the last duel regia di Ridley Scott USA 2021
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the last duel (2021)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE LAST DUEL

Titolo Originale: THE LAST DUEL

RegiaRidley Scott

InterpretiMatt Damon, Adam Driver, Jodie Comer, Ben Affleck, Harriet Walter

Durata: h 2.22
NazionalitàUSA 2021
Generedrammatico
Al cinema nell'Ottobre 2021

•  Altri film di Ridley Scott

Trama del film The last duel

1386. Un cavaliere normanno torna dalla guerra quando sua moglie accusa il suo miglior amico di averla violentata. Il tribunale decide che a stabilire le sorti dell'accusa sarÓ un duello tra i due uomini.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,00 / 10 (6 voti)8,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The last duel, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Wilding  @  21/10/2021 21:13:57
   7½ / 10
La resa è senza dubbio su altissimi livelli; il prodotto finale è bellissimo grazie a interpreti e regia, ma anche fotografia, suono, costumi... il tutto all'interno di una bella trama, un bel giallo medioevale, una storia vera. Ciò nonostante mi è sembrato mancasse quel qualcosa di coinvolgente, emozionate, empatico, da far spalancare la bocca all'uscita dei titoli di coda e rendere il film un capolavoro o quasi.

mrmassori  @  19/10/2021 10:15:49
   8½ / 10
Bellissimo Filmone del Mitico Ridley Scott. Il regsita ha portato in scena dei temi sempre molto attuali immergendoli in una trama cavalleresca dai toni epici e giata magistralente. E' un'opera che convince ed eccelle sotto molti aspetti e che grazie alla scelta di affrontare la storia sotto tre punti di vista diversi, (ispirato dal grande capolvoro di Kurosawa Rashomon), riesce a far precepire quanto ognuno veda e riporti i fatti secondo le proprie verità realtive e punti di vista che risultano eesere del tutto soggettivi e di parte.
SPOILER
Ma qua ci sono diversi aspetti interressanti come ad asempio il personaggio di Marguerite de Carrouges, interpretata da una carismatica, bellissima e molto brava Jodie Comer. La sua prospettiva sembra essere ambigua (come se avese finto per tutto il tempo), e a parer mio il suo agire nasconde il suo voler muovere le fila da dietro le quinte. Infatti, quando il marito si assenta si vede come lei sappia gestire benissimo sia dal punto di vista economico che logistico tutta una serie di cose del feudo che sono solo la punta dell'icerberg della sua intelligenza.

Ha saputo ammaliare Carrouges De Gris (Adam Driver ) un personaggio vile ma colto, leccapiedi ma che vorrebbe essere amico di Ian de Carrouges (Matt Damon), perchè credeva di poterlo avvicinare nuovamente al marito e per poter cosi mettere una buona parola con quel viscido di Pierre D' Alencon (Ben Affleck), anche se poi le cose sono andate diversamente come poi vediamo nel film.

E' una donna con le palle, e non vuole stare in silenzio si vuole ribellare e dare voce al suo dramma e alla vileza subita. R
E' da notare anche la prospettiva con cui venfgono narate le vicende, sempre sul filo del rasioi e con delle differenze che fanno capire come ognuna colga gli altri e se stessi in modo sensibimetete diverso.
Grandi inetrperetazioni da parte di tutto il cast, a Partire da Matt Damon che ha intepretato il rozzo e ignorante Ian de Carrouges ma che ha coraggio e valore da vendere a differenza di Carrouges De Gris che è un manipolatore e gioca dietro le quinte al sicuro dal campo di battaglia per arricchirsi e aquistire poteri anche a sue spese. Poi il personaggio viscido di Pierre D' Alencon esaltato da un Ben affleck ottimamente a suo agio in tale ruolo.

La fotografia è cupa e gelida, la colonna sonora non invasiva ma sempre sul pezzo,
scenografie perfettamente medievali e che ridanno bene il senso della storia
Il duello finale poi è un susseguirsi di emozioni e di tensione che va via via crescendo fino alla fine.

In definitiva è uno di quei film che sono pienamente riusciti e sono da godersi pienamente.

marcogiannelli  @  17/10/2021 11:06:07
   8 / 10
Leggo che esce un nuovo film di Ridley Scott, vedo che è un film storico ma non vedo il trailer nè leggo nulla.
Quindi scopro il topic del film quando effettivamente succede su schermo. E mi sorprende perché che il rapporto tra i due scudieri fosse centrale si capisce da subito, ma non il motivo di scontro definitivo.
E soprattutto la storia di Francia fa da sfondo alla storia che interessa veramente, una storia intima con pochissimi personaggi centrali. Un pò un rimando al primo Scott, I duellanti.
Ridley Scott sceglie una struttura a capitoli per restituire una prospettiva della stessa vicenda per ognuno dei 3 protagonisti. E per quanto questo possa risultare stucchevole, è proprio nella caccia nella differenza dei dettagli di ognuno che si articola la vicenda. Certo negli ultimi 2 POV ci sono alcune lungaggini, che, se tagliate, avrebbero riportato magari la durata allo standard.
Dietro alla vicenda cavalleresca, però, Ridley Scott ci butta un tema oggi attualissimo, quella della violenza sessuale. E la percezione nel '300 si avvicina molto a quella che c'è oggi, in quegli antri desolati fatti di persone retrograde. Un uomo del '37 con una visione ancora apertissima di un tema simile.
Bellissimi alcuni scenari, peccato per una cupezza forse esagerata, Ridley Scott dovrebbe ascoltare di più Barbero sul Medioevo.
Bravi tutti gli interpreti eccezion fatta per un macchiettistico oltre ogni limite Carlo VI.
Avrei da ridire su alcuni look ma si bilanciano quantomeno con dei costumi davvero peculiari.
Nella poca azione che possiamo vedere c'è una originalità sulla dinamica davvero non indifferente.

Manticora  @  16/10/2021 20:23:18
   8½ / 10
Probabilmente uno dei migliori film di Scott, dai tempi di Prometheus e soprattutto American Gangster. Il regista inglese riesce facilmente nella trasposizione dell'omonimo romanzo, narrando la storia dal punto di vista dei tre protagonisti. Il primo, Jean de Carrouges, con l'interpretazione di un rozzo, collerico e ignorante Matt Damon che dalle cicatrici al taglio di capelli fa suo il personaggio in maniera credibile. Il maschilismo e la misoginia che trapelano dal personaggio sono resi benissimo. Adam Driver invece interpreta Jacques de Gris, uno scudiero povero, ma più colto e raffinato, anche se rispetto al coraggio e al senso dell'onore di Carrouges De Gris è semplicemente UN LECCA****. Lo si evince nel suo rapporto con il suo "mentore" il Conte Pierre D' Alencon, con un odioso, *******, falso e ipocrita Ben Affleck, dal capello e barbetta bionda. Fondamentalmente un nobile annoiato e PUTTANIERE che si circonda di cortigiane e cortigiani. La vicenda ovviamente non sarebbe completa senza la controparte femminile, Marguerite de Carrouges, interpretata da una splendida, brava e ancora per poco conosciuta attrice come Jodie Comer. Il train d'union della vicenda parte dalla sua testimonianza, che porterà all'ultimo duello tra cavalieri in terra francese. La fotografia e scura, con gli schizzi di sangue che si stampano sulla telecamera, ottimi i costumi e le location, alcune mi pare prese pari pari da Robin Hood, sempre di Scott. Il resto del castè formato da caratteristi e terze linee, ma tutte efficaci. Buona colonna sonora, la sceneggiatura è scritta oltre che dallo sconosciuto Nicole Holofcener anche da Matt Damon e Ben Affleck. Il film nonostante duri 152 minuti è scorrevole e intriga, Adam Driver forse è un pochino inespressivo ma compensa abilmente.
"Non rimarrò in silenzio".

Giovans91  @  15/10/2021 15:54:48
   8½ / 10
The Last Duel è uno dei migliori lavori di Ridley Scott, che nonostante l'età continua a confermare la sua grande capacità nel saper gestire progetti di grosse dimensioni, senza però limitarsi al cosiddetto compitino.
Il film eccelle sotto tantissimi punti di vista e da un grande regista come lui non ci si aspetta altro: narrazione tripartita che racconta la storia da più punti di vista. Trattazione della tematica delle violenze toccante e delicata. Ottimo crescendo che ha come culmine lo spettacolare duello finale.
Basato su reali accadimenti, il film fa di questa narrazione tripartita il suo punto di forza, anche grazie ad una scrittura solida e interpretazioni di valore di tutto il cast stellare. Il climax è incredibile e quando la battaglia arriva si è incollati sulla sedia. Ridley Scott ha girato con estrema bravura e limpida chiarezza una scena di combattimento, bella non solo in quanto tale, ma per tutto ciò che rappresenta.
Nonostante la sua lunga durata, The Last Duel non pesa e alla fine della visione ci si ritroverà soddisfatti da un ottimo film, kolossal epico, e fa capire al mondo intero che Scott non ha perso lo smalto di una volta.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  08/10/2021 15:42:15
   7 / 10
Classe 1937, Ridley Scott con The Last Duel dimostra che riesce ancora a dirigere con classe i film. La messa in scena è visivamente molto bella ed impeccabile. Gli interpreti ben calati nella parti e con una storia che è un chiaro omaggio a Rashomon. Tre punti di vista per una serie di accadimenti che vengono svelati secondo lo sguardo dei protagonisti. Il fulcro sta in due sottotrame che più si evidenziano fra le altre: la prima è quella della violenza ai danni della moglie di Carrouge da parte di Le Gris che si conclude in un duello all'ultimo sangue per dirimere tale disputa con la certificazione divina di chi ha torto e chi a ragione. Ovviamente la donna deve sottostare a tale volontà, perchè essendo una proprietà privata del consorte non ha praticamente voce in capitolo. La seconda invece è meno visibile della prima e coinvolge il ruolo di Le Gris, conteso come protegè tra lo stesso Carrouge, uomo da campo di battaglia, ma poco portato aldifuori di esso e il vassallo del re Pierre d'Alençon. La verità è tutto sommato la percezione che si ha su di essa. Il regista inglese ha avuto picchi maggiori rispetto a questo film, però la resa è sempre su buoni livelli.

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/10/2021 16.31.34
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#iosonoqui
 NEW
2 fantasmi di troppo47 metri - great white
 NEW
8 rue de l'humanite'a cena con il lupoa chiaraa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my life
 NEW
allons enfantsancora piu' belloariafermaarmy of thievesatlasattack of the hollywood cliches!bac nordbeckettbentornato papa'benvenuti in casa espositobing e le storie degli animalibingo hellblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red skyblue bayouboys (2021)britney contro spears
 NEW
broadcast signal intrusioncandymancapitan sciabola e il diamante magicocenerentola (2021)
 NEW
city hall (2020)codacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocoming home in the darkcon tutto il cuorecry machodau, natashadaysdemigoddemonic (2021)drive my car
 T
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestroescape room 2: gioco mortaleezio bosso. le cose che restanofalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666frammenti dal passato - reminiscence
 NEW
francefree guy - eroe per giocofreedom (2021)
 NEW
halloween killsi croods 2 - una nuova era
 NEW
i gigantii nostri fantasmiil bucoil cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 T
il giro del mondo in 80 giorni (2021)il materiale emotivoil matrimonio di rosa
 NEW
il migliore. marco pantaniil mostro della criptail ragazzo piu' bello del mondoil silenzio grandeil viaggio del principe
 NEW
illusions perduesi'm your manin the heights - sognando a new yorkio restoio sono nessunoisolation (2021)jodorowsky's dunejosee, la tigre e i pescijungle cruisekatela casa in fondo al lagola guerra di domani (2021)la notte del giudizio per semprela padrina - parigi ha una nuova reginala ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figlilambl'amore non si sa
 NEW
l'arminutaleave no traceslet us inl'incorreggible (2021)lucus a lucendo - a proposito di carlo levil'uomo nel buio - man in the darkmadresmadres paralelasmalignant (2021)marilyn ha gli occhi nerimarx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)nessuno ne uscira' vivo
 NEW
night teethno time to die
 NEW
notti in bianco, baci a colazionenowhere specialoasis: knebworth 1996occhi bluoldparsifalpaw patrol - il filmpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fuga
 NEW
petite mamanpigqui rido ioquo vadis, aida?reflectionrespectritorno in apnea
 NEW
ron - un amico fuori programmaroom 9salvatore - il calzolaio dei sognischumachershang-chi e la leggenda dei dieci anellishepherdsibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le originispace jam - new legendsspin time, che fatica la democrazia!state a casasulla giostrasupernova (2021)the archthe book of visionthe boy behind the doorthe ghosts of borley rectorythe green knightthe last duelthe manor (2021)the nest (2021)the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeurs
 NEW
thegrandmotherthey talktigerstitanetoothfairy 3tre pianiultima notte a sohouna relazioneuno di noiunplanned - la storia vera di abby johnson
 NEW
upside down (2021)venom - la furia di carnagevolami viawarningwelcome venice
 NEW
yara

1022095 commenti su 46504 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net