6 giorni sulla terra regia di Varo Venturi Italia 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

6 giorni sulla terra (2011)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film 6 GIORNI SULLA TERRA

Titolo Originale: 6 GIORNI SULLA TERRA

RegiaVaro Venturi

InterpretiMassimo Poggio, Laura Glavan, Varo Venturi, Ludovico Fremont, Pier Giorgio Bellocchio, Nazzareno Bomba, Marina Kazankova, Emilian Cerniceanu, Francesca Schiavo, Giovanni Visentin, Alisa Bystrova, Francesco Venditti, David Traylor, Ruby Kammer

Durata: h 1.41
NazionalitàItalia 2011
Generefantascienza
Al cinema nel Giugno 2011

•  Altri film di Varo Venturi

Trama del film 6 giorni sulla terra

Il dottor Piso, un coraggioso scienziato, studia da anni l'inquietante fenomeno delle alien abductions (rapimenti alieni) attraverso l'ipnosi. L'incontro con la giovane Saturnia lo porterà a scoperte ancor più sconvolgenti, conducendoci nella realtà nascosta per millenni dietro le quinte della storia...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   3,16 / 10 (31 voti)3,16Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su 6 giorni sulla terra, 31 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Zarco  @  08/11/2015 20:44:20
   6 / 10
L'ennesimo film dove non si capisce niente. Sarò io deficiente? Mi viene il dubbio. C'è suggestione, una buona regia, un certo coinvolgimento. Ma non si capisce razionalmente ciò che accade.

-Uskebasi-  @  24/09/2013 17:16:54
   3 / 10
Tutti sussurrano. Tutte bellissime voci.
Magari dei grandissimi doppiatori, non attori.
Potevi avere una parte più grande anche tu Malanga, e potevi far partecipare Barrella.
La trama?
Non ci ho capito niente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR oh dae-soo  @  22/09/2013 17:51:14
   3 / 10
Un film, come quasi tutte le cose, ha sempre un punto d'inizio e uno finale.
Per capirsi, a meno di sceneggiature funamboliche avviene sempre questo:

A----------------------------------> Z

non ci arriva direttamente ma attraverso varie tappe e passaggi, non propriamente definibili scene perchè più scene possono far parte di un'unica tappa. Insomma, che siano tappe ben definibili, veri e propri turning point, oppure passaggi più morbidi, oppure ancora passaggi semplicemente "emotivi", un film va avanti, brutto o bello che sia, per completare il suo percorso.

insomma:


A-----------------------------> (al personaggio muore nel prologo un parente) B
B-----------------------------> (il personaggio per questo cambia casa) C
C-----------------------------> (il personaggio incontra nel nuovo quartiere una ragazza, probabile turning point) D
D-----------------------------> (il personaggio ha evidenti cambiamenti emotivi/comportamentali, passaggio emotivo più che di plot) E

fino ad arrivare

V-----------------------------> (il personaggio muore schiacciato da un camion) Z

Questo meraviglioso Sci-fi italiano riesce in un'impresa quasi unica, ossia arrivare dal punto A a quello Z senza che si riesca a capire ogni singolo passaggio intermedio.

si parte da una conferenza sugli alieni, si passa attraverso possessioni demoniache, servizi segreti, Papa, probabili attacchi alieni, Mossad, scritte sumere, frequenze di trasmissione radio, famiglie massoniche, rave party inutili, esercito, preti esorcisti uguali all'Amadeus di Max Tortora, sacerdoti greci uguali al Nongio, minacce ridicole, Rettiliani e non so quali altre cose, in un modo talmente senza senso, confuso e comicamente colto da restarci secchi.

