wolverine: l'immortale regia di James Mangold USA 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

wolverine: l'immortale (2013)

 Trailer Trailer WOLVERINE: L'IMMORTALE

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film WOLVERINE: L'IMMORTALE

Titolo Originale: THE WOLVERINE

RegiaJames Mangold

InterpretiHugh Jackman, Brian Tee, Hiroyuki Sanada, Hal Yamanouchi, Will Yun Lee, Rila Fukushima, Tao Okamoto

Durata: h 2.06
NazionalitàUSA 2013
Generefantastico
Al cinema nel Luglio 2013

•  Altri film di James Mangold

Trama del film Wolverine: l'immortale

Logan si reca in Giappone per rivedere Mariko Yashida, una donna da lui amata e successivamente perduta. Una volta giunto in Asia, scoprirà che la donna è sposata con un cinico uomo d'affari e dovrà vedersela anche con il padre di lei, capo di un clan di ninja chiamato The Hand.

Film collegati a WOLVERINE: L'IMMORTALE

 •  X-MEN, 2000
 •  X-MEN 2, 2003
 •  X-MEN: CONFLITTO FINALE, 2006
 •  X-MEN LE ORIGINI: WOLVERINE, 2009
 •  X-MEN - L'INIZIO, 2011

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,03 / 10 (76 voti)6,03Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Wolverine: l'immortale, 76 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

cort  @  12/08/2014 17:49:02
   6 / 10
se wolverine e le sue storie(fumettistiche) venissero solo copiate pari pari al cinema sarebbero film da almeno 9(sin city docet) ma vengono sempre diluite per renderle troppo commerciali(ce l'hanno fatta?bho non lo so). se fossero state tagliate almeno la meta delle scene d'azione per rimpolpare la trama ed i personaggi e se si fosse evitato tutto il finale poco originale e mal costruito tenendo la linea del fumetto. ma non e stato cosi e di questo plim resta poco. negativo il doppiaggio.

najo161  @  01/07/2014 02:34:43
   4 / 10
L'inizio e l'ambientazione (giappone) mi avevano illuso. Il Film parte bene c'e' anche un bel flashback sulla guerra, procede sulla falsariga degli altri Wolverine (quindi sulla sufficienza) fino ad arrivare agli assurdi, fantasiosi e irritanti 20-30 minuti finali dove si susseguono scene una piu cretina dell'altra. Un finale peggiore o piu fantasioso non l'avrebbe girato neanche un bambino. Da evitare.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  09/06/2014 17:28:07
   6½ / 10
Peccato. Ancora una volta c'è la possibilità di sfruttare uno dei personaggi più affascinanti, misteriosi e riusciti della storia della Marvel (perlomeno, per oltre vent'anni è stato così) ma questo film soffre dello stesso problema cui andarono incontro i comics su Wolverine: l'inflazionato uso del personaggio, saturo in ogni serie possibile.
Il primo film su Logan non era un granché, questo secondo mi ha preso di più, ha alcuni spunti buoni e rimandi da cuoricino alla miniserie di Claremont/Miller: può bastare?
Ovviamente no.
Ok la violenza, ok Jackman che di Wolverine non ha unicamente l'altezza da tappo, per il resto si è sempre calato nel ruolo con efficacia e magnetismo. Ok persino l'ambientazione giapponese: ma se questa nel fumetto servì a dare a Logan dei risvolti più profondi ed eclettici sul personaggio, fino a quel momento rude, violento e incontrollabile (unito quindi alla saggezza orientale, al codice d'onore e alla calma) non è sfruttata affondo nel film. Wolverine è in perenne conflitto con sé stesso, tra il suo lato animale e quello umano. La trasferta orientale ne doveva restituire un lato poco conosciuto e non credo nel film sia venuto fuori benissimo.
Mariko Yashida invece è un ottimo personaggio, nel fumetto diventerà la (quasi) moglie di Logan.

Oscuri sono gli intenti di molti personaggi, più abbozzati che combattuti nel loro intimo.
C'è da dire che anche grazie a questa instabilità nella trama, nonostante la prevedibilità dello sviluppo, le tantissime scene d'azione (la metà delle quali inutili), si è incuriositi fino alla fine dagli eventi perché talmente ingarbugliati da non ritrovarcisi.

Poi una grande incongruenza: ma perché Logan, bicentenario, assiduo frequentatore perlomeno in tempo di guerra del Giappone, sembra non capire l'idioma (eppure nel fumetto lo parla con abilità)?

Tra i nomi alla regia si fece anche quello di Darren Aronofsky, un vero peccato non sia andato in porto. Mangold è anonimo seppur capace di controllare il tutto: ma ciò che resta memorabile è solo l'inizio. E la consueta scena dei titoli di coda, preparatoria all'unico vero motivo per cui è stato fatto questo film: una sorta di traino per i Giorni di un futuro passato nelle sale da poco.

Wolverine, il lupo solitario, il burbero ma complesso Logan, funziona più in coppia con gli x-men. Ma non per la natura del personaggio, per il modo maldestro in cui viene sfruttato male: come nei fumetti, fortunatamente non sempre.

massimo3  @  29/05/2014 22:08:03
   6½ / 10
Appena sufficiente, come un qualsiasi film d'azione medio. Mezzo punto in più per Jean e la scena dopo i titoli di coda che prelude al miglior film di sempre sugli x-men

CyberDave  @  27/05/2014 11:32:37
   6 / 10
Credo che si debba scegliere con quale criterio valutare questo secondo film su Wolverine, se lo si vuole giudicare come proseguimento della storia allora il voto, giustamente , sarà bassissimo, infatti si vede chiaramente che il film è stato fatto solo per sfruttare il nome di Wolverine in attesa del nuovo capitolo uscito in questi giorni.
L'altro modo di giudicarlo invece è quello di slegarlo da tutta la storia degli X-Men e pensare al film in se.
Io scelgo questa seconda opzione perchè il film è ben fatto e ben curato, all'inizio la storia mi ha incuriosito molto, il Giappone è molto affascinante e quindi l'idea di ambientarlo tutto li mi intrigava molto.
Purtroppo però dopo un buon inizio il film è sceso un pò di tono, non mi ha convinto più di tanto ed è diventato più un classico film d'azione che altro.
Anche la parte finale è stata gestita cosi cosi, con la ricomparsa del maestro che ha provato a creare un pò di tensione per il finale.
Insomma, un film inutile a livello narrativo sulla saga degli X-Men ma guardabile se non si ha nulla da fare e si cerca un film carino con Wolverine protagonista.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  25/05/2014 14:31:53
   5 / 10
Di gran lunga inferiore al precedente film su Wolverine. Si salva la buona prova di Jackman ma tutto il resto è mediocrità: trama nulla e regia piatta. Questo è solo un contentino per i fan in attesa di "Giorni di un Futuro Passato", che non ho ancora visto ma su cui nutro grandissime speranze vista la piega presa con "First Class".

