiaCatherine Breillat

InterpretiAna´s Reboux, Roxane Mesquida, Laura Betti, Libero De Rienzo

Durata: h 1.33
NazionalitàFrancia 2001
Generedrammatico
Al cinema nel Luglio 2001

•  Altri film di Catherine Breillat

Trama del film A mia sorella!

Ana´s e Elena sono due sorelle di dodici e di sedici anni. La prima Ŕ piuttosto rotondetta e soffre per la sua condizione. La seconda, al contrario, Ŕ di una bellezza esplosiva ed Ŕ cosciente del suo potere di seduzione. Nel corso di un'estate Elena incontra un ragazzo italiano che le fa scoprire i piaceri dell'amore fisico. Ana´s si accontenta di seguire e di osservare di nascosto i due amanti. Quando i genitori si accorgono di quello che sta succedendo decidono di fare ritorno a casa. Sulla strada del ritorno scoppia il dramma.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,84 / 10 (16 voti)4,84Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su A mia sorella!, 16 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  05/01/2021 17:17:58
   4½ / 10
Film che vorrebbe essere scabroso ma risulta solamente noioso in quanto eccessivamente e inutilmente verboso. Catherine Breillat sembra alla ricerca di quello scandalo che da sempre fa pubblicità alle pellicole ritenute scabrose. Assurdo il finale. Brutto.

WildHorse  @  22/08/2012 03:21:07
   3 / 10
Una delusione! Mi aspettavo un film elegante, raffinato, profondo... mi ritrovo un filmetto nemmeno tanto erotico, nemmeno tanto drammatico, nemmeno tanto thriller. Francesi vi prego, smettetela di scrivere queste meteore, smettetela di sentirvi artisti proponendo temi (nemmeno tanto) al limite dell'indecenza. Insomma, non è arte questa, è inutile che ci proviate, siete noiosi! (Naturalmente non tutti, sta fetta di scrittori esaltati sì però)
Che tristezza... che tristezza di film! (detta alla Bellucci "abruzzese" di Come mi Vuoi)
E poi quel finale... cadono le braccia dopo un finale così.
Mah, vedetelo, magari vi piace. Boh.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  10/10/2011 01:25:35
   4 / 10
Fine a se stesso e stupido, per larghi tratti sembra una sorta di ''amore 14'' in salsa francese. Le assurdita' sono infinite a partire dal bacio dopo 2 secondi che si conoscono ( per non dire il ''ti amo'' la sera stessa!) fino al selvaggio incaprettamento di elena ,sempre la prima sera ! ( ma dico io,dove la trovi una COSI FREGNA che ti da'anche il **** la prima sera, a 14 anni !! mah! ).
La madre di ferdinando poi sembra il ciccione dei fichi d'india e ho detto tutto!!
''Dettagli'' a parte è proprio tutto il film a fare acqua da tutte le parti, non si capisce mai dove voglia andare a parare ed è infarcito di stupidi luoghi comuni ( ragazzi *******,ragazzine ingenue bla bla bla ecchek*****!), si salvano solo la recitazione della cicciottella e il fisico di elena,davvero tanta roba!
Il finale seppure discutibile è una delle poche cose che sveglia dal torpore !

p,s- doppiaggio italiano VERGOGNOSO

Invia una mail all'autore del commento OpheliaQueen  @  20/09/2011 03:32:44
   6 / 10
Attenzione! il nome originale del film è À MA SOEUR!....

6 risposte al commento
Ultima risposta 05/02/2013 04.10.53
Visualizza / Rispondi al commento
DonzyLeeJones  @  25/06/2011 11:01:00
   5 / 10
Finchè si tratta il tema adolescenziale il film non sarebbe nemmeno male, anche se trovo ridicolo l'inizio in cui le 2 sorelle si siedono accanto al ragazzo italiano e dopo 2 secondi gli mette la lingua in bocca ...), la sorella maggiore, bellissima, la sorella minore, cicciottella e goffa, il tema della perdità della verginità, ok bene...ma il finale è di una assurdità che rovina quanto di buono visto fino a li:
(chiaramente non dico il finale)
Peccato perchè l'idea di fondo era buona.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ciaby  @  24/06/2010 11:37:55
   6 / 10
La Breillat è sicuramente una regista abile e troppo sottovalutata, considerando che ha confezionato un film ingegnoso come "Sex Is Comedy", nonostante sia più nota per le incursioni nell'eros perverso in film come l'orrendo "Anatomie De L'Enfer". Regista abile, dunque, ma incapace di sormontare i propri limiti. Sembra che non sappia mai dove andare a parare e, quando ha un'idea, tentenna sul come sfruttarla, preferendo imboccare la strada nello schock facile.
"A' Ma Soeur" è proprio questo. Parte come un ottimo dramma francese con idee che sembrano proporre un cinema più contenuto e delicato (anche le scene di sesso, sono rappresentate attraverso i soli sospiri, mentre la telecamera riprende sempre il volto triste della sorella brutta, scelta efficace e straniante), ma è proprio con la parte finale che il film non decolla, ma sprofonda.

Ed è un peccato, perchè in un'ora "A' Ma Soeur" propone riflessioni profonde, riuscite indagini sulla sessualità e sull'adolescenza. Ma, evidentemente per l'eccessiva voglia della Breillat di sorprendere, conclude il film con una mezz'ora finale insostenibile, fino ad un finalissimo schock veramente ORRENDO con tanto di fermo immagine.

Peccato.

