edge of tomorrow - senza domani regia di Doug Liman USA 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

edge of tomorrow - senza domani (2014)

 Trailer Trailer EDGE OF TOMORROW - SENZA DOMANI

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film EDGE OF TOMORROW - SENZA DOMANI

Titolo Originale: ALL YOU NEED IS KILL

RegiaDoug Liman

InterpretiTom Cruise, Emily Blunt, Bill Paxton, Jonas Armstrong, Tony Way, Kick Gurry, Franz Drameh, Dragomir Mrsic, Charlotte Riley

Durata: h 1.41
NazionalitàUSA 2014
Generefantascienza
Al cinema nel Maggio 2014

•  Altri film di Doug Liman

Trama del film Edge of tomorrow - senza domani

In un futuro prossimo i Mimic, una super razza aliena, hanno attaccato la Terra, distruggendo le cittÓ e lasciando una scia di milioni di vittime umane. Feroci, brutali, armati e dotati di straordinarie capacitÓ telepatiche, non hanno incontrato nessuno in grado di fermarli fino al giorno in cui gli eserciti di tutto il mondo decidono di unire le loro forze per un ultimo disperato tentativo di resistenza. Tra i comandanti scelti c'Ŕ anche Bill Cage (Tom Cruise) che, non allenato al combattimento, viene ucciso in pochi minuti insieme a un alieno. Inspiegabilmente Cage si risveglia dalla morte ma Ŕ condannato a ripetere lo stesso giorno e lo stesso combattimento pi¨ volte. Affinando tecniche e capacitÓ scontro dopo scontro, Cage unisce le sue forze a quelle di Rita Vrataski (Emily Blunt), guerriero speciale che ha ucciso pi¨ Mimic di chiunque altro.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,53 / 10 (60 voti)7,53Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Edge of tomorrow - senza domani, 60 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Invia una mail all'autore del commento bart1982  @  21/07/2014 14:40:02
   7½ / 10
Nel film di base c'é un "motivo" visto e rivisto al cinema, ma il tema alieno é a mio modo di vedere realizzato in maniera originale.
Tom Cruise quando si parla di film d'azione non sbaglia quasi mai.
Finale al cardiopalma.

Buba Smith  @  07/07/2014 22:31:40
   7 / 10

Dall anteprima sinceramente non mi aspettavo nulla di che.

Devo dire invece che il film era davvero piacevole.

Bravo Tom!

Gualty  @  06/07/2014 20:52:57
   7½ / 10
Intrigante e ben strutturato, se l'idea non è originale di certo lo è la sua realizzazione e la contaminazione del genere.
Un estenuante videogioco reale, una ripetizione meccanica, teatrale, tattiche piuttosto intelligenti che coinvolgono lo spettatore.
La recitazione non è il punto forte di questa pellicola ma nemmeno un disastro.
Promosso

7219415  @  04/07/2014 12:59:49
   6 / 10
Recitazioni un po' pessime...non mi ha entusiasmato...carina l'idea di base...

piripippi  @  03/07/2014 00:44:21
   7 / 10
mettiamola così, gli diamo un 7 per stima e per l'interpretazione.il tema non è nuovo anzi trattato da tom cruise gia in un altro film, ma è gosibile, scorre bene la trama non è sconfusionata e si puo guardare con soddisfazione questo filmiul buon tom nonostante una tintura e i tacchi sempre più alti il suo sporco mestiere di attore lo sa fare ancora bene

Invia una mail all'autore del commento pikke71  @  03/07/2014 00:35:40
   6½ / 10
un incrocio tra lo sbarco in normandia del soldato Ryan e Ricomincio da capo. Peccato che in quest'ultimo c'era Bill Murray, altra cifra sul povero Tom Cruise sempre incastrato in mission impossible. Comunque non annoia

werther  @  01/07/2014 18:16:04
   7½ / 10
Non è proprio una novità come tipologia di sceneggiatura, ma è una novità in questo genere di film. Intrattiene e tiene incollati alla sedia dall'inizio alla fine senza annoiare mai, le lacune iniziali sulla trama vengono man mano risolte via via che il film scorre. Bravo Cruise per una volta nella doppia veste eroe e imbranato. Lo consiglio.

antani  @  30/06/2014 13:15:40
   8½ / 10
Film grandioso, originale con un ritmo incalzante che ti fa arrivare in fondo senza renderti conto del tempo che passa!
davvero da non perdere!!!

Dante12  @  28/06/2014 20:20:36
   8 / 10
E' già stato detto tutto e di più...

ZanoDenis  @  27/06/2014 21:43:33
   8 / 10
Mi è decisamente piaciuto, il film non lascia tregua, inizia e BOOOM pronti via, un montaggio frenetico, una scena dietro l'altra, svelando gli eventi allo spettatore come li svela al protagonista, il che permette di immedesimarsi alla perfezione. I momenti di tregua sono rarissimi, il film è un'enorme emozione/ansia che ti rende ancora più partecipe. C'è da premiare l'originalita (anche se ho sentito che è tratto da un manga, ma è comunque uno dei prodotti più originali del cinema di questi ultimissimi anni) e ovviamente, manco a dirlo, i buoni effetti speciali, ma giustamente siamo nel 2014 e da una produzione con un attore come Tom Cruise e un regista affermato come Liman te lo aspetti eccome.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Atomico  @  27/06/2014 19:04:37
   8½ / 10
Il voto reale è 8.468 (oggi arrivo in terza cifra decimale) qui approssimato a 8.5 per ovvie ragioni.

Il film è molto adrenalinico, non solo per i combattimenti, ma per la posta in palio e le difficoltà.

A me è piaciuto l'impianto logico, perché non è solo un modo per poter trasporre in una guerra reale quanto si verifica in un videogioco: ma la storia è ben costruita, dando agli alieni un'arma straordinaria basata sul controllo del tempo.

Peccato per due gravi difetti logici che inserisco nello spoiler qui sotto:





Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

-Uskebasi-  @  25/06/2014 13:07:51
   7½ / 10
Come un videogame impostato direttamente in difficoltà impossibile, Tom Cruise sbaglia, muore, ricarica, rimuore, ricarica, rimuore, ricarica, rimuore, bestemmia, ricarica, rimuore, ricarica, rimuore, bestemmie multiple, ricarica, rimuore, vorrebbe smettere ma non può scaraventare il joypad sul muro, si ricarica da solo, bestemmia inevitabile, rimuore, e ribestemmia, e rimuore. In più non ci sono checkpoint in questo gioco, dovrà sempre e comunque ricominciare da capo e rigiocare per ore e ore.
C'era un tale che si faceva di metanfetamine per riuscire a finire "Tomb Raider" in un colpo solo non avendo la memory card; si è vero, avrebbe speso meno se l'avesse comprata, ma si sarebbe fatto comunque, quindi ha unito l'utile al dilettevole.
Ma lasciamo perdere il tossico, anche perché non so se poi sia riuscito a finirlo, e torniamo al gioco "Edge of Tomorrow".

