carnivale - stagione 1 regia di Rodrigo García, Jeremy Podeswa, Jack Bender, Tim Hunter, altri USA 2003
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVcarnivale - stagione 1 (2003)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CARNIVALE - STAGIONE 1

Titolo Originale: CARNIVALE - SEASON 1

RegiaRodrigo García, Jeremy Podeswa, Jack Bender, Tim Hunter, altri

InterpretiMichael J. Anderson, Adrienne Barbeau, Clancy Brown, Debra Christofferson, Tim DeKay, Clea DuVall, Cynthia Ettinger, Carla Gallo, John Savage, Nick Stahl

Durata: h 1.00
NazionalitàUSA 2003
Generefantastico
Stagioni: 2
Prima TV nel Settembre 2003

•  Altri film di Rodrigo García
•  Altri film di Jeremy Podeswa
•  Altri film di Jack Bender
•  Altri film di Tim Hunter

Trama del film Carnivale - stagione 1

La serie, ambientata nell’America degli anni trenta, narra di una compagnia circense itinerante all’interno della quale trova rifugio un misterioso fuggiasco di nome Benjamin Hawkins, il quale custodisce un dono prezioso: donare la vita e la morte. Il giovane viene spesso turbato da sogni profetici, in cui sovente compare l’inquietante figura di un prete metodista, Padre Justin Crowe. L’evoluzione dei due personaggi porterà ad un inevitabile scontro tra Bene e Male.

Film collegati a CARNIVALE - STAGIONE 1

 •  CARNIVALE - STAGIONE 2, 2005

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,07 / 10 (7 voti)8,07Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Carnivale - stagione 1, 7 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

horror83  @  30/07/2014 20:51:18
   6 / 10
Molto carina questa prima stagione, con una storia che in parte mi ha affascinata (il circo, veggenti, ecc. c'è l'attore che interpretava il nano in Twin Peaks, e anche il gigante, ecc.) ma, per quanto mi riguarda, non mi ha convinta al 100%, tanto è vero che mi sono fermata solo a questa prima stagione, senza guardarmi la seconda! Non male, poteva essere migliore

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gabo Viola  @  29/03/2014 07:47:24
   6 / 10
Che spreco! Mi spiace davvero non aver amato questa serie, i presupposti c'erano tutti e fino alla prima stagione reggeva, poi la noia più assoluta. Un plot incapace (parlo per me ovviamente) di creare tensione nello spettatore, annegato dentro piccoli episodi magici ma senza una visione d'insieme forte. Insomma, ogni episodio è farcito da qualcosa di mistico, la somma delle sue parti però rende tutto sfilacciato. Davanti ai giganti della HBO trovo verosimile aver cancellato questa serie per favorirne altre meglio messe a fuoco. Nonostante tutto la cancellazione dello show generò un putiferio tale che 50.000 fan inviarono proteste all'emittente televisiva. Mi viene difficile votare la prima e la seconda stagione separatamente, nella prima ci sono episodi affascinanti (vedi spoiler). La fotografia è di ottimo livello, i movimenti di macchina sapienti, il protagonista Ben Hawkins non mi ha mai convinto, il nanetto è siucramente il migliore assieme al predicatore (Michael J. Anderson, - Clancy Brown). Complessivamente attori non memorabili. Davvero, la storia è a mio avviso il punto debole dello show che ne ha decretato la fine prematura

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Neurotico  @  29/03/2014 00:32:15
   9½ / 10
Carnival è una misconosciuta ma straordinaria serie di genere fantasy con elementi horror. La storia affascina fin da subito per merito dei personaggi freak che ne sono protagonisti e l'intreccio pieno di misteri e situazioni oscure. Lo spettacolo circense evoca emozioni, ambientazioni e situazioni inquietanti e da incubo dove i due protagonisti antagonisti sono l'incarnazione del bene e del male assoluti, nonostante qualche sfumatura li renda ambigui e quindi doppiamente affascinanti. Un viaggio oscuro nei meandri di un mondo polveroso sospeso tra fantasy e dura vita terrena dove si respira la secca aria del deserto e ci si sporca di sabbia e sangue.
Carnivale è una carovana di freak che sono le attrazioni di un circo itinerante capeggiato da un nano. C'è la donna barbuta, il gigante, le donne siamesi, la put.tana telepatica che fa i tarocchi figlia di una donna paralizzata col potere telecinetici, l'uomo-rettile, e il protagonista, aggregato all'ultimo, che è un guaritore col potere straordinario di resuscitare i morti togliendo l'energia da altre forme di vita. Ma la figura più affascinante ma anche più oscura è il reverendo-prete (un gigantesco, carismatico e mefistofelico Clancy Brown allo stato dell'arte) che fa sermoni ai reietti o come li chiama lui: "i derelitti, gli zappaterra, i vagabondi, i pezzenti". Una forza divina tiene uniti i destini dei due personaggi principali (il guaritore Hawkins e il prete Justin), fino all'inevitabile confronto finale. Un plauso alla meravigliosa fotografia (per quanto mi riguarda la più bella mai vista in una serie Tv). Capolavoro.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  07/02/2014 19:34:49
   8½ / 10
Questa è una delle serie tv più ingiustamente snobbate nel recente passato. Carnivale è un prodotto fatto davvero a mestiere, l'esempio pratico di come nel corso degli anni le serie tv hanno definitivamente ucciso il modella "cinema".
Lotta tra bene e male (classicone) , ma con una modalità di svolgimento tutt'altro che scontata. Atmosfere lynchiane, personaggi affascinanti e magnetici, ambientazioni da urlo e una seconda stagione che, purtroppo, lascia molto in sospeso. Non riesco a immaginare un possibile epilogo, ma quanto visto vale parecchio.