TreAsterischi  @  24/05/2014 15:32:32
   6½ / 10
Corretto il tiro con l'Inizio si decide di aggiustare pure Wolverine, il cui nuovo film risulta già più sensato.
Intanto si fa finta che "Origins: Wolverine" non sia mai esistito (XD) e si sviluppa meglio il personaggio come eroe solitario senza gli altri X-men attorno.

Il fumetto originale era molto bello, il film trae ispirazione su molti punti, ma alla fine narra una trama originale a sè stante per rimanere in continuity con i primi 2 film e con l'Inizio, senza però tradire totalmente lo spirito del fumetto.
Il film comunque non aggiunge niente al personaggio che già non sapessimo, ha il sapore di uno spin-off autoconclusivo: vi piace Wolverine? Bene, eccovi un film su di lui, ora torniamo a parlare degli X-men ^^

Un buon film fine a sè stesso per godersi un po' di azione e gli addominali di Hugh. :P

Dompi  @  11/05/2014 12:38:07
   1 / 10
Noiosissimo, senza trama, bruttissimo, recitazione 0, regia schifosa, illegale, trash fino all'osso.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/05/2014 19.20.35
Visualizza / Rispondi al commento
floyd80  @  09/03/2014 17:56:18
   6 / 10
Bella l'atmosfera (il Giappone, la Yakuza...) e belle anche alcune trovate da parte della regia con scene d'azione mai banali.
Purtroppo però la trama non è un granché e i personaggi (tranne Wolverine ovviamente) di contorno non hanno spessore.
Aspettate i titoli di coda prima di spegnere.

guidox  @  16/02/2014 01:47:39
   5 / 10
evitabile, il peggior film dove appare Wolverine.
2 ore di nulla, si salva soltanto la parte iniziale, poi è tutto un susseguirsi di cose viste e riviste, che fanno somigliare questi film l'uno all'altro senza la benchè minima fantasia, specie riguardo la trama.

Trixter  @  14/02/2014 13:44:10
   5 / 10
Se da un lato la pellicola presenta una regia ben strutturata ed una buona narrazione, condita dalla sempre efficace interpretazione di Jackman, dall'altro, purtroppo, registra uno sviluppo della trama particolarmente piatto e senza mordente.
Il film, infatti, non lascia un granchè allo spettatore, in perenne e vana attesa di qualche colpo di scena che, ahimè, non arriverà a scuotere il torpore della visione.
Di tutti i film sugli X Men, sinceramente, mi è parso il più debole ed il più inutile. Per sua fortuna, ha incassato più di 400 mln di dollari ma a me non è piaciuto molto. Trascurabile.

Dom Cobb  @  12/02/2014 23:48:55
   9½ / 10
Distrutto a causa della morte dell'amata Jean Grey, che è stato costretto ad uccidere, Logan ha scelto una vita appartata e solitaria, ripudiando il suo nome da mutante Wolverine e facendo voto di non fare mai più del male a nessuno. Tormentato da incubi in cui la sua amata lo invita a raggiungerlo e sofferente nell'animo, viene raggiunto una notte dalla misteriosa Yukio, inviata da una vecchia conoscenza di Logan, il miliardario Yashida, la quale gli chiede di raggiungere il suo capo a Tokyo, in modo che il vecchio morente gli possa dire addio. Con riluttanza, Logan accetta, ma non appena arrivato verrà coinvolto in una girandola di inganni, tradimenti e sanguinosi scontri che hanno a che fare con la graziosa nipote di Yashida, Mariko, ma soprattutto, con lui stesso...
Leggendo molti dei commenti di questo sito, ma anche giudicando l'accoglienza generale che il pubblico nostrano ha riservato a questa pellicola, sono sinceramente sorpreso dalle gelide reazioni che suscita. Le persone parlano di scarsezza di azione, di troppe scene parlate o di una lentezza esasperante dello svolgimento narrativo di una trama prevedibile. Forse sono io ad essere strano, ma per me, questi sono tutti punti a favore, e il film stesso rappresenta un vero colpo gobbo. Perché fra questo film e quell'autentico obbrobrio sulle origini di Wolverine (quest'ultimo con una media scandalosamente alta) non c'è il minimo paragone.
Innanzitutto, è bene stabilire che, nonostante la (quasi) assenza di sangue nella maggior parte della pellicola, questo lungometraggio è in assoluto l'episodio più dark, più cupo e crudo di tutta la serie fino a questo momento, e forse proprio da questo deriva la maggior parte dei meriti che lo rendono, a mio parere, anche il migliore della saga degli X-Men. La trama stessa, pur tirando in ballo nel climax elementi puramente fantascientifici e "fumettosi",


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

si dipana fra Yakuza, multinazionali, scontri generazionali, dissidi e altre cose simili; insomma, non roba da minaccia contro il mondo intero, ma una storia molto più intimistica e "in piccolo". E il regista James Mangold (già autore di quel gioiello che è "Quel treno per Yuma") coglie l'occasione di sfruttare tutte queste caratteristiche al meglio.
Proprio la regia è il punto forte del film: non che la pellicola sia zeppa di inquadrature da Oscar o di momenti di puro Cinema (è matematicamente impossibile che un film della Marvel possa addirittura immaginare di aspirare a tanto), ma la passione di Mangold per la propria opera, la sua ossessione per ottenere il risultato migliore possibile è tale da essere palpabile. Di conseguenza, i momenti più intensi vengono infusi di un pathos che i film precedenti si possono solamente sognare. Tale è l'abilità e la passione del regista da coprire alcuni dialoghi un po' troppo semplicistici di una sceneggiatura che, nonostante tutto, non si limita a fare il compitino e mantiene l'attenzione su ciò che è davvero importante in una storia: i personaggi e i loro dilemmi. Questo è ciò che Origini sarebbe dovuto essere, ed è tutto merito del connubio di un regista con i fiocchi e di un paio di sceneggiatori che hanno avuto la decenza di rimboccarsi le maniche e prendere la faccenda sul serio.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

E' vero che l'azione non è onnipresente, in effetti direi che nella parte centrale lascia del tutto il posto a una scena dialogata dopo l'altra, ma ben vengano queste ultime se servono a dare ai personaggi qualche sfaccettatura in più. Se ci fosse soltanto azione, che genere di personaggi volete che ci siano, se non unidimensionali e poco interessanti? Con buona pace dei fan del fumetto, che dei personaggi conoscono già tutto, ma un non-fan ha bisogno se non altro dei fondamentali per relazionarsi, e limitarsi a riguardarsi i film vecchi non è abbastanza per farlo. Perciò, non capisco le critiche di chi trova la mancanza di azione un difetto, perché a mio parere è un pregio: tutto il contrario della saga dei Vendicatori, che ultimamente ha iniziato ad anteporre lo spettacolo ai personaggi.
L'azione stessa, tra l'altro, supportata dagli esotici esterni nipponici e, all'occorrenza, da superbi effetti speciali, quando ci sono, sono realizzate divinamente, con mestiere e senso del ritmo, e l'equilibrio con i momenti più calmi e riflessivi è perfetto.
Passando al cast, oltre al solito Hugh Jackman, che ormai del suo Logan ha capito proprio tutto, si segnala un ottimo cast di comprimari locali, in grado di crearsi un'identità propria, non solo di fare da mero contorno, per quanto alcuni siano un tantino sottosfruttati. C'è anche posto per qualche comparsata della Jannsen nelle sue eteree apparizioni nel ruolo di Jean Grey. Per il resto, si segnalano un'ottima fotografia, delle eleganti scenografie, un montaggio che non sbaglia un'inquadratura e delle musiche mozzafiato di Marco Beltrami.
Che altro resta da dire, se non che si tratta di un film tutto da godere? Tra l'altro, un blockbuster hollywoodiano mainstream che riserva tanta attenzione ai contenuti oltre che alla forma (una caratteristica molto peculiare dei registi a basso profilo, come Mangold) è una cosa molto rara da trovare al giorno d'oggi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

calso  @  02/02/2014 21:25:01
   5½ / 10
Un capitolo non molto riuscito e evitabile sul personaggio più amato tra gli x-men...la storia è noiosa e mai coinvolgente

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  19/01/2014 23:47:57
   5½ / 10
Alcune buone scene d'azione, la solita prova convincente di Jackman: il film è tutto qui. Peccato perché il soggetto si prestava a qualcosa di meglio. Qui invece tutto suona come il solito compitino svolto col pilota automatico, colpi di scena inclusi.

lupanga  @  14/01/2014 17:54:21
   7 / 10
Sinceramente? Dalla media voto pensavo molto peggio, ed invece no, il film è molto godibile ed apprezzabile. Non sono troppo d'accordo con chi dice che la trama è troppo piatta e lineare, probabilmente al giorno d'oggi siamo abituati troppo ai cinecomic in pieno stile avengers con tante battute e effetti speciali da lasciare senza fiato.
Jackman dimostra ancora una volta una grande affinità nel suo personaggio, rendendo il suo Wolverine il più credibile ed affascinante tra i tanti che oggi girano al cinema (forse come lui riesce a fare solo Robert J. con Tony Stark),
Il suo Logan è praticamente perfetto, l'unico che riesce a tenere in piedi tutta la baracca, un vero è proprio one man show, e poco importa se poi personaggi come Viper e Silver samurai non siano sfruttati a dovere.

Ottime scene di azione e di combattimento. Da segnalare quella che avviene sul treno, assurda quanto spettacolare. Buone le interpretazioni delle due modelle/attrici giapponesi che dimostrano di trovarsi a proprio agio nel loro ruolo.

Se tutto è perfetto allora perchè il voto è "solo" 7? Ovvio, perchè non è tutto ora quello che luccica, e quindi ci troviamo di fronte a certi errori banali ed evitabili, insieme ad altre idee che potevano essere sfruttate in miglior modo.
Ad esempio non mi è piaciuto il colpo di scena del "boss finale"




Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

oppure come Logan

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Comunque sia, nonostante questo resto con l'idea che il film sia da vedere almeno una volta (i fan della serie dei mutanti non potranno di certo perderselo) soprattutto per la scena post credit

albyhfintegrale  @  08/01/2014 10:16:44
   5 / 10
Penso il meno riuscito della serie sugli X-men

Non dice nulla, non lascia nulla.
Mi è parso poco interessante.
Solite scene di lotta, ben fatte per carità, ma che alla fine si è anche stufi di vedere e si cercherebbe una trama degna di nota, che piaccia oltre che intrattenga (altrimenti uno si va a vedere un incontro di lotta o pugilato).
Niente di che

Inoltre a volte mi è sembrato una pubblicità dell'Audi più che un film.
Ok lo sponsor, ma in Giappone, regno delle vetture made in Japan, vedere praticamente solo Audi usate dai protagonisti....ma anche dai loro nemici...fa un po' specie... :-/

ketch  @  07/01/2014 23:34:35
   6 / 10
film evitabile e dimenticabile

jorge2388  @  04/01/2014 09:30:28
   5½ / 10
Un film che ci fosse stato oppure no era uguale. Non mi ha lasciato niente a parte il piacere di vederlo in 3D (ben curato in questo film nonostanete io non ne sia un amante). Altro unico vero aspetto positivo, e non è una novità, la prova di Hugh Jackman che si dimostra sempre un grande professionista. Qualcosa c'è insomma, ma il vero cinema è altra cosa.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  02/01/2014 18:57:50
   5 / 10
Storia convenzionale e inutile che sfrutta nuovamente il personaggio di Wolverine. E probabilmente Hugh Jackman è l'unico che si salva...e non solo perche è immortale.
I cattivi del film sono caratterizzati malissimo e passano presto nel dimenticatoio.
La sequenza piu' interessante del film è quella dei titoli di coda che promette un sequel con la presenza di Magneto... lui si un vero Villain!

sandrone65  @  28/12/2013 13:26:27
   5 / 10
Film che non raggiunge la sufficienza, a dispetto della discreta prova e presenza offerta da Jackman. Bella la sequenza iniziale con l'esplosione dell'atomica a Nagasaki, per il resto film è piatto e poco coinvolgente, con le scene di tormento interiore di Wolverine che sono eccessivamente ripetitive. Dalle scene d'azione era lecito aspettarsi molto di più: è un film del 2013, non un film del 1990. E' anche un film troppo "corretto" pur considerando che si tratta di un film Marvel. Wolverine non è Spiderman, è una bestia feroce che quando combatte taglia, infilza ed affetta, ed una regia così pulita diventa irreale. Insomma è noiosetto, si può anche guardare, ma si dimentica molto presto

vale1984  @  17/12/2013 11:07:08
   5½ / 10
niente a che vedere con il primo ne come storia ne come vicende...anzi sebbene il personaggio sia molto bello la storia è davvero piatta e poco avvincente.

Odoacre71  @  16/12/2013 21:50:51
   7 / 10
Dai voti pensavo peggio, invece è un buon film.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  09/12/2013 11:38:58
   6 / 10
Secondo capitolo dello spin-off dedicato alle gesta dell' X Men forse più famoso e amato. Purtroppo ancora una volta le alte aspettative, giustificate soprattutto dalla presenza del solitamente bravo James Mangold e dall'interesse che la trasferta giapponese fomentava a priori, non sono pienamente soddisfatte.
Tra yakuza, ninja e samurai robot ci si sbizzarrisce a dovere, il divertimento però latita e non certo per colpa del buon Hugh Jackman, sempre a suo agio nei panni del "ghiottone" Wolverine. Senza troppi giri di parole la storia è abbastanza moscia, priva di particolari avvenimenti mozzafiato e soprattutto di villain efficaci con buona pace della splendida e letale Viper (Svetlana Kodchenkova), in un film in cui i personaggi femminili abbondano senza mai realmente lasciare il segno.
L'ambientazione si prestava a contaminazioni con la cultura del sol levante, queste non mancano ma vengono proposte in modo scontato nell'ambito di una pellicola in cui Wolverine lascia che i suoi tormenti sgorghino in maniera più definita rispetto al passato. Non male quest'idea che porta bene a galla i patimenti di un personaggio Marvel molto controverso, afflitto in primis perchè mutante e quindi emarginato, ma anche per il suo "dono" all'adamantio che lo rende profondamente diverso anche dai suoi stessi simili.
Con Wolverine in scena un po' di adrenalina è garantita, più colpevole rilassamento quando il nostro lascia spazio ai comprimari o a momenti melensi che poco si prestano alla "selvaticità" del supereroe artigliato.
Dagli svarioni sentimentali è giusto escludere le apparizioni di Famke Janssen, ovvero fantasma/senso di colpa dal fascino devastante.
Ahimè, poca gloria anche in quest'occasione per Wolverine. Buono l'incipit in quel di Nagasaki e attenzione dopo i titoli di coda.

bagninobranda  @  29/11/2013 20:40:22
   1 / 10
E senz'alcun dubbio il peggior film di eroi degli ultimi 10 anni. Lunghissimo e noioso e con dei personaggi antipatici e inespressivi. Assolutamente il peggior X-Men. Bravo solo Hugh Jackman.

Kyo_Kusanagi  @  28/11/2013 19:28:14
   6½ / 10
La location Giappone con katane, ninja e samurai affascinano e non poco; c'è poi il tormento interiore del personaggio e il caro vecchio Jackman a reggere tutta la baracca. Per il resto il film si ferma sul niente di eccezionale collocandosi come tramite di rimando al prossimo film sugli X Man, difatti la cosa piu' succulenta restano i titoli di coda.

frankb  @  16/11/2013 20:10:11
   6 / 10
Non all'altezza dei precedenti, a mio modo di vedere, inizia abbastanza bene ma poi perde pian piano.
Comunque la trama ..."Logan si reca in Giappone per rivedere Mariko Yashida, una donna da lui amata e successivamente perduta....." è sbagliata.

Headroom  @  10/11/2013 12:25:09
   5 / 10
Ho trovato il film abbastanza noioso e mediocre, con poca azione e (Jackman a parte) personaggi poco carismatici e storia non molto convincente.
Riguardo Wolverine, a mio avviso è stato fin troppo "umanizzato" e questo può risultare plausibile quando perde la possibilità di rigenerarsi, ma quando è al 100% i suoi combattimenti dovrebbero essere ben altra cosa e far trasparire una forza sovra-umana di una bestia rabbiosa che essendo dotata di artigli di un metallo indistruttibile annienta ogni cosa; invece bastano dei semplici uomini della Yakuza e un manipolo di Ninja per tenergli testa.
....poi una cosa che ho trovato assolutamente ridicola è che nei combattimenti corpo a corpo coi vari i nemici non voli una sola goccia di sangue, sarebbe risultato tutto molto più credibile se Wolverine con quegli artigli di Adamantio mozzava gambe e arti vari, capisco che sarebbe risultato splatter, ma l'assenza di queste cosa rende quei combattimenti veramente patetici.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  03/11/2013 13:58:41
   5 / 10
Non saprei, Wolverine soprattutto nelle gestioni Miller e Claremont nell'ambito del fumetto riusciva ad avere vita propria, cioé ad affrancarsi dalla serie principale X-Men e rendersi indipendente. Purtroppo al cinema non ci riesce. Per carità, c'è Jackman che tutto sommato regge la baracca, ma questa pellicola mi è sembrata speculare, nei difetti, al primo episodio. Qui c'è più attenzione Logan/Wolverine, al tormento personale di sopravvivere ad amori ed amicizie, ma quello che manca è ciò che gli ruota intorno con una storia convenzionale che presenta personaggi o poco approfonditi (il guerriero ninja), sostanzialmente inutili (Viper), fin troppo schematici (il padre di Mariko). C'è azione ma nulla di particolarmente eccezionale; Mangold che di film buoni ne ha fatti, ha una regia da impiegato con badge senza particolari qualità. Quanto basta per farne un prodotto nè carne nè pesce.

Darksyders77  @  02/11/2013 13:40:40
   8½ / 10
Pellicola davvero ben fatta,tanta azione magnifiche ambientazioni,Jackman in perfetta simbiosi col suo alter ego.Forse verso il finale si scinde troppo nella fantascieza,ma ci sta.E' sempre un piacere vedere film su questi grandi supereroi dei fumetti,a prescindere da quanti ne hanno fatti,personalmente non stancano mai,avvalorati dal fatto che le loro trasposizioni 'umane'a volte sono nettamente protagonosti assoluti per bravura nella recitazione-Consigliato-
Nella descrizione della trama del film,qui su Filmscoop,denoto incongruenze-Logan non è andato in Giappone per rivedere Mariko la donna che ha sempre amato!!!Questo è proprio un errore da tapiro......anche perché sul web tutte le altre didascalie/trama sono d'accordo sul fatto che Logan viene invitato da Yashida in Giappone ,perché ormai in punto di morte vuole rivederlo per ringraziarlo di avergli salvato la vita durante il bombardamento..eh..poi anche per un altro secondo fine che non dico perché è da spoiler...Correggete la descrizione della trama.....

Luca401  @  31/10/2013 22:46:47
   7 / 10
paoloaretino  @  29/10/2013 11:55:00
   7 / 10
Tutto sommato un discreto film....non certamente un capolavoro ma ci possiamo accontentare...io ho preferito il precedente rispetto a questo ma è un gusto mio personale. Il film inizia con Logan che si è ritirato a vita solitaria e lontano dall'eroe che abbiamo conosciuto nel primo film e convinto solo da un mutante a tornare a Tokio perchè un magnate che sta per morire lo vuole vedere, tanto per la cronaca la persona che stà per morire era un militare che Logan aveva salvato nella seconda guerra mondiale allo scoppio della bomba atomica.Allora a differenza del primo che era incentrato sulla fisicità e l'azione questo punta piu sull'anima della persona; diciamo che si passa dall uomo animale all uomo umano nutrito da sentimenti e che prova dolore....un cambio di rotta niente male ma alla fine del film ritorna quasi uomo animale come lo avevamo visto nel primo film....diciamo che in questa versione è meno crudo e moltissimo meno sangue.... quello che mi viene da pensare è che questo Logan manca di decisionalità è piu buono con tutti e quindi piu umano ma meno incisivo.... anche la scena finale poi non è di grandissimo effetto.
Alla fine gradevole ma poteva essere sviluppato meglio.

Jumpy  @  26/09/2013 20:30:02
   6 / 10
Wolverine, Mariko, Yukio, Viper... con lo sfondo del Giappone.
Da appassionato degli X-Men, con personaggi di questo spessore e con un'ambientazione del genere c'eran tutte le carte in tavola per fare un filmone da far impallidire Wolverine Origini.
Il film infatti regge molto bene per tutta la prima parte, precipita però nel fumettone fantascientifico sempre più inverosimile e con diverse incongruenze... con un finale da film per bambini.

pernice89  @  23/09/2013 11:10:20
   7 / 10
Premettendo che non sono mai andata pazza per i film sui supereroi, apprezzo comunque il personaggio di Wolverine, e anche il film si lascia guardare, anche se si dimentica presto.