BlackNight90  @  04/04/2010 16:42:42
   3½ / 10
Riporto una parte del commento di maremare che secondo me riassume alla perfezione il film: "Nel tentativo di scandalizzare a tutti i costi, mantendo velleità autorali, la Breillat riesce solo ad annoiare mortalmente". Vale una misera visione solo per una Roxane Mesquida da capogiro. Finale patetico, lasciamo perdere.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  01/12/2009 19:20:09
   3 / 10
L'ennesima porcata vouyeristica camuffata da cinema d'autore formato festival. Diciamolo: ma che palle! Un ora e mezza di sgradevolissimo e tediosissimo porno soft con implicazioni mortuarie da restarci secchi. E scade dal cuore il nostro De Rienzo che accetta di destreggiarsi tra erezioni e preservativi nel tentativo di sverginare una povera disgraziatella smaniosa di sesso. Un film ORRENDO!

*-sky-*  @  02/11/2009 10:54:59
   6½ / 10
ahah la sorella minore alla fine del film mi ha fatto ridere..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo REDAZIONE maremare  @  11/04/2009 13:51:08
   4 / 10
Se il primo (brutto) film della Breillat destava un qualche interesse, per la presenza di Siffredi e una certa originalità, questa seconda opera risulta, francamente, inclassificabile. Nel tentativo di scandalizzare a tutti i costi, mantendo velleità autorali, la B. riesce solo ad annoiare mortalmente.

2 risposte al commento
Ultima risposta 14/10/2009 13.15.57
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento callanz86  @  13/09/2008 12:34:25
   4½ / 10
Elena: notevole!!...per il resto non vale la pena perdere un ora e mezza per un film di stampo francese

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  05/07/2008 20:47:58
   7 / 10
Boh, difficile da recensire questo film. Il finale mi lascia un pò perplesso. A me è piaciuto, sebbene riconosco che la pellicola funzioni solo in parte. Consigliabile in particolare a chi ama il film francese.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Memento mori  @  03/01/2008 22:48:13
   7 / 10
Mi Ŕ piaciuto. L'ho visto quando avevo 12 o 13 anni (e per specificare mi ha scandalizzato tanto che appena ho avuta l'opportunitÓ di vederlo l'ho fatto e ha continuato a piacermi. (Mi sa che non sono poi cosý tanto migliorata eheheheh) :D No va beh apparte cazz***...
Attori bravi. Trama carina, ben sviluppata. Molto bella la fotografia.
Alla fine Ŕ un bel film francese.
Lo consiglio.

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  04/05/2007 18:56:28
   3 / 10
Film sciocco e fine a se stesso. La cacciatrice di scandali festivalieri costruisce la sua opera più misera e flaccida. I personaggi sono di cartapesta e la storia si perde in un finale disastroso.
Da dimenticare, e anche in fretta.

benzo24  @  12/07/2006 11:45:09
   7½ / 10
un bel film, che esplora la sessualità in modo diverso e originale. un film che non lascia indifferenti.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  12/07/2006 10:43:18
   3 / 10
La Breillat ormai è sempre e solo alla ricerca dello scandalo fine a se stesso e dello shock da benpensante. Mette così in scena la fiera del luogo comune: ragazzina bella e smaliziata è in vacanza con mammà e sorellina brutta e sgraziata che odia. Nascerà un legame fino allo schockante (?) finale, assolutamente inutile e posticcio. E' marketing anche questo, in fondo.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

amleto e' mio fratelloanatomy of a fallanimali selvaticiassassinio a veneziaasteroid cityavanzers - italian superheroesbarbieblackbitsblue beetlebugiardo serialecattiva coscienzacoma (2022)comandante (2023)come le tartarughecome pecore in mezzo ai lupiconversazioni con altre donnedemeter: il risveglio di draculadoggy styledouble souldue fratelli (2023)enzo jannacci vengo anch'iofatello e sorella
 NEW
felicita'gli oceani sono i veri continenti
 NEW
gran turismo - la storia di un sogno impossibilehai mai avuto paura?hanno clonato tyronehypnotic (2023)
 NEW
i mercen4ri - expendablesi peggiori giorniil castello invisibileil confine verdeil faraone, il selvaggio e la principessail giuramento di pamfiril grande carroil mio amico tempestail mistero del profumo verdeil pi¨ bel secolo della mia vitail sapore della felicitail supplente (2023)in the fireindiana jones e il quadrante del destinoinsidious - la porta rossaio capitanoio sono tuo padrejeanne du barry - la favorita del rekurskla bella estatela casa dei fantasmi (2023)la lunga corsa - una commedia stralunatala maledizione della queen maryla stanza delle meraviglie (2023)last film showle mie ragazze di cartal'invenzione della nevel'ordine del tempomamma qui comando iomanodoperamission: impossible - dead reckoning - parte unonina dei lupinoi anni luceoppenheimerpapa' scatenatopassagespatagoniapiggy (2022)priscillaraffarheingoldrido perche' ti amoritratto di famigliarodeorossosperanzaruby gillman - la ragazza con i tentacolishark 2 - l'abissotartarughe ninja - caos mutantethe equalizer 3 - senza treguathe nun 2the storetitinauna commedia pericolosauna donna chiamata maixabeluna stanza tutta per se'una sterminata domenicauomini da marciapiedewolfkin

1043063 commenti su 49758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BUGIS STREETL'ARMONICALE CREATURELIFE OF A SHOCK FORCE WORKERLUMBRENSUENOMOVINGTHE WORKING GIRLS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net