Recensione l'eta' dell'innocenza regia di Martin Scorsese USA 1993
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione l'eta' dell'innocenza (1993)

Voto Visitatori:   7,86 / 10 (50 voti)7,86Grafico
Voto Recensore:   8,50 / 10  8,50
Migliori costumi
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Migliori costumi
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film L'ETA' DELL'INNOCENZA

Immagine tratta dal film L'ETA' DELL'INNOCENZA

Immagine tratta dal film L'ETA' DELL'INNOCENZA

Immagine tratta dal film L'ETA' DELL'INNOCENZA

Immagine tratta dal film L'ETA' DELL'INNOCENZA

Immagine tratta dal film L'ETA' DELL'INNOCENZA
 

Amarsi "scandalosamente", abbandonarsi inermi al sentimento dominante La vita, lasciare che le emozioni seguano il loro corso come lo sbocciare dei fiori, i quali aprono con sequenze che raramente vediamo al cinema il film di un intenditore d.o.c., Il signor Scorsese stavolta pare rinnegare il delirante pastrocchio di "Cape Fear" e fa centro - proprio come la perfetta May Welland durante la gara con l'arco - con una pellicola di una scrupolosità estrema, alla faccia di chi non lo credeva capace di cogliere gli aspetti più impalpabili di vicende soprattutto amorose.

Bando allo scetticismo e all'imbarazzo dunque, il cineasta italo- americano abbandona solo per un po' il suo cinema metropolitano nervoso, urlato e urlante per cedere a un dramma intimista e fine.
Perché? Un cultore della Storia del cinema e un adoratore di New York sono le risposte. E in luogo del rumore di città troviamo il silenzio, forse più assordante, delle convenzioni della società del tempo.
Un viaggio profondamente riflessivo attraverso le azioni imposte e le regole non scritte, che forse ha poco da spartire con gli ordinari registri drammatici del mondo della celluloide.
Un esempio, Lui che dice a Lei:
"Tu mi hai fatto vedere per la prima volta che cosa sia la vera vita e in quello stesso istante mi hai chiesto di viverne una finta".
Come voler anticipare che di lì a poco l'illusione si farà da parte per lasciare posto all'infelicità.

Il film è tratto da un romanzo di Edith Wharton, datato 1920. Tra l'impalpabilità di confortevoli realtà congegnate dall'alta borghesia della New York di fine Ottocento si svolgono le vicende dei protagonisti.
Newland Archer (Daniel Day-Lewis) è un avvocato della società bene ed è fidanzato con May Welland (Winona Ryder). La sua esistenza procede nei più sereni e tipici schemi borghesi dell'epoca fino a che non incontra la contessa Ellen Olenska (Michelle Pfeiffer), cugina di May.
Newland avvia una conoscenza inizialmente disinteressata con la contessa e finisce con l'assoggettarsi al suo charme e con l'innamorarsene. Il loro amore dovrà lottare contro il pesante congegno delle cose preordinate e ufficializzate.

Una storia fatta di interventi provvidenziali del Destino che prima scatena passioni impossibili, poi le soffoca impietosamente dando il via a un rapporto sterile, non consumato.
Il tutto abilmente sottolineato dai movimenti di macchina: impazienti e febbrili nei primi tre quarti d'ora (memorabili le carrellate sui quadri mentre Daniel Day-Lewis attraversa i saloni dei Beaufort misurando le falcate), posati e statici in seguito.

Gli interpreti hanno compreso in blocco il senso del film, non cercando mai di invadere con tic interpretativi il campo degli altri: Lewis è un campione di perbenismo, si capisce che ha studiato a fondo la parte, efficace anche l'ingannatrice ingenuità di Winona Ryder, mentre la Pfeiffer non ha niente di eccezionale anche se avrebbe potuto essere protagonista della cerimonia degli Oscar visto il gusto dei membri dell'Academy.

Ogni cosa è filmata per un motivo ben preciso: il cibo elegante e sontuoso rappresenta insieme la potenza finanziaria e la vacuità dei protagonisti, i quadri alle pareti sono simbolo del carattere dei proprietari (non direte che i dipinti cinofili in casa della nonna- giudice Mingott siano lì per caso!).
Alla fine arriva (?) il rimorso e la rassegnazione per quello che non è stato detto e fatto, ma è troppo tardi: il tempo ha tolto i guanti bianchi dalle mani sostituendoli con bastoni di appoggio e ha fatto cadere per le strade di Parigi gli ultimi petali dai fiori...

Commenta la recensione di L'ETA' DELL'INNOCENZA sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di pompiere - aggiornata al 02/02/2010

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a molloalexander mcqueen - il genio della modaalita - angelo della battagliaalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)ancora auguri per la tua morteanimasaquamanasterix e il segreto della pozione magicaattenti al gorillabeautiful boy (2018)ben is backbenvenuti a marwenbird box
 HOT
bohemian rhapsodyborder: creature di confine
 NEW
boy erased - vite cancellatebts world tour: love yourself in seoulbumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolutioncaptain marvelcartac'e' tempoc'era una volta il principe azzurrochi scriverà la nostra storia?city of liescocaine - la vera storia di white boy rickcold war (2018)colette (2018)compromessi sposiconversazioni atomichecopia originalecoppermancreed iicroce e delizia (2019)crucifixion - il male e' stato invocatodiabolik sono iodinosaurs (2018)domani e' un altro giorno (2019)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon ball super: brolydragon trainer: il mondo nascostoescape room (2019)ex-otago - siamo come genovaghostland - la casa delle bamboleglassgloria bellgreen bookhepta. sette stadi d'amoreholmes and watsoni bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici villeggiantiil carillonil castello di vetro
 NEW
il coraggio della verita (2018)il corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil primo reil professore cambia scuolail ritorno di mary poppinsil testimone invisibilekusama: infinityla befana vien di nottela casa di jackla donna elettricala douleurla favoritala fuga - girl in flight
 R
la notte dei 12 anni
 NEW
la notte e' piccola per noi - director's cutla paranza dei bambinila prima pietra
 NEW
la promessa dell'albala vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacylandl'esorcismo di hannah graceliberol'ingrediente segretolo sguardo di orson welleslontano da quil'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrom.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimia e il leone biancomodalita' aereo
 NEW
momenti di trascurabile felicita'moschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)
 NEW
nessun uomo e' un'isolanightmare cinemanon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon sposate le mie figlie 2ognuno ha diritto ad amare - touch me notovunque proteggimiparlami di tepeppermintpiercingquello che veramente importaralph spacca internetremirex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ride (2018)roma (2018)santiago, italia
 NEW
sara e marti - il filmse la strada potesse parlarese son rose
 NEW
sofiaspider-man: un nuovo universosulle sue spalle
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wishthe front runner - il vizio del poterethe lego movie 2: una nuova avventurathe old man & the gunthe vanishing - il mistero del farothe young cannibalstintoretto. un ribelle a veneziatramonto (2018)tre voltiun giorno all'improvvisoun piccolo favoreun uomo tranquillo (2019)un valzer fra gli scaffali
 NEW
un viaggio a quattro zampeun'avventuravan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreaswestwood. punk, icona, attivistawunderkammer - le stanze della meraviglia

985778 commenti su 40976 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net