Recensione love that boy regia di Andrea Dorfman Canada 2003
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione love that boy (2003)

Voto Visitatori:   6,50 / 10 (1 voti)6,50Grafico
Voto Recensore:   6,50 / 10  6,50
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film LOVE THAT BOY

Immagine tratta dal film LOVE THAT BOY

Immagine tratta dal film LOVE THAT BOY

Immagine tratta dal film LOVE THAT BOY

Immagine tratta dal film LOVE THAT BOY

Immagine tratta dal film LOVE THAT BOY
 

Una commedia romantica che porta "spudoratamente" una foglia d'acero addosso. Rigorosamente made in Canada, "Love That Boy" è un curioso, sorprendente e gradevole prodotto.

Diretto da Andrea Dorfman, il film narra le avventure amorose di Phoebe (Nadia Litz), studentessa universitaria 21enne, che cerca un fidanzato giusto per lei.
Dopo vari tentativi non andati a buon fine, Phoebe inizia a frequentare il suo vicino di casa Frazer (Adrien Dixon), un 14enne disperatamente innamorato della bella e permalosa Suzanna (Ellen Page). Dopo un'amicizia iniziale, il rapporto tra Frazer e Phoebe cambia, comincia ad essere più intimo, e i 2 si mettono insieme. Ma la differenza di età fa nascere delle incomprensioni.

Romantica commedia che si mantiene su un certo ritmo lineare per tutti i suoi 85 minuti, non ci sono grandi sequenze o grandi virtuosismi di natura registica, anche perchè è un prodotto ultra indipendente e ultra scolastico. Andrea Dorfman diresse questo piccolo film solo ed esclusivamente come esperimento, tralasciando la qualità e la professionalità.

Povero di mezzi, "Love That Boy" ha il grande pregio di essere un film originale, fosse stato realizzato con almeno un milioncino di dollari, ne sarebbe venuto fuori un prodotto da proporre alle masse.
Invece, un prodotto del genere può affascinare solo i cultori del genere, proprio perchè non avendo a disposizione un grosso budget (si pensa non arrivi neanche ai 10.000 dollari), cerca di puntare il tutto su un linguaggio semplice e diretto.

Nonostante tutto, come detto prima, a chi ama il cinema indipendente, questo film può interessare parecchio. Anche perchè Dorfman, nonostante la realizzazione povera e scolastica, riesce a dare l'idea di ciò che intendeva realizzare.

Stilisticamente non perfetto, il film fu realizzato ad Halifax, Nuova Scozia, cittadina assai famosa per via dei numerosi film (anche alcune sequenze del famoso "Titanic" di Cameron) girati da quelle parti. Da notare come, per risparmiare sui costi delle riprese, parecchi attori (nativi di Halifax) abbiano dovuto girare delle scene nelle proprie rispettive case.

Passando al cast, non ci sono nomi notissimi (a parte uno), comunque si può dire che la prova generale sia stata più che discreta.
Nadi Litz riesce a mantenere tutto il film e a reggere tutta la baracca da sola. Peccato che la carriera dell'attrice (ora regista) non abbia avuto una grandissima svolta, dopo essere stata rifiutata per il ruolo di "Lolita" (1997), ha avuto solo altre piccole parti in piccoli film. Adrien Dixon non riesce a dare il giusto risalto al suo personaggio che parte molto goffo e finisce ad essere ancora più goffo.

Ellen Page è l'unico nome degno di nota in mezzo a tutto il cast. All'epoca la giovane attrice canadese era agli inizi e, per assecondare la produzione povera di questa pellicola, girò alcune scene proprio a casa sua. Inutile dire che da lì a qualche anno, la brava Ellen fece strada arrivando alla nomination agli Oscar come miglior attrice per il film "Juno".

Graziosa commedia ma niente di più, la povertà e l'improvvisazione regna sovrana. E' apprezzabile, ma ben lontano dall'essere definito un film geniale. Peccato perchè l'idea era ottima, ma il basso budget ha influito notavolmente sull'andazzo generale del film.

Commenta la recensione di LOVE THAT BOY sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di HollywoodUndead - aggiornata al 03/09/2012 15.10.00

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinn
 NEW
bombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segreti
 NEW
in the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodgethey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001013 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net