Gruppo REDAZIONE K.S.T.D.E.D.  @  05/02/2014 13:38:49
   8½ / 10
Sottoscrivo le parole di Goat. E' un mistero che questa serie non abbia ricevuto consensi in ogni dove. La prima stagione è infatti davvero notevole, oltreché discretamente allucinata, affascinante e assai originale. Tutto bello, la tecnica come l'intreccio. E' stata purtroppo sospesa dopo la seconda stagione, in effetti sottotono, benché, a mio avviso, meritasse molto più di altre in circolazione, ma tant'è.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  31/01/2014 13:33:06
   9 / 10
lo scarso interesse che questa serie suscitò al momento della sua uscita rimane per me uno dei più grandi misteri della tv moderna.
è un capolavoro sotto ogni aspetto: recitazione, fotografia, narrazione. e la storia... seppur si dipani nel più classico conflitto bene/male emana un fascino mistico.
eccezionale clancy brown, da brividi.

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  29/01/2014 17:21:03
   9 / 10
Prodotto HBO, dunque garanzia di altissima qualità, ambientato nei complessi anni '30 americani, la crisi tutt'altro che passeggera, il proibizionismo, la fine del cinema muto, l'America bigotta, e la religione, l'oppio dei poveri.
La serie è ben ancorata ai temi coevi, seppur l'affronti con un'impronta soprannaturale, sviluppa attraverso una narrazione paratattica, 2 vicende che si evolvono simmetricamente senza sapere bene da cosa siano legate, se una delle 2 è mero onirismo, se sia solo il frutto di una visione, oppure se entrambe siano reali, e se queste siano avvicendate nello stesso tempo, l'una segue il carrozzone di circensi, l'altra si sviluppa attorno ad un umile prete metodista Justin Crowe, e la condotta della serie è di quelle che piacciono all'HBO, lenta, progredisce gradualmente, anteponendo un meticoloso lavoro sullo spessore dei personaggi, la season final chiarirà brillantemente cosa correli le 2 vicende, e stabilirà chi sarà ad occupare la posizione manichea del bene e chi del male. Nessuna censura, sesso e violenza mostrati crudelmente, permeata da continui riferimenti esoterici e alimentata di volta in volta da strani fenomeni mistici che riguardano il protagonista Ben Hawkins, riflette molto il canovaccio mistery moderno alla Twin Peaks, è presente anche il nano della Loggia Nera per intenderci. Avrebbe sicuramente accolto il parere più che positivo di un maestro che della rappresentazione ambigua del male e del bene a sfondo ieratico, ne ha fatto una tematica predominante nel suo cinema, come Dreyer,mostrando un quadro non convenzionale dell'ambiente ecclesiale all'epoca. La cecità spirituale unico appiglio di ristoro per una popolazione dimessa, fragile, fossilizzata ai vetusti principi bigotti che mal aderiscono allo svezzamento della figura della donna. Un cast più che buono, trova spazio anche la Barbeau che i fan carpenteriani apprezzeranno, ma chi ruba la scena per distacco è Clancy Brown, notevolissimo in una parte che lo vedrà mutare completamente nel corso della serie.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917adoration (2019)alla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnboterocaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittle
 NEW
doppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amici
 NEW
gretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretijojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortuna
 NEW
la gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il pop
 NEW
la partita (2020)la ragazza d'autunnolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontano
 NEW
lourdes (2019)lunar citymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancy
 NEW
non si scherza col fuocoodio l'estate
 NEW
permette? alberto sordipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarerichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsonic - il filmsorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospiti

999125 commenti su 42955 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net