PRO
- Tecnicamente superbo e sonoro stratosferico
- Gameplay che costringe a usare il cervello
- Storia allettante
- Grande libertà d'approccio all'azione
- I.A. superlativa, che rende ogni scontro diverso dall'altro
- Campagna cooperativa con una topa

CONTRO
- Non si può salvare
- Scarsa longevità, compensata in parte dal difetto sopracitato
- Armi e nemici limitati
- Combattimenti troppo confusionari
- Certi compiti secondari possono venire a noia dopo un po'
- Modalità online assente
- Qualche bug di sceneggiatura


Un buon titolo. Divertente e appassionante.
Ma "The Last of Us" è un'altra cosa.

12 risposte al commento
Ultima risposta 28/06/2014 17.10.42
Visualizza / Rispondi al commento
Giglio_Smart  @  25/06/2014 11:41:50
   5½ / 10
Sicuramente non un film pessimo. Però mi ha annoiato in molti punti. In più è pieno di buchi nella logica del film tra cui:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

albert74  @  24/06/2014 12:43:58
   7½ / 10
film di fantascienza che non spicca per originalità (l'idea della mente collettiva è ripresa totalmente da Starship troopers, anche gli alieni gli assomigliano parecchio) però è girato bene, ci sono momenti estremamente rapidi stile matrix dosati abilmente con parti più lente. La storia d'amore non è il massimo e anche il concetto di viaggi temporali non è il massimo di originalità (non riesco neanche a contare i film di fantascienza che ne fanno uso) però dando un giudizio complessivo devo dire che il film è buono, diverte e non annoia.
i riferimenti allo sbarco in normandia sono evidenti e quindi si può perdonare la solita retorica che è quasi sempre presente nei film americani di fantascienza e di guerra.

potevano evitare, magari, i soliti luoghi comuni sui soldati ma ci può anche stare.

Massow10  @  22/06/2014 02:21:44
   10 / 10
Da una emily blunt così mi farei fare di tutto.....quanto ***** spacca da sexy soldatessa....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Botticciolo  @  19/06/2014 14:33:08
   7½ / 10
Mezzo voto in meno a causa del finale secondo me un pelo troppo forzato. Per il resto, ottimo action movie fantascientifico decisamente divertente e per niente noioso nonostante la trama preveda il ripetersi quasi ossessivo delle stesse situazioni (le ripetizioni dei giorni sono comunque dosate alla perfezione così da non tediare affatto lo spettatore).

favam  @  18/06/2014 23:55:36
   8 / 10
Un fumettone girato molto bene e con un livello di tensione e interesse costante dalla prima all'ultima scena. Non rimpiangerete i soldi spesi al cine.

ValeGo  @  17/06/2014 11:27:37
   7½ / 10
Film fantascientifico dal sapore di videogioco. Perfetto Cruise nella parte del soldato-non soldato che diventa, dopo mille cicli, un combattente super addestrato al pari della partner Rita, con cui alla fine nasce anche del tenero. Mi è piaciuta molto la teoria dell'interconnessione neurale che esiste tra i Mimic, tutti comandati da un grande cervello centrale (l'omega) con la facoltà ("trasferibile" anche agli umani) di riazzerare e far ripartire il giorno conservando tuttavia la memoria di quelli precedenti. Lieto fine aperto inevitabile.

kenpegawillzac  @  16/06/2014 19:16:18
   10 / 10
Un capolavoro nel suo genere. Non si vedeva un film così ben fatto dai tempi di Matrix 1.
Nello spoiler chiedo spiegazioni sul finale.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/07/2014 15.33.16
Visualizza / Rispondi al commento
Regista Ricky  @  14/06/2014 22:55:30
   6 / 10
Media un pochino alta per un film che di originale non ha proprio nulla, alieni, rivivere lo stesso giorno sono temi già ampiamente sfruttati. La Blunt nonostante sia una bella visione non mi ha convinto, Cruise fa il solito, ,monoespressivo.
Peccato

TheGame  @  14/06/2014 12:27:20
   2 / 10
Un videogioco senza interattività o un film senza narrazione? Anche ad avere le capacità di Cruise/Cage (mai accostamento fu più azzeccato), rimarrebbe il problema che ci si ricorderebbe lo stesso di questa spazzatura che vorrebbe addirittura prendersi sul serio. Se si spostano gli standard così in basso diventa difficile rimanere seri.

Federico  @  14/06/2014 12:04:08
   6½ / 10
mi stavo illudendo che finisse come sembrava e ciò mi sembrava strano.. in effetti è finito nel modo peggiore e questo abbassa il giudizio del film. Peccato perché alla fine ha il sapore dell'occasione sprecata. Resta comunque un discreto film d'azione che non lascerà delusi dalla visione.

horror83  @  13/06/2014 08:46:59
   8 / 10
COMMENTO SPOILEROSO

Tom Cruise interpreta un ufficiale americano che sarà costretto ad affrontare l'invasione aliena dei Mimic in prima linea, combattendo sul campo di battaglia! Essendo che non è allenato muore quasi subito, ma avendo ucciso un alieno Alpha, e mescolandosi col sangue di questo alieno, acquisisce un potere che gli permette di rivivere molte volte lo stesso giorno ogni volta che viene ucciso (come nei videogiochi, muori e ricominci daccapo)! E lui morirà tante volte, tra cui certe anche in modo da strappare una risatina (es. quando viene investito da un suv dei soldati sulla spiaggia). E per tutto il film si vedrà lui che ripete quasi le stesse scene ma imparando dagli errori e acquisendo nuove strategie. Al suo fianco c'è Rita Vrataski (Emily Blunt), che aveva avuto anche lei questo potere ma l'aveva perso per via di una trasfusione di sangue, e uno scienziato, che aiuteranno Bill Cage (Tom Cruise) a sconfiggere il nucleo madre degli alieni (l'Omega).
Tecnicamente è un film fatto bene, ormai, nel 2014, gli effetti speciali sono eccellenti, la trama è stata scritta bene e coinvolge, Tom Cruise, in questi tipi di film, è una garanzia, Emily Blunt è stata brava, e le scene di azione sono piene di adrenalina e coinvolgenti, ma non sono pienamente soddisfatta perché volevo vedere più combattimenti (cioè alla fine i combattimenti si limitano a quelli sulla spiaggia, che si ripetono tante volte, e poi quello finale, in Francia, che mi è piaciuto molto!!!! Per il resto non ce né altri). Cioè dopo un po' il ripetersi degli eventi da un po' di fastidio, anche se il film non annoia nemmeno per un secondo. Ci sono delle scene che mi hanno fatto sorridere (nel senso buono) es. quando il personaggio di Cruise decide di non salvare più l'amico che viene investito dall'aereo, sulla spiaggia, perché si era rotto le scatole di salvarlo, (dato che l'aveva fatto tante volte), e si vede Cruise che cammina tutto da figo e con la faccia come per dire: "arrivo io, sono figo, fate largo" ahahahahahahahahah
Oppure quando ripeteva a memoria quello che diceva il capitano o gli altri della sua squadra.

