Recensione dancer in the dark regia di Lars Von Trier Danimarca, Germania, Olanda, USA, Inghilterra 2000
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione dancer in the dark (2000)

Voto Visitatori:   7,90 / 10 (123 voti)7,90Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film DANCER IN THE DARK

Immagine tratta dal film DANCER IN THE DARK

Immagine tratta dal film DANCER IN THE DARK

Immagine tratta dal film DANCER IN THE DARK

Immagine tratta dal film DANCER IN THE DARK

Immagine tratta dal film DANCER IN THE DARK
 

Il film, uscito nel 2000, segna l'esordio sulle scene cinematografiche della cantante Bjork, islandese ma di fama internazionale.
Lars von Trier sembra uscire un attimo dalle regole del DOGMA, manifesto cinematografico sottoscritto insieme ad un gruppo di giovani cineasti danesi nel 1995, concedendosi qualche libertÓ, ma pur sempre mantenendo il purismo e il verismo predicati da tale movimento.
L'uso della camera a mano, il realismo dei dialoghi sostenuto anche dalla presa diretta, sono caratteristiche del movimento che vengono rispettate in pieno dal regista, il quale per˛, esce dagli schemi tentando una sua via di film musicale o piuttosto di melodramma considerando l'alta drammaticitÓ della tematica affrontata.

Le canzoni, interpretate con grande impeto da Bjork, sono il mondo sognato e sognante della protagonista, un tentativo di fuga da una realtÓ triste e impassibile dalla quale sembra impossibile fuggire in cerca di un domani migliore e, nello stesso tempo, rappresentano il flusso di coscienza dei vari protagonisti (da ricordare il momento in cui Selma tenta di darsi una ragione della sua imminente cecitÓ: ho visto tutto quello che avrei dovuto vedere recitano i versi della sua canzone).
E' proprio questo futuro migliore, non per sÚ stessa ma per suo figlio, il vero sogno di Selma (Bjork), giovane operaia di origine ceca.
Il lavoro ed il dolore di una futura cecitÓ sono le uniche, autentiche realtÓ della donna, il mondo dei musical il sogno, il tentativo di fuga da un mondo ostile.
Eppure anche Selma ha chi si prende cura di lei: Jeff (l'uomo innamorato della ragazza) e Kathy (Catherine Deneuve, molto misurata e compresa nella parte), una collega di lavoro che per gran parte del film sembra essere il suo angelo custode.
Ciononostante non possono esistere nei film di von Trier spiragli autentici di speranza e bontÓ, il suo realismo esasperato ed esasperante ci dice che tutto Ŕ cattivo, che solo il buio della morte Ŕ quello che aspetta anche chi ha fatto della propria esistenza una continua rinuncia.

Il film ricalca in molti suoi aspetti un celebrato successo del regista danese: "Le onde del destino" ed Ŕ lo stesso regista ad avallare l'ipotesi; le protagoniste delle due pellicole sono entrambe molto ingenue e sognatrici, tendenzialmente aperte verso il prossimo ma sono ambedue vocate al sacrificio in nome dell'Amore come sentimento universale pi¨ che come legame verso un vero individuo.
Selma sogna il palcoscenico, si prepara per quasi tutto il film alla rappresentazione di "Tutti insieme appassionatamente", storia zuccherosa e piena di buoni sentimenti, l'esatta antitesi della sua esistenza ed Ŕ comunque dietro due cortine da palcoscenico e davanti ad un pubblico silenzioso ed attonito che si chiude la sua piccola grande esistenza; all the world's a stage and we are merely players (tutto il mondo Ŕ un palcoscenico e noi siamo semplicemente degli attori): lo ha detto anche il grande Shakespeare...

Commenta la recensione di DANCER IN THE DARK sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di peucezia - aggiornata al 28/03/2006

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa sarÓcreators: the pastcrisiselegia americanafino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. konggovernance - il prezzo del poteregreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitali
 NEW
jakob's wifejudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminarimurdershownomad: in cammino con bruce chatwinnotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaythunder forcetua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroes
 NEW
why did you kill me?wonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016623 commenti su 45326 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net