vidocq - la maschera senza volto regia di Pitof FRANCIA 2001
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

vidocq - la maschera senza volto (2001)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film VIDOCQ - LA MASCHERA SENZA VOLTO

Titolo Originale: VIDOCQ

RegiaPitof

InterpretiGÚrard Depardieu, Guillaume Canet, Ines Sastre, AndrÚ Dussollier, Edith Scob, Moussa Maaskri, Jean-Pierre Gos, Isabelle Renauld

Durata: h 1.40
NazionalitàFRANCIA 2001
Generethriller
Al cinema nel Marzo 2002

•  Altri film di Pitof

Trama del film Vidocq - la maschera senza volto

Siamo nel 1830 a Parigi e un terribile mistero minaccia l'intera cittÓ. Protagonista della vicenda, il detective Vidocq (GÚrard Depardieu), un ex deliquente divenuto ispettore di polizia. L'uomo Ŕ sulle piste di un terribile assassino e, giunto allo scontro finale, soccombe di fronte alla sorprendente veritÓ. La fine di Vidocq rimarrebbe avvolta in una coltre d'omertoso mistero se non fosse per Etienne Boisset, un ardito giornalista che vuole scoprire la veritÓ.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,31 / 10 (63 voti)6,31Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Vidocq - la maschera senza volto, 63 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Spotify  @  10/07/2018 18:09:18
   6½ / 10
Curioso giallo ambientato nella Parigi del 19°secolo.
Il film tratta di una figura particolare nella cultura francese, ovvero, Vidocq, un criminale che successivamente divenne un importante investigatore.
Pitof, tuttavia, non ci parla della vita di Vidocq, ma utilizza il suo personaggio per condurre un'indagine che vede incriminato un inquietante individuo mascherato.
La storia si svolge, appunto, a Parigi nel 19°secolo. In una capitale francese prossima alla rivoluzione, un misterioso assassino, che indossa una maschera di vetro, miete delle vittime. Del caso, se ne incarica Vidocq, il miglior detective su piazza. Insieme al suo socio Nimier, Vidocq inizia la propria investigazione, la quale lo porterà via via sempre più vicino al killer. Quando l'investigatore riesce, finalmente, in una fabbrica che produce vetro, a trovarsi faccia a faccia con lo strano soggetto, ha la peggio e muore cadendo in un pozzo ardente. Ciò però, avviene non prima che Vidocq sia riuscito a capire chi si celasse sotto quella maschera. Dopo il fattaccio, un giovane giornalista, Etienne Boisset, che si pronuncia come il biografo di Vidocq, vuole ricostruire la morte del detective al fine di concludere la biografia, con un finale che chiarisca quanto successo all'uomo.
Ma non tutto è come sembra.
Benché la trama sia quella di un giallo classico, Pitof riesce a stravolgere le carte e crea un'opera originale sotto diversi aspetti.
Il primo fra questi è senza dubbio il contesto storico nel quale la pellicola è ambientata. Pitof ci mostra la Parigi del 19°secolo, una Parigi resa costantemente cupa, quasi gotica. Pitof riesce ad amalgamare benissimo scenografia e fotografia, tirando fuori colori molto luminosi e forti contrasti di luci e ombre. Tutto questo, provoca sulla città, un effetto perennemente "notturno". Oltretutto, spesso, la pellicola, sempre sotto l'aspetto visivo, assume toni quasi fumettosi, specie per la peculiarità delle tinte.
La caratterizzazione dei personaggi, eccetto quella di Etienne, è buona. Tutti i soggetti sono fatti immergere bene nel clima parigino dell'epoca e sono credibili.
Vidocq è una figura che incarna il tipico investigatore del tempo, quindi abile sul proprio lavoro e amante delle belle donne.
Anche Nimier è un personaggio molto simpatico, prende subito lo spettatore.
Il ritmo del film è ben sostenuto, 95 minuti dinamici. La vicenda va in continuo crescendo, con gli eventi e le scoperte che si susseguono rapide. Non ci si annoia.
Le scene d'azione, per quanto, magari, surreali, sono realizzate bene e garantiscono spettacolo.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il finale, è forse un po' sbrigativo per quanto riguarda le spiegazioni, ma è molto bello sul piano visivo. Oltretutto, viene riservato un gran colpo di scena.
Il cast è validissimo. Gerard Depardieu, in un ruolo probabilmente non troppo consono per lui, dimostra ottima capacità recitative, tenendosi sempre a metà tra il serio e l'ironico. Il suo Vidocq è un personaggio simpatico. Buona interpretazione dei dialoghi e convincenti le espressioni.
Moussa Maaskri è fortissimo, aggiunge quel tono spassoso del quale la pellicola aveva bisogno.
La sceneggiatura è discreta. La storia è scritta abbastanza bene ed è interessante. Ci sono diversi colpi di scena, piazzati sempre al momento giusto. L'impianto narrativo funziona, nonostante ci sia qualche cosa non spiegata proprio nel migliore dei modi. Non male la stesura dei personaggi. Idem per i dialoghi, pur se un po' stereotipati.
Originale il movente dell'assassino, elemento che fa assumere toni fantasy al film.
Tra le pecche più rilevanti, è giusto citare la scarsa caratterizzazione di Etienne. Un personaggio davvero insipido, ne carne, ne pesce.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il giovane giornalista, non toglie, ma manco aggiunge, nulla alla pellicola.
L'altra, grossa, nota dolente, sono gli effetti speciali, i quali, a tratti, sembrano quelli di un videogioco. Alcuni sono davvero imbarazzanti. Ok che si voleva dare un tono fumettoso al film, ma era impossibile far qualcosa di meglio?