Come film lo consiglio, ma non aspettatevi un capolavoro.

Ps: mi sono piaciuti questi strani alieni, e anche le armature dei soldati.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Sboccadoro  @  13/06/2014 01:59:20
   7 / 10
Film un po' ripetitivo.

Scherzi a parte, veramente ben fatto ed intrigante, non c'è un minuto di arresto alla battuta. Sequenze di azione notevoli, effetti idem.

Tuttavia, alcune incongruenze, altrimenti si sarebbe preso un bel 9 dal sottoscritto


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Jumpy  @  13/06/2014 01:08:19
   7 / 10
Come già è stato evidenziato da alcuni, lo spunto alla base del film non è originalissimo. Bello ed intrigante però il modo in cui è stato adattato e sviluppato.
La prima mezz'ora di film non è molto coinvolgente, il film decolla e coinvolge dopo un po', quando lo spettatore inizia a capire "il giochetto" e ne resa affascinato.
Restano alcune incongruenze, che, secondo me, penalizzano un po' il film...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Nulla da eccepire sugli effetti speciali (ormai, CG e $oldi posson far di tutto e di più su grande schermo).
Ad ogni modo il film regge bene tra ritmo, azione, fantascienza e la giusta dose di leggerezza con sfumature, sopratutto nella prima parte, tra il goliardico ed il grottesco.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/06/2014 01.29.14
Visualizza / Rispondi al commento
dagon  @  11/06/2014 21:15:54
   6½ / 10
Doug Liman si è sicuramente rivisto i film di Cameron ed almeno Matrix Revolutions, prima di girare: i rimandi alle scene inziali dei Terminator, ad Aliens ecc. sono innumerevoli. Eppure, nonostante delle mega-battaglione in stile Omaha Beach futuristica di scala enorme, non riesce mai ad avvicinarsi alla potenza visiva del regista canadese.
il meccanismo stesso del film "vivi. muori. ripeti." dopo un po' diventa, appunto, ripetitivo, e, alla fine, ci si deve scontrare con i soliti paradossi temporali che comunque non mi sono sembrati gestiti al meglio nel finale, al di là delle forzature che sono naturalmente insite nel genere stesso.
Anche il 3D si sarebbe potuto sfruttare in modo più efficace. Discreto ma con una punta di delusione.

sev7en  @  11/06/2014 18:50:06
   8½ / 10
Giunge finalmente in sala Edge of Tomorrow, pellicola diretta da Doug Liman (The Bourne Identity) con protagonisti Tom Cruise ed Emily Blunt, in quello che, senza esagerare, possiamo definire come un blockbuster tanto "fisico" quanto "mentale".
Gli ingredienti per creare il classico flop c'erano tutti a partire dall'aspettativa, esagerata, che fin dai primissimi fotogrammi aveva assalito gli amanti del genere fantascientifico, orfani di un film che fosse profondo come Contact ma innovativo ed originale come "Source Code" dopo il disastro targato Oblivion e lo smarrimento di Prometheus. La mission è accomplished perché regista e sceneggiatori anziché seguire fedelmente l'opera cartacea, hanno re-interpretato in chiave cinematografica regole, reset temporali, specie in ballo (Server, i Backup e gli Antennas non sono pervenuti…) e naturalmente il non finale per quella che si annuncia come un'epopea alla Halo. Cage, il nostro Top Gun, viene catapultato all'interno di uno scenario vissuto finora solo dietro le quinte in cui si ritrova ad essere pivot di un reset temporale grazie a cui, reboot su reboot, acquisisce le nozioni necessarie per quell'1-2-3 stella in grado di terminare la sorgente aliena e porre fine alla guerra. La sua spalla, Rita, è un Caronte che traghetta guardando e crucciandosi per quel potere perduto, ora nelle vene dell'allievo, bravo nell'intuire i meccanismi temporali e tenace al punto giusto da tirare il fiato solo all'ultimo riavvio. La loro interpretazione è sorretta da un sontuoso impianto scenico che sfoggia CGI ovunque senza tuttavia scadere nel pacchiano ma anzi integrandosi perfettamente sia con l'ambiente circostante sia con armi ed armature, rimandando decisamente a quello Starship Trooper di Verhoeveniana memoria. Come in ogni film di Cruise, non manca la componente comica (le morti sono gustosissime) ma anche quei momenti in cui per gli sguardi si incrociano e le labbra sembrano sussurrarsi frasi di amore senza tuttavia trovare quel momento topico che ponga in pause la riproduzione… prima dell'ennesimo tentativo. Se dobbiamo trovare un difetto nel film è paradossalmente nel suo finale, volutamente aperto, che lascia spaziare la mente sugli accadimenti futuri, ma al contempo, crea un vuoto temporale che difficilmente saziare con i titoli all'orizzonte.

BlueBlaster  @  11/06/2014 01:42:36
   7½ / 10
Tom Cruise ormai da anni sembra esser divenuto portavoce di una nuova corrente fanta-action fresca ed originale che riesce a coniugare bene il divertissement da blockbuster a tematiche molto più complesse ed importanti.
In questo film l'attore non sembra allontanarsi molto dalle tematiche a lui famigliari viste in pellicole come "La Guerra dei mondi" o "Oblivion" per via del climax apocalittico, insomma il nostro Tom pare sempre più convinto di essere il Salvatore dell'umanità.
A parte questo devo dire che la sua prova è stata di mio gradimento...simpatico quando necessario, "fisico" nonostante l'età che avanza ma sopratutto in grado di trasmettere le emozioni del suo personaggio e questo lo si nota sopratutto nel terrore di Bill Cage quando dalla comoda scrivania si ritrova sbalzato in un aereo da combattimento pronto per scendere in prima linea verso una morte certa che non mancherà di arrivare!
Bella gnòcca Emily Blunt...e bene che la parte sentimentale non entri mai troppo nello smielato o nel concreto rimanendo solo un'ovvia conseguenza dell'ambigua situazione, regalando solo nel finale ciò che tutti si aspettano e vogliono.