Ma poi, alla fine, resta una la cosa più comica

IL COUNTDOWN

sei giorni sulla Terra è il titolo no?
insomma, ci sorbiamo il countdown di ogni giorno, con tanto di pagina grafica ad hoc

PRIMO GIORNO: ma de che?
SECONDO GIORNO: ma di cosa?
TERZO GIORNO: inizio ad aver paura
QUARTO GIORNO: esticàzzi
QUINTO GIORNO: faccio la Ola per il sesto
SESTO GIORNO: o.k, MA che DOVEVA AVE' DA SUCCEDE??

la ragazza è salva
La nostra amata Terra forse no

ma non si sa perchè

La ragazza vola nell'elicottero
state attenti

sì, perchè magari non sarà un'alieno che distruggerà la Terra ma è abbastanza tròia
e mInorenne
e c'ha il babbo uguale a Dracula
co la erre moscia però

horror83  @  30/07/2013 20:39:43
   3 / 10
Oddio non mi è piaciuto per nulla. la trama non era male ma è fatto in maniera soporifera, ho provato a vederlo fino alla fine ma non ce l'ho fatta. ho stoppato a metà film. purtroppo gli italiani non sono bravi con questo genere di film. recitazione di serie C

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  07/12/2012 17:02:30
   2 / 10
Considerato che conosco parte del cast e sono appassionato di questo tema, non riesco proprio a salvare questo film. Tanta attesa per vedere una cozzaglia di roba assemblata in maniera confusionale e con un ritmo da farti cadere le braccia. Mi spiace ma è terribile!

Invia una mail all'autore del commento cupido78  @  02/10/2012 22:29:10
   1 / 10
Sono riuscito a reggere 5 minuti. Insopportabile la maniera finta di stare in scena di Poggio e Gavlan. Uno schifo. L'emblema della Recitazione. Parole che risuonano nel vuoto del loro cervello. Irritante. Ci sono centinaia di ottimi attori in Italia sconosciuti che meritano di lavorare!!!!!!!!!1

Wally  @  16/09/2012 15:48:33
   7 / 10
Io personalmente mi sento di premiare questo film...
Lo sforzo del regista con pochi budget è senz altro da elogiare! in più fa riflettere... fa riflettere come una trama buona come questa non sia stata prodotta da gente con budget più alti!!! Forse troppo scomodo come film?
Sicuramente non c'è da prendere tutto come oro colato ma se andiamo a leggere due cose, due segreti su massoneria ecc ecc ecc ci acchiappa molto!

Io lo consiglio

C.Spaulding  @  27/06/2012 12:01:30
   4 / 10
Dopo il bruttissimo " Nazareno " Venturi torna a dirigere questo film lento e palloso. La storia poteva essere interessante ma è trattata in modo noioso e incongruente. Mi dispiace perchè il cinema Italiano ha bisogno di nuovi registi che trattino argomenti Horror o fantascientifici come i Manetti Bross che con l'arrivo di Wang hanno dimostrato che anche gli Italiani sanno fare certi film. Purtroppo non è lo stesso per Venturi che per me ha fatto solo film brutti. Da evitare.

catdog  @  24/03/2012 10:08:11
   4 / 10
Mi dispiace per il regista esordiente, ma il film è decisamente brutto, tolto qualche breve dialogo e alcune scene il film è mediocre. Sia ben chiaro si possono ottenere capolavori anche con pochi soldi, però allora bisogna cercare di fare almeno una sceneggiatua di qualità se si rinuncia a qualcosa bisogna alzare il livello di qualcos'altro. Bellissima l'attrice Laura Glavan.

Frogger  @  09/02/2012 17:20:13
   3 / 10
Che ci crediate o no i temi trattati sono molto interessanti, un pefetto mix di tutte le migliori teorie sulla creazione dell'uomo e la divulgazione del "verbo" che si possono trovare in rete o nelle conferenze sci-fi di genere e che come nell'inquietante "il quarto tipo" offrono tanto materiale su cui lavorare. Ora, il problema di questo 6 giorni sulla terra, oltre ad un low budget estremo che è il primo freno ad una plausibile messa in scena dell'idea di base, è proprio il volere inserire nella sua ora e quaranta di duranta, tutto, ma proprio tutto il repertorio del prof. Malanga, il guru indiscusso di questi studi. Purtroppo quello che ne viene fuori è un minestrone senza un filo logico, che viene sbattuto in faccia allo spettatore, con il risultato di destare noia ed incomprensione, più che curiosità ed intrigo. Peccato, perchè l'idea c'era eccome, ma viene rovinato tutto da personaggi da fumetto e una infina sceneggiatura che rende il tutto un mattone indigesto inaffrontabile col passare dei minuti. Statene alla larga, magari guardatevi, se interessati, qualche filmato del prof. Malanga sul tubo.

