Recensione tre uomini e una pecora regia di Stephan Elliott Australia, Gran Bretagna 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione tre uomini e una pecora (2012)

Voto Visitatori:   6,02 / 10 (55 voti)6,02Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film TRE UOMINI E UNA PECORA

Immagine tratta dal film TRE UOMINI E UNA PECORA

Immagine tratta dal film TRE UOMINI E UNA PECORA

Immagine tratta dal film TRE UOMINI E UNA PECORA

Immagine tratta dal film TRE UOMINI E UNA PECORA

Immagine tratta dal film TRE UOMINI E UNA PECORA
 

David (Xavier Samuel) e Mia (Laura Brent) si conoscono in vacanza e decidono di sposarsi immediatamente. Lui inglese, lei australiana, non sanno praticamente niente l'uno dell'altra. La famiglia di David Ŕ composta dai suoi tre migliori amici, che saranno ovviamente i suoi testimoni di nozze: il sarcastico Tom (Kris Marshall), l'ipocondriaco Graham (Kevin Bishop) e Luke (Tim Draxl), fuori di sÚ per essere stato lasciato per un uomo che, si mormora, in seguito ad un incidente abbia perso la virilitÓ.
I quattro partono alla volta dell'Australia per la celebrazione del matrimonio e appena arrivati scoprono che Mia Ŕ la ricchissima figlia di un importante senatore (Jonathan Biggins), il quale ha acconsentito non troppo volentieri alle nozze e sta tentando di sfruttare l'evento a fini politici. Niente va per il verso giusto, nÚ prima nÚ durante il ricevimento: il senatore viene messo continuamente in imbarazzo davanti all'intero parlamento australiano a causa delle bravate dei testimoni, la moglie (Olivia Newton-John) riscopre il suo passato di party girl e David e Mia si rendono conto che la loro decisione potrebbe essere stata azzardata.

E' praticamente impossibile trovare qualcosa di originale nella sceneggiatura di "A Few Best Men". Pi¨ il film procede, pi¨ l'operazione di riciclaggio di idee altrui diviene da un lato evidente, dall'altro irritante, visto che lo sforzo maggiore fatto, ad esempio, per ricalcare l'idea di "Una Notte da Leoni" Ŕ sostituire la tigre di Tyson con la pecora del Senatore (che non poteva non mancare nel solito squallido titolo italiano: "Tre uomini e una pecora").
Il problema Ŕ anche che il materiale di partenza Ŕ non solo molto recente, ma anche molto famoso, il che non fa che esagerare la prevedibilitÓ delle gag, molte delle quali sono persino, inutilmente, preparate in pi¨ atti nel corso del film.

Dopo una promettente sequenza iniziale, girata con la bizzarra e divertente tecnica che Stephan Elliot aveva usato nel suo ultimo (molto migliore) "Easy Virtue", in cui l'azione Ŕ ripresa attraverso il riflesso prodotto su piccole superfici riflettenti come maniglie o specchietti delle macchine, il film riesce a perdere costantemente giri fino ad un finale al miele da commedia romantica.

Nei primi dieci minuti, la trama non promette niente di pi¨ di una tipica commedia con Hugh Grant degli anni Novanta, in cui la storia tra un normalissimo lui e una lei (straniera) decisamente fuori portata (vedi "Notting Hill", "Quattro matrimoni e un funerale") viene messa a repentaglio dagli amici bizzarri e/o impresentabili di lui.
Incredibilmente, neanche queste semplici promesse sono mantenute del tutto e anche i possibili agganci offerti dalla variazione allo schema dello scontro culturale (invece che America contro Inghilterra, stavolta gli inglesi se la devono vedere con gli australiani) non vanno oltre un paio di battute.

Di produzione australiana, "A Few Best Men" Ŕ diviso in due: una riuscita (breve) prima parte ambientata a Londra che introduce i quattro protagonisti ed il resto del film ambientato in Australia, in cui Elliot forse distratto dall'obbligo contrattuale (Ŕ un'illazione, ma a pensar male, spesso...) di inserire cartoline delle bellezze naturalistiche australiane, abbandona il film a se stesso e i personaggi continuano a ripetersi stancamente nelle stesse dinamiche dei primi dieci minuti.

Tutto si risolve nell'incredibile sequenza di guai che i tre testimoni dello sposo riescono a combinare al matrimonio, prima che tutto si risolva per il meglio. Anche la regia si adegua progressivamente alla mediocritÓ dello script e dopo la giÓ citata sequenza d'apertura, non resta niente di memorabile. Il catalogo di citazioni Ŕ pressochÚ infinito: sia chiaro, il risultato Ŕ comunque un film gradevole, ma leggero leggero che si fa dimenticare quasi mentre si guarda.
Il maldestro tentativo di inserire il tema della famiglia (sia quella naturale, quella acquisita con il matrimonio o quella costituita dagli amici) per dare un po' di spessore ai personaggi stride con il tono smaccatamente demenziale del resto del film. Il trapianto dello humor inglese nella trivialitÓ delle commedie americane non sempre riesce benissimo e ci si chiede se questo minestrone riscaldato sia davvero il meglio che l'Australia possa esportare.
Se in Australia le commedie americane non arrivano, "A Few Best Men" potrebbe avere un enorme successo in patria, ma nel resto del mondo Ŕ difficile che sopravviva una settimana.

Commenta la recensione di TRE UOMINI E UNA PECORA sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di JackR - aggiornata al 07/02/2012 14.51.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaad astraailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagie
 NEW
aspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhibrave ragazzeburning - l'amore brucia
 HOT
c'era una volta a... hollywood
 NEW
cetto c'e', senzadubbiamentechiara ferragni - unposted
 NEW
citizen rosi
 NEW
countdown (2019)deep - un'avventura in fondo al mare
 NEW
depeche mode: spirits in the forestdiego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)gemini mangli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marele mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovane
 NEW
light of my lifelou von salome'
 NEW
l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarotti
 NEW
ploipupazzi alla riscossa - uglydollsrambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)scary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsolesono solo fantasmi
 NEW
storia di un matrimoniostrange but trueterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill team
 NEW
the reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttapposto
 NEW
tutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreuna canzone per mio padrevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempoyesterday (2019)

994504 commenti su 42433 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net