yattaman regia di Takashi Miike Giappone 2009
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

yattaman (2009)

Commenti e Risposte sul film Speciale sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film YATTAMAN

Titolo Originale: YATT┬MAN

RegiaTakashi Miike

InterpretiKy˘ko Fukada, Sho Sakurai, Sadao Abe, Saki Fukuda, Katsuhisa Namase, Kendo Kobayashi, Anri Okamoto

Durata: h 1.51
NazionalitàGiappone 2009
Genereazione
Al cinema nel Gennaio 2011

•  Altri film di Takashi Miike

•  SPECIALE YATTAMAN

Trama del film Yattaman

Live action dal famoso anime degli anni '70. Il perfido trio Drombo formato dalla sexy Miss Dronio, dallo smilzo e baffuto Boyakki e dal basso e tozzo Tonzula prende ordini direttamente da un misterioso essere chiamato Dottor Dokrobei, che li spinge alla ricerca dei pezzi della preziosa pietra Dokrostone. Sulla loro strada, i due eroici paladini della giustizia, Ganchan (il venticinquenne Sakurai Shou, attore televisivo e cantante), e la dolce Ai-chan (la diciassettenne Fukuda Saki, anche lei cantante e attrice). I due sono affiancati da un piccolo e simpatico robottino giallo, Omocchama, e dal robot senziente Yatta-can, a metÓ strada tra un enorme cane e un camion dei pompieri.

Film collegati a YATTAMAN

 •  SPECIALE YATTAMAN

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,16 / 10 (70 voti)7,16Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Yattaman, 70 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

LucaT  @  07/06/2019 18:58:03
   8½ / 10
come trasposizione dall'anime ho trovato questo film
proprio ben fatto
la cura per la -similitudine- cè
anche con qualche intoppo qua e là
l'attore che rappresenta -Ganchan- è il meno azzeccato
-Boyakki- al contrario è eccellente e anche il resto del team
uno dei pochi film trasposti in -real action- + che discretamente realizzato
logico che se non si conosce e non si aprezza già di partenza
lo Yattaman originale
non si trova molto riscontro in questa pellicola

sciroppo  @  28/02/2017 23:17:30
   6 / 10
Io sono all'oscuro del manga ma secondo me trattasi di un risottone giappo ai 24 formaggi e sushi sashimi...con qualche spolverata di senso e di storia. La tematica è adolescenziale superficiale, e su quello si rimane da inizio a fine, e non c'è nulla di male.
Visivamente è esuberante e scoppiettante alla giapponese ..oppure alla viareggina, perché sembra di stare al carnevale...con i carri enormi di cartapesta, la gente vestita strana, le coreografie ecc. Tuttavia, nella cacofonia generale riesce a mantenere uno stile e una coerenza, che peraltro si rifanno direttamente alla cultura cinematografica nipponica (compresi quindi certi modi teatrali e caricaturali di recitare)
IMPRESSIONANTE il lavoro che hanno fatto sui props, le scenografie e i personaggi meccanici..su questo non si sono risparmiati. Il film tira avanti grazie a queste invenzioni e alla vivacità di tutti comparti.

alex94  @  27/05/2016 09:47:52
   6 / 10
Sinceramente non so bene che voto dare a questo film di Miike,non conosco la serie animata da cui è stato tratto,quindi non posso dire quanto sia fedele allo spirito originale......... posso solo dire che è una pellicola molto cartonesca,colorata,bizzarra e demenzialissima......nonostante non mi abbia fatto impazzire confesso che non mi sono annoiato,alla fine intrattiene.

topsecret  @  25/01/2014 12:45:11
   6½ / 10
Ricordo di aver visto pochi episodi dall'anime da cui è tratto, ma ho ben presente lo spirito, l'eccesso e la comicità demenziale che lo caratterizzava. E in questo film diretto da Miike tutto ciò è presente in maniera massiccia ed evidente.
Mi sono abbastanza divertito e credo che meriti un buon voto, soprattutto per gli effetti speciali e per la presenza di una magnifica Kyoko Fukada, ma anche per un ritmo fluido e per la sua vivacità.
Certamente i fans del cartone animato lo apprezzeranno di più.

ferzbox  @  30/01/2013 14:43:15
   7½ / 10
C'è chi lo ama e c'è chi lo odia..."Yattaman" è un film che va capito,perchè è vero che si tratta di un prodotto demenziale a livlli cosmici..ma è anche vero che la serie animata era esattamente così...
Takashi Miike estrapola i personaggi del cartone all'interno di una pellicola con una meticolosità impressionante,riuscendo quasi a stupire per come ha rispettato le sfumature dell'opera originale;ovviamente non si parla di una trasposizione perfetta al 100% ed ogni tanto,essendoci attori veri,non si riesce a digerire quelle situazioni demenziali come sulla serie televisiva a cartoni....ma di fondo...in effetti...Yattaman è questo....
Considerando quello che è non si può certo dire che è realizzato male...quindi...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  26/10/2012 15:03:30
   7½ / 10
Non sono mai stato un grandissimo fan della serie animata di cui tra l'altro ho visto solamente pochi episodi su youtube (al tempo della prima messa in onda italiana non ero ancora nato), però questa opera di Miike è una trasposizione pressochè perfetta (mi ricordo di un episodio ambientato in Egitto che è stato ripreso in questo film). Poi il film in sè è divertente e demenziale al punto giusto tanto che può benissimo piacere anche a chi, come me, conosce poco il cartone. Gli effetti speciali sono davvero ottimi specialmente nella realizzazione dei robottoni (in particolare Yatta Can e il piovrone del Trio Drombo sono fìghissimi), ma è tutta l'atmosfera a rendere bene, tanto che sembra davvero di stare a guardare un cartone giapponese degli anni '70/'80. Credo che Miike sia l'unico regista in grado di realizzare una trasposizione così ben fatta. A questo punto spero si faccia anche il seguito.

nyc93  @  16/10/2012 16:59:17
   2 / 10
Non ho mai visto il cartone, ma anche se può essere un ottima trasposizione del cartone, a me non è piaciuto affatto, veramente molto brutto.

Signor Wolf  @  19/09/2012 12:22:40
   7½ / 10
finalmenate una trasposizione di un cartone animato fatta fedelmente.
questo film puo piacere o meno, ma è davvero yattaman!

mr orange  @  12/08/2012 21:40:06
   6½ / 10
l'ho visto soltanto perchè mi fido del regista perchè del resto l'anime non l'ho mai apprezzato molto. comuque sopratutto nella parte centrale mi sono divertito parecchio con molte chicche e scene troppo assurde. nel finale mi è sembrato troppo lento con un risvolto che quasi mette da parte il tratto trash che caratterizza il tutto. comunque è impressionante come si sia riusciti a mantenersi fedeli al prodotto originale, e la cg è ben fatta e fluida.

Testu  @  25/04/2012 09:37:30
   7 / 10
Non c'è che dire, davvero simile alla versione animata. Probabilmente le Time Bokan perderebbero parte del loro fascino in una trasposizione meno demenziale quindi Miike ha fatto un ottimo lavoro, per una volta la recitazione esagerata e gesticolante di un certo tipo di film orientale diviene un grosso pregio. Dronio però è un po troppo bambolina e Yattacan monocolore fa schifo.

laky  @  15/04/2012 19:26:54
   9 / 10
Delirante, folle e con scene che piaceranno sicuramente agli otaku... insomma, Yattaman! Eh si, perchè il cartone Yattaman era proprio questo, e solo chi ha avuto la fortuna di guardarlo da piccolo lo può apprezzare fino in fondo. Forse una delle più riuscite trasposizioni cinematografiche di un cartone giapponese!

elmoro87  @  10/04/2012 11:26:51
   6 / 10
Io non sono un fan del cartone, anzi credo proprio di non averlo mai visto, ma conosco molto bene gli anime e i manga giapponesi e la minuzia e l'attenzione che hanno posto per ricreare sul grande schermo tutti i clichè grafici e comportamentali che caratterizzano quel mondo sono stupefacenti... la storia non è un granchè, però mi ha colpito molto l'aspetto grafico, perciò dò la sufficienza!!!

CavaliereOscuro  @  10/11/2011 19:54:10
   8 / 10
Se avessi votato il film senza aver mai visto il cartone il voto sarebbe stato di certo più basso. Ma essendo nato negli anni 70 ed aver avuto la fortuna di crescere con gli anime nipponici non ho potuto far altro che valutare con un altro occhio questo film. Cioè, una pellicola come questa non "potrebbe" permettersi un 8, se considerato il film di per se. Ma se è vero che bisogna analizzare il contesto del perchè e del messaggio che il regista ci vuole lasciare allora tutto cambia. Quì il messaggio è: "Ricordate Yatterman? Quell'anime demenziale che vi ha incollato alla tv con i suoi colori e le sue scene divertenti quando eravate bambini? Eccolo!". Già, eccolo. In tutta la sua sostanza e forma. Dopo un paio di minuti dall'inizio...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
E' stato come un pugno allo stomaco. Ma nel senso buono. Un flashback di ricordi, di risate e di nostalgia dell'infanzia. Avevo in quel momento gli occhi sgranati ed un sorriso tra il ghigno e l'estasi mentre sussurravo "Yattaman... è lui...". Signore e signori questo è davvero Yatterman. Solo chi l'ha conosciuto da bambino può capire ciò che intendo. La storia è banale? Vero. E' un polpettone di luci, suoni e colori? Vero. E' assurdo, inverosimile e un tantino malizioso? Verissimo. Allora non può che essere lui! La trasposizione cinematografica di uno degli anime giapponesi più di successo. Miss Dronjo è uno spettacolo. Che altro dire? Ah, si... YATTA YATTA YATTAMAN!!!!!

albyhfintegrale  @  05/11/2011 18:11:30
   7 / 10
Certamente se non fossi un fan del cartone animato, punto fermo della mia infanzia e non sapessi che questo è stato un tentativo di condensare un centinaio di puntate in neanche due ore, il voto sarebbe stato sicuramente negativo perchè la storia della pellicola e il suo svolgimento è quella che è...

Andando però a vedere la caratterizzazione dei personaggi e in particolare quella trio Drombo, vero protagonista del cartoon e del film, è stata ottima...Boyakki praticamente perfetto: il voto merita di essere alto solo per lui...mitico!
Anche costumi, ambientazioni e robot giganti a mio avviso non lasciano a desiderare

Non penso in generale che riportare, specie con mezzi non Hollywoodiani, un cartone animato nel reale sia così facile.
Penso che la bravura di regista ed attori vada qui ricercata.


Però il tutto, come dicevo, va preso come un omaggio al cartone animato, che in Giappone è considerato un must di sempre, non certo a qualcosa che si voglia ergere al di sopra o sostituire allo stesso.
Certo il cartone animato è inarrivabile, ma devo dire che questo film me l'ha fatto ricordare con piacere e sicuramente non ha reso offesa all'opera originale.
Anzi, mi ha fatto pensare a quanto quel cartone animato fosse geniale, pazzo e simpatico in tutte le sue sfaccettature

Marbleface  @  26/08/2011 18:09:14
   10 / 10
ottima versione tratta dal cartone animato

cort  @  16/07/2011 20:47:37
   6½ / 10
film molto difficile da apprezzare a pieno se non avete goduto della visione del cartone animato(magari da ragazzi) senza contare le numerose citazioni comiche ad usi e costumi giapponesi nonche a molti anime famosi. personalmente da appasionato di giappone darei mezzo o addiritura un voto in più ma cercando di essere oggettivo devo recriminare un approssimazione di molti dialoghi e di un mancato approfondimento di alcuni personaggi principali. inoltre la storia e un ripetersi delle stesse situazioni che a mio dire si poteva evitare dando più importanza alla trama e alle sottotrame(i film non sono cartoni animati).
fantastico il trio drombo che è il protagonista assoluto(con particolar menzione per boyakki e miss dronio)

Invia una mail all'autore del commento domeXna79  @  19/06/2011 00:09:28
   6½ / 10
Trasposizione sul grande schermo dei mitici "Yatta-man".
Non facile trasporre un cartoon come questo (successo giapponese degli anni '70-'80 caratterizzato da forte humor e tanta azione) sul grande schermo, ma è soprattutto l'abilità del regista nipponico che regala alla fine un film tutto sommato accettabile ..la trasposizione è piuttosto fedele, gli elementi caratterizzanti (personaggi, ambinetazioni, costumi, duelli) sono quasi tutti presenti e propedeudici alla gradevolezza del prodotto finale ..la storia e i dialoghi sono invece piuttosto approssimativi, attualizzati per il pubblico moderno ma poco coerenti con l'originale.. insomma tra luci ed ombre il racconto scorre veloce, senza annoiare (pur se a tratti un pò ripetitivo) ma lasciando ben poco al termine della visione.
In attesa dei prossimi tentativi di trasformare i celebri manga giapponesi in altrettante pellicole assaporiamo questo tutto nel passato..

Lory_noir  @  24/05/2011 10:33:23
   7½ / 10
Sono del tutto digiuno di questo genere ma devo dire che l'ho trovato esilarante, poteva essere fatta meglio la storia, ma per il resto è tutto molto carino.

alastar  @  18/05/2011 08:09:30
   6½ / 10
Peccato che la storia non sia un granchè,la trama è stata un pochino trascurata,ma per il resto il film si rivela un autentica sorpresa.Tutto è curato nei minimi particolari,la pellicola riporta fedelmente ogni dettaglio che apparteneva al mitico cartone animato,i personaggi funzionano,sono buffi al punto giusto hanno uno slang attualizzato (mitico Roby-Roby che sul finale manda a fanc.... Ganchan).Ottimi gli effetti speciali,la grafica e il disegno mentre rispetto al cartone ho notato molto più sentimentalismo e meno cinismo tra i protagonisti delle solite battaglie improbabili,come per esempio una Miss Dronio molto più umana rispetto al suo alter ego fumettato;in più ho notato un certo livellamento di forze tra i due contendenti con i due Yattaman un pochino meno abili rispetto a quelli del cartone.Regia impeccabile ma ripeto,se la storia fosse stata strutturata meglio e resa ancora più avvincente da parte mia avrebbe meritato un voto più alto.

zakfett  @  04/05/2011 12:45:14
   7½ / 10
Funziona!

Demenziale, assurdo e magnifico per gli occhi.
Attori in parte, regia invasata e apprezzabile scelta di fare una storia "in itinere".

IceKiller  @  02/05/2011 00:23:08
   8 / 10
Mi piaceva il cartone, e questo film è fatto bene, un pò antipatica l'impersonificazione di yatta-man, molto bella ms.dronio con Boyakki e Tonzula ottimi. Se come me vi piaceva il cartone è probabile lo aprezzerete come merita, guardatelo.

Alunia  @  20/04/2011 13:32:19
   7½ / 10
A me è piaciucchiato. Anzi... Mi ha ricordato alcune cose del cartone animato, che avevo parzialmente rimosso.
All'inizio ho dovuto prenderci le misure: è una specie di cartone animato con persone vere, quindi anche l'ambientazione è un mix tra realtà e cartoon.
Poi a mano a mano mi sono calato nella realtà e mi sono divertito.
Non un capolavoro, ma neanche una schifezza, anzi per me è carino e va incoraggiato, perchè molte volte chi scopiazza cartoni animati/manga/supereroi produce film molto al di sotto della media.
Quindi ci dò un 6,5 al film e un bel 9 alla cura dei particolari/personaggi/sketch!
PS: Sto continuando a cantare la canzoncina del trailer... Eh eh eh.

xtrinix  @  12/04/2011 09:38:12
   4 / 10
Avrei evitato volentieri di votare..ma visto ke mi trovo..e soprattutto commento da parte del mio ragazzo che era un appassionato del cartone: "veramente brutto!"

Vinicius  @  29/03/2011 21:01:29
   7 / 10
Mi sono divertito nel vedere uno dei miei cartoni preferiti al cinema. E' tutto abbastanza coerente con la serie animata (che non per forza deve essere sempre un pregio). Gli attori del trio Drombo sono spettacolari.

floyd80  @  29/03/2011 00:34:22
   6 / 10
Il primo film a cui non darei un voto.
Da un lato direi che il film funziona proprio perchè si respira la stessa aria della serie animata. Forse la più schizzata della storia.
Dall'altro bisogna pure dire che è troppo stupido, trash e senza senso.
Fate voi.

alfonsohuby  @  17/03/2011 09:14:09
   7½ / 10
Identico al cartone animato... e per gli amanti del genere sarà solo un bene!

Schultz  @  15/03/2011 13:50:20
   7 / 10
Visto l'anno scorso in giappo con i sottotitoli... Simpaticissimo e sopra le righe (pure troppo ad essere sinceri). La mano di Miike è sempre riconoscibile.

faluggi  @  15/03/2011 00:02:03
   10 / 10
The Capolavor Assolut

9 risposte al commento
Ultima risposta 16/07/2011 23.25.54
Visualizza / Rispondi al commento
axelb5578  @  14/03/2011 09:33:57
   5 / 10
Da grande fan dell'anime devo dire che il film mi ha lasciato un'pò perplesso.Rispecchia solo a tratti l'anima del cartoon.Concordo anch'io che l'attore che interpreta Boyakki è da oscar,sembra quasi che sia uscito direttamente dall'anime.

testadilatta  @  07/03/2011 20:42:43
   8 / 10
Non me l'aspettavo che un film live su un anime del genere potesse funzionare così bene.
I pochi fortunati fan del cartone animato si troveranno a provare una soddisfazione enorme nel vedere come un grande regista come Miike sia riuscito in maniera così meticolosa a riportare su grande schermo TUTTO lo spirito originale.
Ah dimenticavo, l'attore che interpreta Boyakki è da oscar.

Invia una mail all'autore del commento Malvagio  @  27/02/2011 21:41:05
   8½ / 10
Boyakki è un grande ed è il vero genio!!!!!!!!! pensavo peggio ma è veramente divertente!!!! bella pure la citazione dell'anime "l'uomo tigre".

albertoso  @  25/02/2011 20:57:53
   7 / 10
bellino, fedele al cartone!
Prima di vederlo pensavo fosse una cavolata invece appena l'ho visto è risultato una cavolata però ben fatta!

YATTA - YATTA - YATTA MANNNNNNN

PROOOOT

werther  @  24/02/2011 13:41:17
   6 / 10
Un film ben fatto,con ottimi effetti speciali che lo rendono praticamente identico al cartone,cosa non facile da fare.Il limite è però sul genere che appunto è adatto secondo me soltanto ai fan del cartone e non a tutti in quanto anche la demenzialità che c'era nel cartone è stata riproposta nel film,non mi ha coinvolto più di tanto e a tratti è stato anche noioso,probabilmente perchè mentre nel cartone si apprezzava l'aspetto demenziale perchè aveva una durata relativa nel film è esteso per tutta la durata e forse stanca un pò.

Fumoffu  @  24/02/2011 01:45:03
   8½ / 10
Non conosco abbastanza bene il cartone animato per fare un confronto, e alla fine non credo nemmeno sia così importante farne uno visto che si tratta comunque di un'opera cinematografica e così va vista.
Quello che posso dire è che questo film mi è piaciuto davvero tanto, sotto tutti gli aspetti. Tecnicamente mi è sembrato eccellente, un'armonia di colori ed effetti ottimi che fanno da cornice protagonista alle battaglie con tanto di improbabili triangoli amorosi. Bellissima la scena del sogno di Boyakki immerso nelle studentesse!
Sarà anche la qualità del film, ma a me gli attori orientali sembrano tutti bravi... Menzione d'onore ovviamente per Miss Dronio, e l'entrata di Boyakki nel bagno è da cineteca.
Anche i robot li ho trovati tutti interessanti, menzione particolare per la vergine di ferro.
Con questo film mi sono molto divertito: in sé ha l'essenza della colorata follia giapponese, trasporta in un mondo fatto di pura immaginazione la fantasia che è dentro ognuno di noi, e quando è a questi livelli è davvero da gustare appieno.

Goldust  @  22/02/2011 11:06:16
   7½ / 10
Premetto che ero un accanito fan del cartone animato e, forse anche per questo, sono stato piacevolmente colpito dalla pellicola di Miike. Fedelissimo all'originale, con tanto di balletti demenziali, musichette di sottofondo e perfino il maialino che si arrampica sull'albero, il film non delude praticamente mai, sostenuto da un ritmo da videogame. Ecco forse è proprio il ritmo, abbinato al massiccio utilizzo degli effetti speciali, che tradisce un pò lo spettatore, che arriva a fine visione se non sfinito quantomeno provato, oltre al fatto che non è così semplice star dietro a tutte le trovate registiche. La componente nostalgica fa comunque la differenza e quindi per i non cultori del cartoon la visione potrebbe risultare indigesta. Personalmente mi ha divertito moltissimo, con Miss Dronio e Boyakki, i miei personaggi preferiti, perfettamente rappresentati.

Tommy Vercetti  @  21/02/2011 17:24:59
   8 / 10
Miike fa Yattaman riuscendo a tirare fuori un film al contempo fedele al cartone ma anche al suo stile cinematografico e già per questo va premiato.

Boyachi è un mito e le ragazze sono bellissime. Giusto una parte centrale un pò così ma è normale nei film di Miike!

ulisseziu  @  21/02/2011 11:12:26
   5 / 10
A me piace miike come regista, e amavo yattaman, ma questo film è una boiata.
Sarà perchè far diventare yattaman un film è molto difficile e seppure siano stati ripresi in ogni minuscolo dettaglio, sia i personaggi secondari, sia i balletti e le musichette dei combattimenti tra robot, il risultato è gtottesco.
Mettiamoci poi che, come al solito, gli attori nipponici non regalano performance inebrianti e che gli effetti speciali, seppure la fotografia è ottima, lasciano decisamente a desiderare.
In definitiva un voto alto o decente sarebbe assegnato solo in base alla nostalgia, il film in se e per se non merita, strappa solo 4 risate, metà delle quali sono di compiacimento per i ricordi d'infanzia (uno su tutti il maiale che si arrampica sull'albero).

TheLegend  @  20/02/2011 22:17:28
   6 / 10
Sinceramente il cartone non lo conosco.
Tutto sommato carino e simpatico ma niente di più.
Bravo Miike comunque.

sweetyy  @  20/02/2011 20:18:15
   7 / 10
Da grande appassionata di Yattaman non potevo perdermi questo film, tra l'altro opera di un regista che ammiro moltissimo.
Molto simile all'originale (che comunque io preferisco)

DarkRareMirko  @  19/02/2011 05:55:29
   8½ / 10
Un Miike per una volta privo di esagerazioni, tenero e pacioccone come non mai, seppur, mi pare, questa sia comunque la seconda pellicola che dedica ad un supereroe.

Tanti momenti divertenti, begli effetti speciali, tanti bravi attori (e stupenda è la tipa che interpreta Miss Dronio).

La regia del grande Miike, nonchè il suo stile, si sentono solo a tratti però, visto che si tratta di un film che avrebbe potuto girare più o meno chiunque abbia una certa dimestichezza col genere.

Altro difetto è che forse il lungometraggio si discosta un pò troppo dall'atmosfera e dallo stile del cartoon originale.

Per il resto si tratta di un quasi ottimo omaggio cinematografico che, seppur sfiora le due ore, non annoia comunque mai.

just_human  @  16/02/2011 18:34:23
   6 / 10
Premetto che il cartone animato supera la pellicola di gran lunga , detto questo, se vi va di guardare qualcosa di alternativo non è male , sempre se fuori piove e non avete un azz.. da fare .

lato positivissimo : Miss dronio , strepitosa e topa made in Japan .

altro lato positivo : la pellicola è cmq fedelissima al cartone , sia nei tratti comici che nella storia .

lato negativo : effetti grafici rustici ( a tratti sembra un videogames), e costumi acquistati al bazar affari .

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

antoeboli  @  12/02/2011 16:44:41
   8 / 10
Data la mia giovane età mi sono perso la serie animata e quindi ho potuto finalmente permettermi di vedere quantomeno a lui dedicato . Yattaman si presenta come quel film che in un ora e mezza circa riesce a riassumere cio che di buono ho letto nei commenti sull'anime . Ottima direi la regia e gli attori che sembrano uguali alla controparte del cartone .
Anche gli effetti a computer si amalgamano bene in tutto il contesto senza mai sbavare , e se devo cercarli un difetto e difficile farlo venir fuori ,ma magari il fatto che il film per molti risulta sconosciuto . e quanto piu perchè questo film pare sia proiettato in pochissime sale d' Italia .

Koral  @  09/02/2011 18:16:26
   6½ / 10
Simpatico ed effervescente, mi ha regalato un paio d'ore di divertimento e un colorato tuffo nel passato! Soprattutto, è stato proprio uno spasso ritrovare un sacco di particolari del cartone animato che crescendo avevo dimenticato! ...non saprei però se può piacere a chi non è un nippomane o un fan di Yattaman...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  09/02/2011 10:07:29
   7 / 10
I fans della serie andata in onda ad inizio anni '80 su Rete 4 (se non erro) non potranno che essere soddisfatti dell'amorevole premura mostrata da Takashi Miike nel portare sul grande schermo il conflitto tra il duo Yattaman, supportato da cagnolone robotico, ed il perfido trio Drombo,vero protagonista della pellicola e sempre alle prese con iatture di ogni genere.
Una pellicola filologicamente fedele all'originale tanto che le modifiche escogitate sono trascurabili e Miike ,normalmente propenso all'esagerazione, si fa prudente,forse conscio di dover giÓ dar vita ad un contesto ultrapop,eccessivo e coloratissimo,ben accentuato con scenografie quasi burlesche ma indubbiamente molto accurate nel rispetto dell'originale.
Una delle rare amplificazioni il regista la concede riformando le allusioni maliziose dell'anime in variazioni erotiche pi¨ concrete,senza comunque degenerare in volgaritÓ sguaiate.Lo scontro tra il robot vergine e Yattacan dÓ luogo ad un amplesso esplosivo nel senso letterale del termine,mentre la provocante Miss Dronio,una Fukada Kyoko con tutina in latex da infarto,Ŕ oggetto di ammiccamenti fetish pi¨ goffi che spinti,tuttavia presentati con regolaritÓ.
Il merito del regista Ŕ poi quello di non fare leva solo sugli effetti speciali o avanzare proponendo un' interminabile serie di combattimenti,ma di inserire alcune simpatiche divagazioni,forse non sempre inappuntabili, ma adatte a variare un canovaccio altrimenti meccanico.D'altronde Miike sa spaziare tra i generi con impressionante facilitÓ,di conseguenza la sua poliedrica inventiva Ŕ manna dal cielo per un lavoro che trae sostentamento dalla fantasia sfrenata.Gli effetti digitali non sono sempre all'altezza,ma bisogna dire che la resa Ŕ ugualmente efficace.
Un buon lavoro da consigliarsi pi¨ che altro ai vecchi fans ,conoscitori delle logiche demenziali e pittoresche della serie animata non resteranno spiazzati da uno scenario fortemente kitsch.

Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  08/02/2011 03:03:09
   8 / 10
La fedeltà assoluta allo spirito del cartone animato, alle qualità e alle caratteristiche dei personaggi e la complessiva meticolosa perfezione della messa in scena, rendono questo film un prodotto di altissima qualità tecnica e visiva.
Malgrado alcune cadute di tono e alcune lungaggini evitabili, che non mantengono sempre alto il ritmo narrativo, Takashi Miike ha saputo dare vita ai personaggi del cartone animato senza dimenticare di metterci qualcosa di proprio. Si noti, infatti, la cura con cui sono presentati e sviluppati i personaggi femminili, fra tutti una spettacolare miss Dronio, in contrapposizione alla complessiva piattezza ed alla nociva inutilità di quelli maschili.
Uno spettacolo per gli occhi ed un sollazzo per la memoria di chi, come me, è cresciuto con questi cartoni animati.
La danza del trio Drombo è epica.
La regia è sapiente ( e ci mancherebbe) e le musiche sono superbamente divertenti.
L'ironia e la nostalgia compensano l'esilità della storia.
Nel suo genere è un film imperdibile.

camifilm  @  06/02/2011 23:28:18
   7 / 10
Riproposizione direi fedele della serie tv animata.
Questo è quello che si cercava dal film e la regia non ha deluso in questo aspetto.
Ovvio che il film è semplice, come lo erano i cartoni animati anni70 e anni80, ma questo non è un difetto. Anzi! Realizzare una fedele proposta in film, non penso sia facile. Con la matita si possono disegnare molte più cose che gli effetti speciali non possono.
Qualche gags delle più famose, pescata e riproposta dal cartone.
Gli elementi della serie tv, ci sono tutti. Ottimo.
Belli i colori, le pazie, i personaggi.

nikebat  @  06/02/2011 14:40:44
   8½ / 10
Finalmente un film tratto dagli anime o manga che non tradiscono la fonte originale.
Solitamente storgo il naso su queste trasposizioni live action dei cartoni, perchè il risultato è spesso deludente, sia fatte dai giapponesi che americani. Poche sono le eccezioni di trasposizioni riuscite; Yattaman è una di queste, forse perchè diretta da un regista capace che si fa distinguere non solo in patria ma anche nel mondo occidentale; anche se come genere è diverso dagli altri film di Miike che ho visto.

Divertente, dinamico, demenziale, proprio come lo è il cartone giapponese.

sonoalessio  @  06/02/2011 09:53:55
   3 / 10
i pauer rengers con qualche effetto grafico in più

6 risposte al commento
Ultima risposta 07/02/2011 18.25.30
Visualizza / Rispondi al commento
enter  @  05/02/2011 17:17:24
   7½ / 10
una delle tante puntate trasformate in film ugualissimo al 100% al cartone animato,al regista non sfugge nulla e anche se ovviamente gli effetti speciali non possono essere come quelli americani ci pensano i vari personaggi a colmare (se si vuole dire difetto)quell'unica pecca...come non consigliarlo a chi e cresciuto con questo cartone animato

tnx_hitman  @  02/02/2011 10:06:32
   8 / 10
Non ho mai seguito il cartone omonimo.Ma mi attirava il fatto che Miike era al timone di questa pellicola in Live Action.(quanto mi piacciono Ichi The Killer e Audition)

E' una piacevolissima sorpresa questo film.Mi ha catturato per tutta la durata grazie a scene spassose unite a una CGI che e' ben sfruttata e aiuta lo spettatore a immergersi in un altro mondo,fumettoso,creativo e ben rappresentato.Miike vuole essere in totale opposizione rispetto alla perfezione dei prodotti hollywoodiani,che cercano di abbellire gli action con chicche al computer curatissime.Invece qui spazio alla creativita'!Bella sensazione quando una pellicola riesce a farti dimenticare per un po'la realta' e rimani preso dall'immaginazione del regista.
Il cast e' formidabile(Kyoko Fukada una bellissima donna non c'e che dire),recitano piuttosto bene e il doppiaggio e' superlativo.A tratti il gruppo di ladri goffi e simpatici mi hanno ricordato il Team Rocket dei Pokemon e sono ridiventato subito bambino.
E dopo la presentazione dei personaggi il ritmo e' serrato,divertente,scorre che e' una meraviglia e ti viene una nostalgia addosso di quando eri intento da piccolo a seguire ogni cartone che e' devastante(anche se ripeto non ho mai visto una puntata del cartone omonimo!XD).

Un bel Bravo a Takashi,che con un budget che ho scoperto era immenso(fidarsi di lui e'cosa buona e giusta)mi sforna un"cartone"senza intoppi e grandioso.

peppepetru  @  02/02/2011 08:08:41
   9 / 10
Il film rispecchia a pieno l'animo del grandissimo manga. Quando l'ho visto mi è sembrato di ritornare, davvero, indietro nel tempo, e pensavo: "Caspita ma è lui".
I personaggi sono autentici, la storia c'è e gli effetti speciali non sono male. Che si vuole di più da un film.

GiorgioChiellin  @  29/01/2011 14:46:51
   8½ / 10
Non ho mai visto il cartone in questione, ma devo dire che la mia curiosità nel volerlo vedere non mi ha deluso.
Questo film è a dir poco fantastico nella sua "geniale demenzialità".
Gli effetti speciali, nonostante non siano da oscar, sono bellissimi, rendono ancora più bello un film magnifico.
Scene-citazioni stupende:



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER


Per concludere posso solo consigliare di andare a vederlo.

winning  @  29/01/2011 12:50:21
   9 / 10
mi chiedo come fanno a votare utenti che sono nati dall'89 in poi, che non sanno neanche di cosa si parla, ma che pensavano di andare a vedere ? mah! . comunque ritornando al film diciamo che Ŕ perfetto riprende il cartone in ogni sua parte, quasi teatrale anche nei costumi. E' praticamente inutile dire che chi conosce il cartone e giustamente a chi piaceva quel cartone, deve vederlo assolutamente......

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/07/2011 20.57.19
Visualizza / Rispondi al commento
Bruce Campbell  @  29/01/2011 10:33:59
   8½ / 10
Come non elogiare questa pellicola che rispecchia a pieno il mitico cartone animato!!! i personaggi sono fatti bene, i robot idem! effetti speciali non da oscar ma comunque non male, insomma, con questo film il maestro Takashi mi ha fatto rivivere appieno una parte della mia giovinezza!!! Non credevo neanche che l'avrebbero fatto arrivare doppiato in italiano questo film! ne sono stato contentissimo! Grazie Takashi!!!!!!

Gruppo COLLABORATORI bungle77  @  13/01/2011 22:43:32
   9 / 10
Eccessivo, esagerato, divertentissimo Miike meglio di cosi non poteva fare!!!

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  12/01/2011 16:51:02
   7 / 10
C'è tutto Yattaman qui! un superanime in carne ed ossa. Da vedere solo per gli appassionati del cartone di culto, gli altri non lo capirebbero.

Wally  @  07/11/2010 16:56:49
   6 / 10
Prima volta che guardo qualcosa inerente a Yattaman e secondo film di Miike che guardp... Direi che posso chiudere qua questa esperienza!

Il film mi ha convinto davvero poco! A parte una 10ina di minuti verso la fine il resto a livello di trama per me è da buttare! Sia chiaro eh che a livello tecnico è davvero un piacere per gli occhi ma tolto questo cosa rimane? un film che di senso (sempre per me) non ne ha!

Kyoko Fukada è un pezzo di gnocca assurdo! Voglio andare in Giappone!!! Sempre più convinto! Non per guardare Yattaman 2! Di certo

2 risposte al commento
Ultima risposta 07/11/2010 20.11.15
Visualizza / Rispondi al commento
wallace'89  @  12/10/2010 13:36:03
   7 / 10
Allora io non sono ne un fan del regista(perchè ancora non lo conosco) ne del cartone alla base di questo film o di anime in generale(sempre perchè non li conosco) ma tutto ciò ha contribuito a farmi vedere questo film come qualcosa di pazzesco, inaspettato, folle e alla fine memorabile.
Si parla di un megagiocattolone che fa della sua idiozia un punto di forza,il tono consapevolmente usato dal film,ma con cui non si stacca del tutto il cervello perchè realizzato con un estro inventivo e figurativo tutto da godere che lascia a bocca aperta.
Un film sovraccarico di effetti visivi che all'opposto di tanto cinema americano non stonano minimamente, perchè conducono il film alla totale irrealtà tanto quasi da renderlo più cartoon degli stessi cartoon, in una maniera che così espressiva non avevo ancora visto.
Apprezzabile anche una certa vena maliziosa che permea tutto il film, divertente e folle.
Dura un pò troppo, e certamente un film sciocco in partenza per lodarlo troppo oltre i suoi meriti, però a suo modo penso che sia un film considerevole.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  04/07/2010 00:32:28
   7½ / 10
Penso che i fan della serie animata non rimarranno delusi perchè Miike opera una trasposizione molto fedele, mantenendo inoltre quello spirito bizzarro e surreale che la caratterizzava, vicino peraltro alle corde del regista.
Credo comunque che non deluderebbe anche coloro che non hanno mai visto il cartone animato. Il film è colorattisimo, divertente e molto scorrevole.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  19/05/2010 00:47:57
   5 / 10
vado controcorrente , per me è un 5 raggiunto a stento , anzi regalato solo x la stupenda miss dronjo, che definire arrapante è a dir poco riduttivo. Per il resto il film è di una banalita' e stupidita' impressionante , credo di poter affermare senza tentennamenti che questa sia la pellicola piu' demenziale mai visionata in vita mia...non avevo mai sentito parlare di questo fumetto ma non penso che se lo avessi conosciuto il voto sarebbe stato diverso...è davvero di un assurdita' incommentabile...da miike ormai ci si aspetta di tutto ma se DOA vi sembrava demenziale non avete ancora visto questo !

8 risposte al commento
Ultima risposta 24/04/2014 19.11.25
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento orsetto_bundi  @  13/05/2010 17:00:38
   9 / 10
Wa'.....ignoravo ke il grandissimo Takashi Miike avesse fatto un film su uno dei miei kartoons di kulto di quando ero un bimbo un po' teledipendente e in*****so kon ki non mi lasciava guardare in pace la tv......poi xò qualke tempo fa ho avuto la "rivelazione" parlando di kose nipponike kon un gruppo di amici e quindi.....kome fare a perderselo ?????
bhe...non voglio star qui a dilungarmi......kon la solita delirante lorrea ke mi kontraddistingue......ahahahahahha...e quindi....diko solo ke 'sto film è un pikkolo kapolavoro del genere visto ke riesce ad essere pratikamente uguale al kartone originale, anke nei suoi momenti demenziali e nei kolori a volte un po' pakkiani.......
grandissimo :-)

1 risposta al commento
Ultima risposta 10/08/2010 18.52.05
Visualizza / Rispondi al commento
Suskis  @  13/03/2010 01:42:30
   8 / 10
Dò mezzo punto in più per l'immensità di questo film (che se non avesse i suoi difettoni sarebbe stato un capolavoro del suo genere).
sono convinto che Miike da giovane abbia visto ed amato questa serie, forse la migliore tra le demenziali della serie Time Bokan della Tatsunoko. E, anzi, credo che sia guardando cartoni come questo che si diventa pazzi come Miike (e come noi che lo apprezziamo tanto!).
Questo è sì un live action di un cartone trenta anni dopo, ma con quel pelo di follia extra, sesso extra e "malattia" extra che serve esattamente a recuperare i fan di allora e di soddisfarli nelle loro aumentate aspettative.
Ci sono un paio di scene spettacolari, ma il livello del film resta abbastanza alto. Purtroppo si perde un po'verso il finale (ma in realtà è proprio quel che Miike sta parodiando: quegli infiniti finali strappalacrime tipici dei film giapponesi, non ultimo il live action di Kyashan).
Una nota per la spettacolare Kyoko Fukada, una Miss Dronjo sensualissima che in una delle scene migliori si fa il bagno in un ambiente nero/rosa shocking con jacuzzi e schiuma con uno smalto malatissimo (scena a cui Lady Gaga dovrebbe inchinarsi con la fronte a terra!)
Comunque, per i fan di questo cartone, come lo sono io, è stata una vera esperienza!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

phemt  @  12/11/2009 10:42:46
   8 / 10
La strana storia di uno dei registi underground più mitizzati e di culto della storia del cinema moderno che all’improvviso con la vecchiaia viene riscoperto (e si riscopre egli stesso) un mainstreamer di razza (Yattaman e il precedente Crows Zero in Giappone hanno letteralmente sbancato i botteghini incassando più del doppio di tutti i film precedenti di Miike messi insieme) che abbandona per un attimo i tanto amati manga per andare a fare i conti con un anime, quel Yattaman (seconda e più famosa serie delle Time Bokan della Tatsunoko) che ha segnato la giovinezza di una miriade di bambini/ragazzi non solo giapponesi…

Diciamocelo chiaramente e diciamocelo subito, Yattaman è un film commerciale che a tratti può risultare anche ridicolo, kitch o trash, ma credo che questo fosse l’unico approccio possibile per rimanere fedele alla, già di suo, delirante serie televisiva…
Cartoni animati e cinema parlano due linguaggi completamente differenti e hanno finalità completamente differenti, qui si opta per mantenere il più possibile la struttura di una qualunque delle puntate della serie (la truffa iniziale, i balletti, l’apparizione improvvisa di Dokrobei, il viaggio, lo scontro a piedi, quello con i robot, quello con i robottini, il fungo atomico ecc) naturalmente dilata, con l’aggiunta di un finale definitivo che poi è praticamente quello della serie e con solo un approccio un pelo più maturo (qualche riferimento sessuale o l’infatuazione di Dronio per Yatta 1 e quello che ne consegue)…

E’ vero, è Miike che si mette al servizio della CGI e non viceversa come dovrebbe essere, ma malgrado questo la mano del regista nipponico si nota più di quanto mi sarei aspettato e Miike non si accontenta di svolgere il compitino e riempirsi le tasche di sonanti yen ma si mette in gioco e cerca di lasciare il suo segno… E in questo senso non si può non pensare ai sopraccitati riferimenti sessuali (c’è addirittura sesso tra due mech) per esempio…
Perché si, Yattaman potrà essere anche una marchetta fatta apposta per il pubblico mainstream giapponese ma è una marchetta fatta con il cuore e con il giusto rispetto verso la serie originale…
Demenziale e surreale al punto giusto, Miike riesce ad accontentare sia le famiglie sia i patiti dell’anime senza doversi per forza calare le braghe e mostra, se ancora ce ne fosse bisogno, le differenze di approccio tra il cinema nipponico e il comic movie americano… Dove lì si cerca l’iperrealismo, qui si preferisce dar spazio alla fantasia mantenendosi costantemente autoironici senza per questo dover cadere nel ridicolo…

Visivamente sontuoso, fotografato perfettamente, cast assolutamente adeguato (le due fanciulle protagoniste sono anche splendide), simpatiche le canzoni e budget addirittura enorme il tutto in un ambiente coloratissimo e assolutamente esaltante che fa rivivere alla perfezione i ricordi della serie tv nella mente dell’appassionato…

Che il prodotto sia firmato Miike lo si nota paradossalmente anche e soprattutto dai difetti (che poi son caratteristiche più che difetti) tipici del cinema Miikiano: le solite situazioni tirate un po’ troppo per le lunghe (il finale in special modo) e un ritmo non sempre costante soprattutto nella seconda parte…

Geniale il cameo dei doppiatori originali!

Visto il budget e la CGI come vera protagonista un film del genere l’avrebbe potuto fare chiunque senza scomodare un regista come Miike? Uhm a dir la verità non credo ma comunque sia è pure giusto che Miike cominci a cogliere, economicamente parlando, i frutti della sua carriera… C’è modo e modo di svendersi al mainstream, Miike lo ha fatto ma è rimasto fedele se stesso, e questo non è facile!

Non credo che possa venire incontro ai gusti dei giovani occidentali ma di certo piacerà ai nostalgici… Dategli una chance!

P.S. Certo che un film di Yattaman in cui miss Dronio non viene denudata da un’esplosione devo dire che lascia un po’ l’amaro in bocca…

lupin 3  @  10/11/2009 18:21:02
   7½ / 10
Riproduzione fedele del cartone YATTAMAN, lo consiglio a chi ha seguito il cartone.

ɐɹ  @  09/11/2009 00:36:20
   7 / 10
tutto sommato l'operazione amarcord è riuscita abbastanza bene, dato il soggetto non è che si poteva sperare chissacchè, magari qualcosa di più demenziale e surreale nei combattimenti tra i robottoni e qualche ammicamento sessuale in più nei confronti di miss dronio/doronjo (come ai livelli del cartone d'altronde, destinato ai bambini )

Tuonato  @  04/11/2009 18:04:28
   6½ / 10
D'accordo con i commenti che precedono il mio.
Trasposizione fedele, almeno per quanto possa ricordare del cartone, e trama inconsistente ma non credo sia la storia l'elemento principale del progetto.
Notevoli gli effetti speciali e simpatiche alcune scenette - i vari balletti cantati, i mini-robot, le punizioni per lo sfigatissimo trio Drombo - tutto sembra essere abbastanza curato.
Chiaro che per Miike hanno messo a disposizione un signor budget ma lo reputo comunque un buon lavoro che consiglio principalmente a chi seguiva questa serie da ragazzino.
Amarcord.

benzo24  @  31/10/2009 12:50:00
   7½ / 10
uno delle migliori trasposizioni cinematografiche di un anime, fedele, colorato, divertente...insomma i fan di yattaman non rimarranno delusi. un punto in più per la brava e bellissima kyoko fukada.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  18/10/2009 18:02:31
   6½ / 10
Una riproduzione davvero fedele della celebre serie Tv " Yattaman". Effetti speciali realizzati alla perfezione, molto presenti e parecchio gustosi da vedere senza essere troppo disturbosi. Visionare questa pellicola è come assistere alle vecchie puntate del cartone animato, purtroppo però nonostante in regia c'è uno come Miike il film risulta essere poca cosa, povero e dopo i primi minuti ci si comincia a stufare. Da vedere per gli appassionati della serie.

Sig. Chisciano  @  11/05/2009 19:54:18
   7 / 10
Non essendo amante della serie non penso di averne compreso lo spirito.
Però mi sono sorpreso dell'uso del digitale, mai slegato dagli attori e dalla scenografia, sembra un tutt'uno, sempre fluido e mai sopra gli altri elementi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  03/05/2009 19:27:42
   7 / 10
L'ultimo lavoro di Miike è sicuramente una gioia per gli occhi: con un budget altissimo a disposizione, il buon Takashi ha sbancato i botteghini con una fedelissima riproduzione del famoso anime grazie soprattutto all'ausilio del digitale che ha permesso di ricreare le atmosfere della serie TV.
Il film è infatti Yattaman al 100 %: le sigle, i protagonisti, i robot e tutti i siparietti non sense sono stati riprodotti alla perfezione (compreso il maialino che ogni tanto compariva e le spiegazioni "scientifiche" di alcuni meccanismi).
Senza dimenticare che il regista non è uno qualsiasi perciò è lecito aspettarsi anche qualche chicca registica e delle trovate esilaranti.

Oltre al valore dell'ottima trasposizione...beh, non c'è molto ad essere sinceri.
La sala infatti si è divisa tra gli apprezzamenti dei nostalgici e il distacco di chi non conosceva la serie. Io personalmente mi trovo a metà delle due categorie, cioè "simpatizzavo" per l'anime ma il film l'ho trovato niente più di una fedele riproduzione.
Per questo il risultato è senz'altro positivo per i fans ma chi non conosce l'originale potrà rimanere basito da questo folle lavoro.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

(im)perfetti criminalia declaration of loveacque profonde (2022)after loveagainst the iceali & ava - storia di un incontroaline - la voce dell'amorealtrimenti ci arrabbiamo (2022)ambulanceamerica latinaamma's way - un abbraccio al mondoananda (2022)anima bellaanimali fantastici: i segreti di silenteapollo 10 e mezzoarthur rambo - il blogger maledettoassassinio sul nilo (2022)atlantis (2019)bad roads - le strade del donbassbe my voicebeautiful mindsbelfastbella ciao - per la liberta'belli ciaobig bugbla bla babybocche inutilibrotherhood (2021)calcinculocaliforniecaveman - il gigante nascostoc'era una volta il criminecitta' novecentoclean (2020)c'mon c'moncorro da tecriminali si diventacyranodakotadarklingdio e' in pausa pranzodoctor strange nel multiverso della folliadownfall: il caso boeingdownton abbey 2: una nuova erae' andato tutto benee buonanotteennio: the maestrofellini e l'ombra
 NEW
femminile singolarefinale a sorpresa - official competitionfleefragilefresh (2022)full time - al cento per centofurioza
 NEW
generazione low costghiacciogiovanna, storie di una vocegiulia - una selvaggia voglia di liberta'gli amori di anaisgli amori di suzanna andlergli anni belligli idoli delle donnegli occhi di tammy fayegli stati uniti contro billie holidaygold (2022)
 NEW
hope (2019)hopper e il tempio perdutohotel transylvania 4 - uno scambio mostruosoi cassamortarii cieli di alicei segni del cuoreil discorso perfettoil filo invisibileil legionarioil lupo e il leoneil male non esisteil mondo a scattiil muto di gallurail naso o la cospirazione degli anticonformistiil palazzoil peggior lavoro della mia vitail ritratto del ducail sesso degli angeliil tempo rimastoil truffatore di tinder
 NEW
io e lulu'io lo so chi sieteio restoio sono vera
 NEW
italia. il fuoco, la cenerejackass foreverjimmy savile: a british horror storyking - un cucciolo da salvarekoza nostra
 NEW
kurdbun - essere curdola cena delle spiela cena perfettala crociatala donna per mela fantastica signora maisel - stagione 4la fiera delle illusioni - nightmare alleyla figlia oscurala grande guerra del salentola macchina delle immagini di alfredo c.la notte piu' lunga dell'annola nuova scuola genovesela promessa: il prezzo del poterela scuola degli animali magicila tana (2021)l'accusal'altro buio in salalamb
 NEW
l'arma dell'inganno - operazione mincemeatl'audizionelaurent garnier: off the recordleonardo - il capolavoro perdutoleonora addiolet's kiss - franco grillini storia di una rivoluzione gentilelicorice pizza
 NEW
l'incendiaria (2022)lizzy e red - amici per semprel'ombra del giornoluigi proietti detto gigil'ultimo giorno sulla terralunana - il villaggio alla fine del mondomancino naturalemarry me - sposamimartin luther king vs fbimatrix resurrectionsme contro te: il film - persi nel tempomemory boxmistero a saint-tropezmoonfallmorbius
 NEW
navalnyno exitnoi duenotre-dame in fiammeocchiali neri
 NEW
only the animals - storie di spiriti amantiopen arms - la legge del mare
 NEW
our fatherparigi, 13 arr.parigi, tutto in una notteperdutamente (2021)petrovĺs flupiccolo corpopopower of romequando hitler rubo' il coniglio rosaquel giorno tu sarairadiograph of a familyred rocketreflectionsarura - the future is an unknown placescream (2022)seance - piccoli omicidi tra amiche
 NEW
secret team 355sempre piu' bellosenza fine (2021)settembre (2022)sonic 2 - il filmspencerstoria di mia mogliestrawberry mansionstringimi fortesul sentiero blusulle nuvolesundowntakeawaytapirulanthe adam projectthe alpinistthe batmanthe bunker gamethe contractor (2022)the king's man - le originithe last rave - a free party storythe lost city (2022)the northmanthe tender barthe tragedy of macbeththe wall of shadowsthey live in the greytintoretto - l'artista che uccise la pitturatra due mondi (2021)tromperie - ingannotroppo cattivitrue motherstutankhamon. l'ultima mostraun altro mondo (2021)un eroeun figlioun mondo in piu'una famiglia vincente - king richarduna femminauna madre, una figliauna squadrauna storia d'amore e di desideriouna vita in fugaunchartedunderwater - federica pellegrinivan gogh - i girasolivecchie canaglievesuvio - ovvero: come hanno imparato a vivere in mezzo ai vulcanivetrovoyage of time - il cammino della vitawindfallwyrmwood: apocalypsex (2022)you won't be alone

1029227 commenti su 47581 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

LA FAMIGLIA IDEALESCHLAFTHE COURIERTHE GETAWAY KINGTHE SURVIVORTHIS OLD MACHINETU ACCENDI LA MIA VITAUNA GLORIOSA DELEGAZIONE A PYONGYANG

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net