sonoalessio  @  03/01/2012 23:08:55
   1 / 10
In tutta onestà mi sento di ringraziare di cuore il protagonista per averci salvato dagli alieni

despise  @  12/12/2011 19:40:06
   4½ / 10
Film di possessioni aliene? Ma và, il l'ho trovato un mattone pazzesco, quasi solo chiacchiere! Non lo rivedrei nemmeno se mi pagassero.... e dispiace veramente perchè l'idea di partenza era veramente bella, ma la realizzazione.... lasciamo stare! La mia prima sensazione è che abbiano provato a fare il passo più lungo della gamba.... complicato e distorto... e soprattutto NOIOSO

CHIVALEVOLA  @  30/11/2011 15:50:10
   1 / 10
Null'altro che un becero e malsano promo spinto e fortemente voluto da quel Corrado Malanga (che fa la sua ignobile comparsata tra il pubblico durante la conferenza d'inizio) e che ha costruito il suo business sulla psicolabilità di quei poveracci che modellano il proprio disagio psichico sulla credenza/speranza d'essere degli "addotti", cioè dei soggetti che a causa di qualche loro peculiarità (che li eleva ed emancipa dalla condizione esistenziale miserevole in cui versano), sarebbero stati scelti da entità superiori allo scopo di concorrere ad un rivolgimento dell'ordine cosmico.
Durante lo svolgimento di questo liquame visivo, del tutto privo di senso e struttura logica per le persone equilibrate, si viene a contatto con tutte le suggestioni che aleggiano nell'ambito della dimensione settaria malanghiana: alieni dalle forme e descrizioni che oscillano tra il caricaturale spinto e morfologie da bruttissimo filmetto di fantascienza anni '60, rimandi a complotti e traffici governativi che vanno a braccetto delle entità aliene, commistioni delle più balzane visioni cattolico/induiste e, inevitabilmente, un manipolo di "eroi illuminati", del tutto incompresi ed emarginati dal contesto civile che, tra innumerevoli difficoltà e peripezie porta avanti un'opera di salvazione e redenzione delle coscienze più sensibili.
Se la mia esperienza ha un minimo di valore, poi, tutte quelle sceneggiate a sfondo erotico che costellano la trama hanno come unico scopo quello di suggerire come, i PROTAGONISTI REALI cui si fa riferimento, siano più che disponibili a trattare soggetti che hanno tanto bisogno di affetto e comprensione.
Una baldraccata in malafede come poche se ne avrà occasione di esperire.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

4 risposte al commento
Ultima risposta 03/02/2012 20.46.22
Visualizza / Rispondi al commento
Luigi30°  @  29/11/2011 03:11:15
   3 / 10
ma che boiata è??? ma le americanate lasciamole fare agli americani...

floyd80  @  09/11/2011 01:45:57
   2 / 10
outsider  @  06/11/2011 13:28:22
   7½ / 10
Devo dire che dopo aver letto i commenti che mi precedono ho comunque voluto vedere il film, certo con un po' di pregiudizio, solo un poco. Che dire, questa è la conferma che il pregiudizio portato dai commenti dei siti è quanto di più sbagliato e fuorviante possa esserci.
Il prodotto è buono, un plauso al regista ed al coraggio.
Le pecche ci sono, per carità. Quale prodotto ( anche made in USA e magari foraggiato da milioni di dollari a nomi altisonanti ) non le ha. E allora?
Qui le idee ci sono e molte, forse troppe.
Lo studio e l'informazione c'è. La conoscenza del campo trattato c'è. Praticamente molti sommessi richiami agli studi del Prof.Malanga. L'attore protagonista un po' piatto perché già visto in televisione. E allora? Cose improbabili et evitabili, come il depilare delle sopracciglia Saturnia e tagliarle i capelli, un nonsense perché non "se lo fa da sola" ma glielo fanno da addormentata.
Una serie di cose un po' forzate, anche scenicamente, come l'ambienin casa degli improbabili genitori e altre forzature. Ma il film, a dirla tutta, trabocca di sostanza. La sostanza è poco curata per mancanza di fondi "dineros", vedasi le inquadrature dell'inseguimento, alcuni suoni, sempre nelle scene dinamiche all'aperto, messi dopo a PC, sono montati con un audio non all'altezza dei buoni effetti sonori che troviamo in altri passaggi.
Scenografie riuscite in altre situazioni (il convegno), forzature sul mondo accademico ( che già di per se da e dice poco, peraltro molto vuoto e saccente e poco esplicativo) ma qui il fulcro era la storia ed il filone che trae spunti da tutto, probabilmente dalle conoscenzew di un bravo regista esordiente alla prima opera ben fatta, ripeto, con trovate buone ( occhi di Saturnia e levitazione verticale) migliorabile, certo ( finanziate questi valenti talenti…e scusate il gioco di parole quanto mai appropriato) certamente vicino per idee e stile ad unPuglielli più ermetico ma certo non lontano ideologicamente se pensiamo all'extra sensoriale, allo sguardo sulla presenza di una realtà più grande, capace, che tutto guida, ordina, segretamente dirige. Il BaFFo plaude e promuove, un incoraggiamento ad andare avanti, a creare, a "far vedere" le cose che, piaccia "Mistero" o no, sono comunque presenti come ingredienti ( qui chiaramente romanzati…discorso sulla frequenza in controfasce) ma ci sono.

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/10/2013 16.48.17
Visualizza / Rispondi al commento
Vinicius  @  21/10/2011 10:13:10
   4 / 10
Mamma mia che film. L'idea è anche buona e lo sviluppo pur con qualche remora risulta anche interessante. Ma gli attori rendono tutto vano e inguardabile

fabrix  @  19/10/2011 19:43:03
   2½ / 10
POTEVA ESSERE UN FILM BELLISSIMO E DI SPESSORE ED ORIGINALITA'.
ED INVECE ANCHE QUI, IL DISASTRO DELL' ITALIA CONTEMPORANEA, CI MANDA UN CHIARO MESSAGGIO DI QUANTO SIAMO CADUTI IN BASSO.
VEDERE QUESTO FILM, MI HA RICORDATO UNA QUALSIASI PUNTATA DEL GRANDE FRATELLO............ QUANDO VEDREMO LA LUCE QUANDOOOOOOO????

Invia una mail all'autore del commento Gualty  @  14/10/2011 15:59:46
   4½ / 10
Indeciso. Un abbiocco nella fase centrale potrebbe avermi condizionato la visione.
D'altro canto un abbiocco è spesso sintomo rivelatore di ciò che si trascina a fatica strisciando a stento verso il finale.
Un pasticcio che amalgama notevoli perizie tecniche e imbarazzanti lacune amatoriali, ambizioni esagerate e spiazzanti inettitudini: in due ore di pellicola si è tentato di sintetizzare l'intero parco fantascientifico del genere, cospirazioni, abduction, "fantastoriografia", arte, religione, esorcismi, riflessioni "filosofiche" sulla percezione, il dibattito tra "scienza" e "fede", la pedofilia, le sgualdrine, il movimento underground, i servizi segreti, teorie ondulatorie... e di certo mi son perso qualcosa. Il tutto sostenuto da attori inesperti diretti da un regista in fasce.
Ammirevole il coraggio, ma correr nudi nello stadio di calcio non ti rende un artista.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  16/09/2011 11:22:40
   4½ / 10
Esagerati, non è proprio da livello infimo questo filmetto, ma da 4,5 sì. Diviso fra (relativamente) alti e bassi:
Alti:
-L’idea; pochissimi registi italiani si cimentano nella fantascienza e già questo è un pregio.
-Alcuni picchi di atmosfera; non nascondo che a momenti mi ha angosciato.
-fighètta lei.
Bassi:
-Sceneggiatura (si mescola alieni con Alzheimer e il diavolo, bah che roba…)
-Finale (pessimo/orrendo)
-Regia, recitazione, dialoghi…
-Un sacco di altra roba…
Si poteva fare di più, si poteva renderlo almeno apprezzabile e non ci voleva tantissimo. Se l’avesse girato Puglielli sarebbe stato molto meglio probabilmente.

speXia  @  11/08/2011 14:48:03
   4½ / 10
Mi ha intrippato il cervello peggio di Two Sister (che però considero un capolavoro)!

Francesco83  @  15/07/2011 22:30:26
   1½ / 10
Degno di Moccia.

Jumpy  @  10/07/2011 17:02:06
   1 / 10
Rapimenti alieni, citazioni dell'Apocalisse, parapsicologia e frizzi e lazzi mescolati in un improponibile calderone senza capo nè coda.
Certo i primi minuti dal taglio cinedocumentaristico sono affascinanti e l'atmosfera a metà strada tra X-files e "Bagliori nel buio" è abbastanza suggestiva, è tutto il resto, dalla recitazione scadente alle improbabili musiche, ad essere incatalogabile, se ci fossero voti negativi sarebbe il caso di usarli.

tnx_hitman  @  07/07/2011 16:32:03
   2 / 10
Volevano creare il film sci-fi perfetto italiano...hanno preso in giro la nostra intelligenza invece.

Un film che dovrebbe far storcere il naso per la sua verosimiglianza invece fa vomitare per la sua inconsistenza e superficialita'.

Varo Venturi e Co..andate a lavorare seriamente.

PierLuca  @  07/07/2011 01:09:45
   4 / 10
Quando guardo questi film rimango perplesso e mi preoccupo del futuro del cinema italiano

Sconsigliato

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  05/07/2011 08:46:10
   1½ / 10
un film che mi ha fatto pensare molto, soprattutto a come procurarmi l'indirizzo di casa di varo venturi per cac.argli sullo zerbino.

3 risposte al commento
Ultima risposta 05/07/2011 17.49.27
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Gabriela  @  04/07/2011 11:07:00
   2 / 10
Io quello che ho apprezzato di più è stata la sceneggiatura:

"Ciao sono Saturnia, e sono diversa dalle altre" (infatti dopo 2 minuti e 5 secondi trombano)
" Uè ciao Plàton, pedofilo, tutto ok? " (Plàton un prete amico di amici)
"Attenzione questo è un RAVE per bambini, c'è stato un piccolo massacro" (8 comparse per terra a dormire)
"ah scusate, continuate pure, non sapevo ci fosse in atto una piccola orgietta"
"Ma come si permette lei, ha rapito mia figlia.. Basta aspetterò fino a domani a mezzogiorno" (ma come cazz.zo si fa a dire una cosa del genere????????)


E poi la Realscienza, teste di cane, di rotwailer, mesopotamia, romolo e remo.. caz.zo sti alieni stanno dappertutto.
Ammazza che ciofeca, però grazie Varo non ridevo con un film da parecchio.

6 risposte al commento
Ultima risposta 12/07/2011 17.48.13
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  03/07/2011 19:31:10
   1½ / 10
" Basato su rivoluzionarie teorie scientifiche che abbattono i confini dei nostri credo, il film lancia la denominazione per una nuova onda cinematografica: la Realscienza… "

Firmato Varo Venturi.

Leggere in rete questa dichiarazione dopo aver visto, molto probabilmente, la cosa più vergognosa degli ultimi 10 anni, è molto esilarante.
Difficilissimo scrivere qualcosa di serio: la pellicolla è talmente folle e involontaria da risultare quasi una parodia del genere. Alieni, ufo, possessioni, preti pedofili e complotti governativi alla X-Files. Tutto concentrato in un'ora e quaranta di stupidità allo stato puro.

Mezzo punto in più per la frase - capolavoro - citata da LP al piano di sotto. Ho riso davvero molto.

6 risposte al commento
Ultima risposta 04/07/2011 11.54.49
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento L.P.  @  03/07/2011 11:54:48
   2 / 10
State attenti che vi nascono i figli con le teste di caz...ehm, di cane.

5 risposte al commento
Ultima risposta 04/07/2011 11.07.39
Visualizza / Rispondi al commento
Bellinidj  @  01/07/2011 00:40:22
   3 / 10
Fa schifo, è inguardabile. Recitazione da prima elementare. Uno dei peggiori, si salva solo la Laura Glavan che è bellissima (nelle prime scene)

Vampirz  @  24/06/2011 02:13:22
   4½ / 10
allora...l'unico da salvare? Massimo Poggio!!! non è proprio un ruolo che gli si addice, ma se l'è cavata. Ludovico Fremont si è ridotto a fare un ruolo marginale...si fa fatica a riconoscerlo. Il resto degli attori.... meglio un no comment.
Bisogna dare merito al regista del coraggio nel realizzare un film di fantascienza dalle nostre parti...purtoppo si nota (e quanto si nota) come sia solo alla sua seconda direzione.
Il film all'inizio scorre bene...intriga...incuriosisce...ma a lungo andare la trama diventa forzatissima, spesso i dialoghi non sono chiarissimi, ci sono degli effetti grafici stile "C.S.I." o "24" irritanti, effetti sonori imbarazzanti

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER..e ribadisco il no comment su attori e attrici...sennò divento troppo cattivo :)
Peccato...forse accorciandolo di un venti minuti (di scene inutili)...riggirando qualche scena....eliminando qualche rimando alla x-files con tanto di servizi segreti e altre cosette...alla sufficienza ci arrivava pure.
Sicuro il romanzo è meglio ;)

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

120 battiti al minuto19222 biglietti della lotteria40 sono i nuovi 20addio fottuti musi verdi
 NEW
agadahalibi.comall eyez on meammore e malavitaappuntamento al parcoauguri per la tua mortebaby driver - il genio della fugababylon sistersbarry seal - una storia americana
 HOT
blade runner 2049borg mcenroebrutti e cattivicapitan mutanda: il filmcars 3chi m'ha vistocold groundcome ti ammazzo il bodyguardcosi' parlo' de crescenzocure a domiciliodavid gilmour - live at pompeii
 NEW
death ward 13dementia 13dove cadono le ombredove non ho mai abitatoearth - one amazing dayemoji - accendi le emozioniferrante feverfinche' c'e' prosecco c'e' speranzafottute!franca: chaos and creationfuori c'e' un mondogatta cenerentolageostormgifted - il dono del talentogli asteroidiglory - non c'e' tempo per gli onestigood timehouse on elm lakehuman flowibiil colore nascosto delle coseil contagioil culto di chuckyil mio godardil palazzo del vicere'
 NEW
i'm - infinita come lo spazioin dubious battle - il coraggio degli ultimiin questo angolo di mondo
 HOT
it (2017)ivory. a crime storyjohnny gruesomejukai - la foresta dei suicidi
 NEW
justice leaguekingsman: il cerchio d'orokoudelka fotografa la terra santal’ordine delle cosela battaglia dei sessi (2017)
 NEW
la casa di famigliala forma della vocela fratellanza (2017)la ragazza nella nebbia
 NEW
la signora dello zoo di varsavial'altra meta' della storialbjleatherfacelego ninjago - il filml'equilibriol'esodo
 NEW
lezione di pittural'incredibile vita di normanl'inganno (2017)l'intrusa (2017)loving vincentl'uomo dal cuore di ferrol'uomo di nevemade in china napoletanomadre!malarazzamanifestomarrowbonemazinga z - infinitymiss sloane - giochi di poteremistero a crooked housemonster familymr. ovemy name is adilmy name is emilynemesi
 NEW
never ending man - hayao miyazakinico, 1988noi siamo tuttonon c'e' camponove lune e mezza
 NEW
ogni tuo respirootherlifepaddington 2party bus to hell
 NEW
pipì, pupù e rosmarina in il mistero delle note rapitepokemon: scelgo te!renegades - commando d'assaltoritorno in borgognarock paper deadsaw: legacyterapia di coppia per amanti
 NEW
the big sick
 NEW
the broken keythe devil's candythe midnight manthe night watchmen
 NEW
the paris operathe placethe ritualthe square (2017)the teacherthe third murderthor: ragnaroktiro liberotragedy girlsuna di noiuna donna fantasticauna famigliauna questione privata (2017)una scomoda verita' 2valerian e la citta' dei mille pianetivampirettovelenivelenovita da giungla: alla riscossa! - il filmvittoria e abdulwalk with mewe are x

964336 commenti su 38302 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net