La ripetitività degli eventi nel Cinema non è certo una novità ma questa sceneggiatura appare sin da subito ben strutturata e capace di giocare bene con il RESET TEMPORALE...tuttavia quello che è il punto di forza ed originalità del film non tarda a divenire un pò macchinoso e ripetitivo rischiando di annoiare, per fortuna sono però riusciti a scampare da questo afflosciamento di sceneggiatura e a ripartire con brio e ritmo.
Comunque sia ci sono parecchie incongruenze, buchi ed assurdità nella scrittura di questo travagliato copione (8 sceneggiatori ho letto che vi hanno messo mano) come ad esempio

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Palese ed interessante/intelligente il riferimento allo Sbarco in Normandia, giusti giusti per il 70esimo anniversario del D-Day appena avvenuto, in questa Guerra Mondiale Aliena che dimostrerebbe come la storia si ripete...come una piccola metafora a quel che fu l'atto finale della seconda Guerra Mondiale contro la Germania nazista. Le scene del lancio e della battaglia topica fanno tornare alla mente il drammatico inizio di "Salvate il soldato Ryan" e qui la regia fa un ottimo e non facile lavoro tra action ed effetti speciali.
E appunto gli effetti speciali del film sono di buonissimo livello come il concept e la realizzazione di questi Mimic che davvero sono terribili e praticamente imbattibili (molto da videogioco)...un turbine inarrestabile di tentacoli mortali, si mimetizzano o si nascondono sotto i terreni, uccidono in pochi istanti ed attaccano in massa.
Quasi eterei (ricordano qualcosa di neuronale) invece i pochi esemplari Alfa, riuscendo così a trasmettere il concetto astratto che rappresentano.
Pure gli altri aspetti tecnici sono di buonissimo livello...le scenografie (anche se molto in CGI) sono davvero apocalittiche e nel finale pensando a come è ridotta Parigi viene quasi un senso di disagio, la fotografia è pulita e di alta qualità (e scusa se è poco visto che è a cura del Premio Oscar Dion Beebe).
Colonna sonora in stile epico piuttosto funzionale e sonoro di forte impatto che non lascia lo spettatore indifferente.

Peccato che gli ultimi venti minuti di puro action spari/esplosioni abbiano portato la pellicola verso una strada già percorsa migliaia di volte quando il resto del film avevo una originalità non indifferente.
Comunque è davvero un bel film da vedersi al cinema, sicuramente non la solita minestra anche se non romperà gli schemi del genere.

GianniArshavin  @  09/06/2014 20:01:56
   7½ / 10
Devo dire che questo "Edge of tomorrow" mi ha davvero sorpreso in positivo malgrado prima di entrare in sala le mie aspettative fossero pari a zero.
è vero, il prodotto è abbastanza commerciale e contiene alcuni elementi tipici dei film per il grande pubblico (tematiche poco approfondite , finale prevedibile , amore fra i protagonisti ecc) ma devo ammettere che in quanto ad intrattenimento e ad idee "Edge of tomorrow" al momento è secondo a poche pellicole uscite durante questa prima fase di anno cinematografico.
Lo spunto di base è davvero intrigante (nonostante altri titoli precedenti abbiano trattato più o meno lo stesso tema) ed è ben sviluppato durante lo svolgimento della storia; il vivi/muori/ripeti della locandina è sensazionale per come è concepito e per tutta la visione , fra alieni , combattimenti , ripetizioni e risate , sarà impossibile annoiarsi.
La trovata della ripetizione continua dello stesso giorno , potere "donato" dagli alieni conquistatori involontariamente ad un umano, è effettivamente la carta vincente del film,fattore determinante per "diversificare" la trama ed arma in più che differenzia l'ultima fatica di Liman da tutti gli altri blockbuster sulle invasioni aliene.
Buone le prove attoriali , in primis quella di Emily Blunt , senza sottovalutare il contributo di un Cruise calato in un ruolo finalmente atipico per lui.
Notevoli gli effetti e promossa la regia , ottima nel gestire senza confondere le forsennate fasi di combattimento. Un plauso va anche al montaggio ovviamente.
In definitiva , sebbene non sia un prodotto privo di difetti , "Edge of tomorrow" è un titolo che sa intrattenere , divertire e accattivare lo spettatore , esempio lampante di come i blockbuster possono essere interessanti senza cadere per forza nella banalità e nella superficialità.

gemellino86  @  09/06/2014 19:32:15
   7½ / 10
Bel film di fantascienza con buoni effetti speciali. A me Tom Cruise non piace però qui se la cava. Brava Blunt. Però ci sono delle cose che non tornano:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/06/2014 02.21.21
Visualizza / Rispondi al commento
lucki71  @  08/06/2014 18:02:10
   8 / 10
Veramente un bel film..una storia che è particolare e affascinante e finalmente un tom cruise su alti livelli..ottimi gli effetti speciali e la regia!!

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  07/06/2014 23:58:43
   7½ / 10
Che gradevole sorpresa questo batterfly effect action movie.
A mio parere un gran bel Film.
Azione e adrenalina non mancano e la storia e davvero interessante .
Lo consiglio

Invia una mail all'autore del commento fabry85  @  07/06/2014 17:43:40
   9 / 10
Gran bel Film, bella trama, azione spettacolo. Gli alieni ricordano matrix. Da non perdere.

saraba  @  07/06/2014 14:51:24
   7½ / 10
Finito appaga occhio cuore e cervello. L'incipit non lo fa presagire: lentino e il secondo bottone della giacca di Cruise fuori asola che ricompare et voilà abbottonato, non aiuta. Ma poi ingrana la marcia.
Potabilissimo.

pieroscoop  @  07/06/2014 13:57:32
   7 / 10
Film originale e inaspettato, dal trailer sembra il solito film d'azione con mille effetti speciali, in realtà è tutta un'altra cosa con una trama originale che si basa sul reboot del tempo, belle le scene d'azione, forse qualche buchino di sceneggiatura ma alla fine non conta considerando il proseguire della trama. Effetti speciali e villain da paura.

