Recensione the italian job regia di F. Gary Gray USA 2003
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione the italian job (2003)

Voto Visitatori:   6,38 / 10 (234 voti)6,38Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film THE ITALIAN JOB

Immagine tratta dal film THE ITALIAN JOB

Immagine tratta dal film THE ITALIAN JOB

Immagine tratta dal film THE ITALIAN JOB

Immagine tratta dal film THE ITALIAN JOB
 

A molti potrebbe sembrare il solito film d'azione farcito di belle auto e belle donne, come al sottoscritto dopotutto, ma uscito dalla sala mi sono ritrovato in qualche modo soddisfatto di aver passato quasi due ore davanti a quello schermo.

Si tratta del remake del film del 1969 "Colpo all'italiana", il tutto ha inizio in Italia, più precisamente a Venezia dove una banda di criminali decide di effettuare il colpo della loro vita, capeggiati dall'esperienza di John Bridger (Donald Sutherland), e dal suo pupillo Charlie Croker (Mark Wahlberg) l'operazione riesce nel migliore dei modi; purtroppo però non fanno i conti con il traditore che vuole godersi da solo i 35 milioni di dollari in lingotti.

Chiaramente la banda a questo punto ha come unico scopo il recupero della loro fatica, e insegue il traditore Steve (Edward Norton), volevo non svelarlo, ma nei trailer si capiva benissimo, e riescono ad assoldare senza non poca fatica la bellissima Stella (Charlize Theron), esperta scassinatrice di casseforti; a me ha ricordato molto la Eva Kent delle strisce a fumetti!

La sceneggiatura è ben scritta anche se non è nulla di eccezionale, risulta interessante la composizione della squadra, dall'esperto in informatica Lyle/Napster (Seth Green), che si proclama essere il vero creatore di Napster appunto, a un tecnico di esplosivi come Left-Ear (Mos Def). Forse gli ultimi minuti finali potevano essere tagliati (qui non vi svelo niente però), li ho trovati alquanto inutili.

La storia di conseguenza forse è un pò troppo scontata, manca qualche bel "colpo di scena" che in un film di questo genere non farebbe male. Il film risulta fruibile da parte dello spettatore, forse grazie anche a una buona regia che riesce a far valere i diversi inseguimenti presenti nella pellicola, da quello con i motoscafi per i canali di Venezia a quello della fuga con le MINI.
Comunque la storia dei ladri gentiluomini ha sempre fatto la sua bella figura al cinema e alla TV (pensate solo a Lupin III, o a Diabolik), probabilmente perché a chi di noi non piacerebbe fare quel genere di vita, fuorilegge, sempre in fuga e a pianificare nuovi colpi al limite del possibile?

Molti riterrebbero questo film come un enorme spot pubblicitario, in particolare per quanto riguarda le MINI, sono decisamente abusate. Ma secondo un mio personale parere il tutto è ben amalgamato, sarà che mi piace quella macchina (quella blu è la migliore), in più guidata dalla bellissima Theron, sarà che Norton è sempre più bravo.

Commenta la recensione di THE ITALIAN JOB sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di Logan - aggiornata al 21/08/2003 14.58.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnboterocaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittle
 NEW
doppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amici
 NEW
gretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortuna
 NEW
la gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il pop
 NEW
la partita (2020)la ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontano
 NEW
lourdes (2019)lunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancy
 NEW
non si scherza col fuocoodio l'estate
 NEW
permette? alberto sordipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

999125 commenti su 42955 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net