Recensione anything else regia di Woody Allen USA, Francia, Olanda, Gran Bretagna 2003
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Recensione anything else (2003)

Voto Visitatori:   6,84 / 10 (93 voti)6,84Grafico
Dimensione testo: caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

locandina del film ANYTHING ELSE

Immagine tratta dal film ANYTHING ELSE

Immagine tratta dal film ANYTHING ELSE

Immagine tratta dal film ANYTHING ELSE

Immagine tratta dal film ANYTHING ELSE
 

Nella stranamente angusta e semivuota sala di un grande cinema romano, ciò che colpiva di più all'abbassarsi delle luci era l'enorme contrasto con l'accoglienza emozionata, onorata ed ossequiosa che Venezia ha riservato all'ultima opera del guru del cinema e dell'humour Woody Allen, degno inauguratore della mostra. Nonostante il clamore provocato da questo riconoscimento, infatti, la sua ultima esilarante commedia, "Anything Else", a fronte della sua freschezza e delle importanti novità che la caratterizzano, sembra quasi essere passata inosservata e frustrata dalla frettolosa etichetta di "appuntamento annuale con Woody Allen", come se il manifestarsi della genialità possa essere inflazionato dalla sua ricorrenza. "Anything Else", invece, è una commedia moderatamente sofisticata ed estremamente raggiante che, in particolare, ha il merito di rappresentare l'evoluzione dello stile, delle tematiche e del personaggio dell'ormai mitico regista americano, il quale fa avvertire la sua maturità decentrando il suo ruolo all'interno della storia.

Nonostante la colonna portante del film resti il suo modo inconfondibile di guardare alla vita con caustica, brillante e terribilmente loquace ironia, Woody cede il testimone da protagonista per trasformarsi nel personaggio di un eccentrico mentore in bilico tra saggezza e pura follia, che come "un orologio rotto, almeno due volte al giorno segna l'ora esatta". Saranno i suoi consigli, a tratti esperti e maniacali, ad aiutare il giovane alter ego Jason Biggs a districarsi dal complesso intreccio di nevrosi, fobie e piccole sfide che costituiscono la sua vita quotidiana, ulteriormente complicata dall'egoismo e dalle psicosi della fidanzata complessata (Christina Ricci) e dall'invadenza del manager incapace (Danny Devito) e della scombinata "suocera".
Attraverso situazioni paradossali, al limite del verosimile ma sempre realistiche, "Anything Else" non solo passa in rassegna problematiche esistenziali fondamentali a cui pochi riescono a sottrarsi, come l'insicurezza, la paura del cambiamento, l'incapacità di legarsi e quella opposta di restare soli; ma arriva anche a toccare delicati temi sociali come la violenza, la diffusione delle armi e l'odio religioso. Si tratta, quindi, di un eccentrico viaggio nell'esistenza umana, che percorre con leggerezza solo apparente le strade dell'anima, mettendone in evidenza le debolezze grottesche ed intrinsecamente comiche, per approdare ad una soluzione infinitamente semplice e naturale, proferita dalla più umile ed impensabile delle fonti. "Anything Else" sembra prendersi gioco di ogni pretesa intellettualistica e, al di là di ogni giudizio morale, evidenzia semplicemente la vulnerabilità insita nell'animo umano ed il suo modo insistente, e quasi sempre eccentrico, di emergere al di sopra delle apparenze attraverso le piccole manie che si impossessano della vita quotidiana delle persone.

Questa commedia, gradevolmente irriverente nei confronti dei turbamenti della psiche, è ulteriormente valorizzata non solo dalla magica atmosfera di una New York avvolta dalle note dello swing e del jazz, ma soprattutto dalla impeccabile interpretazione di Biggs e Ricci che riescono a maneggiare alla perfezione un ruolo per loro così inconsueto, dipingendo dei personaggi che riportano immediatamente allo stile delle prime commedie di Allen.

Commenta la recensione di ANYTHING ELSE sul forum

Condividi su Facebook Condividi recensione su Facebook


Recensione a cura di Noxia - aggiornata al 09/02/2004

Il contenuto di questo scritto esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta Filmscoop.it

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghiera
 NEW
antebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1004939 commenti su 43502 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net