rogilord  @  06/06/2014 22:40:14
   7½ / 10
La cosa più interessante di questo film é la particolarità. L'idea di base é presa da altri film usciti da un pezzo ( anche se di un genere molto diverso) come " ricomincio da capo" cioè rivivere all'infinito lo stesso giorno imparando dagli errori per cercare di ottenerne uno "perfetto" e ottimizzato al meglio. L'idea di base é questa e viene, ovviamente, sviluppata in maniera diversa creando una pellicola godibile e molto interessante. É piacevole anche avere, durante la visione, qualche deja vu che riporta la mente a film del passato come Aliens o Matrix ( ma quanto assomigliano alle sentinelle gli alieni di Edge of Tomorrow!) . Qualche scena mi ha fatto anche sorridere come quando Tom Cruise " sperimenta" azioni diverse per ottimizzare la giornata e incappa, a volte, in morti un po' grottesche. Mi sono piaciute anche le varie recitazione degli attori ( di Cruise in primis considerando che non mi ha fatto impazzire in altre pellicole), buoni effetti speciali in sintonia con le pellicole moderne, se devo fare proprio una critica va a qualche scena livello " americanata" dove un essere umano esce, praticamente illeso, in mezzo a scene talmente concitate che anche un limone si ridurrebbe a spremuta... Promosso a pieni voti!

John Nada  @  05/06/2014 12:37:55
   7½ / 10
Piacevole sorpresa.

Un buon action fantascientifico che gira attorno al concetto di viaggio nel tempo esplorato già in film come Groundhog day.
In realtà sembra molto più ispirato dal modo in cui funzionano i videogames, vivi-muor-ripeti: affronti i nemici la prima volta e sei impreparato, muori e spunta il game over, la seconda volta conosci meglio i nemici, i loro attacchi e come sono posizionati e sei più preparato e così via...
Stessa cosa nella scena in cui il protagonista calcola i movimenti dei militari nella parte in cui deve infiltrarsi senza farsi scoprire (meccanica che fa parte dei videogames di genere stealth).

I due protagonisti se la cavano bene e anche i siparietti comici dovuti alle conseguenze del "potere" di Cage sono riusciti.
Il film non dura neanche tanto e questo lo rende scorrevole e mai noioso.

Forse il finale non è all'altezza del resto ma rimane comunque un film riuscito.

Consigliato agli appassionati di viaggi nel tempo e dei videogames.

TheLegend  @  05/06/2014 05:28:16
   7½ / 10
Se la sceneggiatura fosse stata più profonda ci saremmo trovati di fronte ad un ottimo film.
Considerando comunque il genere,bisogna ammettere che raramente ci si imbatte in film che possono vantare questo livello narrativo.
Una bella sorpresa.

641660  @  04/06/2014 21:19:12
   10 / 10
10 per alzare un pò il voto, altrimenti sarebbe un 9!
Sono tornato da poco dal cinema e non vedo l'ora di tornarci presto per un sequel!
La saga secondo me ha le potenzialità di matrix! Saranno le sentinelle, saranno le armature non saprei dirlo, ma resta il fatto che sono voglioso di sequel come da anni non mi capitava! Bello bello, non vedo l'ora di rivederlo, magari in 3D Blue-ray disc! Troppi pregi e troppi pochi difetti, andate a vederlo al cinema. Merita come nessun altro in questo periodo!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Lynx_Member  @  04/06/2014 12:45:16
   8½ / 10
Assolutamente da vedere. E' già stato detto tutto nei precedenti commenti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  04/06/2014 11:13:59
   8 / 10
Ma che gran bella sorpresa questo Edge of Tomorrow di Doug Liman, un filmone action con una grande scrittura come non si vedeva da tempi immemori.
La storia è di quelle divertenti, alieni che invadono la terra con un protagonista, finalmente un vero antieroe, che suo malgrado si ritrova per pura casualità ad essere l'unico ad avere le capacità di batterli.
In primo luogo piace fin da subito il ruolo di svogliato, saccente e codardo comandate Bruce Lane, che da subti fa simpatia e abbatte la solita retorica americanista che impregna certe produzioni.
Inoltre è sempre un piacere vedere la bravissima Emily Blunt sul grande schermo.

L'elemento che convince di questo Edge of Tomorrow è l'essere non un videogioco adattato per il grande schermo ma quasi l'inverso; il cinema, stavolta, non prende in prestito i plot narrativi dei vari prodotti per console ma proprio la loro struttura di gioco. In pratica con l'abilità del protagonista di poter rivere il giorno della battaglia ogni volta che muore, si crea un sodalizio tra il grande schermo e lo schema classico del "game over-start new game" che caratterizza i videogiochi con voluti paradossi che sono
irresistibilmente divertenti.

Doug Liman è esperto peccato che l'uso della telecamera a mano e, i continui movimenti repentini ,possano dare fastidio (il sottoscritto che è molto sensibile ha sofferto non poco) ma tutto sommato visto il tipo di film ci può anche stare.

Grande sorpresa, assolutamente consigliato!

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/06/2014 00.00.08
Visualizza / Rispondi al commento
Jack_Burton  @  04/06/2014 02:14:56
   7½ / 10
In genere non prediligo i film ricchi di effetti speciali e con km di pellicola usata per girare scene di azione fine a sè stessa...ma Edge of Tomorrow pur avendo entrambe queste caratteristiche riesce a mantenersi sempre su buonissimi livelli grazie e soprattutto ad una sceneggiatura intrigante che cattura l'attenzione.
L'idea di far rivivere al protagonista innumerevoli volte la stessa "giornata" pur non essendo nuovissima è ben congeniata ed efficace e pone lo spettatore fra una morsa che col passare dei minuti diventa sempre più forte e stringente...
Il ruolo degli attori e della regia nella riuscita del film è a mio avviso neutra o cmq non determinante...quel che più conta è proprio la storia che viene mostrata, convincente e credibile (per quanto possa esserlo in un film di fantascienza).
In definitiva, il mio consiglio è quello di andare a vedere questo bel film di azione/fantascienza, specie se siete amanti del genere...

terryone  @  03/06/2014 20:30:06
   8 / 10
Veramente un buon film di fantascienza, che riesce a fondere l'efficacia degli effetti speciali con un plot che trascina, che prende. Si simane incollati al video. Smagliante la forma dei protagonisti. In ogni senso.

Scuderia2  @  03/06/2014 20:08:22
   8 / 10
Trasposizione cinematografica del TRIAL & ERROR.
Che nei videogame non è propriamente un motivo di vanto ma che in questo film funziona eccome.
Destra
Sinistra
Salta
Spara
Accovacciati
Da ripetere all'infinito come se non ci fosse un domani, facendo esperienza dei propri errori fino all'apoteosi del:
E ADESSO COSA FACCIAMO?
NON LO SO,FINO A QUA NON CI SIAMO MAI ARRIVATI…
Ma in realtà le vite non sono infinite e arriverà il momento di prendere decisioni importanti e definitive.
Effetti speciali favolosi.
Emily Blunt e Tom Cruise affiatatissimi.
GAME OVER
RESTART MISSION?

