the signal regia di William Eubank USA 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the signal (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE SIGNAL

Titolo Originale: THE SIGNAL

RegiaWilliam Eubank

InterpretiLaurence Fishburne, Olivia Cooke, Beau Knapp, Sarah Clarke, Lin Shaye

Durata: h 1.35
NazionalitàUSA 2014
Generethriller
Al cinema nell'Agosto 2014

•  Altri film di William Eubank

Trama del film The signal

Tre matricole del college diventano il bersaglio di un hacker rivale e vengono attirati con l'inganno in una baracca abbandonata nel mezzo del deserto.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,44 / 10 (32 voti)5,44Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The signal, 32 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Burdie  @  22/01/2020 01:08:34
   5½ / 10
...manca di ritmo

jek93  @  02/12/2018 23:33:59
   6½ / 10
Il regista aveva grandi idee per questo film, tecnica impressionante, e bellissima fotografia.
Quel che affonda la pellicola è, secondo me, una storia un pò povera e no sense.
Nel complesso, però, bilanciando il tutto è stata una sorpresa in positivo.

giopunte  @  06/09/2018 21:32:21
   7 / 10
semplice, a basso budget, non scontato
regge bene, si sviluppa ed ha un finale inaspettato
per amanti del genere vivamente consigliato
a mio avviso una piccola perla

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  15/01/2018 14:36:56
   4½ / 10
Parte anche benino onestamente, poi si perde strada facendo tanto da risultare lento, noioso ed assurdo anche nella fantascienza. Evitabile

Insufficiente.

Beefheart  @  10/01/2018 11:41:35
   4 / 10
Vorrei, ma non posso...
Vorrei non la solita fantascienza...
Vorrei trovare e dare spunto...
Vorrei l'arte...
Vorrei l'intrattenimento...
Vorrei il colpo di scena...
Vorrei l'originalità...
Vorrei un sacco di cose, ma non posso.

Murphy  @  08/05/2017 19:28:12
   2 / 10
Un'ora e mezza "eterna". Pessimo, lento, noioso! Inguardabile!

Invia una mail all'autore del commento pikke71  @  04/03/2017 23:52:05
   4½ / 10
Davvero lentissimo e inutile....si poteva racchiudere in 30 minuti come una puntata di ai confini della realtà....Film a basso budget e te ne accorgi subito. Già che c'erano potevano risparmiarlo tutto il budget!

InvictuSteele  @  27/07/2016 15:54:07
   5 / 10
Uno di quei film che ti fanno arrabbiare in maniera inverosimile. Una bellissima idea e una prima parte ricca di misteri e di tensione bruciate miseramente nella seconda metà di film. Tutti gli intrighi, i filmati alieni, le cospirazioni, sapientemente costruiti all'inizio si frantumano a causa di uno dei finali più brutti che mi sia mai capitato di vedere. Una schifezza nauseante, di una banalità assurda che mi ha creato conati di vomito e una superficialità nello spiegone finale che mi ha irritato tantissimo. Peccato perché per un'ora il film regge bene per poi crollare come un castello di carte. Prima parte voto 7, ultima mezz'ora voto 3.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  22/07/2016 12:48:52
   6 / 10
Questo dei mistery di fantascienza è un genere con cui vado molto daccordo quindi avvicinarmi con curiosita' a questo genere di film è scontato.
Osservandolo attentamente posso affermare di essere rimasto incollato alla sedia per la prima parte, di aver storto il naso quando si comincia a capire dove ci si trova e di aver capito che tante idee in realta' non c'erano con il finale.
Dare la colpa agli alieni è troppo facile nel 2016, si deve cercare qualcosa di nuovo, perfino Spielberg ha smesso di dare la caccia agli Ufo.
Resta un buon intrattenimento ma... senza futuro.

2 risposte al commento
Ultima risposta 22/07/2016 17.57.44
Visualizza / Rispondi al commento
fabio57  @  15/07/2016 09:49:09
   5½ / 10
Francamente deludente questo thriller di fantascienza, che comincia bene per impantanarsi poi nella terra di nessuno. Il genere ha bisogno di rinnovarsi, ci vogliono idee nuove e credibili, altrimenti si rischia di vedere cloni ripetuti all'infinito, in tante varietà.

Seida  @  28/06/2016 21:46:32
   3 / 10
Veramente pessimo,lento e a tratti fastidioso.Io non ve lo consiglio,se avete voglia di rischiare peggio per voi.Io l'ho già dimenticato (per fortuna)

Thorondir  @  26/05/2016 14:42:23
   5 / 10
The signal è un altro di quei lavori che si posiziona lungo il solco degli sci-fi indie e low budget che ultimamente escono a frotte. Ma al di là di una discreta fotografia, tra l'altro presa in prestito dal film del genere più saccheggiato di recente cioè Moon di Duncan Jones, il film in questione offre poco. Fin dall'inizio abbiamo una mezza storia amorosa/dolorosa che già stona, resa anche da attori non all'altezza e quando sembra che il tutto stia per ingranare con la scomparsa dei nostri, ecco che diventa una serie di cose già viste, sfilacciate, insostenibili. Il volerci mettere in mezzo l'area 51 e soprattutto il voler a tutti i costi virare la seconda parte del film verso effetti speciali che stonano con il resto, rende l'idea di un film che complessivamente è un insieme di cose che insieme non stanno, per di più appesantite da una regia abbastanza anonima e che fatica ad imporre una singola scena degna di essere ricordata. Un'occasione mancata, perchè l'idea poteva essere sviluppata in maniera più avvincente.

ferzbox  @  08/02/2016 17:04:03
   5 / 10
Questo è il classico esempio di pellicola che mi fa incazzàre come un suino maremmano; uno di quei classici lavori che partono ingranando la quinta, incuriosendo e stuzzicando lo spettatore, pieno di misteri da risolvere e risposte da dare a tante domande per poi dare una soluzione finale che invoglia fortemente a dare un calcio sotto i denti agli sceneggiatori e al regista.....
A parte il fatto che il colpo di scena conclusivo si è visto 10.000 volte, a parte il fatto che lo si capisce prima di subito(tant'è vero che continuavo ad essere coinvolto proprio perchè pensavo non potesse essere così scontato), il film perde smalto dalla seconda parte in poi dove non si sente più alcun tipo di evoluzione narrativa, si fossilizza nel nulla più totale per poi deludere incredibilmente.......
Un enorme, titanico, colossale specchio per le allodole......ti ci fa credere di star vedendo un buon film......
....ma andatevela a prendere dove non batte il sole va.....che sola....

Danny85  @  15/11/2015 01:47:12
   6 / 10
Ni...

Fatto molto bene, ma troppo confuso.
Il finale non è chiaro e lascia troppi "perchè?" in sospeso.

Peccato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  22/09/2015 11:09:45
   6 / 10
Non ci vuole un'intelligenza particolarmente sviluppata per accorgersi di quanto sia ambizioso il cinema di William Eubank. Già con "Love" il regista/sceneggiatore aveva messo in piedi una storia intrisa di riflessioni esistenziali, passaggi filosofici e immagini suggestive con un finale piuttosto criptico, in cui rari fili venivano riannodati adeguatamente.
La stessa situazione è ravvisabile in questa sua seconda fatica, in cui un viaggio verso la California si rivela un incubo; protagonisti tre giovani preda di un'organizzazione governativa. La pellicola soffre l'incapacità di andare a fondo, lasciando così un netto senso d'insoddisfazione. Eubank si dimostra ancora una volta fenomenale nella messa in scena, nell'esaltazione delle scenografie supportato da una fotografia sempre all'altezza. E' però narrativamente confusionario, e a tal proposito è emblematico il deludente finale, in cui si nasconde, con un goffo tocco tra il poetico e l'inquietante, la mancanza di idee nel momento cruciale.
A far storcere il naso ci sono anche delle sequenze improbabili, su tutte quella del primo posto di blocco in cui i tre ragazzini tengono testa ad un gruppo di soldati armati sino ai denti. Le magagne sono piuttosto evidenti, al tempo stesso questa commistione tra generi in salsa sci-fi, capace di svariare tra teen-movie e addirittura found footage horror, riesce ugualmente a catturare l'attenzione, fornendo tra l'altro una personale risposta ai tanti appassionati di misteri e cospirazioni varie.
C'è poi da premiare la capacità di attenersi a una forma visiva eccellente nonostante il budget evidentemente limitato. Piacevoli le varie citazioni sparse un po' ovunque (si passa da Dick a "Tetsuo", tanto per dire), buona la prova del cast.
Qualche ralenty in meno -accessoriato a puntino con melodie evocative- non avrebbe fatto male.

641660  @  10/08/2015 17:23:56
   5 / 10
Lento e si guarda a fatica. il finale regala qualche istante di gioia, ma è un po' telefonato.

BrundleFly  @  02/07/2015 20:31:50
   6 / 10
Ottimo nella prima parte dove si gioca tutto sulla suspense e sul mistero, dopodiché il film non decolla e comincia a perdere di interesse.
Interessante il finale.

Atrey  @  17/06/2015 18:12:56
   3 / 10
Non ce nulla di nuovo per chi colleziona film di fantascienza!

-Uskebasi-  @  16/06/2015 06:02:51
   7 / 10
Ecco la fantascienza autoriale che tanto piace dalle mie parti. Dopo un inizio che mi ha ricordato tantissimo "The Social Network" per immagini e musiche, ecco che arriva la piacevole virata nel mistero. Per gli amanti del genere è un obbligo vederlo perché è un film particolare che ha un'anima propria, grazie soprattutto alla regia, talmente artistica da risultare (a volte) fuori luogo.

eruyomè  @  11/06/2015 12:41:24
   7 / 10
Ma niente affatto male, per essere a basso budget, avercene di film così! E' realizzato molto bene e, soprattutto all'inizio, ti tiene col fiato sospeso. E poi bella tutta la parte ambientata nella base, tecnicamente fatta bene. E bravo Fishburne, inquietante as usual.

Ho avuto l'impressione però che il regista abbia tirato troppo la corda. Si arriva al finale che si ha bisogno di capire meglio, magari sono io che non ho ben inquadrato tutti gli elementi, ma mi è parso stonato e affrettato, soprattutto dopo le innumerevoli inutili perdite di tempo nell'ultima parte. E non basta il presunto colpo di scena. Anche perchè, messo così, pare buttato là, a quel punto ci stava qualsiasi cosa, si ha l'impressione che per il regista un finale valesse l'altro, tanto spiegazioni o sviluppi ulteriori non ne offre. Un po' troppo comoda così. Si rimane con l'amaro in bocca. Decisamente troppo.

dagon  @  10/05/2015 20:30:24
   5½ / 10
Considerato che è un low budget, bisogna dire che è fatto bene (mi ha ricordato un po'"Monsters" di Gareth Edwars) anche se il regista eccede in ralenty..... la storia fino ad un certo punto incuriosisce, poi sviluppa puntando tutto su un finale che.... mah.... all fine ci ripensi e sembra tutto un po' fine a sé stesso...

antoeboli  @  10/05/2015 17:46:54
   8 / 10
Attualmente credo sia uno dei migliori se non il migliore film a basso costo che ho personalmente visionato .
Per essere girato con due lire sembra intromettersi in modo prepotente verso i filmoni da botteghino , sia per la parte visiva che per quella tecnica , con una regia fantastica di un regista ovviamente sconosciutissimo come William Eubank .
La trama per quanto sia interessante e a tratti originale con delle tematiche a un certo punto quasi da comic movie , non è perfetta , e qualche cosina non viene specificata o non ha una logica .
Ma la cosa per cui verrà ricordato questo prodotto è il suo finale che ti spiazza del tutto : repentino ma che lo spettatore quando manca un non nulla alla conclusione rimane a bocca aperta sorbendosi i titoli di coda . Una ventata di

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

TheLory  @  02/05/2015 22:42:23
   3 / 10
Un'ora e mezza di fuffa per tutta la famiglia. Non succede nulla per un'ora e ventinove minuti, poi nell'ultimo minuto ti si svela l'intrico e scopri che sei stato preso in giro per tutto il tempo come il protagonista del film.
Assolutamente sconsigliato. Noia pura.

BlueBlaster  @  29/04/2015 01:26:33
   5½ / 10
Nulla di nuovo sotto il sole...teorie complottistiche miste ad

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.
L'inizio da thriller è intrigante ed anche un poco inquietante ma dopo si sprofonda in una sceneggiatura derivativa e sconclusionata che mescola qualche buona idea ad altre situazioni ben più scadenti.
La qualità tecnica è mediocre, il budget è vistosamente povero in certi frangenti, la recitazione appena sufficiente nonostante il buon Laurence Fishburne...Lin Shaye irritante ed attrice di basso valore.
Spesso il ritmo è vistosamente lento, c'è spazio per la noia e sopratutto si cede in molti inutili sentimentalismi...la storia di amicizia e quella d'amore ci stanno ma qui sono troppo ostentate e melense.
La regia non mi è piaciuta e nel finale si esagera in scene al rallenty e vistosamente tendenti alla "prova di stile" senza riuscirci.
La tensione, dopo appunto la parte iniziale, latita parecchio e la paura (se ce ne doveva essere) sta a zero!
Il finale ha un colpo di scena, intuibile, abbastanza riuscito e pressapoco originale...ci sono anche altre idee per nulla malvagie sparse nel film ma nel complesso il risultato finale non convince.
Un soggetto sprecato che avrebbe meritato mani migliori anche se non un brutto film.

CavaliereOscuro  @  22/04/2015 15:20:34
   7 / 10
Dunque, dunque. Poteva essere sfruttato meglio, questo è sicuro. La sceneggiatura ha troppi buchi ma tiene l'attenzione dello spettatore sempre alta, aiutata dalla bella fotografia e dall'atmosfera "aliena" che si respira durante la visione. E questo è stato, dopo il finale ad effetto, un bersaglio centrato.

canepazzotanner  @  20/04/2015 19:58:54
   5 / 10
mezza delusione, parte bene ma poi si perde... peccato

sev7en  @  17/04/2015 15:43:12
   7½ / 10
Tre studenti del MIT alla ricerca di un abile hacker scopriranno che dietro apparenti attacchi informatici si nascondo realta' ben piu' incomprensibili, con tanto di alieni al seguito…



William Eubank non e' certo un veterano di Hollywood, ma quei vagiti che ne segnano la fimografia confermano come sia un regista decisamente sottovalutato che molto avrebbe da insegnare... The Signal e' il suo ultimo lungometraggio, un thriller fantascientifico a basso costo che partendo da una verita' di fatto, nessun sistema informatico e' inviolabile, testimonia come poche idee ma ben organizzate possano dar vita ad una trama imprevedibile, colpi di scena non pilotati e tanta, tanta suspance.
I tre giovani protagonisti sono attori sconosciuti proprio perche' l'obiettivo non e' centrato sulla loro figura, quanto su cio' che rappresentano, una parte per il tutto, e sulla loro evoluzione, un'ibridazione uomo-alieno/tecnologia che riporta alla memoria l'eXistenZ di Croenberg ma omaggia anche film come Matrix, con quei bullet-time tanto cari ai fratelli wachowski.
Nel cast l'unico nome di peso e' quello di Laurence Fishburne, il dottor Damon, ma come tutti, si limita ad essere funzionale alla sceneggiatura e non a prenderne le redini: ognuno nel suo microcosmo aggiunge una tessera al puzzle per quel quadro finale, precedente i titoli di coda, che per una volta non ipoteca ne' seguiti ne' spin-off, offrendo una giustificazione appagante allo spettatore.
Con 27 giorni di ripresa ed appena 4 milioni di dollari in budget gia' all'esordio nel Sundance Film Festival 2014 si erano intuite le potenzialita' di questo film grazie anche all'ottima fotografia (forse le scene in nottura sono troppo… notturne) e alla cura maniacale riposta nella descrizione delle location, tanto desolate quanto insolitamente ricche di particolari, soprattutto dopo una seconda visione.
Volendo cercare i punti deboli dell'opera e quegli aspetti che a fronte di quanto descritto passerebbero in secondo piano, ci sono varie incongruenze nella storia che forzano l'evoluzione degli eventi verso la direzione voluta dal copione, cio' soprattutto nella parte iniziale, meno fantascientifica, quando si parla di Massachusetts Institute of Technology e di tecniche di tracciamento in stile Firewall - Accesso negato.
In definitiva, un film da vedere ma non da giudicare…

jason13  @  09/04/2015 20:25:55
   5 / 10
Mah...l'ho trovato insipido, un semplice possibile pilot per una nuova serie televisiva...bocciato!!