Conclusione: un giallo/fantasy che fa il suo dovere, ovvero, intrattiene. Non è una pellicola indimenticabile, tutt'altro, però è carina e per una serata senza pretese può andar bene. Un'occhiata gliela si può dare.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohÓ  @  26/06/2016 00:15:00
   6 / 10
Mi ha fatta divertire e tanto basta.

TiZio98  @  16/08/2015 22:10:16
   9 / 10
JOKER1926  @  03/03/2015 14:59:49
   4½ / 10
Vidocq nella cultura francese Ŕ una icona significativa, o comunque, a dir poco curiosa; il personaggio in questione pass˛ parte della sua vita a delinquere e ad evadere dalle carceri; poi divenne un leader di un corpo poliziesco.
Ci pensa Pitof a cristallizzare su pellicola le gesta di Vidocq; in veritÓ il soggetto Ŕ altamente interessante e lo sarebbe persino la trama architettata dalla stessa regia.

"Vidocq- La maschera senza volto" parte da basi solide ma come spesso accade con regie non geniali il tutto si ridimensiona in poco tempo; il plot e qualsiasi altra cosa inizia ad appiattirsi e a vivere in una frenetica enfasi che al massimo pu˛ catturare l'animo di un pubblico adolescenziale; in effetti la produzione di Pitof sembra esser ritagliata per un pubblico giovanile, fra sequenze di azione e poco altro.
Discutibile, sicuramente, la scelta registica di rendere oltre modo pomposo lo spazio scenico; le ambientazioni sono troppo caricate e i colori sono stravolti, eccessivamente. A scemare subito Ŕ proprio l'interesse; l'esposizione dei fatti pu˛ esser definita, abbondantemente, caotica e priva di importanti contenuti. Il tempo passa ma alla fine resta il vuoto. Film che non pu˛ non essere sconsigliato, troppa approssimazione.

Goldust  @  30/03/2013 23:26:02
   5 / 10
Figurativamente parlando Vidocq è un film di tutto rispetto, peccato che il regista voglia strafare in quanto ad inventiva ed originalità, a tutto discapito della storia che francamente non è un granchè. Superficiale insomma, senza contare che anche molti effetti speciali rasentano il ridicolo.

topsecret  @  18/02/2013 16:20:09
   5 / 10
Quello che colpisce del film è l'aspetto visivo: atmosfere gotiche, fotografia, costumi e ambientazione sono certamente punti a favore. Quello che invece manca, a mio avviso, è la capacità di coinvolgere lo spettatore dal punto di vista narrativo.
La storia non mi è sembrata così originale o pregna di emozioni, le dosi di tensione e le aspettative sul "terribile assassino" sembrano scemare ben presto, nonostante un ritmo abbastanza fluido. Il cast non appare così in forma: Depardieu detective battagliero non sembra credibile più di tanto. E anche gli effetti speciali mi sono sembrati poco ficcanti.
Insomma, una visione che inizialmente sembra poter intrigare ma che poi finisce con il deludere le aspettative.

Testu  @  14/06/2012 23:19:49
   6 / 10
Sufficiente se visto in compagnia, anche per via della poca considerazione nei confronti dello sfigato segugio. Verso la conclusione però avrebbero fatto bene a trattenersi dal far trapelare l'identità del cattivo e poi il modo di farlo muovere è brutto oltre che ridicolmente fuori posto.

DarkRareMirko  @  14/06/2012 22:25:05
   7 / 10
Discreto film di Pitof (Catowman), tutto giocato sulle manipolazioni visive e sugli effetti speciali.

La trama non si capisce molto a dire il vero, ma la messa in scena, l'atmosfera, la caratterizzazione della maschera (davvero ben fatta ed inquietante) e la presenza del grande Depardieu (per una volta in un ruolo diverso dal solito), salva il tutto, rendendolo interessante ed accattivante.

Del resto, anche la collaborazione del fumettista Marc Caro non è mica bruscalini...

Manca all'appello solo Jeunet.

E' cattivo definirlo un film bello fuori ma vuoto dentro, anche se una maggiore cura di script male non avrebbe fatto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  27/02/2012 15:32:40
   5½ / 10
Un film molto particolare che non mi ha convinto del tutto soprattutto per colpa di una fotografia troppo psichedelica e di alcune sequenze che fanno venire il mal di testa al solo guardarle. Si risolleva con un buon colpo di scena finale.

gemellino86  @  15/02/2012 23:32:02
   5 / 10
Una via di mezzo tra fantasy e horror. Non si può dire che sia un film riuscito perchè si ha la sensazione che la storia non funzioni come dovrebbe. Da archiviare.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  07/12/2010 11:22:38
   5 / 10
L'unica cosa che ho apprezzato è stato l'uso computerizzato per creare paesaggi irreali. L'effetto generale però è da videogioco e la storia non mi è piaciuta proprio. Il regista poi si diletta ad infilare combattimenti improbabili nei suoi film (vedi pure Catwoman) che utilizzando velocità ultracinetiche e inquadrature risibili, consente a vecchi panzoni (così come a fotomodelle ingessate) di eseguire mosse degne di Bruce Lee.

tickie  @  12/07/2010 14:20:04
   10 / 10
ILCAPOL,AVORO DI PITOF, assolutamente da vedere se siete degli amanti del buon cinema, un film imperdibile, grandi ambientazioni veramente originale... poi un film con gerard depardieu come non si può non vedere =) beh il mio parere è se cercate un film stupendo diverso dalla solita monotonia dovete assolutamente guardarlo poi giudicate voi ma dategli una possibilità... il mio voto è dovuto all'insieme ottima trama buoni attori ottimi quasi... ambientazioni surreali INTRIGANTE godetevelo ve lo dice una esperta di film da ben 35 anni

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/07/2010 14.30.13
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  13/04/2010 10:19:41
   6 / 10
Thriller psichedelico, sin troppo. Uno stile troppo fluorescente alla lunga stanca ma si riprende in un finale che non mi sarei mai aspettato.

Odioso lo sconosciuto protagonista.

YourBestEnemy  @  08/03/2010 20:04:01
   3 / 10
Uno dei film più inutili che abbia visto. Noleggiato per un pomeriggio vuoto e un bello spreco di soldi.

kirk h.  @  01/03/2010 21:37:19
   4 / 10
rispetto al commento sotto perde molto sul piccolo schermo almeno io l'ho visto la e mi ha fatto veramente schifo, ve lo sconsiglio, le ambientazioni sono belle ma la storia e tutto il resto, sinceramente fa schifo....

camifilm  @  23/08/2009 01:44:24
   7½ / 10
Bellissimo!
C'è trama, storia, intrighi di palazzo, situazioni grottesche, losche, sobborghi malfamati, colpi di scena, ottima interpretazione dei protagonisti.
L'ho visto al cinema e forse è l'impatto che merita... magari perde in piccolo schermo... anche se non credo...

paride_86  @  16/07/2009 21:37:03
   3 / 10
Ricordo di averlo visto qualche anno fa e di esserne rimasto negativamente impressionato.
I francesi dovrebbero rinunciare a questo tipo di cinema percé proprio non gli riesce. E Ines Sastre dovrebbe rinunciare a recitare!

Pierre Bezuchov  @  17/05/2009 13:34:14
   7 / 10
Buon ritmo e suspance sufficiente (per un thriller, intendo) per questo film interessante soprattutto dal punto di vista tecnico: girato con filtri particolari e con largo uso (forse tropo largo, come già detto da altri) della computer grafica, offre un'elevata nitidezza d'immagine e dettaglio; il gioco di luci e chiaroscuri spiazza e confonde; nulla sembra quello che è in realtà, dietro ogni angolo si nasconde un pericolo, e un'esanime Parigi instilla inquietudine nello spettatore.
L'atmosfera sembra precedere un'immane tempesta che non arriverà mai, tanto lugubre da influenzare pure i personaggi; l'unico momento di 'relax' in cui Ines Sastre ci mostra le sue grazie (e non la sua vera voce, per fortuna) rimane negli occhi un po' troppo a lungo rischiando di diluire l'attenzione sulle scene successive.
Tutto il film è basato sul tentativo di rendere meno scontato il finale; tentativo che ha successo solo a tratti, purtroppo.

tnx_hitman  @  18/03/2009 08:52:03
   6½ / 10
Tutto sommato è un thriller che fa la sua sporca figura...già dalla copertina del Dvd mi aveva intrigato molto il personaggio della maschera senza volto...il giornalista non mi ha molto convinto ma se la cava per tutto il film,le investigazioni e i colpi di scena sono ben fatti,così anche le ambientazioni e i costumi.Un pò troppo riempito di effettoni ma possiamo ritenere questo film l'unico decente del regista Pitof...

france  @  17/02/2009 16:27:37
   6½ / 10
è un bel B movie

Invia una mail all'autore del commento ědi° PÁr°  @  06/01/2009 19:33:40
   4½ / 10
Vabbuo', se questo è un bel thriller Nicolas Cage non è uno pseudonimo.

Il film si contorce nel suo morboso tentativo di sorprendere con una dose talmente massiccia di computer grafica per gli ambienti e gli effetti, da risultare proibitiva e fastidiosa sia di primo acchito che a lungo andare.
Regia con un proprio stile, ok, ma troppo confusionaria; specie nelle scene con un po' più d'azione. Per raccontare poi una storia che già di per sé non è che sia proprio esaltante, ma che ha poi come punto cruciale una stupidata banalissima.

Mia madre, se avesse potuto, avrebbe giustamente detto: 'Fantascemo.'.

5 risposte al commento
Ultima risposta 01/11/2009 00.22.37
Visualizza / Rispondi al commento
Jarni  @  23/10/2008 03:32:37
   4 / 10
Insignificante.
Se cerca di stupire, l'effetto è che mi stupisco del suo stupìo(come dice la Santanchè).
Non c'è un'inquadratura che duri più di 5 secondi, o nella quale la cinepresa stia in bolla, e i colori sono da daltonici. Risultato: vertigini intervallata da orchite.
Tutta questa foga dimostra la pochezza della regia.
La Sastre è inutile, per fortuna non la si sente ridere con la sua vera voce...
La trama... ne ho lette di migliori in Dylan Dog.

'sti francesi...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  24/09/2008 10:49:10
   6 / 10
Thriller esoterico a tratti piuttosto pasticciato ma tutto sommato abbastanza divertente.La peculiarità principale del film è da ricercarsi nella regia molto particolare e soprattutto nell’abbondante utilizzo della computer grafica applicata alle scenografie.Ciò che ne deriva non è un effetto poi così fastidioso,dopo un attimo di assestamento ci si abitua abbastanza tranquillamente lasciandosi avviluppare da un mondo più vicino alla fiaba nera che a quello della Francia di inizio 800.
Pitof debutta alla regia raccontando le gesta di un personaggio realmente esistito e molto celebre in patria,ovvero Vidocq,prima furfantello e falsario poi passato dall’altra parte della barricata,ovvero vestendo l’uniforme della gendarmerie,quindi autore di alcuni scritti di notevole interesse.Ovviamente il personaggio è rivisto da cima a fondo per poter meglio calarsi all’interno di un mondo quasi soprannaturale in cui tutto è possibile.La sceneggiatura stesa da Jean Christophe Grangè conferma che lo scrittore transalpino è decisamente sopravvalutato,infatti la storia si dipana in maniera abbastanza lineare senza spunti geniali,mentre funzionano bene gli attori,in particolar modo Depardieu e Canet.La Sastre è una bellissima figura ma si limita a questo.Vi sono alcune esagerazioni,ad esempio i combattimenti sono ideati in stile Matrix e a volte l’uso del digitale è eccessivo.Da premiare rimane la volontà di realizzare un prodotto puramente alimentare ma che abbia un proprio stile capace di rifuggire gli stereotipi del genere,impresa che seppur non totalmente riesce grazie alla personalità ed alle idee di Pitof,peccato che in seguito il regista si sia “bruciato” realizzando “Catwoman”, forse il film di supereroi più brutto della storia cinematografica recente.

4 risposte al commento
Ultima risposta 25/09/2008 17.04.04
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  27/05/2008 12:57:51
   5 / 10
Gran bell'esempio di occasione sprecata: molto bello visivamente, ottima regia, ben recitato, promettentissima prima parte; poi è la trama che si affloscia e rimane inconcludente e per niente convincente. Peccato.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  27/05/2008 12:51:26
   5½ / 10
Film particolare, che però nella sceneggiatura mi pare un pò troppo abbozzato. Il colpo di scena finale (che comunque io avevo intuito, pensando però a qualche spiegazione in più) non è così lineare, e sono più le domande che ti poni rispetto alla sorpresa per l'identità dell'alchimista.

Phelps  @  01/02/2008 23:53:24
   7 / 10
Addirittura dare uno mi sembra esagerato.Mediocre solo nelle scene di combattimento a depardieu cn quella panza fare tutte quelle mosse di karate nn ce lo vedo proprio.Cmq accetabile nel complesso.

cinemamania  @  29/11/2007 08:55:23
   4 / 10
Un film fatto a mio titolo personale da cose che sommate non mi sono piaciute, inquadrature, colonna sonora, fotografia ecc.....

nevermind  @  26/11/2007 23:32:00
   5 / 10
Bello schifo....che altri commenti dovrei lasciare a questo film insulso?Vedere poi un Depardieu che in alcune scene tenta di difendersi con calci stile matrix è veramente ridicolo...
No no no no....Pensavo meglio, ma mi sono sbagliato completamente..Il fastidio maggiore del film è sentir tutti questi nomi francesi con la stessa desinenza...

Darksimphony  @  24/09/2007 16:20:54
   1½ / 10
Terrificante

2 risposte al commento
Ultima risposta 17/05/2009 13.25.11
Visualizza / Rispondi al commento
marfsime  @  04/08/2007 18:13:42
   8 / 10
O ma sapete che m'è proprio piaciuto? Innanzitutto è realizzato benissimo..il regista usa e sfrutta abilmente una serie di giochi di luce, ombre e colori davvero ben azzeccato. L'ambientazione nella Francia ottocentesca è bellissima e veramente azzeccata ed anche la storia risulta essere davvero interessante non annoiandoti mai e rendendoti bramoso di conoscere la verità sull'uomo dalla maschera di specchio. Buona la recitazione e ottimo anche il finale..proprio un bel thriller..consigliato.

Voto:8

Tuco ElPuerco  @  05/07/2007 01:12:46
   7 / 10
Da quanto ne so e' stato girato da un tecnico degli effetti speciali molto famoso,che ha collaborato con diverse grandi produzioni americane.E tutto questo amore per l'effetto speciale si riscontra anche tropponel percorso visivo del film che all'inizio incanta e man mano che passa il tempo abbaglia,nel senso negativo del termine.L' odore di magia nera,peccato e malignita' si respira continuamente nel film anche se e',come dire,poco serio.....fabulistico ma non abbastanza reale da coinvolgere seriamente lo spettatore.Un grande plauso va a scenografi e fotografi.La storia in se' non e' male ma a me personalomente non ha affascinato tantissimo,cosi quanto i combattimenti ,nei quali,a volte,riprendendo il discorso di inizio commento,le sequenze e i cambi di inquadratura si susseguono con una velocita tale che il messaggio visivo che arriva allo spettatore e' quasi.......subliminale.
Interpretazioni buone (a me non e' piaciuta quella del reporter giovane....il semiprotagonista) mentre con piacere ho rivisto,oltre a Depardieu,Andre Dussolier,indimenticato e fantastico attore francese protagonista di uno dei piu' ei film che abbia mai visto,"Tutta una vita" di Claude Leloche.....per poi passare anche da "3 uomini e una culla".
Un buon film,ma ingenuo sia narrativamente che tecnicamente,sebbene con qualche evidente pregio.

the saint  @  25/06/2007 14:35:38
   8 / 10
film molto molto originale grande trovata nel finale......

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  20/04/2007 23:56:58
   6½ / 10
Inspirato alle memorie di Eugene Vidocq,personaggio realmente esistito nella Francia dell'800,la pellicola e'girata interamente in digitale con qualita'delle immagini e virtuosismi registici ad invadere lo schermo in ogni fotogramma,per un tipo di cinema da amare o disprezzare senza alcun compromesso.Sostanzialmente siamo davanti ad un prodotto che segue la scia di altri successi francesi come I Fiumi Di Porpora e Il Patto Dei Lupi,ma da essi si distanzia soprattutto nel risultato:il potenziale narrativo del personaggio e'praticamente enorme ma il regista non riesce ad imprimere originalita'alla storia,mantenendo cmq alto il ritmo dalla prima all'ultima scena immersi in un'atmosfera che richiama molto da vicino "From Hell"....purtroppo nell'era del dopo Matrix,non mancano sequenze e battaglie caratterizzate da momenti ai limiti dell'assenza di gravita',tanto risibili quanto ridicole e abusate.
Cmq sul grande schermo rende tranquillamente il doppio....

Jumpy  @  20/04/2007 10:59:14
   7 / 10
Mi sono particolarmente piaciute scenografia e fotografia, la trama non mi è sembrata eccezionale, ma è un film che merita per le particolarissime atmosfere

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  20/04/2007 09:27:34
   7½ / 10
dopo una primissima reazione di diffidenza e leggero fastidio per canoni stilistici poco ordinari, non nego vidocq sia riuscito a esercitare un fascino magnetico su di me. pian piano le scenografie computerizzate, quella fotografia talmente irreale da rivelarsi adeguata per contrasto mi hanno catturato, insinuandosi nei miei occhi.
merita di essere visto, anche se a volte l'impressione di stare guardando uno sceneggiato televisivo c'è.

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  16/03/2007 12:24:37
   5 / 10
Belli alcuni richiami al cinema underground degli anni 40, interessanti alcune trovate, ma in generale il film si perde nel comune e nel banalotto.

Gruppo COLLABORATORI Marco Iafrate  @  28/02/2007 22:41:58
   6 / 10
In una Parigi ottocentesca ricreata al computer, con effetti speciali digitali un pò troppo marcati, Pitof da vita a questo Vidocq che non rende giustizia al personaggio, perchè si scosta troppo dalla sua matrice romantica e misteriosa.
La sceneggiatura è un pò modesta, comunque belli gli scenari.
Sufficiente.

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento Jellybelly  @  17/02/2007 20:36:52
   4½ / 10
Regia ipercinetica e ipercompiaciuta in un thriller/fantastico/scemo scontato come pochi, troppo avviluppato nella propria voglia di stupire con la visionarietà per rendersi conto che un lardoso ubriacone di mezza età non è credibile come Batman de noantri. Privo di fascino, privo di carisma, privo di passione, "Vidocq" rimane un filmetto usa e getta di cui nessuno si ricorda già più.
Con buona pace del regista e del suo sciocco nome d'"arte".

7 risposte al commento
Ultima risposta 11/01/2009 02.45.47
Visualizza / Rispondi al commento
Davy.Jones  @  17/02/2007 20:22:09
   8 / 10
Veramente un ottimo thriller... L'inizio del film è molto bello x nn parlare della fine quando si conoscono tutte le "incognite" del film stesso.
Ottimo come sempre Depardieu.

scorpion  @  17/11/2006 11:42:28
   10 / 10
Tra i film più belli che abbia mai visto, l'originalità la fa da padrona.Le ambientazioni, i colori, i personaggi è tutto così perfettamente armonico.Non si può non guardare un film così bello.

sweetyy  @  16/11/2006 14:07:41
   5 / 10
Pensavo fosse un thriller invece è un film dove fantasia ce n'è fin troppa.
Il genere sicuramente non fa per me però visivamente non è male e le ambientazioni sono affascinanti.

lupin 3  @  16/11/2006 11:29:29
   7 / 10
Più che un thriller lo definirei un fantasy, buone le ambientazioni e i costumi. Ne sono rimasto affascinato dalle immagini e dai colori...
Particolare e originale!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  16/11/2006 09:51:06
   7 / 10
Bisogna dare atto che questo vidocq ha un proprio stile che ormai tutti conosciamo...Fatto benino dunque. anche grazie a un ottimo cast tra cui Gérard Depardieu e la sorprendente Ines Sastre.
Trama noir, ambientazione ottima, finale a sorpresa......da rivedere sempre e con piacere.
buono.7+

Gruppo REDAZIONE K.S.T.D.E.D.  @  28/07/2006 17:46:01
   7½ / 10
Decisamente diverso, positivamente parlando, nei colori e nelle immagini, il film racconta una leggenda popolare..che in realtà diviene un vero e proprio thriller/giallo.. di una Parigi ottocentesca in modo piacevole e in gran parte accattivante.
Sicuramente da vedere.

2 risposte al commento
Ultima risposta 17/02/2007 20.42.25
Visualizza / Rispondi al commento
risikoo  @  10/06/2006 19:34:28
   7½ / 10
Film che è stato per me una piacevole sorpresa. Buon thriller ambientqto nel passato con una buona atmosfera.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  10/06/2006 17:18:44
   5½ / 10
la parte finale riesce ad alzare un po il voto perche fino a quel momento non vedevo spunti necessari per dargli la sufficienza...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  09/05/2006 20:36:57
   6 / 10
L’ho visto al cinema, ma non è ke mi abbia convinto molto. Dal trailer lo credevo meglio. La regia e la sceneggiatura xò sono molto accattivanti e gli attori sono bravi. Anke la scenografia contribuisce molto all’atmosfera del film. È la storia un po’ ke non l’ho gradita xkè è troppo strana, non saprei molto come definirla. Mi ha deluso un po’.

Invia una mail all'autore del commento dsimo84  @  02/05/2006 11:05:18
   8 / 10
Particolare in tutto e per tutto.....ma forse "troppo"... particolare.
Le numerose "esagerazioni" stilistiche lo rendono spesso surreale e irritante, colori, movimenti della macchina da presa, per non parlare delle musiche spesso inopportune, come quel pezzo di chitarra elettrica nella scena del combattimento.
Un film strano che prende qua e là....da una parte un giallo ben costruito, dall'altra una specie di matrix in maschera vetrata, questi sono gli ingredienti di un film più o meno unico ( nel senso di raro ) che va visto rilassati, e senza troppe pretese.

Living Dead  @  15/04/2006 14:53:19
   4 / 10
non mi è proprio piaciuto
spesso la tira lunga con scene inutili che lo rendono noioso

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/11/2006 22.06.17
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento ANDRYALLANON  @  12/04/2006 21:24:58
   10 / 10
Stupendo:scenografia bellissima,depardieu grandioso e film unico!

werther  @  06/01/2006 18:49:14
   7½ / 10
Intrigante la trama e finale a sorpresa. Molto bello.

Krypto_06  @  28/06/2005 18:41:25
   8 / 10
film molo bello... pitof si rivela una piacevole sorpresa..... la sua regia Ŕ molto molto particolare, colorata e sfarzosa in ogni particolare.... la fotografia Ŕ magica e riesce a dare quel tocco in pi¨ ad una trama giÓ di per sŔ molto avvincente,..... l'unica pecca che ho notato sono le stesse inquadrature che esaltavo poco fa, a volte sono inquietanti e molto veloci altre volte Ŕ come se lui schiacciasse troppo l'immagine addoso ai personaggi ricreando un situazione da telefilm sull'800 (spro di essermi spiegato bene)... se non fosse per questo aspetto gli avrei dato sicuramente un 10 tondo tondo anke operkŔ jerard depardieu Ŕ una grandissimo attore.......

bacco2  @  08/03/2005 12:02:21
   8 / 10
barocco, gotico e originale!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Aliena  @  30/08/2004 23:52:44
   8½ / 10
...tutte le scene sembrano un quadro ad acquarelli...

degno della tradizione della pittura francese an plein air
(i cieli sono decisamente impressionisti)

pur utilizzando una trama piuttosto ovvia il film riesce tutt'altro che banale
e si guarda e riguarda volentieri

anche gli effetti surreali nei combattimenti riescono bene...

i personaggi sono decisamente ben scelti...

un applauso Pitof!

(il voto sarebbe un 8emezzo, 9...
ma devo rimediare alla valutazione generale che Ŕ,
a mio giudizio, decisamente bassa...)

5 risposte al commento
Ultima risposta 11/01/2009 02.11.59
Visualizza / Rispondi al commento
xenium  @  28/06/2004 17:00:57
   7 / 10
Bello, inquietante in certe inquadrature

Gruppo REDAZIONE maremare  @  21/05/2004 08:30:28
   6 / 10
Ha un proprio stile

Jena  @  09/03/2004 03:41:11
   7 / 10
carino!!film decente...buone ambientazioni e costumi!

signor sechi  @  09/10/2003 15:52:49
   10 / 10
fantastico il miglior thriller da me mai visto atmosfere cupe tetre l'ho visto 4 volte

Invia una mail all'autore del commento Daniele  @  02/09/2003 15:29:30
   7 / 10
Discreto, storia avvincente, pensate se era fatto da una produzione americana! Al pari forse di From Hell

SHIN3  @  18/07/2003 13:34:20
   9 / 10
Marco  @  18/07/2003 13:31:10
   3 / 10
Che film insulso! Una perdita di tempo...

Invia una mail all'autore del commento andrea  @  20/06/2002 01:27:54
   5 / 10
Si tratta sostanzialmente di un esperimento di tecnica cinematografica, con inquadrature e colori surreali. Non basta però Depardieu a salvare un film che, pur partendo da presupposti interessanti, finisce per non arrivare a nulla.

Invia una mail all'autore del commento Priscilla  @  15/03/2002 08:43:52
   6 / 10
Si può vedere, ma niente di eccezionale

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

200 metersacqua e aniceadaalcarras - l'ultimo raccoltoall the streets are silentalla vitaamanti (2020)anna frank e il diario segretoargentina, 1985beast (2022)bentublack parthenope
 R
blondebodies bodies bodiesbrian e charlesbullet traincarter (2022)casablanca beatscome prima (2021)crimes of the future (2022)dantedashcamday shift - a caccia di vampiridc league of super-pets
 NEW
deinfluencerdo revengedon't worry darlingdragon ball super: super heroelvis (2022)emergencyen los margenesevangelion: 3.0+1.01 thrice upon a time
 NEW
everything everywhere all at oncefallfalla girarefassbinderfire of lovefly - vola verso i tuoi sognifreedom (2021)giorni d'estate
 NEW
gli orsi non esistonogold (2022)goodnight mommy (2022)
 NEW
hatching - la forma del malehill of visionhocus pocus 2house of darknesshustlei giovani amantii tuttofareil fronte internoil giorno piu' belloil mondo in camerail paradiso del pavoneil pataffioil signore delle formicheil viaggio degli eroi
 NEW
in viaggioinvito al viaggio. concerto per franco battiatoio e spottyjane by charlottejurassic world - il dominiokarate manla doppia vita di madeleine collinsla mia ombra e' tuala notte del 12la ragazza ha volato
 NEW
la vita e' una danzal'altra lunal'angelo dei murilas leonasle buone stellele favolosele voci solel'eta' dell'innocenza (2022)lettera a francolightyear - la vera storia di buzzl'immensita'liz e l'uccellino azzurrol'origine del malelou (2022)mad godmaigretmarcel!marginimemoriamemory (2022)men (2022)mindemicminions 2 - come gru diventa cattivissimomistero a saint-tropezmona lisa and the blood moonmoonage daydream
 NEW
mr bachmann e la sua classe
 NEW
mr. harrigan's phonenel mio nomenido di viperenon sarai solanopenostalgiaomicidio nel west endorphan: first killpaolo rossi - l'uomo. il campione. la leggenda.pearl (2022)per niente al mondopeter va sulla lunapleasureprey (2022)
 NEW
quasi orfanoqueensquel che conta e' il pensierorevolution of our timesriminirise - la vera storia di antetokounmposamaritansecret love (2021)secret team 355shark baitsiccita'smilespiderheadsposa in rossostudio 666tenebrathe black phonethe deer king - il re dei cervithe forgiventhe gray manthe hanging sun - sole di mezzanottethe invitation (2022)the man from torontothe munstersthe other side (2020)
 NEW
the retaliatorsthe slaughter - la mattanzathe twin - l'altro volto del malethor: love and thunderthree nights a week
 NEW
ticket to paradise
 NEW
tiziano. l'impero del coloretoilettop gun: mavericktutti a bordoun mondo sotto socialuna birra al fronteuna boccata d'ariaun'ombra sulla verita'viaggio a sorpresavieni come seiwild nights with emily dickinsonx - a sexy horror story

1033240 commenti su 48374 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALBERGO ROMAALLEGORIAAWAYBRIVIDICACCIA ALL'UOMO (1964)COBRA KAI - STAGIONE 5DAHMERDEAD ZONEDEEP FEARDUE OCCHI DI GHIACCIODUE UOMINI IN FUGA... PER UN COLPO MALDESTROFIRST LOVE (2022)IL GOLIA ATTENDEINFINITE STORMJIKIRAGLA FINESTRA DELLA MORTELA MOGLIE ADDOSSOLA RAGAZZA SUPER SPRINTLA RIVINCITAL'ANIMALEMARGAUXONDATA CALDAPUGNI PUPE E MARINAIPUPI AVATI, LA TAVOLA RACCONTARAVEN'S HOLLOWSCIARADA ALLA FRANCESESUOR PASCALINA - NEL CUORE DELLA FEDETHE RED BOOK RITUALTHE TRACKER - RICERCATO VIVO O MORTOTITANIC 666TOBRUKTRE NOCI PER CENERENTOLAUOMINI D'AMIANTO CONTRO L'INFERNO

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net