Recensione monsieur ibrahim e i fiori del corano regia di Franšois Dupeyron Francia 2003
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione monsieur ibrahim e i fiori del corano (2003)

Voto Visitatori:   7,79 / 10 (175 voti)7,79Grafico
Miglior attore protagonista (Omar Sharif)
VINCITORE DI 1 PREMIO CÉSAR:
Miglior attore protagonista (Omar Sharif)
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film MONSIEUR IBRAHIM E I FIORI DEL CORANO

Immagine tratta dal film MONSIEUR IBRAHIM E I FIORI DEL CORANO

Immagine tratta dal film MONSIEUR IBRAHIM E I FIORI DEL CORANO

Immagine tratta dal film MONSIEUR IBRAHIM E I FIORI DEL CORANO

Immagine tratta dal film MONSIEUR IBRAHIM E I FIORI DEL CORANO
 

Tratto dal romanzo di Eric-Emmanuel Schimmt e girato con grande maestria da Franšois Dupeyron, il film segna il ritorno sulle scene dopo la partecipazione ne "Il tredicesimo guerriero" di Omar Sharif indimenticato interprete de "Il dottor Zivago" e sicuramente l'attore arabo pi¨ conosciuto dalla platea internazionale.

Il vero protagonista del film (ambientato nei primi anni Sessanta) Ŕ un ragazzo sedicenne (anche se dall'aspetto sembra pi¨ giovane) MosŔ detto Momo, ebreo e con alle spalle una disastrosa situazione familiare.
Il ragazzo vive con suo padre in un quartiere periferico parigino abitato da ebrei ortodossi (si vedono passare di tanto in tanto uomini dai caratteristici abiti scuri e con i capelli a boccoli).
Ma il quartiere Ŕ anche territorio di alcune "allegre signore" a cui Momo spesso si rivolge arrivando piano piano a dilapidare gran parte dei suoi risparmi.

In questa Parigi lieve con prostitute alla "Irma la dolce" si trova anche la bottega dell'anziano commerciante Ibrahim, un turco musulmano sufi come tiene a precisare sin dalle prime battute.
Ibrahim Ŕ quasi sempre seduto dietro la cassa e osserva il mondo circostante, un mondo piccolo (le riprese per gran parte del film si limitano a pochi campi d'azione: la bottega di Ibrahim, la strada, la casa di Momo e delle sue "amiche") ma nonostante possa dare inizialmente l'impressione di conoscere poco del mondo esterno, in realtÓ Ibrahim Ŕ un saggio.
Momo istintivamente si accosta a lui e in lui trova l'amico, il padre, il consigliere.
Il film diventa cosý una storia di iniziazione (l'ingresso nel mondo degli adulti da parte di Momo) ma anche una storia di amicizia che sfida i confini dell'etÓ e delle confessioni religiose.
Cosý l'ebreo Momo ignaro della sua fede si finge il musulmano Mohamed quando rimasto orfano si trova faccia a faccia con la madre che avendolo abbandonato da piccolo non pu˛ riconoscerlo.

Omar Sharif Ŕ sicuramente straordinario in un ruolo che sembra cucito per lui e finalmente esprime tutta la sua bravura non avendo paura a mostrarsi con l'andatura incerta, gli abiti logori, la pancia prominente e la dentatura imperfetta.
Il coprotagonista Pierre Boulanger forse un po' statico nelle sue espressioni facciali si presta bene ai duetti con il suo mentore, buona Ŕ anche l'interpretazione di Gilbert Melki nel ruolo del padre di Momo sempre malinconico ma nello stesso tempo capace di destare involontariamente ilaritÓ (la scena del cibo per gatti fatto passare da Momo -su consiglio di Ibrahim- per patŔ e considerato ottimo dall'ignaro padre) mentre da notare il cameo di Isabelle Adjani nel ruolo dell'attrice molto bardottiana (Ŕ proprio Brigitte Bardot?).

Il film brilla anche per l'ottima colonna sonora e per la ricostruzione dell'epoca estremamente fedele, belli anche i colori e la fotografia.
Interessante l'idea di usare la camera a mano nella casa di Momo e i molti primi piani quasi a indicare una sorta di artigianalitÓ nelle riprese.
La storia pur essendo di impostazione drammatica mantiene per tutto il film una leggerezza da commedia anche se il suo punto di debolezza si trova nel finale forse un po' prevedibile e affrettato. Complessivamente comunque mantiene le aspettative ed Ŕ un'altra buona prova della cinematografia francese di oggi.