Giovans91  @  03/06/2014 16:41:10
   8 / 10
Questo film è stata una gran bella sorpresa. Mi è piaciuto tantissimo!
L'idea di base non è originale, perché utilizzata già in altre pellicole, ma sono rimasto ugualmente colpito della storia perché è stata sviluppata in maniera veramente eccezionale ed efficace.
Finalmente un bellissimo e puro Blockbuster d'azione hollywoodiano, con un Tom Cruise fantastico, che nonostante la sua età, continua a recitare pellicole che richiedono una forte preparazione atletica. Affiancato da una sensuale Emily Blunt, che ha interpretato il suo personaggio in maniera perfetta, davvero convincente e da Bill Paxton, un piacere vederlo recitare in questo Kolossal di successo.
Vivi, muori e ripeti - vivi, muori e ripeti - vivi, muori e ripeti… Il film va avanti con questa routine, ma più i minuti passano, più la storia ti coinvolge e di appassiona. Lo spettatore vive in prima persona l'azione, ed è un'esperienza unica e stupenda.

Il maggiore Cage (Tom Cruise), viene coinvolto nella più grande guerra mai sostenuta dall'umanità, quella contro gli alieni, che stanno invadendo il nostro pianeta. Ogni volta che lui muore nel campo di battaglia, è condannato a ripetere sempre gli stessi eventi, ricominciando nuovamente la stessa missione senza però mai dimenticare ciò che è avvenuto prima. Ricomincia la missione con più convinzione, sicurezza e determinazione, perché sa già come si evolveranno gli eventi e quindi potrà cercare nuove soluzioni e strategie per annientare e sconfiggere il nemico… ovvero, il miglioramento personale attraverso la continua ripetizione delle medesime situazioni. Lui è l'unica speranza per salvare l'intera umanità dall'estinzione.

Tutta la struttura di questa pellicola funziona perfettamente, sembra come giocare a un videogame. Il regista Doug Liman si è divertito molto con il montaggio, sfruttandolo anche per diverse gag divertenti. Inoltre, la storia e le situazioni che si vengono a ripetere nel corso del film, non risultano mai essere ripetitive e noiose, anzi, la storia è montata così bene che te (spettatore) diventi protagonista di essa, ti coinvolge e ne fai parte.
Effetti speciali, sonoro, colonna sonora, scenografia, sequenze d'azione e inquadrature sono state portate tutte ai massimi livelli.
Votazione alta a questo bellissimo film d'azione e complimenti a tutto lo staff tecnico.
Da vedere assolutamente!

boodi  @  03/06/2014 16:16:06
   6½ / 10
non sono entusiasta come altri ma mi è piaciuto.
unica precisazione rispetto a tutto quello che è gia stato scritto
l'idea originale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILERNON E' ORIGINALE sia ben chiaro , perchè qua sono tutti convinti che sia una buona idea ( te credo è copiata ..)

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  03/06/2014 10:56:49
   8 / 10
Finalmente un film di fantascienza originale (anche se l'idea di base non lo è del tutto) che non sacrifica niente (anche grazie a Tom Cruise, che assicura sempre dei budget stellari). Semmai, al contrario, non sbava su certi aspetti che, potenzialmente, potevano servire solo per allungare una trama abbastanza essenziale (magari lo fa verso il finale, però senza stancare). Sicuramente lascia vari interrogativi (ma resta fantascienza) ma anche la sensazione di aver visto qualcosa di nuovo. Però forse la cosa più inaspettata è l'umorismo!

anthony  @  02/06/2014 10:19:27
   8 / 10
Finalmente, Dio Santo, un blockbuster che non sia solamente concentrato di unica azione e pompato hollywoodismo: dietro un ottimo meccanismo di ironia e divertimento davvero non male...sì cela un interessante 'messaggio' che fa sì che questa pellicola si elevi dalla solita etichettatura di giocattolone vuoto.
Mi é piaciuto e sorpreso non poco, devo essere sincero.

Trixter  @  02/06/2014 09:30:13
   6½ / 10
Mi aspettavo qualcosa di più. Si, per carità, il ritmo è alto, gli effetti speciali di prim'ordine (ma ormai non fanno più notizia), la trama discreta. Eppure Edge of Tomorrow non mi ha coinvolto come mi aspettavo: mi è sembrato di vivere in un videogame sparatutto piuttosto che un'emozionante avventura fantascientifica.
Il soggetto sarà anche originale, ma i Mimic sono troppo simili a tanti altri mostriciattoli invasori già protagonisti in altre pellicole (strizzavano l'occhio anche ad Alien, non trovate?) e, una volta capito il meccanismo narrativo, il film scivola via senza colpi di scena, in modo molto lineare, con un finale scontato e tutt'altro che a sorpresa. Per il resto, Cruise in ottima forma e la Blunt senza infamia. Senz'altro migliore di Oblivion, carino ma nulla di particolarmente esaltante.

09dream  @  02/06/2014 00:25:13
   6½ / 10
Un film d'azione futuristico con una buona idea di base, ma lungi dall'essere un capolavoro di fantascienza. Per tutto il film si ha la sensazione che lo svolgimento risulti piatto, che manchi al film quel qualcosa per decollare, fino all'epilogo finale piuttosto scialbo (era lecito aspettarsi un colpo di scena, o qualcosa di meno scontato).
Carino ma nulla di più.

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/06/2014 21.22.28
Visualizza / Rispondi al commento
Edredone  @  01/06/2014 23:13:01
   7½ / 10
Un bel film basato sulla stessa idea del "giorno della marmotta" capolavoro degli anni 80 con Bill Murray. Consigliato!

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/06/2014 12.17.54
Visualizza / Rispondi al commento
jiko  @  01/06/2014 21:31:19
   7½ / 10
Nei primi 15 minuti ho temuto il solito film fracassone sparatutto senza un briciolo di trama, e invece sorpresa: a metà strada tra fantascienza e action-movie, ecco un film ben congegnato che diverte e intrattiene, adrenalina a mille, mai una caduta di ritmo dall'inizio alla fine. Tom Cruise in splendida forma, in uno dei suoi ruoli più congeniali, bella anche l'alchimia tra i due protagonisti. Finale non proprio riuscitissimo ma è solo un dettaglio. Non ci si annoia un attimo, nel suo genere è un film davvero riuscito.