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  22/09/2013 19:02:03
   6½ / 10
Mah.... come storia non è davvero un granchè!!! Merita sicuramente la sufficienza, ma per il resto potevano creare qualcosa di meglio.

ragefast  @  12/09/2013 01:33:50
   5 / 10
Sequel poco convincente che allunga il brodo e pone un'altra sfida a Wolverine, di cui già si era detto abbastanza nei primi 3 film sugli X-Men e, soprattutto, ne "Le origini - Wolverine". La minaccia arriva dal Giappone, dove una vecchia conoscenza del mutante desidera ottenere il fattore rigenerante per sfuggire alla vecchiaia e imminente morte. Le cose però si complicano e dietro c'è molto di più della semplice vita eterna.

Onestamente l'unico elemento degno di nota è il Giappone, per il resto situazioni viste e riviste, colpi di scena telefonati


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

e personaggi con poco carisma. Un flop nella carriera di Mangold, che mi aveva colpito col grandissimo thriller "Identity", ma davvero stavolta c'è poco da salvare. Di gran lunga meglio "Wolverine - Le origini", sia sul lato della storia che dei vari personaggi.

Film mediocre, che verrà presto dimenticato...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

GRAVITY  @  11/09/2013 12:12:12
   4½ / 10
Mi sono annoiato molto nel vederlo, è un film che voleva essere introspettivo ma non lo è stato, poca azione... Niente a che vedere con Wolverine le origini, decisamente di un altro livello.

Gualty  @  04/09/2013 12:07:45
   6½ / 10
Capitolo a sé stante per uno degli eroi più affascinanti di sempre, un berserk solitario il cui potere di guarigione lo spinge a uno stile imprudente e suicida, per cui soffre quanto e più delle sue vittime. In questo episodio lo vediamo ancor più martoriato, ancor più umano e decisamente più fragile del solito.
Da un lato lodevole l'intenzione di concentrarsi sulla profondità di un protagonista tanto amato della saga, dall'altro il peso di un totale isolamento rispetto all'universo dei mutanti , salvo poche eccezioni.
Alti e bassi per un film mediocre senza infamia e senza lode

Invia una mail all'autore del commento Jason XI  @  28/08/2013 12:17:03
   5 / 10
No, non ci siamo, storia potenzialmente interessante ma poi scade nei soliti clichè fumettoidi che funzionano solo (appunto) nei fumetti oppure al cinema agli occhi divertiti dei ragazzini, ipnotizzati dagli effettoni in 3D...
Qualcuno ha detto che era più psicologico e umano??? mah... niente di tutto questo.... gli accenni, se ci sono, sono superficiali e conditi da dialoghi privi di interesse se non assenti... addirittura si parla più dei tormenti e dei conflitti interiori di Logan nei 3 X men e forse anche nel primo spin off.... poi qui ci sono anche i Ninja.... wow!!! si salva Hugh perchè lui è Wolverine... sennò il voto sarebbe ancora più scarso...

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/08/2013 12.25.17
Visualizza / Rispondi al commento
maxroller  @  28/08/2013 11:46:32
   7½ / 10
Film molto molto carino anche se prevedibile. Carina la scelta del giappone e dei samurai. L'ho visto al cinema per la seconda volta e non mi ha affatto annoiato. Credo che Jackman nei panni di Wolverine sia ssolutamente perfetto, Non è un capolavoro ma per gli amanti del genere è imperdibile. Una scusa per vedere e rivedere le gesta di questo magnifico personaggio.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  27/08/2013 01:58:40
   6½ / 10
Divertente, nonostante non poche idiozie nella sceneggiatura. Però si lascia guardare allegramente.

faluggi  @  23/08/2013 17:19:01
   1½ / 10
La solita coglionata megalomane degli ultimi anni dei vari Nolan sui supereroi. Pessimo, si salva solo il Giappone da questo film.

4 risposte al commento
Ultima risposta 29/08/2013 16.34.19
Visualizza / Rispondi al commento
mauro84  @  20/08/2013 19:02:56
   7 / 10
finalmente riesco a vedermi sta pellicola marvel, gran meritevole! bella storia narrata inspirata al fumetto americano. Grande azione, effetti speciali, sebbene pochi ma ben fatti, ottime location giapponesi e ottimo contesto di nemici (viper e silver samurai)

cast superbo, Hugh Jackman è la conferma per sto attore, in altri panni non lo vedrei! il resto è cast orientale basato, un cast interamente all'altezza del compito svolto! Tutte le comparse femminili son ottime, belle e brave! ci vorrebbero di + nei film!

complimenti al regista che dimostra di far far film di sto genere! non facile ma un degno sequel e bella storia! meritevole di visione!

per tutti gli appassionati del genere da vedere! bello bello!!

kako  @  17/08/2013 20:47:13
   7 / 10
migliore di Wolverine Le Origini, godibile e intrigante, un buon svolgimento, a tratti prevedibile ma appassionante. Protagonista ben approfondito, cosa che manca un po' agli altri personaggi, belle scene d'azione e di combattimento, belle ambientazioni orientali.

piripippi  @  12/08/2013 20:46:57
   6½ / 10
non è brutto anzi è fatto bene e regge bene la trama ma è fortemente aldisotto delle aspettative. mi aspettavo qualcosa di più , una trama migliore, questo mi sembra un episodio fatto solo per fare cassa e sfruttare il nome di wolverine.gli effetti ci sono ma è un piccolo episodio a se magari bellissimo se non si trattasse di wolverine..vedetelo ma non vi aspettate il filmone

john doe83  @  12/08/2013 19:22:49
   7 / 10
l'ambientazione nipponica gli dà un tocco di originalità, non è il film migliore sui mutanti marvel ma è leggermente superiore a wolverine le origini.

2 risposte al commento
Ultima risposta 14/08/2013 21.20.40
Visualizza / Rispondi al commento
john doe83  @  12/08/2013 19:14:36
   7 / 10
l'ambientazione nipponica gli dà un tocco di originalità, non è il film migliore sui mutanti marvel ma è leggermente superiore a wolverine le origini.

Italo Disco  @  12/08/2013 18:15:05
   5½ / 10
Dal 2000 in poi, grazie al successo di X-MEN, i film di supereroi mi sono sembrati tutti come i dolcetti di Nonna Papera: fatti con lo stampino. La ricetta è sempre quella: eroi tormentati da domande esistenziali che non sanno gestire o che non si sentono a proprio agio con i loro poteri ma che poi rinsaviscono e decidono di entrare in azione, cattivoni megalomani, storie d'amore intinte nel miele, effetti speciali sfarzosi ma freddi come il giacchio che mescola il Negroni, un po' di moralismo e di politycally correct e il tutto viene servito con il lieto fine come ciliegina sulla torta. Di tanto in tanto la ricetta cambia, non è che tutti i film siano uguali per carità, ne sono stati fatti tanti belli o brutti, ma a me piacciono poco è la cosa che li accumuna è l'assenza di sorpresa che si accentua con il passare degli anni via via che continuano a farli e questo WOLVERINE L'IMMORTALE è la summa di tutte queste cose, con il difetto di avere anche delle falle di sceneggiatura evidenti. Qualcosa di buono però c'è: Hugh Jackman per esempio, non che abbia fatto chi sa che ma è carismatico e non è da tutti e poi somiglia vagamente a Clint Eastwood ed è cosa buona e giusta, la lotta funambolica sopra il treno in corsa, il combattimento tra Yukio e Shingen mentre Logan si toglie quel mostriciattolo dal cuore, un principio di incesto accennato tra nonno e nipote. Il resto mi ha coinvolto molto di meno e poi è mai possibile che sti film, specialmente negli ultimi anni, devono durà sempre 2 ore? Sayonara!

Yawgmoth  @  11/08/2013 23:33:15
   7½ / 10
è fatto bene,non delude le aspettative e alla fine troviamo anche una chicchetta.. non di certo il miglior film della marvel ma merita senza dubbio la visione

Invia una mail all'autore del commento marlamarlad  @  11/08/2013 15:20:20
   7 / 10
Riconosco che sono di parte, poiché mi piace Wolverine (l'anti Iron man per eccellenza!), e solo per questo do' un 7 come voto... Per il resto , il film non è niente di esaltante. Il povero fisico martoriato di Logan trasmette carnalità e allo stesso tempo tenerezza empatia, consigliato. Ottimo il personaggio di Yukio. Viper (chimica, nichilista, capitalista) appena appena descritta. Segue spoiler

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 31/08/2013 14.17.37
Visualizza / Rispondi al commento
Federico  @  08/08/2013 09:06:38
   6 / 10
appena accettabile... la sequenza sul treno, tolti gli artigli, sa tanto di mission impossible e James bond.. la lotta con quel "coso", invece, sa di iron man

Edredone  @  07/08/2013 16:32:01
   7 / 10
Per gli appassionati consigliatissimo. Spettacolare la sequenza sul treno.

Manticora  @  07/08/2013 10:25:48
   7½ / 10
Piccola considerazione: CI VOLEVA TANTO? quella boiata di Wolverine le origini mi aveva scoraggiato a tal punto che avevo pensato perfino di non andare a vedere questo Wolverine, invece la notte e il giorno. Sia chiaro, non sto parlando di un capolavoro, ma di un onesto film su Logan, mutante trai più amati degli X-men. La fox nel tempo avevo fatto di tutto per distruggere un franchise che non era stato in grado di far evolvere, qui almeno si abbandonano i toni bambineschi e troppo solari e la direzione presa è più cupa, dura e violenta. Certo senza strafare, ma almeno quando Logan viene colpito esce sangue, inoltre la svolta interessante è il fatto che il mutante non sia più invulnerabile.
La sceneggiatura di Mcquerrie ha più di un pregio, più spazio all'introspezione, personaggi stratificati e soprattutto non c'è un "cattivo" riconoscibile per buona parte del film, ciò non è poco, l'ambiguità dei personaggi è utile allo scopo. Yukio è una ottima spalla, determinante in molte situazioni, non semplicemente la belloccia di turno anche perchè

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Quando combatte con la katana i combattimenti sono ben coreografati, Yashida è il "grande vecchio" il quale ha più di una motivazione, inoltre il suo progetto di

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
La nipote Mariko ha il suo perchè nella storia, e non è neanche la solita damigella in pericolo, il suo background è abbstanza approfondito. La mutante Viper è temibile, ambigua e spietata, inoltre mette in difficoltà Logan, e non è poco... Parliamo di lui Jackman è come sempre un professionistà, ormai lui e Logan sono tutt'uno, non è certo da Oscar, ma la costanza e determinazione con cui ogni volta si cala nel ruolo sono da applausi, inoltre la psiche del personaggio acquisisce una stratificazione nuova

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
"Avevi ragione , io sono un soldato, non un ronin" in questa frase evocativa Logan intuisce il suo scopo, proteggere e servire, parliamo delle ambientazioni giapponesi, ottime, a Tokyo, e altrove, i combattimenti non sono male, certo alcune forzature stonano, lo scontro sul tetto dello shinkansen, inutile ai fini della storia, bastava liquidare gli assalitori nel corridoio, altre nequizie, perchè si fanno sempre usare le katane come fossero una sorte di exalibur, che tagliano catene e quant'altro? Alcune battute sono inutili, effetti speciali comunque ottimi, inoltre lo scontro con il Samurai d'argento totalmente in adamantio

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Piccola chicca, dopo metà titoli di coda, scena all'aereoporto

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
aspettando quindi X-men: giorni di un futuro passato di Brian Singer, le SENTINELLE DOMINANO I MUTANTI, finalmente!

eldar86  @  04/08/2013 23:08:45
   6½ / 10
Agli X-Men io non riesco a dare l'insufficienza.
Sicuramente meglio del primo spinoff di wolverine ma niente di "immortale".
Non imperdibile ma godibile.
Basta retorica finisco il commento.
Ecco. Finito. Ora. Non scrivo più.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  04/08/2013 18:57:18
   7 / 10
Un discreto film di supereroi, senza infamia e senza lode. Personaggi perloppiù scialbi e un po'di azione prevalentemente poco emozionante. La trama è un pasticcio quanto la rappresentazione della cultura giapponese. C'è però più di un momento divertente con un protagonista decisamente in forma (e la scena del treno che è notevole). Mezzo punto in più per gli end credits!

MaxN  @  04/08/2013 16:05:25
   4½ / 10
Film vuoto..
Sicuramente hanno cercato di dare un lato umano di Wolverine ma
non convince molto, anche la trama l ho trovata di una pochezza assurda..
Scene d'azione da dimenticare...

mr orange  @  04/08/2013 12:59:17
   6 / 10
troppi punti deboli questo secondo spin off della saga, pochissime sorprese e mal gestite le scene d'azione. pochissiime le scene costruite bene, e i nemici sono troppo anonimi. inoltre è davvero troppo lungo e a tratti noioso.

horror83  @  03/08/2013 16:16:26
   7 / 10
allora io non ho visto nessun film di X-men quindi non so cosa sia successo prima però ho guardato questo film incuriosita dal trailer e giudicando solo questo film dico che mi è piaciuto! ci sono dei bei effetti speciali, azione, poi il fatto che sia girato in gran parte in Giappone (che amo) mi è piaciuto ancora di più! però non è di sicuro un capolavoro! cioè è un film d'azione fatto bene, con una trama carina e un ritmo ben sostenuto per tutto il film (anche se secondo me dura un pò troppo). cmq lo promuovo!

complimenti all'attore protagonista che ha un gran bel fisico per avere 44 anni!

The Cellular  @  03/08/2013 12:18:23
   7 / 10
Il caro vecchio wolwerine non mi delude mai..buon film,vale la pena vederli al cinema. Per chi ama la saga degli x men a prescindere come me ovviamente.

O.D.  @  02/08/2013 14:01:44
   5½ / 10
Non mi ha annoiato ma nemmeno entusiasmato...., boh di più non so dire che scene memorabili non ce ne sono...

Lory_noir  @  01/08/2013 02:02:26
   6½ / 10
Carino e godibile, anche se preferivo il filone x-men a quello del wolverine depresso che deve ritrovare se stesso.

gemellino86  @  31/07/2013 21:25:05
   7 / 10
Buon film. La prima parte è un po' lenta ma la seconda si lascia seguire con piacere. Meno azione e più spazio ai personaggi. Consigliato.

Strix  @  31/07/2013 16:04:45
   8 / 10
Decisamente più maturo del precedente spin-off; qui l'introspezione la fa da padrona a discapito dell'azione ma ben venga, finalmente si dà al personaggio di Wolverine lo spessore psicologico che merita. Una ridefinizione di Viper e Silver Samurai che ben venga, dato che nel fumetto non sono personaggi di grosso spessore e quindi si possono modificare abbastanza se ciò vuol dire migliorarli (a differenza di 2 mostri sacri come Deadpool e Sabretooth che nel prequel erano stati stravolti, facendo ovviamente storcere il naso ai fan). Resta comunque mediamente un bel film per i profani, mentre piacerà molto agli accaniti di Logan (io sono tra questi ultimi).

Botticciolo  @  31/07/2013 01:34:49
   6 / 10
Niente di particolarmente coinvolgente. Anzi, in alcune parti risulta piuttosto noioso. Da vedere senza grosse pretese.

Biribago  @  31/07/2013 01:12:20
   4½ / 10
L'immortale? No, ho fatto una fatica "mortale" per finire di vederlo. Un film abbastanza noioso con una trama veramente scarsa.

TheLegend  @  30/07/2013 23:50:33
   5 / 10
Capitolo davvero inutile che si dilunga troppo in alcune parti poco importanti e risulta a tratti noioso.

dagon  @  30/07/2013 23:39:19
   5½ / 10
Vale più o meno il discorso di WWZ. Affidare un "blockbuster" ad un solido, ma assai impersonale, professionista della macchina da presa già prepara le basi per un film incolore. Peraltro il regista non è neppure aiutato dalla sceneggiatura: fiacca, anonima, poco interessante, piena di sviluppi gratuiti. Jackman proferisce one-liner come il miglior Schwarzenegger anni '80, effetti digitali un po' scrausotti in alcuni punti, la decantata scena del treno non mi è parsa 'sto granchè (anzi tradisce spesso una computer grafica poco realistica). Altro film convertito in 3D senza che sia stato girato con la coscienza della successiva conversione. Risultato: 3D piatto.
Più vedo i film Marvel più apprezzo e stravaluto la regia di Whedon in Avengers.
Scena post titoli da vedere (Anche perchè non è proprio alla fine, ma dopo un paio di minuti)

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/07/2013 23.40.02
Visualizza / Rispondi al commento
gianni1969  @  30/07/2013 21:56:01
   7½ / 10
Da appassionato sono rimasto soddisfatto, buona sceneggiatura, ottimi combattimenti ed effetti speciali, bella anche l'ambientazione molto cupa e piovosa
Promosso

Wallace  @  30/07/2013 02:08:37
   7½ / 10
Purtroppo i numerosi film sui supereroi nascono dall'universo a fumetti il quale non é sempre conosciuto da tutti...anzi. A livello cronologico é ovvio che questo film sia legato agli altri fatti suglu x-men (così come Iron man 3 deve seguire alle vicende di Avengers). Chi infatti non ha ancora capito che sono tutti legati tra loro in un comune universo? E se già non vediamo Wolverine stesso e Spiderman tra gli Avengers é solo perché hanno i diritti case di produzione diverse. Il film in questione, a differenza del precedente film sul personaggio, deve trovare legami col futuro film x men per evitare che sia troppo isolato dall'universo mutante. Ecco allora inseriti i flash back nella storia molto bella tratta da una storia del grande Miller...e qui ho letto di commenti che affermavano fosse un nuovo capitolo della saga sui mutanti. Non mi soffermo sugli effetti speciali e sull'azione perché sarebbe stupido. Questo film cerca di approfondire il personaggio di uno degli eroi più complessi dell'universo Marvel e lo fa benissimo. Questo film ti fa conoscere bene quel personaggio misterioso appena abbozzato in tutti i film in cui compare e questo in pochi l'hanno capito visto che spesso ci si ferma all'aspetto superficiale dei film.

rox special  @  29/07/2013 13:35:25
   5½ / 10
Fiacco e noioso capitolo degli x-men (che tra l'altro, villain a parte, sono assenti in questa pellicola) che non aggiunge nulla di nuovo o interessante alla già prolifica saga.
Inutilmente prolisso e incredibilmente lento il film tenta di approfondire il lato più umano e psicologico di Logan, il che è apprezzabile dal punto di vista della sceneggiatura, ma si perde molto in tensione e "fracassoneria" che è quello che mi aspetto da un film di questo tipo. Se ne poteva tranquillamente fare a meno.

Apprezzabile la scena dopo i titoli di coda che anticipa il prossimo capitolo. sperando sia in grado di dare alla saga una fine dignitosa

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/07/2013 15.02.20
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  28/07/2013 13:35:48
   5 / 10
Inutilmente prolisso e noioso in molti tratti.
Unico aspetto interessante del film è il lato introspettivo del personaggio immortale che trova più vulnerabilità nell'essere paradossalmente tale. Aspetto che poteva essere sviluppato molto meglio.

Per il resto sembra più un film atto alla riqualificazione della cultura giapponese.
Con ogni probabilità hanno bisogno di ingranare un nuovo turismo, ma a quel punto avrei preferito un nuovo Kill Bill a questo spreco inutile di risorse.

Ottimo come sempre Hugh Jackman in questo ruolo, ma stavolta non è sufficiente a salvare un film colabrodo come questo.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

sev7en  @  28/07/2013 10:04:09
   6 / 10
Ennesimo titolo che attingendo a piene mani dall'hype suscitato nelle precedenti "incarnazioni", dalla fisicità del nostro (bravo c'è da riconoscerlo, almeno non è mono-faccia/sentimento stile Smith (sic)) foriera di orde di fan soprattutto del gentil sesso e da un sequel già in cantiere, ci porta in sala, ci fa sedere e ci lascia li, in attesa che qualcosa accada.
Il film è "insignificante", come rilevato da Cassani nella sua recensione su Cinefile, non brutto, ma è come se aggiungesse un ulteriore strato di panna laddove c'è già la base pronta ad accogliere "altro" che, giustamente (o no?) non arriva.
Il tema toccato, quello dell'immortalità, avrebbe per certo potuto essere sviscerato a dovere con un'analisi introspettiva più profonda (il tanto decantato "stile Nolah" per intenderci) primeggiando la parte istintiva dell'uomo e non quel raziocinio che dinanzi alla follia di una vita eterna ti porta, paradossalmente, a fare sempre la cosa giusta.
Il mio voto è 6 su 10 perché gli effetti speciali oramai sono per default "fatti bene" e voglio, vorrei, mi aspetterei, che i registi, gli sceneggiatori ma anche coloro che hanno voce in capitolo sul montaggio, tendessero a focalizzarsi sulla brutalità della vita, sul fatto che non sia rose e fiori (anzi...) che i momenti belli ci sono, vero, ma sempre in rapporto 1:3 al resto che ci porta ai vari (schifo, zero assoluto, ignoranza, si stava meglio..., sempre a me..., mai agli altri) classico pattern di una società che ha visto tutto e che probabilmente è in cerca, pur non declamandolo, di un vero reboot.

simonssj  @  28/07/2013 01:50:40
   7 / 10
Buono, scene "surreali" tutto sommato ben dosate e buona caratterizzazione dei personaggi; il tema "condanna dell'immortalità" è sempre affascinante dai tempi di Highlander e, senza strafare, questo film ne dà una sua versione non indegna.
Divertente

Elmatty  @  27/07/2013 08:53:37
   7 / 10
Nuovo film su Wolverine.
Qua viene mostrata per la prima volta la vulnerabilità di Logan, qui si riscopre il suo lato più umano.
Il suo passato continua a tormentarlo, le persone care che lui ha amato sono morte e Wolverine ne soffre e vorrebbe porre fine a queste sue sofferenze.
La storia, come sempre succede nei film dei fumetti, inizia lenta ed è molto descrittiva, la seconda invece è molto più fracassona e ricca d'azione.
Hugh Jackman come sempre è portentoso nel dare le sfumature giuste al suo personaggio (In fondo è da più di dieci anni che ne ha a che fare con lui), gli attori di contorno invece risultano poco sviluppati (un personaggio forte come Victor Creed in X Men le origini Wolverine manca di brutto in questo film).
Il reparto tecnico è ineccepibile come ormai i film americani ci hanno abituato ormai da anni.
Solo una scena d'azione la ritengo proprio inutile:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Un film dal target un po' più adulto e meno adolescenziale rispetto agli altri supereroi della Marvel.
Anche una riflessione su come potrebbe essere brutta l'immortalità.
Consigliato.
Una cosa non mi ha convinto:


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/07/2013 12.00.00
Visualizza / Rispondi al commento
pazzoadublino  @  26/07/2013 09:50:58
   5½ / 10
Secondo me è un grosso MEH...
Poteva/doveva essere meglio.
Poca azione, tutto troppo prevedibile, zero colpi di scena...
Hugh Jackman stupendo come al solito.
Battute che sembrano uscire dai classici film anni '80 con Schwarzy.
Si può vedere tranquillamente a casa in home video.
Si salva la scena dopo i titoli di coda...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

werther  @  25/07/2013 23:03:56
   7 / 10
Una bella trama, meno effetti speciali del previsto e più storia, che riesce a far presa sullo spettatore mettendo in risalto un lato umano di Wolverine che ancora non era stato mostrato. Della serie anche gli immortali possono soffrire.

m@ssì  @  25/07/2013 22:35:53
   7 / 10
Non c'è nulla di nuovo e i colpi di scena sono prevedibili..non sono molte le scene d'azione...nonostante ciò mi ha cmq coinvolto e la storia mi è piaciuta..jackman come sempre bravo in questa parte..interessante per gli appassionati del genere

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 T
1303 - 3d2047 - sights of death
 T
22 jump street
 T
3 days to kill
 T
365 paolo fresu, il tempo di un viaggio
 T
adhd - rush hourafflictedana arabia
 T
anarchia - la notte del giudizio
 T
babysittingblue ruin
 T
bologna 2 agosto... i giorni della collera
 T
cam girlcan't stand losing you
 T
carta bianca
 T
cattivi vicini
 T
chef - la ricetta perfetta
 T
controra - house of shadows
 T
dom hemingway
 T
dragon trainer 2
 T
e fu sera e fu mattina
 HOT T
edge of tomorrow - senza domani
 T
era meglio domani
 T
femen - l'ucraina e' in venditafrances ha
 T
gabrielle - un amore fuori dal coro
 T
gebo e l'ombra
 T
ghost movie 2 - questa volta e' guerra
 T
giraffada
 HOT T
godzilla (2014)
 T
goool!
 T
grace di monaco
 T
hercules - il guerrieroi muppet 2
 NEW T
il fuoco della vendetta - out of the furnace
 T
il magico mondo di oz
 T
il pianeta delle scimmie: revolution
 T
in ordine di sparizione
 T
incompresa
 T
insieme per forza (2014)
 T
instructions not included
 NEW T
into the storm
 T
io rom romantica
 T
io vengo ogni giorno
 T
jersey boys
 T
la gelosia
 T
la madre (2014)
 R T
la pioggia che non cade
 NEW
la ragazza del dipinto
 T
la ricostruzione
 T
le cose belle
 T
le meraviglie
 T
le origini del male
 T
le week-end
 T
l'estate sta finendo
 T
liberaci dal male
 T
mademoiselle c
 T
mai cosi' vicini
 T
maicol jecson
 HOT T
maleficent
 T
maps to the stars
 NEW
mud
 T
non dico altro
 NEW T
one on oneonly lovers left alive
 T
padre vostro
 T
pane e burlesque
 T
paranormal stories
 NEW T
pazza idea - xenia
 T
per nessuna buona ragione
 T
pinuccio lovero - yes i can
 T
piu' buio di mezzanotte
 NEW T
planes 2 - missione antincendiopoliziotto in prova
 T
provetta d'amore
 T
quel che sapeva maisie
 NEW
quel momento imbarazzante
 T
ragazze a mano armata
 T
resistenza naturalerio 2096 - una storia d'amore e furia
 T
rompicapo a new yorksharknado 2: the second one
 T
sogni di gloria
 T
song of silence
 T
st@lker
 T
step up all instories we tellsurrounded
 HOT R T
synecdoche, new york
 T
the best man holiday
 T
the big wedding
 T
the congress
 NEW
the damned
 T
the dark side of the sun (2011)
 T
the gambler
 NEW T
the stag - se sopravvivo mi sposo
 T
thermae romae
 HOT T
transformers 4 - l'era dell'estinzione
 T
tutta colpa del vulcano
 T
tutte contro lui - the other womantutte le storie di piera
 T
un amore senza fine
 T
un insolito naufrago nell'inquieto mare d'oriente
 T
una notte in giallo
 NEW T
under the skin (2013)
 T
walesa: uomo di speranza
 T
we are the best!we are what we are (2013)
 HOT R T
x-men - giorni di un futuro passato

872898 commenti su 30974 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless