Recensione big daddy - un papa' speciale regia di Dennis Dugan USA 1999
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione big daddy - un papa' speciale (1999)

Voto Visitatori:   7,36 / 10 (46 voti)7,36Grafico
Voto Recensore:   7,00 / 10  7,00
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film BIG DADDY - UN PAPA' SPECIALE

Immagine tratta dal film BIG DADDY - UN PAPA' SPECIALE

Immagine tratta dal film BIG DADDY - UN PAPA' SPECIALE

Immagine tratta dal film BIG DADDY - UN PAPA' SPECIALE

Immagine tratta dal film BIG DADDY - UN PAPA' SPECIALE

Immagine tratta dal film BIG DADDY - UN PAPA' SPECIALE
 

Questa Ŕ la storia del trentenne Sonny Koufax, una storia non troppo originale, perchÚ dai tempi del cinema muto e in bianco e nero ci sono state raccontate numerose vite di uomini adulti, single ed egoisti, che grazie a una serie di fortuite circostanze cambiano il proprio modo di essere senza affrontare insormontabili difficoltÓ.
Quindi cos'ha questo film di particolare per cui merita di essere visto? Niente di particolare. ╚ una commedia lineare con una trama sintetizzabile in sole due righe di un foglio Word, ma non per questo la visione Ŕ sconsigliata. Spesso il puro intrattenimento diverte e fa sentire bene, fa trascorrere novanta minuti di spensieratezza e di risate e ancor pi¨ spesso ci si pu˛ trovare in empatia con i protagonisti senza aspettarselo.

Sonny sta vivendo una prolungata adolescenza con tanto di padre assillante che non manca di ricordargli la sua etÓ e il fatto che sia ancora un peso sia per la societÓ sia per la propria famiglia d'origine, rimarcando le scarse doti organizzative del figlio e la sua totale mancanza di senso di responsabilitÓ.
Nel suo loft cosparso di pile di custodie di videogiochi, di contenitori vuoti di cibo take away, dvd, cd e di lattine di birra Sonny si sente bene, cosý com'Ŕ felice di lavorare come casellante un solo giorno la settimana. Questo trentenne non avverte sicuramente la smania della societÓ contemporanea che porta a cercare di essere il pi¨ utile possibile, il pi¨ sfruttabile possibile con la minaccia di diventare un cittadino di serie B se non impegnato sufficientemente. La sua vita sembra un bel luna park da cui nessuno avrebbe voglia di scendere; ma un giorno accade un incontro fatale e non con una donna...
Un bambino suona al suo campanello, stringe in mano una lettera in cui c'Ŕ scritto che il suo nome Ŕ Julian e che il coinquilino di Sonny, Kevin, Ŕ il padre del piccolo. Quest'ultimo dovrÓ prendersi cura di lui poichÚ la madre Ŕ deceduta, alternativamente pu˛ prendere contatto con l'assistente sociale Arthur Brooks per trovare una sistemazione al bambino di cinque anni. Kevin, il padre naturale di Julian, Ŕ in partenza per un viaggio di lavoro in Cina, oltre ad essere prossimo alle nozze con la fidanzata Corinne. In tale frangente Sonny decide nell'immediato di telefonare all'assistente sociale, ma essendo il Columbus Day l'ufficio risulta chiuso; l'unica soluzione Ŕ quindi quella di occuparsi, almeno per ventiquattro ore, di Julian. In seguito Sonny riuscirÓ a prendere contatto con Arthur Brooks, ma essendosi divertito con il bambino si fa credere il padre biologico di Julian e afferma di volersene occupare. Questi giorni in cui questa strana coppia andrÓ a scuola con vestiti improbabili, canterÓ ciclicamente la canzone del canguro e si divertirÓ al parco in maniera certamente originale e non priva di conseguenze, saranno pi¨ educativi e rilevanti per l'adulto che per il bambino. Infatti Sonny svelerÓ a se stesso prima e agli altri poi la sua voglia di stabilire una relazione duratura nella vita, di entrare davvero in contatto con un altro essere umano e di volersene occupare. Sente finalmente di non essere pi¨ intimorito dalle responsabilitÓ e di non essere nemmeno tanto dissimile dai suoi amici che ogni giorno affrontano la vita con qualche preoccupazione in pi¨ di lui, ma anche con soddisfazioni di altra natura da quelle che Sonny abitualmente ha sperimentato. Da questo punto parte la vera formazione del protagonista come uomo che si fa carico delle conseguenze delle proprie scelte e delle proprie azioni, facendo entrare nel suo mondo nuove persone.

Per quanto per tema e per stile questo film sia leggero e spensierato, in realtÓ porta a confrontarsi con il proprio modo di vivere; porterÓ molti spettatori a ragionare sul proprio egoismo e sulla propria condizione privilegiata. Altri ancora non si porranno alcuna di queste domande ma in fondo l'intento del regista, che con Adam Sandler girerÓ ancora altre commedie divertenti come "Vi dichiaro marito e marito" oppure "Zohan-Tutte le donne vengono al pettine," e altre ancora, Ŕ quello di divertire e far sorridere e in questo l'obiettivo pu˛ definirsi centrato.

Le parti davvero irresistibili di questa commedia sono lasciate alla nota "spalla" comica di Sandler, Rob Schneider, che in questo film interpreta il ragazzo delle consegne dei pasti a domicilio. Il quale Ŕ sin dall'incipit della commedia un amico di Sonny che con lui si diverte con videogiochi e tv spazzatura. Inoltre, essendo in sostanza analfabeta, si metterÓ in competizione col piccolo Julian per arricchire il suo vocabolario. Altro punto di forza della comicitÓ del film Ŕ la ridondante presa in giro della nota catena di fast food "Hooters", famosa per le sexy cameriere e la loro succinta uniforme.
Da citare tra le parti pi¨ frizzanti anche la partecipazione di Steve Buscemi nel ruolo del barbone irriverente.

Oltre a Sandler, che grazie a questa commedia si Ŕ aggiudicato nel 1999 l'ambito Razzie Award per la sua interpretazione di Koufax, anche il resto del cast diverte e risulta credibile nei propri ruoli.

Da rilevare la colonna sonora che diventa parte integrante del film, una scelta accurata che passa da Garbage, Styx, Eurythmics e Limp Bizkit a cover dei Guns'n'Roses e altri successi.

Commenta la recensione di BIG DADDY - UN PAPA' SPECIALE sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di foxycleo - aggiornata al 24/05/2010

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!ennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'inganno
 NEW
furiosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glaciale
 NEW
girasoligli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo imperoi dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boy
 NEW
io e il seccokina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'estate di cleolos colonos
 NEW
marcello miomay decembermemory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillarace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe rapture - le ravissement
 NEW
ti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia nera
 NEW
vangelo secondo mariavita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1050868 commenti su 50771 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net