alesfaer  @  09/04/2015 12:56:12
   7½ / 10
media ingenerosa per un prodotto che seppur ritrito , genera suspence e regala qualche colpo di scena. a me è piaciuto non poco

Jumpy  @  27/11/2014 01:05:47
   6 / 10
Non mi è sembrato tanto male. Una fotografia molto bella e delle scenografie ben studiate. Effetti speciali al punto giusto: perfettamente integrati nella fotografia senza esagerare.
Interpreti di tutto rispetto.
E' indubbiamente penalizzato da una regia un po' insipida... a volte ha più l'aria di una puntata di un telefilm e da un senso di "già visto".

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  20/11/2014 19:46:26
   4½ / 10
Budget medio basso, la volontà di offrire un prodotto diverso dal solito con un inizio intrigante che pone delle buone premesse per successivi sviluppi. Il guaio di questo tipo di film, tecnicamente ben fatto come regia, fotografia e la scenografia asettica della base, è che per quanto possano intrigare o incuriosire lo spettatore, finiscono miseramente per implodere perchè la curiosità se non soddisfatta diventa noia pura e non basta un finale con (finto) botto per risollevare il livello di un film visivamente buono ma dalla storia inconsistente che gira su sé stessa. Potenzialità malamente sprecate e sacrificate sull'altare della confezione.

marfsime  @  24/10/2014 20:57:24
   6 / 10
Particolare e con un bel colpo di scena finale..ma sinceramente l'ho trovato un po' troppo pretenzioso e con tanta carne al fuoco. Alla fine rimangono molti dubbi ed interrogativi sulla vicenda..svelati solo in parte alla fine.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trump10 giorni con babbo nataleabout endlessnessaddio al nubilatoalessandra - un grande amore e niente piu'all my friends are deadamore al quadratobaby yaga: incubo nella foresta oscurabastardi a mano armatabliss (2021)burraco fatalecentigradecherry - innocenza perdutacome truecosa saràcreators: the pastcrisiselegia americanafino all'ultimo indiziogirl power - la rivoluzione comincia a scuolagodzilla vs. kong
 NEW
governance - il prezzo del poteregreenlandhoneylandi am greta - una forza della naturai predatoriil cammino di xicoil caso pantani - l'omicidio di un campioneil mio corpo vi seppellira'il principe cerca figlioil talento del calabroneimprevisti digitali
 NEW
jakob's wifejudas and the black messiahla nave sepoltala prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala stanzala vita straordinaria di david copperfieldl'amico del cuore (2021)lasciami andarel'incredibile storia dell'isola delle roselockdown all'italianal'ultimo paradiso (2021)ma rainey's black bottommadame claudemankminarimurdershownomad: in cammino con bruce chatwinnotizie dal mondooperazione celestinaoperazione varsity blues: scandalo al collegepalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domaniparadise - una nuova vitaparadise hillspele' - il re del calcioqualcuno salvi il natale 2quello che non ti ucciderange runnersrebeccaroubaix, una lucesacrifice (2020)sola al mio matrimoniosonsotto lo zerosoul (2020)sul piu' belloten minutes to midnight
 HOT
tenetthe fatherthe mauritanianthe midnight skythe nights before christmasthe secret - le verita' nascostethe unholythe united states vs. billie holidaythunder forcetua per sempretutto il mondo e' palesetutto normale il prossimo nataleun divano a tunisiuna classe per i ribelliuna donna promettentewe are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000we can be heroes
 NEW
why did you kill me?wonder woman 1984wrong turnyes dayzack snyder's justice league

1016580 commenti su 45326 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net