LaCalamita  @  01/06/2014 04:29:18
   7½ / 10
Meglio di come me l'aspettavo. Il giochino su cui si basa la trama rende edge of tomorrow molto divertente.
Peccato perchè fino alla fine a mio parere c'era un certo potenziale "nascosto" nella trama, che però non è venuto fuori (o meglio io speravo venisse fuori), risultato : finale non da accapponare la pelle but it's ok

FurFante9  @  31/05/2014 19:02:01
   7½ / 10
Come sotto:
a sorpresa, Edge of Tomorrow risulta essere un buon prodotto.

Manticora  @  31/05/2014 16:43:56
   8½ / 10
Doug Liman è un regista che non mi ha mai convinto del tutto, gli esordi sembravano promettere bene(il primo film su Bourne) ma dopo ha inanellato film discutibili(mr e miss Smith) per non dire bruttarelli(Jumper) quindi avevo qualche dubbio, è mi sono dovuto ricredere, per fortuna.
Partiamo dal materiale di base, a quanto pare nessuno sà che il film è tratto da manga sconosciuto ai più, ALL YOU NEED IS KILL, dove un soldato è costretto ha morire e rivivere più volte, per sconfiggere il nemico, fortunatamente questo a meta giugno uscirà nelle fumetterie! Comunque la Warner hamostrato fiuto per l'opera giapponese, tant'è che ha chiamato uno dei migliori sceneggiatori sulla piazza, Christopher McQuarrie, non a caso padre del plot dei Soliti sospetti, che ha aiuto il regista Doug Liman a trasformare il materiale di partenza in qualcosa di più"occidentale" senza però smaturarne la natura. Due sono i personaggi che costruiscono l'anima di Edge of Tomorrow, Tom Cruise-Maggiore Cage e Emily Blunt-Rita Wrataski. Ora mai scelta fù più azzeccata, se il prologo dell'invasione dei mimics è quanto più debitore della visione distopica di Paul Wheroven in Starship Troopers, la presentazione di Cage-Cruise demolirà molte delle vostre certezze

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Fin qui il film è lineare, ma è con la morte di Cage che il tutto prende una strada diversa, è qui lo script di Mcquerrie fà LA DIFFERENZA. Morire centinaia di volte sembra un paradosso, ma è l'unica possibilità che Cage ha, il circolo vizioso in cui si trova intrappolato lo porterà a fare delle scelte, e come dice il sergente maggiore "rinascerai". Può un uomo solo fare la differenza? No, ma se a fare quella differenza sono altri convinti alla sua causa allora c'è una possibilità...
sempre che si riesca a rinascere...
La spalla di Cage Rita Wratascki nonostante il sottotesto sentimentale palese non è una damigella in pericolo, l'angelo della battaglia rivelerà più di una sorpresa, Emily Blunt interpreta un personaggio FORTE è non è poco, anche se il fulcro è Cruise. Il film coinvolge come pochi, è se Soruce Code aveva un impianto simile Edge of Tomorrow allarga l'orizzonte in maniera ancora più audace, ogni scelta può farti morire o vivere, ma se non arrivi alla fine della giornata allora bisogna resettare, è non è facile con un nemico che prevede quasi ogni tua mossa, i mimics sono letali, creature tentacolari inquietanti e temibili, il design è veramente notevole, ma è l'ALFA che cattura l'attenzione per le sue capacità, gli effetti speciali sono ottimi, la colonna sonora è in linea con gli eventi, il film è sicuramente uno dei migliori prodotti di fantascienza degli ultimi anni,è merita più di una visione.

The Cellular  @  31/05/2014 15:10:20
   7 / 10
Come idea di base l'hi trovato molto simile a un film del 2011 intitolato " source code "...... forse qualcuno lo ricorderá vagamente, ma in quel caso il protagonista aveva solo 8 minuti mi sembra per sventare l'attentato sul treno disinescando la bomba e capendo chi era effettivamente il colpevole per poi rinascere di nuovo.
Per il resto ottimo film d'azione, complimenti a tom cruise.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

cris.more  @  30/05/2014 23:16:10
   8 / 10
Davvero un bel film d'azione!!!! Finalmente una trama nuova..qualcosa di diverso rispetto al solito! Tom Cruise Bravo!!

skuby  @  30/05/2014 16:59:06
   7½ / 10
Una domanda che mi sono sempre posto è:" Riuscirà Tom Cruise a fare un film fantascienza decente? " Se la risposta è stata parzialmente positiva con Minority Report non lo è stata per La guerra dei mondi ed Oblivion. Ecco invece che, a sorpresa, Edge of Tomorrow risulta essere un buon prodotto.
Probabilmente il mio giudizio è stato influenzato dal fatto che amo particolarmente i film con loop temporali e questo richiama sia "ricomincio da capo" che "source code", e, da poco ho scoperto essere tratto da un manga cosa che sicuramente aiuta la sceneggiatura a essere un po' meno "hollywodiana".
Il film conseguentemente risulta piacevole, (anche se in 3d risulta essere un po' faticoso) a chi ama il genere.
Naturalmente non si può non cogliere che l'ispirazione e l'ambientazione devono molto anche al romanzo di Heinlein Starship Troopers certamente precursore e fonte ispirativa di ogni cosa fantascientifica che abbia a che fare con dei soldati terrestri e degli alieni.
In breve; la razza umana è invasa da una specie aliena altamente letale e in grado di prevedere le mosse della UDF (united Defensive Force) la quale si gioca il tutto per tutto in un'ultima disperata missione sulle coste francesi (il richiamo al d-day la cui ricorrenza è prossima è forte soprattutto nelle scene di battaglia) per tentare di salvare il pianeta.
Il tenente Bill Cage diverrà, suo malgrado, l'ago della bilancia potenzialmente in grado di cambiare gli equilibri, gli esiti della battaglia e persino della razza umana. Ucciso in pochi minuti, si risveglierà finendo in un loop temporale, che lo condannerà a vivere lo stesso giorno e lo stesso combattimento all'infinito.
Il regista Doug Liman è conosciuto per la sua apprezzabile trilogia sull' agente Jason Bourne, mentre nel cast troviamo anche un'ottima Emily Blunt già vista ne "I guardiani del destino" in "Looper" e soprattutto ne "il diavolo veste Prada" e che non si può non citare visto che porterà gioia visiva ai nerds di tutto il mondo amanti di warhammer 40000 con un'uniforme e uno spadone degno di uno space marine imperiale e che spesso ruba la scena al pur bravo Tom Cruise.
Insomma la risposta alla domanda iniziale è :"Si, nonostante il finale un po' telefonato". 7,5



-"Quante volte abbiamo affrontato questo discorso?"

bullet  @  30/05/2014 13:16:58
   8 / 10
Davvero una bella sorpresa, sinceramente mi aspettavo il solito film tutto effetti speciali ma privo di trama. Cruise sempre in forma, nonostante gli anni passino, ma regge benissimo il ruolo che gli calza a pennello. Per una volta non parte come un super eroe coraggioso, anzi tutto il contrario, per poi diventarlo in seguito lungo la pellicola. Emily Blunt splendida, anche nelle vesti piu' testosteroniche del soldato, sensuale e in forma fisica strepitosa ( sono di parte, è bellissima..) . Al di la degli effetti di buon livello l'unica pecca la trovo nei nemici alieni troppo simili se non identici a quelli di Matrix. Per il resto buona trama, se pur il tema del rivivere all'infinito lo stesso giorno non sia una novità, ma ben sviluppata e coinvolgente in crescendo con un finale piuttosto adrenalinico e non banale. Ho apprezzato la quasi totale assenza di battute stupide e il patriottismo ostentato che abbondano nelle pellicole di questo genere. Nel complesso da vedere assolutamente.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  29/05/2014 23:25:09
   8½ / 10
8 ben gli sta.
Doug Liman ritorna alla carica con un altro furente action dotato di attributi.
Iniziamo da una sequela di scene d'azione mirabolanti,che ti catapultano direttamente al centro degli eventi quasi fossimo in una pellicola firmata James Cameron.Avverti il senso del pericolo e le riprese sono equilibrate al punto giusto per comprendere appieno le azioni dei personaggi.Tutto in regola.
Tom Cruise conduce una storia che poteva sembrare ripetitiva,ma contiene dei dettagli sempre freschi e coinvolgenti.Si ricalca la struttura di un videogioco Shooter in terza persona(vedasi Gears Of War),e il montaggio ingrana la marcia per non far barcollare il ritmo complessivo.
Il design dei nemici,i Mimics, è accattivante.
Quello che più mi ha stupito è il loro modo di contrastare la nostra razza e come si muovono all'interno dei nostri scenari di guerra.
Il plot di base"distruggiamo i cattivoni"è pienamente sorretta dalla meccanica del ViviMuoriRipeti.

Questa componente già masticata dal cult di Ramis Ricomincio Da Capo e in titoli ben più recenti(Source Code),viene valorizzata da uno humor essenziale ai fini del nostro coinvolgimento.
Christopher McQuarrie(sceneggiatore de I Soliti Sospetti)marca il territorio dell'azione fantascientifica e introduce due personaggi affiatati fra di loro:un Tom Cruise che si toglie la sua aura di eroe senza macchia e senza paura,e un Emily Blunt tenace e valorosa.Insieme costituiscono la vera forza del film,hanno uno spigliato senso dell'umorismo e una carica drammatica di spessore,ovvero ciò che serve per non rendere superficiale e scontato il film.

Stendo i miei elogi a Edge Of Tomorrow,una piccola sorpresa.
Il regista di Bourne Identity si rimette in sesto e lascia la sua impronta.Si distinguono pienamente i tre atti della trama,e globalmente riescono a funzionare tutte quante.Le sequenze finali tengono col fiato sospeso,si va controcorrente rispetto alla formula"distruggiamo tutti e tutto"dei soliti blockbuster.
Almeno qui si sa ancora come estendere per un lungo arco di durata il climax ascendente di suspence per stare al passo con i protagonisti e tifare per loro.

Consigliato dal sottoscritto,correte al cinema a vederlo.

Un degno concorrente che vuole fare a pezzi tutti per affermarsi come miglior prodotto d'intrattenimento della stagione estiva,visto e considerato che ha dalla sua parte un minimo di originalità nella storia trattata.

Saluti.
Recensione dal vostro tnx di fiducia.

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/05/2014 23.25.52
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 T
1303 - 3d
 NEW
2047 - sights of death
 NEW T
22 jump street
 T
3 days to kill
 T
365 paolo fresu, il tempo di un viaggio
 T
adhd - rush hour
 NEW
afflictedana arabia
 NEW T
anarchia - la notte del giudizio
 T
babysittingblue ruin
 T
bologna 2 agosto... i giorni della collera
 T
cam girlcan't stand losing you
 T
carta bianca
 T
controra - house of shadows
 T
dom hemingway
 T
e fu sera e fu mattina
 HOT T
edge of tomorrow - senza domani
 T
era meglio domani
 T
femen - l'ucraina e' in venditafrances ha
 T
gabrielle - un amore fuori dal coro
 T
gebo e l'ombra
 T
ghost movie 2 - questa volta e' guerra
 T
giraffada
 HOT T
godzilla (2014)
 T
goool!
 T
grace di monacoi muppet 2
 T
il magico mondo di oz
 T
in ordine di sparizione
 T
incompresa
 T
insieme per forza (2014)
 T
instructions not included
 NEW T
io rom romantica
 T
jersey boys
 T
la gelosia
 T
la madre (2014)
 R T
la pioggia che non cade
 T
la ricostruzione
 T
le cose belle
 T
le meraviglie
 T
le origini del male
 T
le week-end
 T
l'estate sta finendo
 T
mademoiselle c
 T
mai cosi' vicini
 T
maicol jecson
 HOT T
maleficent
 T
maps to the stars
 T
non dico altroonly lovers left alive
 T
padre vostro
 T
pane e burlesque
 T
paranormal stories
 T
per nessuna buona ragione
 T
pinuccio lovero - yes i can
 T
piu' buio di mezzanottepoliziotto in prova
 NEW T
provetta d'amore
 T
quel che sapeva maisie
 T
ragazze a mano armata
 T
resistenza naturalerio 2096 - una storia d'amore e furia
 T
rompicapo a new york
 T
sogni di gloria
 T
song of silence
 T
st@lkerstories we tellsurrounded
 HOT R T
synecdoche, new york
 T
the best man holiday
 T
the big wedding
 T
the congress
 T
the dark side of the sun (2011)
 T
the gambler
 T
thermae romae
 T
transformers 4 - l'era dell'estinzione
 T
tutta colpa del vulcano
 T
tutte contro lui - the other womantutte le storie di piera
 T
un amore senza fine
 T
un insolito naufrago nell'inquieto mare d'oriente
 NEW T
una notte in giallo
 T
walesa: uomo di speranza
 T
we are the best!
 HOT R T
x-men - giorni di un futuro passato

868756 commenti su 30884 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless