Recensione tre uomini e una pecora regia di Stephan Elliott Australia, Gran Bretagna 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione tre uomini e una pecora (2012)

Voto Visitatori:   6,02 / 10 (55 voti)6,02Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film TRE UOMINI E UNA PECORA

Immagine tratta dal film TRE UOMINI E UNA PECORA

Immagine tratta dal film TRE UOMINI E UNA PECORA

Immagine tratta dal film TRE UOMINI E UNA PECORA

Immagine tratta dal film TRE UOMINI E UNA PECORA

Immagine tratta dal film TRE UOMINI E UNA PECORA
 

David (Xavier Samuel) e Mia (Laura Brent) si conoscono in vacanza e decidono di sposarsi immediatamente. Lui inglese, lei australiana, non sanno praticamente niente l'uno dell'altra. La famiglia di David Ŕ composta dai suoi tre migliori amici, che saranno ovviamente i suoi testimoni di nozze: il sarcastico Tom (Kris Marshall), l'ipocondriaco Graham (Kevin Bishop) e Luke (Tim Draxl), fuori di sÚ per essere stato lasciato per un uomo che, si mormora, in seguito ad un incidente abbia perso la virilitÓ.
I quattro partono alla volta dell'Australia per la celebrazione del matrimonio e appena arrivati scoprono che Mia Ŕ la ricchissima figlia di un importante senatore (Jonathan Biggins), il quale ha acconsentito non troppo volentieri alle nozze e sta tentando di sfruttare l'evento a fini politici. Niente va per il verso giusto, nÚ prima nÚ durante il ricevimento: il senatore viene messo continuamente in imbarazzo davanti all'intero parlamento australiano a causa delle bravate dei testimoni, la moglie (Olivia Newton-John) riscopre il suo passato di party girl e David e Mia si rendono conto che la loro decisione potrebbe essere stata azzardata.

E' praticamente impossibile trovare qualcosa di originale nella sceneggiatura di "A Few Best Men". Pi¨ il film procede, pi¨ l'operazione di riciclaggio di idee altrui diviene da un lato evidente, dall'altro irritante, visto che lo sforzo maggiore fatto, ad esempio, per ricalcare l'idea di "Una Notte da Leoni" Ŕ sostituire la tigre di Tyson con la pecora del Senatore (che non poteva non mancare nel solito squallido titolo italiano: "Tre uomini e una pecora").
Il problema Ŕ anche che il materiale di partenza Ŕ non solo molto recente, ma anche molto famoso, il che non fa che esagerare la prevedibilitÓ delle gag, molte delle quali sono persino, inutilmente, preparate in pi¨ atti nel corso del film.

Dopo una promettente sequenza iniziale, girata con la bizzarra e divertente tecnica che Stephan Elliot aveva usato nel suo ultimo (molto migliore) "Easy Virtue", in cui l'azione Ŕ ripresa attraverso il riflesso prodotto su piccole superfici riflettenti come maniglie o specchietti delle macchine, il film riesce a perdere costantemente giri fino ad un finale al miele da commedia romantica.

Nei primi dieci minuti, la trama non promette niente di pi¨ di una tipica commedia con Hugh Grant degli anni Novanta, in cui la storia tra un normalissimo lui e una lei (straniera) decisamente fuori portata (vedi "Notting Hill", "Quattro matrimoni e un funerale") viene messa a repentaglio dagli amici bizzarri e/o impresentabili di lui.
Incredibilmente, neanche queste semplici promesse sono mantenute del tutto e anche i possibili agganci offerti dalla variazione allo schema dello scontro culturale (invece che America contro Inghilterra, stavolta gli inglesi se la devono vedere con gli australiani) non vanno oltre un paio di battute.

Di produzione australiana, "A Few Best Men" Ŕ diviso in due: una riuscita (breve) prima parte ambientata a Londra che introduce i quattro protagonisti ed il resto del film ambientato in Australia, in cui Elliot forse distratto dall'obbligo contrattuale (Ŕ un'illazione, ma a pensar male, spesso...) di inserire cartoline delle bellezze naturalistiche australiane, abbandona il film a se stesso e i personaggi continuano a ripetersi stancamente nelle stesse dinamiche dei primi dieci minuti.

Tutto si risolve nell'incredibile sequenza di guai che i tre testimoni dello sposo riescono a combinare al matrimonio, prima che tutto si risolva per il meglio. Anche la regia si adegua progressivamente alla mediocritÓ dello script e dopo la giÓ citata sequenza d'apertura, non resta niente di memorabile. Il catalogo di citazioni Ŕ pressochÚ infinito: sia chiaro, il risultato Ŕ comunque un film gradevole, ma leggero leggero che si fa dimenticare quasi mentre si guarda.
Il maldestro tentativo di inserire il tema della famiglia (sia quella naturale, quella acquisita con il matrimonio o quella costituita dagli amici) per dare un po' di spessore ai personaggi stride con il tono smaccatamente demenziale del resto del film. Il trapianto dello humor inglese nella trivialitÓ delle commedie americane non sempre riesce benissimo e ci si chiede se questo minestrone riscaldato sia davvero il meglio che l'Australia possa esportare.
Se in Australia le commedie americane non arrivano, "A Few Best Men" potrebbe avere un enorme successo in patria, ma nel resto del mondo Ŕ difficile che sopravviva una settimana.

Commenta la recensione di TRE UOMINI E UNA PECORA sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di JackR - aggiornata al 07/02/2012 14.51.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in francealla corte di ruth - rgbamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgame
 NEW
baby gang (2019)banglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimo
 NEW
birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggio
 NEW
di tutti i coloridicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriadomino (2019)due amici (2019)
 NEW
edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'
 NEW
passpartu': operazione doppiozeropet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidpowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleaners
 NEW
raccolto amarorapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfie
 NEW
serenity (2019)sharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbai
 NEW
skate kitchensoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abisso
 NEW
the deepthe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
vita segreta di maria capassowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

990066 commenti su 41672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net