Commenta la recensione di MONSIEUR IBRAHIM E I FIORI DEL CORANO sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di peucezia - aggiornata al 16/06/2004

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a' la recherchea passo d'uomoamazing - fabio de luigi - stagione 1anatomia di una cadutaancora volano le farfalleappendagearkie e la magia delle luciassassinio a veneziaasteroid cityballerina (2023)bersaglio d'amorebuon natale da candy cane lanecallas - parigi, 1958casanova operapop - il filmcassandroc'e' ancora domanicento domenichecimitero vivente - le originicinque stanzeclub zero
 NEW
colpo di fortunacomandante (2023)con la grazia di un diodark harvestdiabolik chi sei?do not disturb (2023)doggy styledogman (2023)doppia coppiadoppio passodream scenario - hai mai sognato quest'uomo?elf meenzo jannacci vengo anch'iofair play (2023)felicita'fisherman's friendsfive nights at freddy'sflora and sonfoto di famigliagodzilla minus onegood vibesgorgonagran turismo - la storia di un sogno impossibileheartless - senza cuoreholidayhome education - le regole del malehunger games - la ballata dell'usignolo e del serpentei limoni d'invernoi mercen4ri - expendablesil caftano bluil canto del pavoneil castello invisibileil cielo bruciail confine verdeil convegnoil faraone, il selvaggio e la principessail grande carroil lato oscuro della luz del mundoil libro delle soluzioni
 NEW
il male non esiste (2023)il meglio di teil migliore dei mondiil mio amico tempestail mio grosso grasso matrimonio greco 3il paese dei jeans in agostoil paese del melodrammail pi¨ bel secolo della mia vitail terrorista nella testa
 NEW
improvvisamente a natale mi sposoin fila per duein the fireinfinitiio capitanojoika - a un passo dal sognokillers of the flower moonla caduta della casa degli usher - miniseriela chimera
 NEW
la chiocciolala festa del ritornola fortuna e' in un altro biscottola guerra dei nonnila guerra del tiburtino iiila moglie di tchaikovskyla seconda chancela sediala verita' secondo maureen k.l'altra vial'esorcista: il credentel'imprevedibile viaggio di harold fryl'invenzione della nevelubol'ultima luna di settembrel'ultima volta che siamo stati bambinimafia mammamamma qui comando iomary e lo spirito di mezzanottemay decemberme contro te: il film - vacanze in transilvaniami fanno male i capellimimi' - il principe delle tenebremisericordiamurnapoleon (2023)nata per tenessuno ti salvera'non credo in nientenormalenyad - oltre l'oceanoold dadspaesaggio con mano invisibilepain hustlers - il business del dolorepalazzina lafpasolini. cronologia di un delitto politicopatagoniapaw patrol - il super filmpetites - la vita che vorrei... per tephobiapovere creature!
 NEW
prendi il voloquiz ladyreptileretributionriabbracciare parigirustinsaw xsick of myselfsilent night - il silenzio della vendettaslotherhouseslysoldato petersorella mortestrange way of lifesuitable fleshtalk to me (2022)thanksgiving (2023)the burial ľ il caso o 'keefethe creatorthe holdovers - lezioni di vitathe killer (2023)the marvelsthe new toythe nun 2the old oakthe palacethe pigeon tunnel - ritratto di john le carre'the piper (2023)titinatotally killertrenque lauquentrolls 3 - tutti insiemeun anno difficileun weekend particolareuna sterminata domenicauomini da marciapiedevolevo un figlio maschioyuku e il fiore dell'himalaya

1045163 commenti su 50129 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ABERRANCEADAM (2020)ANNIE DEL KLONDIKECELLO (2023)CRACKEASTER BUNNY MASSACRE: THE BLOODY TRAILERGASTOLOFEED (2022)FROM ZERO TO I LOVE YOUGO WEST YOUNG MANHAPPY ENDING - IL SEGRETO DELLA FELICITA'I VANTAGGI DEL TRADIMENTOINVITO A UN ASSASSINIOLE PRIGIONIERE DELL'ISOLA DEL DIAVOLOLE SEDICENNIMACH 2MARY HAD A LITTLE LAMBMY LITTLE CHICKADEENIGHT OF THE HUNTEDONCE UPON A STUDIOOPERATION ORIENTPASSIONE - IL RAGAZZO D'OROPRELUDIO D'AMORERETURN OF KRAMPUSRITORNA IL TERZO UOMOSEXTETTESHY GUYTHE FORBIDDEN PLAYTHE PUPPETMANTHERE'S SOMETHING IN THE BARNTHREE BLIND MICEUN GRIDO D'AIUTOUNA SPOSA QUASI PERFETTAVINDICTA

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net